Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
24 ottobre 2011 1 24 /10 /ottobre /2011 13:23

Da 3 mesi piove, di cui 2 di pioggia ininterrotta in Thailandia (detta anche Tailandia), le normali piogge monsoniche hanno lasciato spazio ad una abnorme alluvione dove tutto è sott’acqua, la parvenza è come se la terraferma non ci fosse più nelle zone di pianura, solo i monti si vedono sbucare fuori, giacché l’acqua continua a scorrere nelle valli, accumulandosi acqua sopra acqua, danni sopra danni alle agricole campagne e affollate città, case allagate e morti annegati, siamo giunti ad una situazione biblica d’emergenza, poco meno di 300 i morti accertati fin ora.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 ottobre 2011 7 23 /10 /ottobre /2011 00:24

Un’alluvione del genere a Roma dicono che non se la ricordavano da almeno 50 anni, dove per quell’ “almeno” possiamo intendere da molto più di 50 anni, nel mentre nella metropolitana invece di fuggire cercavano di filmare con videofonini l’accaduto, opzione pericolosa a giudicare da quanto accaduto all’Infernetto, quartiere della periferia di Roma, in cui un uomo dello Sri Lanka regolarmente in Italia dal 2006, abitante con la famiglia e altri connazionali in appartamenti situati in un seminterrato, ha dapprima abbandonato l’abitazione, poi, spinto dai documenti che stavano andando persi nell’alluvione, senza sapere che in questura gli e ne avrebbero certamente fatto una copia, per tornare a recuperarli, ha perso la vita incastrato da un muro crollato, annegando; almeno 74 millimetri di pioggia caduti in un’ora e 45 minuti giovedì 20 ottobre 2011, eppure cercano la normalità, c’era pure chi aveva pure tentato di prenderla a scherzo, subito zittito, questa non è per nulla normalità, a breve molteplici altri articoli su tutto ciò che più vi interessa di cui molto viene nascosto.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
22 ottobre 2011 6 22 /10 /ottobre /2011 11:54

Informatica e sistemi operativi, oggi stesso vi pubblicherò gli articoli che state aspettando, questo stesso Weekend attendetevene diversi, così ci portiamo avanti nella conoscenza, per intanto ho il piacere di informarmi in maniera del tutto gratuita anche da parte del sottoscritto Gennaro Gelmini dei 2 importanti appuntamenti di oggi stesso sabato 22 ottobre 2011: in tutta Italia e quindi anche a Varese alle ore 14 in Via Cavour 30, si festeggerà il Linux Day, a 20 anni esatti da quando Linus Torvards si ingegnò ad iniziare a creare un nuovo sistema operativo che chiamò Linux, ottimo appuntamento per saperne di più sul mondo dell’informatica, per informazioni cliccate su questo link di Forseti http://www.forseti.it/ , dove troverete il programma dettagliato della manifestazione in tutte le città d’Italia.

Altro importante appuntamento per oggi stesso 22 ottobre 2011: in Svizzera, in Canton Ticino, appena varcato il confine italo – svizzero (6 Km da Varese e a breve distanza anche da Como) allo Snack Bar dell’Hotel Terme di Stabio (CH) si svolge l’incontro su Cartomanzia, Astrologia e affini alle ore 20:30, se potete non mancate!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
20 ottobre 2011 4 20 /10 /ottobre /2011 15:48

Lettera pagina 1

Lettera pagina 2

Cuasso al Monte (VA), 14 ottobre 2011, venerdì

 

 

Al Sindaco del Comune di Cuasso al Monte Massimo Cesaro

 

 

e per conoscenza:

 

 

Al Procuratore della Repubblica di Varese

 

 

Agli abitanti di Cuasso al Monte (VA), frazioni comprese

 

 

Oggetto: lettera di divulgazione informativa riguardo eventi legati all’influsso gravitazionale esercitato dal pianeta denominato Nibiru e altresì conosciuto anche con i nomi di Sedna, Xena, Eris e siglato 2003 UB 313, causante sul pianeta Terra il considerevole e continuo aumento degli eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche ed interferenze elettromagnetiche, frane e siccità, allo scopo unico di preparare la popolazione globale agli eventi sismici di questo stesso quarto trimestre 2011, che comporteranno un cospicuo cambiamento su scala globale.

 

Gentilissimo Sindaco di Cuasso al Monte Massimo Cesaro,

come avevo cercato personalmente di riferirle in quella mattina del 24 febbraio 2011, seppure convocato per altri motivi, il pianeta Nibiru, nel continuo della sua attività avrebbe causato di lì a breve un altro evento, difatti l’11 marzo 2011 un terremoto di 8.9° Richter ha letteralmente squassato il Giappone; già dopo un primo richiamo tramite un’ordinanza del precedente Sindaco Francesco Ziliani del 07 luglio 2008, dopo due mesi dal quale si è verificato il crollo delle Borse Valori di tutto il Mondo e un mio secondo ritorno a Cuasso al Monte (VA) il 18 settembre 2009 con un Esposto datato 10 settembre 2009, sono tornato a Cuasso, a cui, come già saprà, non ho mai fatto mancare i miei scritti ambientalisti dal 1997 a questa parte, ben 14 anni e mezzo, cioè da ben prima che mi occupassi di cambiamenti climatici a livello globale, una lotta pro verità per rendere ufficiale l’esistenza e la pericolosità del pianeta Nibiru, per rendere noto del cambiamento che di qui a breve tempo avverrà, i miei messaggi hanno raggiunto ogni parte del Mondo e non potevo mancare di tornare a divulgarli dove tutto ebbe inizio, e di nuovo inizio a breve si tratterà, non voglio sorbirvi di discorsi, ma sono spronato a scrivervi questa missiva poiché finalmente il momento di cambiamento che stavamo attendendo sta giungendo, dopo ciò che sarà diverso sarà il piacere di poterci tutti chiamare fratelli come in una sola famiglia, giacché confido nello stravolgimento che porterà a breve alla riqualificazione della vita, non più come estranei nel giogo degli interessi economici, internazionalmente spinti gli uni contro gli altri, ma in armonia con l’Universo.

Non condivido i titoli di fine del Mondo, ma di inizio del nuovo Mondo, questo nuovo inizio in cui tornerà la fraternità tra tutti, inizieranno a breve dopo la trasformazione anche materiale, che, considerando i presagi di segni quali i prolungati periodi siccitosi in California e Mediterraneo, con il successivo passaggio al tempo presente dell’uragano Jova in Messico e California e di alluvioni in Italia, Turchia e Algeria, estremi climatici che comportano una drastica sollecitazione allo scorrimento delle faglie, oltreché il passaggio al perigeo della cometa Elenin il 17 ottobre 2011, segno predestinato con effetto posticipato, provocherà in questo stesso quarto trimestre del 2011 terremoti negli Stati Uniti d’America in California e nell’area mediterranea.

Il pianeta Nibiru compie un’orbita notevolmente ellittica e ha una massa estremamente compatta, a cui consegue un influsso gravitazionale causa sul pianeta Terra terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche ed interferenze elettromagnetiche, frane e siccità; Nibiru è stato astronomicamente segretamente scoperto nel lontano 1983, anno in cui gli era stata conferita la sigla di denominazione in greco ΩΡΚ (che si pronuncia omega rho cappa) come sovente si attribuisce alle stelle per catalogarne la luminosità, secondo cui Ω, che è l’ultima lettera dell’alfabeto greco, in questo contesto significa luminosità estremamente bassa: Nibiru irradia poco e soprattutto raggi ultravioletti, che gli umani non percepiscono, inoltre risulta maggiormente visibile al crepuscolo e sovente invisibile poiché coperto dalla luce solare, non risulta quindi tuttora visibile ad occhio nudo per questo oltrechè per colpa dei nostri occhi che non percepiscono i raggi ultravioletti, solo con opportuni filtri ottici è possibile vederlo, ma presto diverrà visibile senza implicazioni tecnologiche; prendendo in considerazione l’unità di misura denominata Unità Astronomica, che equivale a 150 milioni di chilometri, in questi giorni di metà mese di settembre 2011 il pianeta Nibiru è situato a 9,2 Unità Astronomiche dal Sole nell’avvicinamento al futuro perielio, che sarà posto a metà distanza tra i pianeti Marte e Giove alla distanza di 3,25 unità astronomiche dal Sole, mancando ancora 12,45 Unità Astronomiche ad esso considerando giustamente la rotazione attorno al Sole, in avvicinamento al ritmo di 0,6 Unità Astronomiche al mese, in cui giungerà in data 08 giugno 2013, senza considerare però che la sua velocità al contempo è aumentata per attrazione reciproca tra gli astri, quindi avverrà ancor prima, tale giorno non lo rammento quasi mai poiché già oggi è importante dire la verità su Nibiru senza aspettare, che l’attesa è solo un danno, sarebbe opportuno ufficializzare la presenza e pericolosità di Nibiru oggi stesso, anzi, questo avrebbero dovuto già farlo, invece ancora negano ma tra breve dovranno forzatamente parlare; sono 12 anni che mi interesso del futuro del Mondo dopo l’esperienza di Cuasso, quindi nessuno sia impaziente per quel poco tempo che manca, la distanza di Nibiru diminuisce in fretta anche in considerazione che nello spazio non esiste attrito per mancanza di atmosfera.

Mi lesta inoltre doveroso riferirle che a Cuasso al Monte, nella piccola valle tra le frazioni Cuasso al Piano e Borgnana, appena al di sotto della frazione Zotte San Salvatore, prima che fosse costruita la strada provinciale, che raggiunge l’alpe del Tedesco come se già da allora si volesse antropizzare la zona semplicemente al fine di evitare presenze sconosciute all’umano vivere, vi furono avvistamenti di dischi volanti e si racconta, anche a questo io credo, di un filmato secretato riprendente uno di questi dischi volanti, ci si mobiliti per renderlo pubblico.

Stiamo assistendo a cambiamenti nell’intercedere dei raggi cosmici sul pianeta Terra, sia per l’attività solare, aumentata in relazione all’aumento della massa totale dei pianeti presenti nel Sistema Solare interno a causa della ravvicinata presenza del pianeta Nibiru, sia per i raggi infrarossi provenienti da Nibiru: il corpo umano, sintetizzando la vitamina D tramite la luce, subirà una concreta trasformazione, in sintonia con quanto sto per continuare a riferirvi, in quanto la scienza nega ufficialmente la presenza di esseri viventi evoluti su altri pianeti; mente continua a rammaricarsi per quanto l’Astronomia Medioevale fosse retrograda, la scienza non si accorge che anche negare l’esistenza di Creature extraterrestri evolute è prerogativa arretrata, preferisco quindi stare anzi tutto fuori da questi preconcetti, tutto verrà riscoperto e vivremo tutti assieme, seguiti e consigliati da Creature extraterrestri e così continueremo ad evolverci.

Gentilissimo Sindaco del Comune di Cuasso al Monte (VA), allego alla presente lettera, per voi e per il Procuratore della Repubblica di Varese, ad esclusione dei privati cittadini unicamente al fine di limitarne le spese di stampa, e comunque gratuitamente visualizzabili sui miei siti internet http://gennaro-gelmini.over-blog.it e http://gennarogelmini.maxiblog.it : copie degli Esposti più recenti riguardanti il pianeta Nibiru, consegnati al Procuratore della Repubblica di Torino il 14 settembre 2011 (5 pagine), al Procuratore della Repubblica di Milano il 06 giugno 2011 (3 pagine), al Procuratore della Repubblica di Genova l’11 maggio 2011 (4 pagine) e al Procuratore della Repubblica di Bologna il 28 marzo 2011 (2 pagine).

Concludo ringraziando la mia fidanzata Patrizia Gigli e tutti gli amici per quanto inesauribilmente combattono lecitamente a favore della verità; la mia è una promessa fatta a suo tempo, quindi continuerò a divulgare Nibiru fino a quando la sua presenza e pericolosità sarà ufficialmente resa pubblica.

Ricordo inoltre che me medesimo Gennaro Gelmini posseggo anche l’e-mail gennaro.gelmini@katamail.com e gennaro.gelmini@bigmir.net e il sito http://gennarogelmini.maxiblog.it , che sono visionabili per ulteriori informazioni numerosi video, taluni dei quali pubblicati in 6 lingue (Italiano, Inglese, Russo, Spagnolo, Francese, Greco), sul mio sito principale http://gennaro-gelmini.over-blog.it di me medesimo Gennaro Gelmini e nei miei 4 canali video sul popolare YouTube, su Vimeo, il canale in lingua inglese molto apprezzato negli Stati Uniti d’America, Sud America e Australia, su Dailymotion, molto seguito in Francia ed Europa e su Video Bigmir, il canale in lingua russa e ucraina conosciutissimo in Russia, paesi dell’est, Medio Oriente e Oriente, che approvo e ringrazio chi voglia condividere i miei scritti e video e che, per interessanti pause fuori da questo contesto, vi consiglio di visualizzare il sito di mia madre http://anna-rinaldi.over-blog.it : tutte codeste cose, ogni attività divulgativa, materiale cartaceo e siti internet, la svolgo in forma completamente gratuita, cerco in maniera totalmente autonoma di far riscoprire cose nascoste.

Distinti Saluti.

 

Cuasso al Monte (VA), 14 ottobre 2011, venerdì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito internet: http://gennaro-gelmini.over-blog.it

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
16 ottobre 2011 7 16 /10 /ottobre /2011 14:17

150 Km ho percorso ieri, per affinare metodi e tecniche, nel mentre la gente che sfila per le strade diventa turbolenta io rivedo invece il passato, Genova nel 2001 come Roma nel 2011, sembrava di rivedere le stesse immagini, nel 2001, a due mesi di distanza, il crollo delle Torri Gemelle con l’inizio della decennale sequela del male, ora, nel 2011, stessi volti tesi e arrabbiati, non solo in Italia, ma in molteplici città nel Mondo: a breve la trasformazione, il cambiamento, la differenza in questo caso è che entro 45 giorni, ma anche prima, la vittoria sarà del bene e come in passato all’inizio non si saprà a chi addebitarne la colpa, perché anche il bene in questa società menefreghista è divenuto una colpa, poi, quando tutto sarà chiarito, sarà troppo tardi, già saremo tutti fratelli, allora a chi la cosa non piace non potrà più opporsi, ieri mi trovavo prima a Milano e poi a Bollate (MI), la mia affinazione non ha previsto scontri, ma incontri, qui nessuna guerriglia è esplosa perché non pensavamo alla politica nel mentre affinavamo l’arte.

Su questo blog ho giustamente accolto tantissimi commenti di scettici perché fa parte della missione, inutile divulgare solo a chi già conosce, bisogna divulgare a tutti, è logico quindi trovare scettici che vogliano saperne di più, mi scuso invece per tutti quei commenti che devo cancellare poiché dissimulanti illeciti che non ho mai compiuto, ho fatto tutto gratuitamente, e ciò non sarebbe neanche giusto, in quanto con degli introiti avrei potuto fare di più, ma chi ha già tutto ma nega non vuole chi riferisce le cose nascoste, allora diviene meschino, quando gratuitamente riesco alla stessa maniera a lottare chi invece vive per denaro si inquieta per quanto ugualmente riesco a fare e tenta ogni male, molteplici cose che non ho fatto le trasformano come se le avessi fatte, io non ho truffato nessuno, neanche ad attendere gli eventi di novembre 2011, dovevano aspettare, invece già la cattiveria dei signori rimugina, ma 45 giorni, ma ancor meno, passano in fretta.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
8 ottobre 2011 6 08 /10 /ottobre /2011 14:16

 

Il video è un indizio

Nibiru Soho formazione meteore

La foto è un indizio

Sole-flare-solare.gif

quest'altra foto è un indizio

Nibiru-Soho-pianeta.gifAnche questa terza foto è un indizio che va ad aggiungersi alle altre due foto e al video.

La seconda foto è tra le più esaudienti, i flare del Sole sono tagliati, vedete i contorni, non corrispondono, io ho preso la foto tal quale come la trasmettono, più indizi costituiscono una prova, qui abbiamo molteplici prove con foto e video, l'anticipazione delle novità di novembre 2011, Nibiru esiste, avremo presto la sua ufficializzazione, anche da parte della National Aeronautics and Space Administration (NASA).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
5 ottobre 2011 3 05 /10 /ottobre /2011 00:22

il 2 novembre 2011 Venere e Mercurio strepitosamente nello stesso giorno entrano in Sagittario, una ventata di nuovo con ancora Marte in andamento diretto in Sagittario fino all’11 novembre 2011, data in cui il transito continua nel segno della Vergine, il 22 novembre 2011 è l’ora del Sole che anch’esso, splendidamente implacabile, fa il suo ingresso nel segno del Sagittario, di seguito Venere entra in Capricorno il 26 novembre 2011, ritrovando il suo equilibrio in segno di Terra, come sappiamo Venere governa l’Amore e Mercurio le finanze, assieme al Sole doneranno cambiamenti inaspettati, stravolgimenti, se al primo sguardo negativi, con l’immedesimarsi in questa trasformazione diverranno positivi assai, sia gioia per il futuro che si prospetta e non per il passato da lasciare.

Il 10 novembre 2011 la Luna in Toro può riaccendere le passioni fin ora sopite, il 25 potremmo dire altrettanto se solo non fosse per l’eclissi parziale di Sole dello stesso giorno, ricompensata dal 26 novembre eclatante; potrei-dovrei scrivere per i contrasti che interesseranno qualche segno in questi stessi giorni, ma non ci sto a togliere chicchessia, sia felicità per tutti di vita ritrovata nell’Essenza.

L’1 novembre 2011 Mercurio in Scorpione in Quadratura a Nettuno in Acquario, molto importante questo aspetto, ricordate bene, evitate disguidi, il 3 novembre 2011 Urano in Ariete è trigono a Venere e mercurio in Sagittario, giornata positiva, segnatevi queste date, che il cambiamento sia con voi, il 7 novembre 2011 Marte in Leone trovasi opposto a Nettuno in acquario, tra i giorni 16 e 17 novembre 2011 Giove in Toro è trigono a Marte in Vergine, il 22 novembre 2011 Saturno in Bilancia è sesto a Venere in Sagittario, il 23 novembre 2011 Marte in Vergine è trigono a Plutone in Capricorno, il 25 novembre 2011 Venere in Sagittario è sesta a Nettuno in acquario, infine il 27 novembre 2011 Venere da poco entrata nel segno del Capricorno si troverà sia in trigono a Giove in Toro che in quadratura a Urano in Ariete, mese che vale, una ventata di nuovo, la riscoperta nella trasformazione materiale e spirituale.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
1 ottobre 2011 6 01 /10 /ottobre /2011 01:40

Avevo rimandato quest’articolo per mancanza di elementi a disposizione, ma ora che questi elementi li ho, ben venga quest’articolo, il cotone dicevamo, dov’è finito? Gonne in viscosa, camice misto acrilico, intimo in poliammide, spazzolone per le pulizie in altre fibre, il cotone sembra, almeno in parte, momentaneamente sparito, ma è possibile una cosa del genere? Eppure fino a poco tempo fa era possibile trovare camice in cotone al 100% anche scontate e quant’altro in puro cotone, ora dov’è finito il cotone? Sarà che con tutta l’acqua che consuma tale pianta, sia stata sostituita da altre colture diranno alcuni, può essere che se ne faccia minor produzione per prediligere metodi ecologici di coltivazione diranno tal altri, invece ecco ritornare su articoli che non troverete con facilità, giacché di queste cose non se ne parla, ecco perché quivi vi collegate, il cotone dicevamo, che fine a fatto? Sarebbe meglio dire invece in cosa si è trasformato? Di cotone se ne continua a produrne senza sosta, perché allora non arriva in questo momento in parte dei negozi di abbigliamento? Colpa delle stoffe straniere? No, il cotone, come materia prima, proviene comunque sempre dall’estero (intendendo dall’estero rispetto all’Italia), allora cos’è successo? Semplice, quei 3000 miliardi di Euro che si stanno stampando in più in questo momento secondo direttive europee della Banca Centrale sono fatte non di carta come lo erano un tempo, ma sono di cotone, avete capito bene, di cotone, naturalmente a ridosso di questa scelta nello stampaggio ecco che tutte le Borse europee hanno gli indici in notevole risalita, certo, tramite il denaro si vende e si compra, senza denaro nessuno compra e nessuno vende, così vuole l’economia del tempo presente, allora ecco che abbiamo penato per anni con una misera stampa di denaro poiché ci avevano detto che dovevano stamparne meno per evitare la svalutazione dell’Euro, che strano però, nulla ci dicono riguardo la vera quantità in valore in Euro del denaro in circolazione, intanto con la scusa della svalutazione hanno stampato poco denaro, la popolazione è finita sul lastrico e c’è chi si è ripreso molto di ciò che aveva elargito, case i cui mutui non sono stati pagati e vari altri beni economici, i posti di lavoro si sono spostati in alti luoghi nel Mondo, Stati dove la popolazione povera partiva da zero, senza nessuna ricchezza o quasi, hanno fatto mutui per la casa e altri beni, nel 2012 potrebbero perdere il lavoro che ritornerà in Europa e Stati Uniti d’America come un tempo, quindi altri fallimenti con beni economici che finiscono in mano ai soliti imperi economici (per 2012 si intende semplicemente ciò che hanno in mente di fare e non ciò che riusciranno a fare).

In Italia molti avevano perso il lavoro con qualche eccezione, persone senza averi, nella massima povertà, avevano trovato di che sfamarsi con un occasione di lavoro, naturalmente sottopagato e naturalmente solo per pochi, queste persone hanno lentamente cercato di rifarsi una vita, una casa, una famiglia, ora rischiano di perdere il lavoro mente altri lo riprenderanno, così altri beni verranno persi dalla gente comune per cadere in mano a pochi.

Si è ampliato il fondo salva Stati, più denaro agli Stati europei in crisi economica, lo si è fatto solo adesso per evitare la svalutazione dell’Euro dicono, intanto provino a trovare un perché mentre guardano in faccia una delle persone finite sul lastrico, di fronte alla realtà dei fatti, fortuna che io invece ho sempre saputo arrangiarmi; questo articolo sembra fuori tema, ma mi è venuto in mente quando ho sentito parlare del cotone ecologico, faccio tanto di cappello a chi ha a cuore l’ambiente, anch’io lo amo, ma mentre una percentuale di cotone si produce in sintonia con l’ambiente, l’altra percentuale viene prodotta con metodi che tengono conto solo dell’economia per l’economia.

Però, perché c’è un però, le regole economiche vengono decise con molto anticipo, così tanto d’anticipo che non hanno tenuto conto della trasformazione, ma non della trasformazione economica, quella l’hanno calcolata, ma della trasformazione spirituale e materiale di vita che a breve assaporeremo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
30 settembre 2011 5 30 /09 /settembre /2011 21:50

Santa Maria del Monte presso Varese, 22 settembre 2011, giovedì

 

Carissimi amici,

sono ritornato a voi per divulgarvi la mia nuova lettera consegnata al Prefetto di Torino il 14 settembre 2011, certo, magari potevo farne una versione più fluida come quando parlo di persona, ma il tempo breve tra un’azione e l’altra non me l’ha concesso, provvederò (nelle pagine da 3 a 5 le parti nuove), l’importante è mantenere i contatti, perché per questo stesso 2011 molte trasformazioni sono attese, la mia divulgazione è sincera, non vi ho mai chiesto nulla, ho solo elargito informazioni che da altri non sono giunte, si è compromessa la preparazione ad un Mondo nuovo, basato sulla fraternità insabbiando informazioni, altri ancora non sanno o non hanno elementi su cui basarsi, me medesimo Gennaro Gelmini invece, con prove sempre confutate dagli scettici ma a cui credo fermamente, ho fatto ciò che ho potuto, percorrendo km in ogni dove pur di far riscoprire a tutti il futuro del Mondo senza nascondevi alcunché, ecco perché trattasi di documenti difficili, ma tutti dovevano venirne a conoscenza senza limite alcuno.

La visualizzazione dei miei siti internet e video completamente gratuita è la seguente:

sito principale: http://gennaro-gelmini.over-blog.it ;

sito sussidiario http://gennarogelmini.maxiblog.it ;

YouTube http://www.youtube.com/user/gennarogelmini ;

Dailymotion http://www.dailymotion.com/user/gennarogelmini/1 ;

Vimeo http://vimeo.com/user6920128/videos ;

Video Bigmir http://video.bigmir.net/profile/5292234/video/ ;

sito di poesie e ricette di cucina http://anna-rinaldi.over-blog.it .

Saluti a tutti.

 

Santa Maria del Monte (Sacro Monte di Varese), 22 settembre 2011, giovedì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese

telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito internet: http://gennaro-gelmini.over-blog.it

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 settembre 2011 1 26 /09 /settembre /2011 20:40

Sempre più spesso ricevo segnalazioni di internauti rimasti col computer bloccato durante la navigazione nei social network, tra questi non potevano mancare i connessi al famoso Facebook, è logico che ciò succeda, perché divenendo nel tempo sempre più elaborate le sue opzioni, pari passo sono divenuti più elaborati i virus che viaggiano in rete e anche perché tra i tantissimi collegati c’è anche chi ben sa che da internet, quindi solo virtualmente in contatto, siamo passati alla fase successiva in cui ci si incontra di persona, si creano gruppi di pensiero per un tal fine umanistico, questo non è piaciuto ad altre persone che sanno che se ci uniamo tra noi nei contatti la verità su tanti fatti insabbiati viene fuori, allora attaccano illegalmente con virus malware e spyware, ecco perché il vostro computer, mentre navigate nei social network, Facebook, Twitter, Linkedln, My Space, Ciaopeople, VKontakte (ВКонтакте), eccetera, si può bloccare, risolvete la questione semplicemente istallando un antivirus con filtro antimalware e antispyware, ve ne sono in rete taluni anche gratuiti e leggeri in megabyte, a voi la scelta, mentre mi raccomando di far attenzione con chi chattate, perché le persone che lavorano illegalmente per infettarci il computer trovano attraverso le chat il metodo più semplice e veloce di propagazione dei virus, naturalmente se invece sono amici fidati ben venga la chat, anche per mantenere saldi i legami; riconoscerete invece le “altre persone” vogliose di dissolvere questi contatti da molteplici fatti, tra questi: 1) a tutti può capitare inconsapevolmente di avere il computer infettato da virus informatici, ma in questo caso o in breve tempo lo facciamo ripulire dall’antivirus, oppure andrà in tilt, invece queste altre persone hanno il computer infetto, ma mai lo ripuliscono da questi virus e mai al contempo gli va in tilt, questo è dovuto al fatto che sono loro stessi a voler consapevolmente diffondere questi virus; 2) tra gli amici in comune con queste altre persone noterete che ve ne sono alcuni che non si fanno sentire da tempo poiché dicono di avere problemi con la rete internet, guarda caso! 3) dal comportamento, in quanto tutte queste altre persone hanno dei punti fermi in comune.

Voglio doverosamente ringraziare Mark Elliot Zuckerberg per la sua importante innovazione in campo informatico e comunicativo tramite Facebook.

Per ulteriori informazioni consultate il link http://www.forseti.it/blog/2011/malware-negli-appstores/ del sito http://www.forseti.it di buona parte dei miei professori di informatica (più siamo, meglio stiamo).

Altre informazioni su importanti sviluppi degli eventi che più vi interessano li trovate come sempre su questo stesso sito http://gennaro-gelmini.over-blog.it , ciao/un abbraccio/hola da Gennaro Gelmini.

 

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito