Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
31 agosto 2011 3 31 /08 /agosto /2011 13:20

Радуга и бури с Видео bigmir)net.

I cambiamenti climatici sono fenomeni sempre più in costante aumento, alluvioni e tempeste, trombe d’aria, Uragani, tornado, anche questa estate 2011 ne è stata funestata, troppi gli eventi susseguitisi per scriverne di tutti, dalle grandinate a Varese e Busto Arsizio (VA), Italia, ne ho tratto questo video sopra postato, ripreso a Varese, realizzato in ogni sua parte da me medesimo Gennaro Gelmini, un’apoteosi del cambiamento, dopo la tempesta arriverà l’arcobaleno, stavolta ve lo incorporo nel blog da uno dei miei 4 canali da Video Bigmir, http://video.bigmir.net/ , i cui miei video li potete trovare al link http://video.bigmir.net/profile/5292234/video/ , utile anche per chi scrive in caratteri cirillici, così adesso mi vedono anche all’est (радуга и бури).

Intanto, a titolo informativo, sono 47 i morti per l’uragano Irene, numero che ritorna in mente come i 147 bunker in cui hanno cercato rifugio migliaia di persone, certo, si spera sempre che ci vada bene, ma mai illudersi, il cambiamento è come la tempesta e discernere i segni premonitori e molto meglio che non vederli, dopo verrà l’arcobaleno, non mi stancherò mai di ripetere che i cambiamenti climatici sono dovuti in massima parte all’influsso gravitazionale esercitato dal pianeta Nibiru.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
28 agosto 2011 7 28 /08 /agosto /2011 19:05

Plasma-solare-flare.gif

Il segnale era chiaro, stavo dimenticando qualcosa nell’impostazione di quest’articolo, così sono andato a guardare le immagini della sonda Soho di oggi stesso 28 agosto 2011 e sono soddisfatto di darvi notizie che non sempre potete trovare da alcuna parte, detto ciò vado col presentarvi le immagini sopra postatevi che dimostrano come quella macchia seppure in parte celata, rappresentante il pianeta Nibiru, sia scomparsa come era giusto che accadesse in presenza di un oggetto astronomico e non di una imperfezione nelle immagini poiché la sonda Soho è in orbita attorno al sole, continuamente cambiando la sua posizione, per chi non avesse letto quel precedente articolo rimando al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-nibiru-rivelazione-2011-81433437.html e http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-nibiru-top-secret-disclosure-2011-81636350.html , detto questo ecco che oggi stesso 28 agosto con enorme intensità essersi staccato del plasma solare, flare solare, l’attività solare è in continuo fermento ed è aumentata per l’incremento della massa totale dei pianeti presenti nel Sistema solare dovuto alla presenza, sempre più vicino, del pianeta Nibiru, a questo la scienza sovvenirà con altre logiche, discordando da quanto qui descritto, ma poi non offre risposte certe a quanto sta accadendo, ma ormai il loro rassicurare è in countdown, non cerchiamo rassicurazioni per poi ritrovarci sempre peggio, con gli eventi che ormai sono sempre più un susseguirsi di calamità ben serie, ed eccoci ora all’articolo che stavo scrivendo e postando, relativo all’uragano Irene, ormai giunto sulla città di New York che resiste, poiché i suoi grattaceli sono stati costruiti per passare indenni anche terremoti di magnitudo 7.0° Richter, sebbene non oltre questa intensità; Irene era atteso per ieri, ma aveva rallentato di velocità nello spostamento, per questo è arrivato solo ora, anche grazie ai 37000 evacuati, il bilancio dei morti sarà fortunatamente ben diverso, molto leggero, rispetto a quello che colpì la città di New Orleans nel 2005 con, ricordiamo nuovamente, l’uragano Katrina, semplicemente perché allora una gran parte della popolazione evacuata fu portata a poche centinaia di metri dalla costa del Golfo del Messico in pieno centro città nello stadio, ma per nulla al riparo poiché lo stadio non è coperto, durante quell’evento gli fu montato sopra un telo che doveva essere sicuro, non doveva squarciarsi, difatti invece si squarciò e per giunta fu unvaso dalle onde di alta marea, ma indovinate chi gestì l’emergenza Katrina, lo stesso ritenuto scopritore del planetoide Xena (che si pronuncia Scila), Michael Brown, invece era solo una mossa per depistare, Nibiru fu scoperto, o per meglio dire riscoperto, nel 1983 da un telescopio sito in una base militare US Army tramite indicazioni di Creature extraterrestri, far ritenere Nibiru un semplice planetoide e rinominarlo Xena ha disinteressato gli astronomi per lungo tempo, ma ora siamo quasi giunti all’epilogo finale, potranno ancora resistere per dei mesi, ma più il tempo passa e più arduo sarà proclamare la verità, almeno io l’ho detta e ripetuta per 12 anni, facendo ben oltre il mio dovere, non sono riuscito a farvela rivelare ufficialmente dalle Autorità poiché loro sono di dura cervice, addirittura quelli della National Aeronautics and Space Administration (NASA) prima tra di loro si scambiano messaggi video segreti ma fortunatamente rivelatici grazie a qualche Hacker presente in rete, poi a noi fanno vedere video in cui proclamano di non credere a ciò che riteniamo ci nascondano, ma tanto adesso se vogliono un consiglio, gli conviene parlare.

Nel 2005 si chiesero “se per caso un uragano o tornado avesse colpito New York, cosa sarebbe successo?” Ma New York resiste, sono le Autorità che non devono resistere a rivelare la verità: Nibiru c’è ed è un grave problema.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
28 agosto 2011 7 28 /08 /agosto /2011 12:11

Spesso sentiamo parlare di canali sperimentali, ma cosa sono i canali sperimentali? Sono quei canali dove si sperimentano nuovi modi di fare, di presentare, anche i video che su questo blog vi pubblico, rispecchianti le attese, sono elaborati successivamente ad una risposta del pubblico ai video pubblicati sui canali sperimentali su YouTube al link http://www.youtube.com/user/RinaldiAnna e su Vimeo al link http://vimeo.com/user6979036 (tutti gratuiti), naturalmente sono video basilari che non trattano ciò di cui qui trattiamo, ma ci servono per correggere la rotta nella divulgazione ed arrivare più spediti nelle vostre case, nell’attesa che la verità venga proclamata ufficialmente, non mi stancherò mai di ripetere che Nibiru c’è, per informazioni continuate a seguirmi su questo stesso sito http://gennaro-gelmini.over-blog.it , oggi stesso vi scrivo e pubblico il nuovo articolo che state attendendo, a presto!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
27 agosto 2011 6 27 /08 /agosto /2011 01:05

Ed ecco in arrivo l’uragano Irene come se non fosse bastata la lunga maratona di articoli scritti e pubblicativi il 24 agosto 2011, in cui poi ho scoperto essersi verificato nello stesso giorno anche un terremoto in California di 4.2° Richter, ed eccoci alla notizia, come dicevamo: un nuovo uragano, denominato Irene, sta per giungere oggi stesso 27 agosto 2011 sulla costa est degli Stati Uniti d’America, è stata diramata l’evacuazione di talune aree passibili di inondazione, paura anche per i possibili sfondamenti delle vetrate dei grattacieli, che mandate in frantumi, possono divenire come armi, siccome Irene in dimensioni è grande quanto la Francia, per chi è rimasto appiedato si ricorda che il servizio dei mezzi pubblici, bus, metrò, treni, è attivo fino alle ore 12 di oggi, le altre persone o sono già in viaggio in automobile verso l’entroterra, o sono sottoterra in 147 diversi bunker (e quel 47 mi suona come minimo strano), i supermercati sono già stati interessati da una moltitudine di persone interessate a far le dovute provviste, tutti i parchi naturali e giardini pubblici ponti, porti e aeroporti della costa sono stati momentaneamente chiusi.

In tutto questo marasma Hillary Clinton ha però rassicurato che l’era Gheddafi è finita: un tantino fuori tema, non c’è che dire, ma l’uragano Irene è come Katrina, un Katrina B, un fatto di primo piano come i vari terremoti dei giorni scorsi in parte minimizzati alla meglio da chi ne doveva dare notizia, difatti già nel 2005 in molti, nel dolore del dopo Katrina, che era, per quei pochi che non se lo ricordano, un precedente tremendo uragano, chiesero la verità, ma questa verità non ci è mai stata data, ora che si è sempre più alle strette ce la potete dire per piacere? Solo io e altri come me la divulgano come meglio possono, ma le Autorità preposte non vogliono dire, tutto ciò che sta succedendo è dovuto all’azione gravitazionale del pianeta Nibiru, ma quali sono queste autorità preposte, se continuano a rimpallarsi questo preciso dovere? Solo la verità della gente comune è riuscita a divulgare la verità, ora l’azione, la sveglia e già suonata ma fanno finta di non averla sentita.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
24 agosto 2011 3 24 /08 /agosto /2011 21:45

Terremoti-2011-America-global.png

Mesi di continui movimenti delle faglie tettoniche in tutto l'Oceano Pacifico hanno prodotto anche questo, un nuovo terremoto di 6.8° Richter in Perù, con epicentro nelle foreste amazzoniche che dai Parchi nazionali peruviani si collegano fino in Brasile, qui, nella parte più occidentale della foresta amazzonica, sembra no essersi miracolosamente salvati tutti per l'esiguo numero di abitatori umani e per la loro vita selvaggia in libertà nella foresta, una capanna che crolla fa difatti molti meno danni di un palazzo che crolla, spero si siano salvati tutti, non abbiamo notizie sicure in merito, quello che posso dire è di continuare a chiedere la verità, e che verita sia, perché Nibiru si avvicina sempre più e ancora negano, che ci dicano la verità, basta fingere, perché Nibiru c'è.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
24 agosto 2011 3 24 /08 /agosto /2011 20:43
 Non solo Elenin, ma anche Nibiru, stanno trasformando il normale volgere dei pianeti attorno al Sole, trasformazioni hanno interessato anche Giove, dove da qualche anno appena è comparso un secondo "occhio" ben visibile al telescopio, Saturno, che ha avito taluni suoi anelli rarefattisi, e su altri pianeti ancora, il perché di questa maratona di questo giorno con ben 4 articoli, di cui un'altro tra poche decine di minuti, è ben presto detto, dopo il terremoto in USA di 5.9° Richter, è appena avvenuto un novello terremoto di 6.8° Richter in Perù, a tra poco cari amici che da sempre mirate alla verità, la verità, prima di tutto!
In questo video sopra postatovi descrivo il passaggio della Cometa Elenin che avverrà il 17 ottobre 2011, la cometa divverrà di colore azzurro per il gas metano in essa contenuto e fortunatamente troverà la spinta necessaria per non collidere contro la nostra amata Terra.
Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
24 agosto 2011 3 24 /08 /agosto /2011 18:18

Mappa terremoti recenti 2011

Ancora uno sguardo a ciò che non vi dicono, a ciò che vi hanno voluto censurare pur sapendo, sulle coste USA dell’Oceano Pacifico si sono svolte nelle scorse settimane competizioni per surfisti molto rinomate, i cui concorrenti hanno potuto contare su onde alte fino a 6,20 metri d’altezza per dimostrare le proprie capacità, ma non solo il vento fa formare queste onde, c’è un vulcano sottomarino a largo dell’Oregon, Stato degli Stati Uniti d’America (USA), l’Axial Seamount che è entrato in eruzione a partire dal mese di aprile 2011, quest’ultima informazione fornitaci dall’United States Geological Survey (USGS) solo alcuni giorni addietro, non ha trovato spazio nelle cronache, ormai occupate solo dalle guerre, dalla politica e dall’economia, una notizia peggiore dell’altra, ma noi nel marasma generale che si è venuto a creare continuiamo fino alla verità, Nibiru c’è, altre informazioni in questo stesso articolo e in questo stesso sito http://gennaro-gelmini.over-blog.it .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
24 agosto 2011 3 24 /08 /agosto /2011 12:30

Mappa terremoti recenti 2011

Se cercate una notizia per intero e non frammentata, questo è l’articolo giusto, qui non trovate notizie, ma esami dei fatti, passati e futuri, ieri 23 agosto 2011 un terremoto di 5.9° Richter, ridimensionato oggi in 5.8° Richter, si è verificato in Virginia, Stato degli Stati Uniti d’America (USA), evacuati numerosi palazzi lesionati, anche il Pentagono, il mega palazzo dei servizi segreti sito a New York e panico tra la popolazione, che credeva fosse un attentato e niente più, l’epicentro del sisma 100 metri nel suolo sottostante la centrale nucleare di North Anna, che è stata prontamente chiusa per verifiche, non segnalandosi nessuna fuoriuscita radioattiva, come se Dio avesse detto che è ora di abbandonare definitivamente e unilateralmente il nucleare dopo che ormai le fonti rinnovabili offrono un’ottima fonte di approvvigionamento energetico, ma nessuno vi ha detto che poche ore prima, lo stesso 23 agosto 2011, altri due terremoti hanno colpito il Colorado, altro Stato USA, prima con una scossa di 5.0° Richter e successivamente con una seconda importante scossa di 5.5° Richter; giorni prima si sono verificati anche i seguenti terremoti:

6.0° Richter in Indonesia il 22 agosto 2011, 7.5° Richter alle Islole Vanuatu il 20 agosto 2011, 6.2° Richter in Giappone il 17 agosto 2011, 5.0° Richter in Grecia il 07 agosto 2011, 5.0° Richter a largo delle coste dell’Oregon (USA, Oceano Pacifico) il 05 agosto 2011, 5.5° Richter in Alaska il 28 luglio 2011, 5.9° Richter nel Golfo di California il 26 luglio 2011, 6.3° Richter alle Isole Santa Cruz (Oceano Pacifico) il 24 giugno 2011, 6.7° Richter in Giappone il 22 giugno 2011, 6.5° Richter alle Isole Santa Cruz il 21 giugno 2011, 6.5° Richter in zona confinale tra Cile e Bolivia il 20 giugno 2011, oltreché 3 terremoti in Italia di 4.3° Richter in Piemonte il 25 luglio 2011, di 4.7° Richter in Veneto il 17 luglio 2011 e di 4.0° Richter in Emilia Romagna il 12 luglio 2011, eruzioni dei vulcani Etna, Stromboli e di molteplici altri in tutto il Mondo, ma questi sono solo rapidi esempi di ciò che sta accadendo.

nel futuro prossimo, questo stesso 2011, dobbiamo attenderci con certezza un nuovo terremoto in california (USA) come anche un altro nell’area mediterranea, io spero sempre in bene, ma non ci si può neanche illudere, come se nulla dovesse avvenire, nuovi eventi sismico vulcanici stanno per accadere.

Avrete notato che quest’estate 2011 non sono per nulla andato in vacanza, questo perché non potevo perdere tempo, sono certo che in questo stesso anno 2011 avverrà il cambiamento, lo stravolgimento, negli scorsi giorni risposi che avrei scritto qualcosa sui terremoti in California, come ho fatto anche in passato d’altronde, realizzerò presto, avendo nuovi elementi a disposizione, anche un nuovo video e un Esposto a tal proposito, in tutto questo c’entra Nibiru, è in avvicinamento! Per chi ancora non l’avesse saputo, numerose informazioni su questo stesso sito http://gennaro-gelmini.over-blog.it .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
21 agosto 2011 7 21 /08 /agosto /2011 13:51

Le sfere di luce sono delle essenze di trasporto, chiamate banalmente moduli di trasporto, in pratica dati diretti, dati indiretti, Creature extraterrestri e qualsivoglia altro essere vivente od oggetto, possono rimpiccioliti o essere rimpiccioliti in un contenitore di trasporto, qualsiasi cosa fisica o incorporea o creatura di qualunque fattezza, fino ad un massimo di alcuni chilometri cubi (km3), può, riducendosi sovente alle dimensioni di una nocciolina, ancor più piccole o più grandi, svolgere 3 diverse attività di trasporto:

1) di Creature fisiche o incorporee o di oggetti: come vero e proprio mezzo di trasporto, all’occorrenza rimpicciolendone momentaneamente gli occupanti o gli oggetti qualsiasi da trasportare;

2) di dati diretti e missioni: vengono immagazzinati dati virtuali al suo interno al fine di far compiere alle sfere di luce una missione, la più classica delle quali e la realizzazione di cerchi nel grano.

3) di dati indiretti per trasporto semplice: qualora non sia concordato un trasporto più rapido tra lo speditore e il ricevente, dati virtuali di qualsiasi genere possono essere spediti tramite sfere di luce.

Le sfere di luce vengono sovente utilizzate per spostamenti o consegne a breve raggio per l’enorme mole di energia occorrente all’esercizio di queste e per l’unica protezione, quella energetica, da agenti esterni avversi, più sicuri i dischi volanti, che uniscono la protezione energetica alla protezione del possente involucro esterno.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
20 agosto 2011 6 20 /08 /agosto /2011 19:29

Sempre al sabato, poi mi dicono che non c'è nessuna connessione logica tra il sabato e i terremoti, un terremoto di 7.5° Richter si è appena scatenato alle Isole Vanuatu, situate nell'Oceano Pacifico a largo dell'Australia, a cui è gia seguita una seconda scossa di 5.6° Richter, scattato l'allarme tsunami (onde anomale) per le coste dell'Australia, al momento non si hanno ulteriori notizie.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito