Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
6 settembre 2016 2 06 /09 /settembre /2016 23:44
Ottobre 2016: oroscopo mensile

Mercurio entra nel segno della Bilancia il 7 ottobre 2016, Venere entra nel Sagittario il 18 ottobre 2016, il Sole entra nello Scorpione il 23 ottobre 2016, seguito da Mercurio anch’esso nello Scorpione dal 24 ottobre 2016.

La Luna è Nuova nella Bilancia in data 1 ottobre 2016, Luna Piena nell’Ariete il 16 ottobre 2016 e daccapo nuova (poiché ha un ciclo di 28 giorni) nel segno dello scorpione il 30 ottobre 2016.

Venere nello Scorpione è trigona a Nettuno nei Pesci l’1 ottobre 2016, Giove nella Bilancia è quadrato a Marte nel Capricorno il 5 ottobre 2016, Giove è congiunto a Mercurio e Marte nel Capricorno è in sestile a Nettuno nei Pesci l’11 ottobre 2016 e ulteriormente Marte nel Capricorno è in quadratura a Mercurio in Bilancia nella notte tra il 13 e 14 ottobre 2016 e sempre Marte nel Capricorno è congiunto a Plutone, stabile in Capricorno, il 19 ottobre 2016.

Urano nell’Ariete è opposto a Mercurio nel segno della Bilancia il 20 ottobre 2016 e sempre dalla Bilancia Giove è in sestile a Venere nel Sagittario il 26 ottobre 2016, mentre il Sole e Mercurio sono congiunti nello Scorpione appena il giorno dopo 27 ottobre 2016 e concludiamo il mese con la quadratura di Marte nel segno del Capricorno con Urano nell’Ariete.

Che dire è molto semplice, un gran daffare!

Si, perché ottobre 2016 prosegue di questo passo, ovvero, per come si è messa nel precedente mese di settembre 2016, adesso ad ottobre 2016 ci si mette in marcia proseguendo i progetti iniziati, includendo nuovi temi, comprovare team d’azione nell’attività che si è preposti e che si presenta, a tal fine ricordo che al mese di settembre 2016, che giustamente ricordo non facile, anche a causa delle sue eclissi, influenti anche sull’animo terrestre, sugli atteggiamenti reconditi che vengono a galla proprio in questi periodi di mancanza di luce, oso dire, ecco che la via adesso prosegue più dettagliatamente, attenzione al ciclo economico il 20 ottobre 2016 e battibecchi di varia natura, causati dal gran daffare.

Confidate in riflessioni e incontri chiarificatori, altresì riguardatevi nelle scelte, quantunque esse siano.

Oroscopo mensile redatto free da Gennaro Gelmini in data 6 settembre 2016; nella foto: Promontorio di Portofino, Camogli, Liguria, Italia, Monastero di San Rocco.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 settembre 2016 7 04 /09 /settembre /2016 01:08
Roma: una città da visitare e vedere
Roma: una città da visitare e vedere
Roma: una città da visitare e vedere

Siamo felici di farvi vedere Roma, dove sono tornato per gli studi sui cambiamenti climatici correlati dall’azione gravitazionale del pianeta Nibiru, che mai ho interrotto, credere al nuovo che verrà ed essere certo di ciò avverrà, poiché l’immutabilità è un illusione che dura il tempo appena di un istante nell’immensità dell’Universo, Buona visione.

Nel video troverete la città di Roma, la famosissima Bocca della Verità e il Lago di Nemi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
3 settembre 2016 6 03 /09 /settembre /2016 09:28
Il fantasma della cascina (fattoria)

Io e i fantasmi. Diciamo che occorre vederli negli occhi per evitare di farseli sfuggire, un segreto che ai tempi nemmeno i fantasmi volevano svelare.

Nel momento in cui scrutate luoghi abbandonati, dovete farci l’occhio, una visione a voler scrutare, lentamente, ogni benché minima movenza, finché, allorquando vi è sembrato di avere un abbaglio per aver visto una qualche persona che lì non doveva esserci, occorre poter imparare a fissarla immediatamente negli occhi, affinché permanga alla vostra visione.

Ovviamente sia vostra decisione il da farsi, a me medesimo Gennaro Gelmini, in cerca di more di gelso da raccogliere da un albero, che pure il gelso ne produce simili a quelle del rovo, capitando nelle vicinanze di una fattoria, cascina allora abbandonata (siamo negli anni ’90 del secolo scorso), capitò un logico effetto strabiliante.

Io scrutavo le more mature tra i rami del gelso ad altezza uomo, fu ciò che mi fece scorgere i suoi occhi, all’inizio vidi ciò che mi sembrava una persona apparsa lì dal nulla, il fantasma mi era venuto vicino evidentemente per capire cosa stessi facendo, io comunque, non riuscendo ad appurare chi fosse, lo salutai con un “Buongiorno” e lui dall’atteggiamento momentaneamente scosso, che sembrava volesse quasi fuggire, si rilassò invece, capendo che con me si poteva stare tranquilli, facendomi un cenno di saluto col volto.

Io dapprima dovevo sincerarmi che non fosse il proprietario della fattoria, in tal caso avrei potuto rischiare grosso.

Così, per sapere che potessi continuare la raccolta, gli comunicai verbalmente “sto solo raccogliendo un po’ di more”, mentre lui continuò ad annuire, finché, continuando a raccogliere e discorrere, lui mi fece vedere che non poteva parlare siccome aveva un grosso taglio sul collo all’altezza del gozzo (gargarozzo), un taglio così profondo che nessun umano sarebbe mai potuto sopravvivere!

Mi si gelò il sangue, come si dice, in quanto non ero allora abituato a parlare con un fantasma, ma volevo continuare l’esperienza misterica, proseguendo a discorrere con lui di quanto sono buone le more, finché però ho fatto l’errore di fissare lo sguardo per troppo tempo sui frutti da raccogliere, avvenendo così che non lo vidi più.

Sparito alla mia vista, non è che non c’era, semplicemente non lo vedevo, così avvenne che lo salutai lo stesso a voce con più “arrivederci” e me ne andai.

La cascina fu poi ristrutturata e divenne casa di civile abitazione, mentre il fantasma poteva essere quello del padre dell’allora mio fruttivendolo, “Il Gambetta” lo chiamavano, poiché era zoppo, che pure lui non c’è più in questa vita.

Suo padre si suicidò quando sua moglie morì, tagliandosi la gola per il troppo dolore, mai fare un’azione del genere!

Il suo fantasma rimase in zona alla fattoria, quindi a breve distanza dall’accadimento, per qualche tempo.

Nella foto: esempio di panorama dalle nostre cascine.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
1 settembre 2016 4 01 /09 /settembre /2016 22:03
Perché i Capi di Stato mancano la rivelazione di Nibiru: illazioni

Si tratta di una illazione, anzi, di più illazioni, ovvero nel cassetto hanno sempre qualcosa contro di noi, che senza interessarsi che sia vera o falsa, la fanno risultare per vera, un macchinoso ingegno che è sfociato sempre nella piena credulità  popolare, per colpa del fatto che nascosti nella massa della popolazione ci sia chi ad una sua indicazione, per la credibilità forfetaria conferitagli, sta ad indicare modi e momenti di un default.

La prima ad essere colpita Lady Diana, che hai tempi del divorzio dal Principe Carlo d’Inghilterra si ritrovò con una fantomatica audiocassetta in vendita coi settimanali di gossip di mezzo Mondo contenente l’audio di un suo presunto flirt con un amante; che prima che ufficialmente si comprendesse la falsità dell’audio, venne tradotto in più lingue e certo, mantenendolo in inglese, chi l’inglese non lo conosce bene si sarebbe invece soffermato su altri particolari che avrebbero decretato la sua finzione, così fu tradotto in più lingue, tra cui pure l’Italiano e degli illusi a comprare, che tradotto si sapeva non potesse essere originale e il gioco sporco era fatto.

Lady Diana non lasciò mai la sua nomina monarchica, finché però su di un’auto senza freni finì la sua esistenza terrena.

Muhammar Gheddafi tanto proferiva che voleva fare qualcosa per l’Africa intera, non più un Continente arretrato, la possibilità di renderlo avanzatissimo, in netta concorrenza con gli altri Continenti, si recò pure a Roma a ricordare che il Corano è comunque un libro Sacro di Pace, le parti truci sono solo simili a quelle della Bibbia, sono le medesime realtà del Dio Supremo che distrugge l’opera di quell’uomo che ha dimenticato la fraternità, distruggendo il bravo per far vincere il cattivo, finché Dio pone rimedio offrendosi giudice ineccepibile, del quale non si può avere da dire.

Gheddafi fu accusato di aver lanciato bombe contro dei civili nella sua stessa Libia, lui rispose che l’aveva fatto poiché quei civili stavano per realizzare un attentato contro la sua persona, però non soddisfatti, il tribunale internazionale lo condannò a morte.

Su Barack Hussein Obama hanno pure sortito delle illazioni, immaginandolo nato fuori dagli USA in Africa, mentre Barack è nato alle Isole Hawaii, appartenenti agli Stati Uniti d’America.

A Vladinir Vladimorovič Putin le illazioni inscenate sono che non sia addirittura lui, che essendo il Presidente morto in un attentato, tramite un architettato incidente stradale inscenato dai separatisti ceceni, sia stato sostituito da un sosia che gli somiglia tal quale.

Nemmeno Papa Francesco rimane esente dalle illazioni, in quanto è stato additato come aderente ad un Culto Pagano.

Infine Silvio Berlusconi, l’ultimo Premier italiano eletto dal popolo, che per escluderlo dalla politica, hanno sortito un facile trabocchetto, fargli dare appuntamento da donne con belle gambe, per poi rovinarlo, un classico trabocchetto per uomini, che oggi molti uomini per evitare tali vicissitudini, hanno perso il sorriso, in quanto una donna può odiare con la stessa potenza con la quale ha amato e ciò e terribile, devastante.

E che dire di Gennaro Gelmini? A me medesimo è molto facile dare del pazzo, senza rendersi conto che le informazioni che mi riguardano sono state falsate, per poter coprire fatti di estrema gravità, dei quali a nessuno sembra fregare niente, perché evidentemente si preferisce una facile falsità ad una terribile verità, fino a quando però le cose ci riguarderanno ognuno e non si potrà più fare finta di nulla.

Ecco adesso alacremente spiegato perché nessuno parla o pure a parlare non viene creduto, “qui c’è un pazzo che dice di non essere pazzo, che facciamo?” Così sentireste rispondere all’occuparvene, eppure abbiamo un codice di procedura che ci impone di arrivare fino alla realtà dei fatti, realtà che partirà dall’ufficializzazione sull’esistenza del pianeta Nibiru, volete sapere perché? Perché ad una realtà sono concatenate necessariamente ulteriori realtà, conoscendone una, conosceremmo tutte le altre, una nuova realtà totale.

Si spinga ad una disclosure, rivelazione, riguardo Nibiru, adesso, mai stanco di ripeterlo pure in questo 1 settembre 2016.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
29 agosto 2016 1 29 /08 /agosto /2016 23:58
Terremoto scuote la Dorsale di Atlantide

News reale, proprio oggi stesso 29 agosto 2016 un terremoto di almeno 6.8° Richter ha scosso le Isole Ascensione (Ascension Islands), sulla dorsale dell’Oceano Atlantico tra America Meridionale e Africa, il luogo che le tracce antiche designano territorio atlantideo, l’Atlantide sprofondata nell’Oceano, di cui in zona permangono le Isole Ascensione appunto e gli Scogli San Pietro e Paolo.

Certamente occorre pensare a ciò che sta accadendo, il riproporsi dei forti terremoti, dopo un solo esiguo momento di apparente tranquillità, in precedenza, 2 giorni addietro, il 27 agosto 2016, un terremoto di 4.6° Richter ha scosso la Grande Caldera USA in Wyoming e scusate la fretta con la quale continuo a scrivere, il momento è troppo importante, occorrono news.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
27 agosto 2016 6 27 /08 /agosto /2016 15:01
Bilancio di una tragica fatalità: terremoto centro Italia

Oggi il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è in visita alle zone terremotate del centro Italia, dove un bilancio terribile ha causato già 281 vittime accertate.

Piene condoglianze, nel dispiacere già si discute di come si potevano costruire le case a causa delle numerose costruzioni crollate per ciò che è da appurare, che il discorso è molto semplice, le case non si hanno gratuitamente, chi le costruisce deve farsi pagare, quanto avete nel portafogli?

Supponiamo che una casa veramente antisismica costi 500000 Euro, avete quel denaro?

Altrimenti possiamo vedere per una casa con criteri standard, da 250000, avete quel denaro?

Altrimenti potete fare una domanda per le case popolari, ricordando che difficilmente verrà accolta e che poi occorre pure vedere pure con rispetto che case consegnano.

Altrimenti l’economia è questa, occorre vedere cosa può rimanere da fare per evitare di dormire sotto un ponte.

E’ il sistema economico, per uscirne occorre donare e donarsi tutti, occorre dormire sotto ad un tetto, occorre vivere una vita matrimoniale? Occorre mangiare?

Si potrebbe lavorare gratis ed avere però tutto ciò che occorre gratis, così è l’alba di una vita perfetta, così le case saranno certamente antisismiche.

Altrimenti si parla di criteri antisismici? Pure dopo il terremoto a L’Aquila si parlava di criteri antisismici, non si è fatto a tal proposito granché, perché?

Molto semplice, perché la casa da 500000 Euro antisismica se la possono permettere in pochi e volendo costruire solo con criteri sismici, chi li ha 500000 Euro per stare sotto un tetto, altrimenti in mezzo ad una strada?

E’ un discorso serio, voglio che sia preso con la dovuta serietà, senza inutili pettegolezzi, che le cose stanno così, scrivo di ciò oggi 27 agosto 2016, a più di 7 anni dal terremoto de L’Aquila del 6 aprile 2009.

Studiando per quanto potessi i metodi costruttivi, per uscirne da questa impasse, rivaluterei il calcestruzzo, ovvero oggigiorno si fa largo uso del cemento, però occorre sapere che durante un terremoto questo materiale è poco elastico, quindi pure forte che è, può fessurarsi lo stesso fino a crollare rovinosamente.

Il cemento con l’aggiunta di un poco di sabbia diventa calcestruzzo, ciò sarebbe terribile per chi non ha conoscenza architettonica, mentre già un muratore con una certa esperienza potrà rassicurarvi, il calcestruzzo durante un terremoto ha una tale elasticità, che grazie ai microgranuli della sabbia, può resistere maggiormente ad un terremoto, unica precauzione evitare di costruire stanze (vani in gergo) enormemente vaste senza un minimo di supporto di una colonna, oppure costruire stanze non enormemente grandi.

Nella foto sopra: il disastro (particolare).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
25 agosto 2016 4 25 /08 /agosto /2016 22:36
Stargate sul cielo di Roma

E proprio così ho visto, in cielo all’improvviso una sfera di luce a Roma in zona Castel Sant’Angelo, ho appena fatto in tempo a prendere la macchina fotografica e fare una foto, dovevo agire in fretta, molto in fretta, confidando che con la stessa fretta le cose cambieranno.

Oggi si vive in una realtà effimera, fatta di ciò che appare e mai di ciò che è effettivamente; ciò che non sta come dovrebbe viene di fatto estromesso con sotterfugi, tentando di togliere ogni possibilità a continuare.

Una società basata su ciò che si può perdere, sarà sempre una società in conflitto d’interessi, soggiogherà sottomessa, fino a crollare su se stessa.

Per quelle manfrine che esistono ancora oggi, l’uomo a testa alta non può stare, perché si è già al completo con quello a testa bassa.

Siamo pronti lo stesso, non si possono fermare gli eventi, questo della porta spazio-tempo al Castel Sant’Angelo a Roma è del 24 luglio 2016 alle ore 20:45 della sera, io non posso farvi credere senza che voi lo vogliate, io sono quel che sono, spetta a voi decidere, nel frattempo però il futuro di trasformazione per un rinnovato Mondo, ora più che mai, ci sta venendo incontro.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
24 agosto 2016 3 24 /08 /agosto /2016 18:27
Forte terremoto scuote il centro Italia

Stanotte la prima scossa di 6.0° Richter, alla quale ha immediatamente fatto seguito uno sciame sismico di rilievo, l’epicentro tra Amatrice e Accumuli in provincia di Rieti, nel Lazio al confine con l’Umbria e le Marche, regioni del centro Italia, oggi 24 agosto 2016.

La scossa sismica si è avvertita in un’area molto estesa, da nord a sud, ciò pure a causa del suo ipocentro vicino alla superficie e purtroppo si registrano alcune vittime e case crollate.

E’ molto dispiacevole ciò che è successo, purtroppo è successo, ce ne rendiamo conto, io da parte mia non ho mai smesso nella divulgazione, utile sapere una triste realtà, piuttosto che momentanee illusioni, finché tutto accade comunque.

Avevo appena concluso me medesimo Gennaro Gelmini, la domenica trascorsa 21 agosto 2016, un tour divulgativo ed energico esoterico tra Rimini e le campagne della bassa Ravenna, con lettera consegnata visibile all’articolo precedente a questo, mentre ultimamente permeava la generale nozione di un calo sismico nel Mondo, senza che arrivasse largamente notizia del terremoto di 7.4° Richter avvenuto a largo delle coste dell’Antartide il 19 agosto 2016, i terremoti si sono poi purtroppo ripresentati su vasta scala a magnitudo elevata e stamane un sisma di magnitudo 6.8° Richter ha scosso il Myanmar (Birmania).

Certamente peccato che l’uomo viva il presente, volendo poi nascondersi al futuro, che una visione su ciò che sarà è sempre vantaggiosa, almeno al futuro si è più aperti.

Però è per il futuro che qualcosa di importante in questi giorni si è detto, il Governo tedesco consiglia di fare scorte alimentari, mentre per l’ennesima volta si attende che il Presidente USA Barack Hussein Obama si muova a farci avere delucidazioni riguardo il cambiamento che verrà.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 agosto 2016 2 23 /08 /agosto /2016 19:50
Ravenna 2016 semper plus ultra

Ravenna, 21 agosto 2016, domenica

Agli amici Ravennati e agli abitanti di Coccolia di Ravenna

Al rinnovato entusiasmo per le cose della vita, mai domo dell’illusoria staticità che momentaneamente ci pervade, nel tentativo di spingere ad un traguardo di consapevolezza, per una millenaria energia che collega Ravenna al Mondo intero dall’alba dei tempi, ecco il mio ritorno nel luogo che il 7 maggio 2007 vide i natali di un cerchio nel grano, esattamente composto da 2 grandi e uno piccolo, 3 cerchi uniti da una linea retta, stanti ad indicare l’asse su cui scorrono i pianeti del Sistema Solare, con le sagome del Sole, Nibiru e Gabrielle.

Il Sole, per lo meno nella sua parte esterna, lo conosciamo tutti, lo vediamo tutti, Nibiru e Gabrielle sono l’uno la seconda stella compagna del Sole e l’altro il suo principale satellite, sappiamo tutti difatti che esistono Sistemi Stellari Binari, ciò che ufficialmente rimane celato all’unanime sapere è che pure il nostro Sistema Solare è Binario, il Sole e Nibiru, seppure notoriamente chiamato pianeta Nibiru e aggiornandoci sugli eventi per spingere alla rivelazione, che pure nel mese di ottobre 2016 riprenderanno in alluvioni e sismicità, arriviamo adesso all’inizio di una nuova era, che siccome sempre negata senza ammissioni ufficiali, arriverà comunque, pur senza annunci, Nibiru si avvicina, transitando al perielio nella fascia degli asteroidi siti tra i pianeti Marte e Giove.

Sulla mancata preparazione, abbiamo l’indizio che i campi vengono riconvertiti, da grano si passa a coltivare pomodori o addirittura a lasciare il terreno incolto, seguendo tal volta dettami della Comunità Economica Europea sulle eccedenze di produzione agroalimentare, tal altra perché i prodotti agricoli sono sottopagati, l’idea per uscirne è una produzione locale, che il mulino a Coccolia c’è eccome per macinare il grano e trarre farina.

E proprio qui nelle campagne a sud di Ravenna esiste una linea energetica e io Gennaro Gelmini tosto torno, riscoprendo il Mistero, l’impossibilità all’incontro per lontananza con le Creature extraterrestri diverrà invece certezza, arriveranno giorni di trasformazione, fino ad arrivare a giorni Felici.

Continuate a seguirmi sui social, canali video e blog, faccio ogni divulgazione senza pretese, arrivederci a presto.

IN FEDE

Gennaro Gelmini

 

 

Gennaro Gelmini, Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito web: http://gennaro-gelmini.over-blog.it

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
18 agosto 2016 4 18 /08 /agosto /2016 23:25
Conoscere gli Eccelsi Dei Arconti: carattere e caratteristiche

Un articolo questo che permette di conoscere gli Arconti in maniera garbata, legittima, adesso spiegherò.

Gli amici, in questo caso amici terrestri, mi raccontarono che le Creature extraterrestri umanoidi Annunaki hanno dei Padri di Discendenza, dei Padri Creatori, degli Dei Supremi.

Io non me ne interessai, la notevole distanza della società dal paranormale, mi faceva già essere felice di un contatto che pure non creduto, avviene lo stesso.

Gli Annunaki non mi parlarono mai dei Padri dei Padri, che notoriamente si chiamano Arconti, però io rivolgendomi ai primi, già riferii che ero disposto ad ogni contatto, pure con Creature totalmente diverse dagli umanoidi, che semmai avessi dovuto incontrare degli Eccelsi, non avrei dovuto averne paura, comprendendo chi mi trovavo davanti e semmai avrei potuto attuare il blocco degli impulsi facenti scattare la paura, affinché il contatto potesse avvenire con estrema lucidità e tranquillità.

E il contatto è avvenuto, dapprima  con la Creatura dallo strano corpo con la parte a forma di pesce, con le unghie delle mani con artigli come i gatti, che sembrava dall’apparenza di una sirena, una sirena maschio e ci sta pure, che le sirene, come ci sono le femmine ammaliatrici, è logico, ci sono pure i maschi e chiamiamoli pure Arconti, Eccelsi, Dei Supremi, Padri dei Padri.

Difatti parte sommitale felina, parte basilare di pesce, siamo uguali nell’anima, non nella forma, siamo uguali in ogni atomo!

Mai domo, sotto la loro protezione, certo della loro protezione, ho continuato imperterrito a divulgare, finché qualcuno li ha pure stavolta solo sognati, però nell’intento delle loro azioni, un’Eccelsa Creatura che mi protegge, non certo l’unica, pur essendo ognuno unico a suo modo, esotericamente mi protegge ed è davvero fatta a modo suo, apparendo con un maciste corpo sotto una tuta scura e con 2 occhi sulle rispettive 2 mani, uno per mano.

Dovete sapere che il cervello di questa Creatura è situato all’interno della cassa toracica e certo, gli occhi sulle mani possono vedere ovunque.

L’importante è lo spirito d’amore che ci pervade, che certo per primi loro hanno, che certo! Sono i Padri dei Padri, non potrebbe essere diversamente.

Ciò che mette timore ai terrestri, a parte l’aspetto, è il fatto che siano i sovrintendenti di Vita e Morte, gli Umani non comprendendo, addebitano questo a situazioni negative, sovrintendere alla vita dà ovviamente sfoggio a sovrintendere alla Morte, per questo negli scritti a memoria loro, di altri studiosi, sono visti terribilmente, contate invece ad un grande irradiarsi della luce, della vita che ci è stata donata, è questo che vogliono comunicarci, pure loro sono per la fraternità, al contempo sono Guardiani della Giustizia, una Legge Universale per noi Umani difficile da comprendere, forse per la vita così breve che conduciamo, presto però sarà un nuovo inizio, un nuovo giorno e inizieremo a comprendere, per quanto sarà necessario.

Precedentemente avevo iniziato ad intraprendere qui il tema degli Arconti, Eccelsi, Padri dei Padri: http://gennaro-gelmini.over-blog.it/2016/04/un-incontro-extraterrestre-con-logica-finale.html .

Nella foto: parti di legname poggiato sul terreno, che apparentemente per caso, riproducono nelle sagome Creature extraterrestri, trovate mentre facevo il video “Alla sorgente della Luna At the spring of Moon” che potete trovare al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/2016/07/fontanino-della-valletta-valle-luna.html .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito