Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
18 novembre 2017 6 18 /11 /novembre /2017 12:27
Archeologia industriale: visita alle Fornaci per calce di Caldè
Archeologia industriale: visita alle Fornaci per calce di Caldè
Archeologia industriale: visita alle Fornaci per calce di Caldè
Archeologia industriale: visita alle Fornaci per calce di Caldè

Con video. With video. Chi vuole vedere il glorioso passato industriale e ideare il futuro, adesso può farlo, la visita è appena comunciata, ci troviamo a delle fornaci per sfornare la calce occorrente all’edilizia fino agli anno ‘60 del secolo scorso 1900, io Gennaro Gelmini in questo primo video in contatto telefonico con Youtuber Maury, diamo sfoggio alla Civiltà Industriale, lo scenario quello del bel Lago Maggiore, ci troviamo infatti alle Fornaci di Caldè, una frazione del Comune di Castelveccana in provincia di Varese.

Sopra trovate il video “Fornaci abbandonate di Caldè al telefono con Maury”, che per le connessioni short, ovvero le connessioni internet senza l’incorporamento dei video direttamente dai siti esterni ai canali video, trovate il video al link:

https://www.youtube.com/watch?v=sE_N4yYxc5k 

Ulteriori video alle Fornaci di Caldè, pubblicati fino ad oggi 18 novembre 2017, a cui ne seguiranno altri, ai seguenti titoli e link:

Urbex Italia# Fornaci di Caldè con incidente Gelmini:

https://www.youtube.com/watch?v=UTwjLBIHUjo 

Trailer Fornaci di Caldè:

https://www.youtube.com/watch?v=Spna5h-yPcI 

Urbex Italia# fornaci di Caldè seconda parte:

https://www.youtube.com/watch?v=4W3DNTkdA9E 

Seguite i canali video e se volete iscrivetevi, ci farebbe piacere:

Canale Youtube Gennaro Gelmini al link:

https://www.youtube.com/user/gennarogelmini 

Canale Youtuber Maury Urbex e Vlog, al link:

https://www.youtube.com/channel/UCSYSnYlr_cUGZVe_Fu274rw 

Nuovo canale Urbex Movies al link dei video:

https://www.youtube.com/channel/UC4xnEGm9vodF1l1nEESpUzg/videos 

Maury Channel al link dei video:

https://www.youtube.com/channel/UCXVzrezExsBinzTYyTTJdqg/videos 

Buona visione!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
13 novembre 2017 1 13 /11 /novembre /2017 23:55
Sismicità elevata in Iran-Iraq e Costa Rica e oltre i confini

Certi eventi infrangono le apparenza di una normalità apparente, che a pensare che si possa dividere il Mondo in belli e bravi e brutti e cattivi ci si sbaglia, che le forze della natura sono più forti di qualunque ostinazione a un desiderio di normalità.

Stavolta molteplici forti terremoti sono scoccati a breve distanza di tempo l’uno dall’altro, seppure l’uno dall’altro distanti migliaia di chilometri, stiamo parlando del terremoto di 7.3° Richter in Iran al confine con l’Iraq di ieri 12 novembre 2017, del terremoto di 6.5° Richter in Costa Rica di oggi 13 novembre 2017, del terremoto di 4.7° Richter negli Stati Uniti d’America in California del 13 novembre 2017, del terremoto di 5.8° Richter in Giappone del 12 novembre 2017, del terremoto di 6.3° Richter all’Isola dell’Ascensione dell’11 novembre 2017, del terremoto di 6.0° Richter in Giappone del 9 novembre 2017, del terremoto di 6.5° Richter in Nuova Caledonia del 7 novembre 2017, del terremoto di 6.8° Richter alle Isole Tonga del 4 novembre 2017, del terremoto di 6.6° Richter in Nuova Caledonia del primo novembre 2017 e ciò appunto soltanto nella prima metà del corrente mese di novembre 2017.

Fra tutti, il terremoto in Iran è quello che ha fatto più vittime, oltre 400 e decine di migliaia di sfollati.

Magari a pensare che non tutto è normale, troveremmo delle risposte, io Gennaro Gelmini, seppure non creduto o creduto che sia, le ho trovate e immancabilmente le divulgo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
12 novembre 2017 7 12 /11 /novembre /2017 23:52
Papa Francesco: un Angelus sconvolgente

Il Santo Padre Papa Francesco oggi all’Angelus di mezzogiorno, ha presentato il Vangelo in un modo esplicitamente diretto, rivolto ad ognuno di noi, che in riferimento al ritorno di Gesù, ha domandato se siamo pronti all’ultimo giorno, certo ai più sembrando frasi di pura Fede, eppure in se hanno qualcosa di sconvolgente in un mondo che cambia, destinato a cambiare drasticamente.

Papa Francesco va ben oltre la Parabola del Vangelo, pronti all’incontro, prepararsi, un giorno sarà l’ultimo, siamo preparati?

Si dice debbano dirci qualcosa di importante, quando e chi? Prendano chi vogliano per questa ambasciata, ma almeno che questa ambasciata ci sia.

Per ora intanto, in questo 12 novembre 2017 che volge al termine, il più l’abbiamo fatto, altro lo faremo, grazie.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
10 novembre 2017 5 10 /11 /novembre /2017 23:49
Oroscopo del mese di dicembre 2017

Venere entra nel Segno del Sagittario in data 1 dicembre 2017 e in moto diretto giunge presto nel Capricorno il 25 dicembre 2017, Marte compie l’ingresso in Scorpione il 9 dicembre 2017, Saturno che entra nel Segno del Capricorno il 20 dicembre 2017, seguito dal Sole che entra nel Capricorno il 21 dicembre 2017.

La Luna è Piena nel Segno dei Gemelli il 3 dicembre 2017, Luna Nuova il 18 dicembre 2017 in Sagittario.

Venere in Sagittario in trigono a Urano in Ariete il 21 dicembre 2017 e Saturno è congiunto a Venere il 26 dicembre 2017.

Si cresce sempre più e con Venere in Capricorno dal 25 dicembre 2017 è un mettere terra e fuoco assieme, molto bene, perché se è vero che buttando la terra sopra il fuoco lo si può spegnere, è pure vero che il fuoco va acceso con sotto il supporto di qualcosa di solido che non si possa incendiare, quindi valga la Terra del Capricorno col fuoco amorevole di Venere, per riuscire ad avere un comportamento esemplare, ritrovando pure l’amore, che c’è la pretenzione dei Segni di Terra per il comportamento esemplare mista al fuoco di Venere, che se riuscirete a dire di si all’amore, potrebbe essere la volta buona per mettere su famiglia per chi è single, mentre per chi è in coppia, riuscire a riaccendere l’amore troppo spesso sopito, ciò avverrà quando non potrete fare a meno di stare assieme, quando lo stare assieme è l’unica possibilità, l’unico sostegno.

Il 26 dicembre 2017 la sopra riportata visione Astrologica si sposa bene con Saturno congiunto a Venere, con la premonizione esaustiva di Urano del 21 dicembre 2017, il bello per iniziare, che stiamo sempre ad aspettare.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
9 novembre 2017 4 09 /11 /novembre /2017 11:57
Insetti Opilionidi: falsi ragni a tutela del patrimonio cartaceo
Insetti Opilionidi: falsi ragni a tutela del patrimonio cartaceo

Buongiorno, Volevo fare i miei complimenti a quegli esserini che tutelano il patrimonio cartaceo almeno in alcuni casi, sono gi Opilionidi, che spesso vengono confusi con dei veri e propri ragni, mentre sono sempre degli Aracnidi, però facenti parte dell’Ordine degli Opilionidi apunto, adesso mi spiego.

Come i Ragni fanno la tela, così pure gli Opilionidi fanno la ragnatela, però a differenza dei ragni, evitano di farla di forme geometriche ben delineate, formando invece una tela, quella tela bianca grigia che vediamo sui muri di qualunque casa è appunto la ragnatela dell’opilionide, che può formare in una notte soltanto e non è necessario che abbia una forma geometrica tanto bella come quella del Ragno, l’Opilionide sa che il necessario è mangiare!

Inoltre l’Opilionide, a differenza del Ragno, mangia sempre insetti, però se ne ciba completamente, senza lasciare avanzi come fa il Ragno, ma veniamo più strettamente a ciò che di loro è interessante notare.

L’Opilionide fa la ragnatela come gli pare a lui, poichè tanto sopra non ci vive stabilmente, non ha quindi bisogno di una tela che lo sorregga, pure se c’é forte vento o forte pioggia, perché la tana principale la scava facendo un buchino nel muro dove la calce è soltanto superficiale e celi un sottostante spazio tra i mattoni, oppure la tana nel muro può essere conquistata ad altri insetti che l’avevano scavata, cibo e tana conquistati in una volta sola, buchi anche piccolissimi, nei quali entrerà ripiegando le zampe, per poi riaprirle nella più larga parte della tana situata nell’intersizio del muro.

L’intero corpo dell’Opilionide non si espande seguendo la crescita del delizioso insetto, per cui di tanto in tanto l’Opilionide distacca la corazza del suo corpo, nella quale sono comprese pure le zampe, per uscirne da dentro con una corazza nuova e quella precedente è cos’ furbo da lasciarla sulla ragnatela in un punto nel quale i piccoli insetti volanti pensano di trovare l’Opilionide vero e andando poco più oltre, finiranno dritti nella ragnatela, lunga quanto basta a prenderli tutti, tal volta in effetti lunghissima.

Avevo visto almeno una volta, forse più volte in effetti, un Opilionide femmina immagino, avere tante uova attaccate sotto l’addome, bianche a forma di goccia, le andava a mettere qui e là per distribuirle il più possibile sul territorio.

Salvateli se li trovate, perché poi loro vi salveranno d’estate dalle zanzare per citare un esempio; fateli adagiare su di un foglio di carta e poneteli fuori dalla finestra se li trovate, evitando così di schiacciarli, potendo pure tenerli in casa, a voi la scelta, io tengo sempre lindi gli spazi che pulisco, poi nel bosco verso casa, lì li troverete tutti.

Gli Opilionidi predano anche gli insetti e larve che possano arrecare danno al partimonio cartaceo, stampe, documenti, anche per questo non è difficile trovarli in magazini di raccolta stampe, dove insetti attratti dall’odore della carta, vanno a deporre uova, ma una volta nate le larve, gli Opilionidi se le mangiano salvando le stampe, da qui l’idea del titolo.

Per una forma corretta in italiano avrei dovuto forse scrivere Opilionidi in minuscolo, ma per l’importanza in maiuscolo, le foto free le ho fatte a degli Opilionidi a fianco di una casella postale, notate oltre ai due Opilionidi, il buco nel muro dove vivono; mentre mi adoperavo a fare le fotografie, seravo comprendessero le persone che di lì transitavano per la strada, che non ero interessato a fotografare le caselle postali, i protagonisti erano i 2 Opilionidi visibili qui sopra l’articolo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 novembre 2017 6 04 /11 /novembre /2017 23:13
Esplorazione sul tetto del cinema e presentazione nuovi canali video
Esplorazione sul tetto del cinema e presentazione nuovi canali video
Esplorazione sul tetto del cinema e presentazione nuovi canali video
Esplorazione sul tetto del cinema e presentazione nuovi canali video
Esplorazione sul tetto del cinema e presentazione nuovi canali video

Con video. With video. Da sopra si vede meglio, il nostro passato, il nostro futuro da recuperare, stavolta con Maury io Gennaro Gelmini ci ritroviamo sul tetto, poi nella sala regia, un tetto speciale quello del Movie Magic Park di Nova Milanese, in provincia di Monza e della Brianza, a nord di Milano, Italia, Gennaro Gelmini & Youtuber Maury Urbex e Vlog/Urbex Movies ti danno il benvenuto in questo singolare Urbex, buona visione, sotto troverete alcuni dei nostri link video, per sbizzarrirvi a guardarci.

Terrore Urbex Cascina Gelmini disperso presenze strane:

https://www.youtube.com/watch?v=A_SnnwFcO6g 

Urbex Italia# Cascina Boschetto e Cinema Magic Movie prima parte:

https://www.youtube.com/watch?v=ByrvmWXDn3E 

Urbex Italia# sul tetto del Cinema Movie Park ultima parte:

https://www.youtube.com/watch?v=3u383OH7FT4 

Foto varie Gennaro Gelmini e Urbex Movies:

https://www.youtube.com/watch?v=E8O2OfBQfe0 

Urbex e rumenta Cascina Boscaccio e Cinema Multiplex:

https://www.youtube.com/watch?v=qlZO6zN-5aI 

Verso l’Urbex Cascina Boscaccio:

https://www.youtube.com/watch?v=7w3vHnWeyuE 

Parliamo di Urbex e di Gennaro Gelmini:

https://www.youtube.com/watch?v=2M6Tzlx93WU 

Presentazione nuovo canale:

https://www.youtube.com/watch?v=IhzDkjHu-WE 

Seguite i canali video e se volete iscrivetevi, ci farebbe piacere:

Canale Youtuber Maury Urbex e Vlog, al link:

https://www.youtube.com/channel/UCSYSnYlr_cUGZVe_Fu274rw 

Nuovo canale Urbex Movies al link dei video:

https://www.youtube.com/channel/UC4xnEGm9vodF1l1nEESpUzg/videos 

Maury Channel al link dei video:

https://www.youtube.com/channel/UCXVzrezExsBinzTYyTTJdqg/videos 

Ricordate inoltre il canale Youtube di Gennaro Gelmini al link:

https://www.youtube.com/user/gennarogelmini 

Il video del corrente articolo lo trovate qui sotto, oppure per le connessioni short che non lo visualizzassero, lo trovate ad esempio al link:

https://www.youtube.com/watch?v=j9wuX85Jtjg 

Ciao, un abbraccio!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
1 novembre 2017 3 01 /11 /novembre /2017 23:48
Registratore magnetofonico lettura del pensiero libertà condivisa

E’ molto importante mantenere la privacy nella società in cui viviamo, ciò avviene poichè siamo controllati senza poter controllare, siamo schedati senza appello, esistono invece altre società nelle quali la privacy è illegale, ma per questo nessuno va in galera, perché semplicemente nessuno può opporsi alla più che totale lettura del suo pensiero.

Così è amministrata la società extraterrestre, con giustizia e rettitudine, aspettate però un attimo prima di giudicare avventatamente, che si dà il caso che le Creature extraterrestri, vivendo in pianeti senza inquinamento, senza discordie, senza guerre, hanno trovato il modo di rigenerare il proprio corpo, vivendo talmente tanto a lungo che si è naturalmente sviluppata una gerarchia famigliare, genitori, nonni, nipoti, divenendo così un’unica famiglia dove non è necessario fare conti economici, che siccome sono tutti in famiglia, il denaro nemmeno si utilizza, non c’è proprio, che è inutile fare di conto.

Pure i Terrestri che hanno contatti con le Creature extraterrestri potrebbero vedersi, chi si, chi no, in questa gerarchia, già stando a capo di extraterrestri, dai quali ricevono protezione nello svolgimento delle attività proposte, ovviamente al servizio e col pieno rispetto per i nonni, che in questi pianeti vengono chiamati progenitori.

Dopo questo prologo, andiamo al dunque, occorre sapere infatti che ogni essere vivente nell’Universo possiede un’onda cinetica che emana, chiamata pure aurea, che però oltre a durare per sempre, registra tutto ciò che accade, come realmente accade, in tale modo l’Uiniverso si può dire possiede un registratore magnetofonico, perché tutto ha un fondo magnetico, di magnetismo inscalfibile, ogni attimo dell’intero Universo rimane registrato, senza eccezione di sorta, così si stabilisce l’ordine e la disciplina, che a sgarrare, già soltanto per iniziare, sarebbe una terribile vergogna.

Siamo senza possibilità di nascondere nulla, perché una civiltà più sviluppata della nostra è in grado, tramite le onde magnetiche di questo registratore magnetofonico, di sapere istante per istante ogni cosa e nulla lasciare in sospeso, al momento nel quale si rendano i conti delle proprie azioni, ah, si, a questo occorre rendere conto.

Sarà però un giudice solerte a giudicare, ovvero l’energia vitale che emana l’Universo intero, l’Essenza Divina, Dio, così si vedranno persone che sembravano malmesse avvicinarsi al Divino Amore, altre affliggersi nella perdizione per atroci errori commessi, per vergogna, mai confessati.

Nella foto: Creatura extraterrestre all’interno di un disco volante, disegnata da un bambino nell’arcinota, per gli avvistamenti, Valle Olona.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
1 novembre 2017 3 01 /11 /novembre /2017 15:33
Fog Line: linea della nebbia spartiacque tra disclosure e cover-up
Fog Line: linea della nebbia spartiacque tra disclosure e cover-up
Fog Line: linea della nebbia spartiacque tra disclosure e cover-up

Viaggiavamo a rallentatore per la certezza di mantenere la strada causa nebbia e magari ci fosse adesso ancora la nebbia, per dare umidità ai terreni assetati, ma la nebbia di cui parliamo noi si discosta da quella meteo, è una nebbia per le masse, per dire alla popolazione che va tutto bene, con la celebre frase, sminuita nel corso degli anni, tutto sotto controllo.

Sono di questi giorni i documenti desecretati dalla CIA, che non è la Confederazione Italiana Agricoltori, ma la Central Intelligence Agency, che che fanno luce sul destino di Hitler alla fine della Seconda Guerra Mondiale, comprovanti che non è morto in un bunker, bensì è emigrato in Sud America e a prova di ciò c’è pure una foto che lo ritrae negli anni ‘50 del secolo scorso e ciò dopo che gli internauti che avevano già scoperto da alcuni anni la faccenda venivano arbitrariamente scimmiottati, poichè proferivano una realtà non ufficiale.

E’ come chiedere di fare una legge contro le notizie false, è un buon metodo per fare rimanere falso tutto ciò che non è ufficializzato, in tale maniera non esiste la possibilità che tali notizie vengano suffragate da prove, poiché si evita di indagare, finché la verità arriva lo stesso ed ecco il motivo per il quale ciò che è ritenuto falso diviene reale in un giorno soltanto.

Pure alla nascita della Repubblica Italiana tanti libri di testo per le scuole utilizzati nel Ventennio Fascista non andavano più bene, eppure per 20 anni erano considerati libri per una buona formazione scolastica, non me ne voglia la storia, non sto facendo ideologie.

E per ultimo John Fitzgerald Kennedy, i cui documenti sono stati tolti al segreto appena la settimana scorsa, ma soltanto a metà, perché una parte di essi hanno preferito evitare di renderli pubblici, allora dove sarebbe questa verità?

Dove sarebbe la verità quando questa viene nascosta? Volete verità, apritevi!

E’ mia idea che Kennedy sia stato ucciso dai Servizi Segreti per evitare che facesse un proclama che già aveva scritto, noto soltanto agli addetti ai lavori, in cui si faceva riferimento ad un possibile scatenarsi di una Terza Guerra Mondiale già allora, quindi quel proclama non andava fatto, anche a costo di sbarazzarsi del suo protagonista.

E come per Hitler, che chi faceva circolare voce che potesse trovarsi in Sud America, per decenni è accaduto che veniva prontamente additato per pazzo, così per Kennedy pure adesso, che tanto occorre semplicemente mantenere il segreto per poter mantenere ciò che si è sempre dichiarato ufficialmente, senza opposizioni, finché, però, ogni verità su qualunque argomento è destinata a manifestarsi e per questo appunto lo fa in un solo giorno.

Intanto vige la Fog Line, la linea della nebbia, a cui pure Gennaro Gelmini oppone resistenza, eppure rimaniamo immersi nella nebbia e possiamo uscirne soltanto quando la verità non può più essere ostacolata e immancabilmente si manifesta.

Intanto 300 documenti dei 2800 disecretati per John Fitzgerald Kennedy rimarranno segreti, come dire di fare sapere un evento per metà, come dire di non farlo sapere affatto.

Nelle foto: la nebbia della mattina del 3 marzo 2017 in Pianura Padana, per adesso invece sparita, nei pressi dell’Abbazia di Morimondo in Provincia di Milano, le pubblico oggi 1 novembre 2017, ma meglio tardi che mai.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
31 ottobre 2017 2 31 /10 /ottobre /2017 23:53
Quella luce nuova e gli incendi
Quella luce nuova e gli incendi
Quella luce nuova e gli incendi

Un istinto paterno mi aveva portato a preferire ciò che ho da accudire e immediatamente sceso all’orto di mia madre al pomeriggio dopo il lavoro, ho iniziato ad annaffiare, ci sono ancora piante di patata e di pomodori e qualche pomodoro perino l’ho raccolto, che stando vicino al lago, la temperatura mite permette ancora alle verdure di crescere.

Era importante annaffiare l’orto, siccome si sono verificati incendi in Lombardia sul Monte Campo dei Fiori sopra la città di Varese e pure in Piemonte in Val di Susa e quindi occorre lasciare il terreno ben impregnato d’acqua.

I miei concittadini alle prese col voler acciuffare un piromane che tuttora non hanno trovato, non fanno sconti ad insospettirsi per chi sale la montagna, meglio l’orto al lago.

Solitamente poche le nuvole in questi giorni, quasi assenti, che mi fanno pensare che l’evaporazione dell’acqua non sia sufficente in questi giorni, perché quella luce nuova colore arancio di alba e tramonto non è abbastanza consistente per permettere l’evaporazione, luce proveniente dal rosso Nibiru, d’altronde ufficialmente nulla, tutta fantasia urlano per ora, d’altronde basterebbe che uno salisse sui monti con l’accendino per fumarsi una sigaretta per dare 1000 sospetti, allora cicca, niente, domani andrà meglio.

In questi giorni ricordo mercoledì 25 ottobre 2017 un aereo Canadair ad aiutare a spegnere gli incendi sul Monte Campo dei Fiori presso Varese, poi venerdì 27 ottobre 2017 sono intervenuti 2 Canadair addirittura dalla vicina Svizzera, che i Canadair italiani erano occupatissimi in Piemonte, nelle mie foto free potete notare l’aereo Canadair del 27 ottobre 2017 volare sopra l’orto di mia madre, verso il lago, in cerca d’acqua per l’incendio in montagna.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
30 ottobre 2017 1 30 /10 /ottobre /2017 23:52
Rossi tramonti e un UFO

Si ricorderanno nei miei scritti le descrizioni ad alba e tramonto colore arancio, or bene, appena ieri sera il tramonto in tutta l’italia appariva come le foto sopra, per noi sempre un segno e nei prossimi articoli ci supereremo, mostrando ciò che in Italia nessuno ha mostrato che io ne sappia, almeno che io ne sappia.

Intanto godetevi il panorama, che metre facevo foto da casa mia verso est, ma pure verso ovest stessa colorazione del cielo, tenendo la macchina fotografica bassa sull’orizzonte per prendere al meglio quella colorazione accesa, rosso acceso, mi ritrovo nella foto una sfera di luce a lampo di luce e certo! Nessun palo della luce, nessuna luce nei pressi del caseggiato al di là del capo da calcio sotto casa, c’è però la Valle Olona scendendo da quella parte oltre la casa, luogo celeberrimo di avvistamenti UFO e io, come si sa, lego sempre i segni all’avvicinarsi del pianeta Nibiru e non dico di credermi adesso, credetemi dai prossimi articoli, finché verità sia.

Mentre i meteo mostrano che sull’Italia persiste la bassa pressione, eppure senza vedere abbastanza nuvole, fino a Londra persiste l’alta pressione, 11° Centigradi di temperatura massima oggi 30 ottobre 2017 nella Capitale del Regno Unito.

Non potendo mancare, Saluti da Gennaro Gelmini ai prossimi articoli.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito