Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
20 maggio 2012 7 20 /05 /maggio /2012 01:14

images.jpg

Il summit dell’Organizzazione del Trattato Nord Atlantico (NATO) avviene durante un eclissi totale anulare di Sole, visibile oggi stesso 20 maggio 2012, quando in Italia sarà già il 21 maggio 2012, come ho già avuto modo di scrivervi, nelle Americhe, in Cina e in Giappone e gli organizzatori l’hanno presentato con le parole “the global crossroads”, ma sinceramente ad ogni azione dei protagonisti giunge come sempre un’azione degli antagonisti e tutto ritorna alla sua partenza, mi ricorda gli “Stati Generali di Milano” di circa 15 anni addietro, dove con molta fatica riuscii a farmi invitare; parlarono diversi politici di spicco, ma di quel tomo stampato da numerosissime pagine, che presentava i progetti del nuovo quartire direzionale di Milano in zona Porta Garibaldi, da breve oggigiorno portato a termine, ne furono stampate così poche copie che non ne riuscii ad averne nemmeno una per me, in compenso scoprii che era arrivato anche mio padre Giancarlo, a cui chiesi “ma come hai fatto ad entrare?” e lui mi fece vedere la tessera di giornalista che aveva e, come non detto, lui poteva entrare quando voleva.

Fare e lasciare, di più non si può fare, ci aveva già Barack Hussein Obama quando recentemente ha detto “vorre dirvi altre cose”, ma vi sono pressioni tra gli Stati, protagonisti o antagonisti non cambia, prego Mario Monti, faccia lei il primo discorso, come per dire “ci allievi dal doverlo fare noi”, eppure qualche cosa si può fare, nuovi eventi ci attendono, tutto cambia.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
18 maggio 2012 5 18 /05 /maggio /2012 18:29

Chi, con un sorriso, sempre verso l’inizio del discorso, accenna alla parola “certamente”, continua con toni pacati, dichiarando le cose secondo un pensiero condiviso, senza frivolezze si pensa si debba fare, ma i segni non fanno disattendere il futuro.

Ricordo tra le altre dichiarazioni di immutabilità dichiarate da illustri emeriti, le notizie secondo cui, dopo il terremoto in Indonesia del 26 dicembre 2004, per altri 100 anni nella zona un evento analogo non sarebbe più potuto accadere, indendo anche in breve tempo un concorso di bellezza, invece diverse altre volte si sono perpetrati dal 2005 al 2012 in identica maniera simili eventi negli stessi luoghi, con poche vittime solamente grazie agli allarmi anti tsunami che dipartono dalle boe a largo nell’oceano segnalanti onde anomale, sussistendo però il pericolo e un’ulteriore volta accadde che l’allarme non fu diramato per non ledere la stagione turistica; altresì si diramò notizia secondo la quale uno tsunami simile non può accadere nel Mar Mediterraneo, dimenticandosi di ciò che era accaduto a Reggio Calabria nel 1908, dove un terremoto nell’adiacente Stretto di Messina generò un’onda anomala (tsunami) la cui azione causò la maggiorparte delle vittime.

E’ evidente che già avevano fatto un tentativo quest’anno venerdì 13 gennaio 2012 dicendo “non accadrà niente”, subito naufragato non solo metaforicamente, ma anche materialmente con l’affondamento della nave Costa Concordia e adesso ritentano di slancio, questa volta richiamando l’attenzione su di un affresco che dicono appena scoperto che riporterebbe il cambiamento al 2036, senza ricordare che il calcolo riguardante il 2012 come anno del cambiamento, della fine significante un nuovo inizio, la fine di un ciclo Maya e l’inizio di uno nuovo, la fine dell’era del Capricorno e l’inizio di quella dell’Acquario.

Il calendario Maya era basato sui movimenti del pianeta Venere e le eclissi e tutto si combacia alla perfezione col presente anno 2012, che presenta 3 eclissi, di Luna rossa il 5 maggio 2012, totale anulare di Sole il 20 maggio 2012 (quando in Italia sarà già il 21 maggio 2012, visibile nelle Americhe, in Cina e in Giappone) e parziale di Luna il 4 giugno 2012, oltreché vi sarà il transito del pianeta Venere visibile dalla Terra in transito davanti al disco solare il 5-6 giugno 2012, inutile e controproducente disdire la trasformazione che sta per compiersi soprattutto quando l’anno lo stiamo già vivendo, dovrebbe far riflettere il fatto che proprio quando la verità viene accantonata, torna dirompente a farsi sentire.

E’ doveroso ora che torni ad indirizzare ed aiutare a tenersi pronti al cambiamento che stiamo per attraversare, questo lo faccio in anticipo, affinché ogniuno abbia vicino chi può trasformare il caos da cambiamento in gioia e consapevolezza, agire in anticipo vuol dire prepararsi affinché il cambiamento non giunga inprovviso ma già concepito nei vostri cuori; non dimentico delle esperienze del passato, sempre con la mia borsa dietro, piena zeppa di fotocopie, per contattare anche quel 50% della popolazione che non “naviga” in internet, per questo tornerò dove mi sono già recato prima di immettermi su internet, luoghi lontani ma non troppo, vorrei reincontrare il ragazzo di Genova e quando mi reco al mare non crediate lo faccia per turismo, ogni città che ho lasciato un segno del mio passaggio, ma stavolta non è al mare che rimarrò, difatti nel 2011 ho soprattutto attraversato paesi di campagna, periferie di città, adesso città immerse nella campagna, che della mia famiglia vi ho già raccontato, ve ne rendo partecipi per seguire la strada della fraternità, dove più nessuna cosa rimarrà nascosta anche perché, tra l’altro, torneremo a conoscere la comunicazione telepatica e grande sarà la gioia, più nessuno rimarrà un estraneo, qualcosa sta per cambiare, è imminente, ma per comprendere ciò occorre immettersi nella realtà locale da dove dipartono le variazioni a tema, c’è vita là fuori, partendo dalle città e arrivando dove voi vogliate, villaggi, paesi e soprattutto in tutto l’Universo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
15 maggio 2012 2 15 /05 /maggio /2012 00:10

Tira aria nuova nella televisione, di fresco in un colpo solo ecco ritrovarci programmi fascinosi ed affascinanti, ma senza retorica, se vi ho scritto questo è perché il cambiamento è palpabile, ma con quale prova posso dirvelo?

Allorquando la giornata era iniziata veramente bene, mentre in famiglia stavamo bevendo un caffè e mangiando la torta al limone a forma di ciambella fatta in casa da mia madre, quartier generale da dove sovente io stesso trasmetto nel mentre mi godo il panorama che sopra vi ho postato nel video, scopriamo che nella trasmissione condotta da Geogia Luzi e Savino Zaba sulla rete Rai 1 nella trasmissione “Unomattina Storie Vere”, in onda dalle ore 11:10 alle ore 12 si discorreva di UFO e Alieni, quelli che io noziono come dischi volanti e Creature extraterrestri per evitare di generalizzare, ma al contrario di altre volte si è dato grande risalto a testimoni di eventi accaduti piuttosto che agli scettici, questi ultimi ho notato hanno avuto un ruolo non di primo piano, era il 28 aprile 2012, adesso tutto dà l’aria che molte cose debbano forzatamente essere dichiarate vere siccome i tempi del cambiamento, della trasformazione, premono particolarmente, tutto fa pensare, anche il fatto che in ambito internazionale si siano evitati contraccolpi ancor più critici per screzi tra nazioni e questa nuova ventata di temi relativi all’ufologia rinnova il sentore di verità, nella puntata sopradetta piaceva molto la semplicità con cui le Creature extraterrestri venivano menzionate come benevole per quanto le conoscessero i testimoni di vari incontri, naturalmente per mia esperienza posso aggiungere che siamo Fratelli nell’Universo, dobbiamo essere pronti all’incontro futuro tra Uomini e Donne terrestri e Creature extraterrestri.

Inoltre, ogni giovedì sera, vi è la trasmissione Mistero sulla rete Italia 1, ben venga, c’è bisogno che le persone siano sempre informate riguardo tutto quello che esce dalla vita materiale, c’è qualcosa “oltre”, che i misteri divengano appannaggio di tutti con Mistero, visualizzabile anche al link di “Mistero web” http://www.video.mediaset.it/video/mistero/esclusive/220377/mistero-web.html , in cui potremo continuare ad ammirare le prodezze di Adam Kadmon, avente sito http://www.adamkadmon.it/ e blog http://777babylon777.blogspot.it/ , una persona spigliata, alle prese con le teorie che fanno riflettere.

A questo punto l’unica parte che vi possa mancare è quella relativa a ciò di cui attanaglia materialmente le famiglie, l’impossibilità di arrivare a fine mese come si dice; nel contempo che tutto stia cambiando, dovendo vivere anche il presente e non solo l’immediato futuro, mentre io me la sto cavando, pensando a chi stasera sarà in ristrettezze e non potrà certamente guardare la TV a stomaco vuoto, con una esigua spesa potrà mangiarsi il piatto di cui molti di noi hanno dimenticato nozione, soppiantato dalle più note patatine fritte, mi riferisco alle cipolle fritte, fatte lavando delle cipolle, tagliandole a fette per quanto possibile sottili, immergendole in acqua potabile non corrente per evitare di dilavarne l’aroma, di qui infarinandole con un semplice velo di farina di grano o in alternativa pangrattato fino, farro, mais o similari e immergendole, fino ad ottenerne la doratura di cottura, in dell’economico olio, magari filtrato da una precedente frittura pur sempre accertandovi prima che sia ancora utilizzabile per l’alimentazione ; una volta fritte adagiatele su di un piatto di portata per permettere il rilascio d’olio risparmiando così sulla carta assorbente, quindi mettetele nei piatti, sale quanto basta e indi buon appetito!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
13 maggio 2012 7 13 /05 /maggio /2012 11:50

E’ la festa della mamma e anche se il tempo meteorologico in certe zone è nuvoloso, per la mamma è semplicemente importante rimanere in famiglia, magari una breve visita prima di ripartire, ma pur sempre una giornata diversa dalla solita routine a cui nel lavoro o nella disoccupazione siete stati abituati, allora la domenica cercavate qualcosa da fare per poi rendersi conto che la fretta con cui cercavate di combinare qualcosa non vi ha fatto fare di più, vi ha solamente fatto perdere la gioia dello stare insieme alla famiglia, almeno di tanto in tanto.

In questo periodo ho badato per l’appunto anche io a ciò che avevo spesso tralasciato, pensieri di famiglia; ho avuto il tempo di rendervene partecipi in questi giorni e ora ho in preparazione nuovi immancabili viaggi e occasioni di divulgazione, non sto mai fermo, le cose devono semplicemente di volta in volta essere studiate e fin tanto che da giusti informati brevissimamente attendete, Auguri a tutte le mamme, rimandandovi giustamente alla lettura del sito di mia madre Anna Rinaldi al link http://anna-rinaldi.over-blog.it .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
11 maggio 2012 5 11 /05 /maggio /2012 23:43

Mare-Napoli.jpg

Lode alla vita, leggete prima di commentare, non vi basate solo sul titolo: in questa primavera 2012 sappiamo purtroppo che diverse persone hanno scelto il suicidio per distaccarsi da questa società che sembra non appartenerci, solamente chi ha il denaro continua a vivere, gli altri sopravvivono solamente e siccome l’economia vuole che il denaro in circolazione non sia mai troppo per fare in modo di evitare la svalutazione dello stesso, a talune persone non è rimasto denaro non per arrivare a fine mese, ma neanche per arrivare a metà mese.

Ed ecco che le banche hanno detto che sono diponibili dei fondi per nuovi investimenti tramite finanziamenti, ma cosa dare come garanzia? C’era chi per scherzare voleva dare cose non proponibili e naturalmente non hanno accettato, figurati per quei rispettabili imprenditori che dopo anni di sforzi si sono dovuti rassegnare ad un fallimento, se vanno a chiedere un nuovo finanziamento, un fallimento solo basta e avanza, ma gli impiegati bancari sono comunque rimasti impegnati ad aiutare a fare i dovuti controlli.

Nella vita ci sono sempre cambiamenti e quello di cui sto scrivendovi è molto importante, badate bene, a cosa sono dovuti gli atteggiamenti negativi che portano a drammatiche conclusioni? A dei semplici fogli di carta a cui diamo un valore mediante la cifra che c’è stampata sopra, tutto legale ovviamente, il denaro ci serve per vivere diranno taluni, però questo può avvenire soltanto mediante scambi commerciali, quindi in pratica non manca nulla, l’alba di ogni nuovo giorno non ci manca, i fiori delle piante daranno a loro tempo i frutti di cui potremo cibarci e già adesso vi donano l’ossigeno per respirare, senza di essi l’Uomo non potrebbe vivere, è quindi un dono e non crediate sia dovuto, alcuni frutti sono in realtà solamente inflorescenze senza semi, le cui piante si moltiplicano agamicamente per talea o propaggine, cioè una parte della pianta stessa crea una nuova pianta o come il rovo, i cui fiori in questo periodo stanno sbocciando per far nascere le deliziose more, pianta spinosissima al pari di quanto sono succulenti i frutti.

Vivete bene, è solo il lavoro che manca, non è colpa vostra e neanche di non meglio specificate persone se non lo trovate, semplicemente il lavoro non c’è, ma tutto cambia e questo vale per tutti, di qualunque pensiero, abbiamo affrontato due guerre mondiali, abbiamo affrontato di tutto, eppure siamo ancora qui, guardate invece quanto è bello il Mondo, lo lascereste a chi? A chi lascereste tutto? Non è più vostra l’azienda fallita, non è più vostra la casa, ma mai e poi mai lascerei questo stupendo posto chiamato Terra per dei fogli chiamati denaro, piuttosto lottate con amore per la vita.

Il titolo mi è venuto in mente guardando quei cartelli artigianali improvvisati alle periferie delle grandi città, con sopra scritti dei divieti in una maniera alquanto discutibile ma mirata.

La foto al lucente mare sopra postata l’ho scattata durante una passeggiata con mio padre a Pozzuoli, città della provincia di Napoli, nel gennaio 2004; i due pescatori inquadrati sono in controluce, a tutela della loro Privacy.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
9 maggio 2012 3 09 /05 /maggio /2012 00:45

Con il 2012 è stato raggiunto l’apice nella divulgazione nell’attesa della trasformazione, il cambiamento che ci porterà ad una nuova consapevolezza e a un nuovo stile di vita, questo grazie a tutti quelli che erano a conoscenza del cambiamento futuro e non hanno tenuto la notizia riservata, ma hanno fatto opera di divulgazione, per quelli che hanno riconosciuto veritiero quanto tramandato dai progenitori, per segni ed eventi, Creature ed entità rivelatrici, per quegli scettici che hanno considerato di doverne parlare a tutti al fine di critiche, senza accorgersi che, successivamente all’averne dato notizia negativa, le persone cercano anche quella positiva per poterle confrontare, equiparare, magari credendoci anche se in forma privata per mancanza di quella forza personale in grado di impegnarsi per un ideale basato su tanti indizi che portino alla verità.

Ora, adesso, non può più protrarsi il tempo dell’attesa, essendo nota la data del 2012 come anno del cambiamento, affinché tutti siano pronti al contatto con le Creature extraterrestri è doveroso per le stesse Creature assolvere adesso l’evento “incontro”, l’approssimarsi del perpetuo contatto tra terrestri ed extraterrestri questo stesso anno 2012, poiché non è fattibile un altro momento poiché proprio per questo periodo i terrestri sono stati informati di tenersi preparati al contatto con le Creature extraterrestri, diverse da noi ma nostri fratelli, per questi motivi tale “incontro” non può, non deve e non sarà rimandato.

In ogni luogo sul pianeta Terra si è trovata l’occasione per parlarne, leggerne e discuterne, chi crede appare agli occhi di chi non crede prima troppo fermo in convinzioni, intenzioni e successivamente agli svariati eventi e segni premonitori che si susseguono, appare aver compiuto poco, se invece fosse nota la particolarità con cui gli eventi globali trovano leva negli eventi locali, sarebbe anche noto il motivo per il quale i piccoli esclusi dall’elite di ogni ruolo e grado, vengano poi eletti a ruoli inimmaginabili al cospetto presente, tutto nasce da quelle casette a ridosso della montagna, c’è un tuttuno, un equilibrio aleggia nell’Universo, esso non si può recidere, anche per questo, molto importante, le Creature che abitano l’Universo, viventi in pace le une con le altre, si mobilitano affinché i bellicosi non abbiano il sopravvento con la propagazione del loro malaffare a vessazione universale, ristabilendo per questo a breve l’equilibrio di pace e fraternità, rifondandone i valori spirituali sul pianeta Terra, sia pace.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
6 maggio 2012 7 06 /05 /maggio /2012 12:36

Il 7 giugno 2012 Mercurio entra nel segno del Cancro, l’11 giugno 2012 è la volta di Giove che fa il suo ingresso nei Gemelli, il 21 giugno 2012 Il Sole inizia il transito in Cancro e il 26 giugno 2012 Mercurio entra in Leone.

Il 4 giugno 2012 la Luna è piena nel segno del Sagittario, con l’avvenire di un’eclissi che riguarderà lo stesso nostro satellite il medesimo giorno, il 19 giugno 2012 la Luna è nuova a cavallo tra il segno dei Gemelli e quello del Cancro.

L’1 giugno 2012 Mercurio è congiunto a Venere nel segno dei Gemelli, il 4 giugno 2012 Mercurio in Gemelli è trigono a Saturno in Bilancia, il 5 giugno 2012 Venere in Gemelli è quadrata a Marte in Vergine, il 6 giugno 2012 Venere è congiunta al Sole nel segno dei Gemelli, il 9 giugno 2012 Mercurio in Cancro è trigono a Nettuno in Pesci; Mercurio in Cancro l’11 giugno 2012 è quadrato a Urano in Ariete e il 20 giugno 2012 è quadrato a Saturno in Bilancia e il 21 Mercurio, nel segno del Cancro, è sesto a Marte in Vergine, il 24 giugno 2012 Nettuno in Pesci è in trigono al Sole in Cancro, Giove in Gemelli il 25 giugno 2012 è in quadratura a Nettuno nel segno dei Pesci e il 29 giugno 2012 è sesto a Mercurio in Leone.

Per questo mese le situazioni astrologiche appaiono quantomeno percorse da sentimenti contrastanti, colpa dell’eclissi del 4 giugno 2012 e di Venere in transito davanti al disco solare il 5-6 giugno 2012; per noi che crediamo, tali eventi influiscono sull”IO” personale, decretando instabilità d’umore, sapendo però da cosa derivi questo, non turbatevi; per il restante mese, giugno 2012 offre iniziative in ambito pratico, in particolar modo nelle giornate attorno al 21 giugno 2012 e successive, col Sole che entra nel segno del Cancro.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
3 maggio 2012 4 03 /05 /maggio /2012 21:41
Abito-da-sposa.jpgSono fiducioso, come per gli alberi abbracciati del bosco, così fiorirà il nostro amore, come i gigli che stanno che stanno fiorendo, così Patrizia Gigli, da collega di lavoro, divenne la mia fidanzata a partire dal 2001, il giglio significa anche purezza e il nostro amore è un amore vero.

Un giorno di questi vi mostrerò le fotografie dei gigli in fiore nel giardino di casa, le cui piante sono perenni nella parte bulbosa come perenne è il nostro amore.

Nel video: international cartoon (cartone animato internazionale) per celebrare il futuro Matrimonio tra Patrizia Gigli e Gennaro Gelmini.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
1 maggio 2012 2 01 /05 /maggio /2012 20:23

Da 10 anni e mezzo assieme fidanzati, col grande amore che ci unisce, in attesa che si porti a compimento in piena regola, abbiamo pensato bene di realizzare qualcosa di inerente nell’articolo successivo (visibile cliccando prossimamente su “avanti” qui in basso).

 

Patrizia Gigli e Gennaro Gelmini

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
28 aprile 2012 6 28 /04 /aprile /2012 20:11

Disco.jpg

Tutto parte dal motivo per il quale viene eseguita una determinata azione, l’arte e l’inventiva non nascono per se stesse, ma da un chiaro scopo di comunicazione.

Creature-copia-1.jpg

Allora possiamo parlare di incisioni quando nel contesto di una società evoluta si vuole formare qualcosa facendo ricordare con tale parola “incisione” il lavoro della mani, come le incisioni al tornio degli artigiani della ceramica, particolari lavori artistici di pregio, arte formatasi come per volerci distogliere dalla monotonia dell’Umano vivere, ma in un contesto arcaico, dove alla luce della conoscenza si contrappongono forme di ripiego, ovvero si contrappone alla conoscenza l’assolvimento di ritmi e cadenze ordinarie che fin troppo spesso non lasciano spazio se non all’essenziale lavoro per sopravvivere, per non dimenticare l’elevazione spirituale e materiale a cui porta la conoscenza si osa parlare di iscrizioni, la cui parola sembra volersi riferire più a scritti che a disegni, diviene invece ineffabile critica d’arte quando l’elevazione dei disegni è pari alla scrittura.

Volti.jpg

Badate bene, quando una persona scrive deve badare anche col cervello a ciò che sta compiendo, mentre parrebbe che una semplice incisione possa avvenire con movimenti delle mani in atti che possono inverosimilmente essere istintivi, decretando nell’immaginario collettivo l’errore di valutazione nel ritenere tali atti prodotti in maniera istintiva, senza una benché minima preparazione, progetto, il pensiero nello svolgimento del lavoro, anche in ambito sociale, eleva ciò che si sta svolgendo ad avere un futuro in costruzione, al contrario uno schema non pensato, ma solo abbozzato a modo di incisioni istintive, ha atti ed effetti non costruttivi a meno che questi effetti, anche nel campo artistico, siano premeditati attraverso un progetto coodinato almeno mentalmente.

Faccia-e-corpo.jpg

Alla riscoperta delle incisioni rupestri dell’articolo precedente al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-porta-antigravitazionale-extraterrestre-104070007.html non ce l’ho fatta a catalogarle come semplici incisioni, ma come iscrizioni rupestri in merito all’elevazione spirituale e materiale di popoli antichi, bene così.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito