Wednesday 17 september 2014 3 17 /09 /Set /2014 22:39

Patate-fuori.jpg

Al cambiamento effettivo si coniuga pure un’effettiva coscienza delle cose per come vanno, perché è accorgendosi del cambiamento che si può corrergli incontro dove occorra per un nuovo stile di vita, scansarsi quando occorra dagli eventi che si abbattono sul territorio, rendendoci conto che poco a poco la cover up si  affievolisce, finché sarà apertura totale alla verità.

A volare sopra il muro dei condizionamenti si osservano le cose essenziali di cui abbiamo bisogno, non è necessario volare in quota, è come al primo piano della Torre Eiffel a Parigi, già vedi la città dall’alto, però più da vicino, come in confidenza, mentre in cima c’è uno sguardo più spaziato, che però si disperde.

E tornando senza indugio a parlare della situazione sul pianeta Terra, inequivocabili in zona considerata asismica, un terremoto in Svezia di 5.1° Richter il 15 settembre 2014, intanto che il permafrost, che è il terreno perennemente ghiacciato, continua a trasformarsi in lande acquitrinose per le temperature estive pure fino a questo settembre 2014, il vulcano Bardabunga prosegue la sua possente eruzione in Islanda e per di più, nell’Oceano Pacifico con epicentro per l’esattezza situato nei pressi dell’Isola di La Rota, tra Isola di Guam e Mariane, si è scatenato un terremoto di almeno magnitudo 6.7° Richter oggi 17 settembre 2014.

Altresì nel Continente Americano sul Messico in Bassa California si è abbattuto l’uragano Odile, mentre sul fronte dei terremoti nella medesima zona molteplici scosse in questi giorni, tra i 4° e i 5° Richter e nell’area mediterranea in Grecia e nell’attiguo Mare Mediterraneo continua il manifestarsi di sciami sismici fino ai 4.5° Richter, esigua comunque la conta di vittime e feriti, meglio così, si cerca di arrivare incolumi al cambiamento.

 

Nella foto: patate realmente e naturalmente cresciute con pure la parte dei tuberi formatisi fuori dal terreno per la troppa calura estiva di questo strano anno 2014, immagine assolutamente senza ritocchi.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Friday 12 september 2014 5 12 /09 /Set /2014 22:38

Montagne-luce-inondate.jpg

E’ deciso: mettere in nuova luce l’operato delle Creature extraterrestri.

Molto di ciò che si è detto sugli Alieni, le Creature extraterrestri, corrisponde al vero, però non dobbiamo dimenticare quanto se ne è sparlato a sproposito, per il motivo di voler evitare il contatto; Creature infami andavano evitate, allontanate e questo secondo l’ipocrisia che ci voleva soli, distaccati l’uno dall’altro, perché da soli non si fa contesto.

Mi rendo pure conto in effetti come sia facile riuscire a travalicare infamanti dicerie sul tornaconto delle Creature extraterrestri con un’azione rapida, indolore, seppure di doloroso inevitabilmente c’è da sfatare il mito di supremazia popolare, che vede gli “Alieni” come invasori che tutto vogliono e i terrestri come protettori, che per chi ha già la conoscenza immensa dell’Universo come le Creature extraterrestri, sa anche che quando si ha ciò che serve, ovvero una vita vitale come le Creature extraterrestri già hanno, non gli occorre nulla in più.

Piuttosto occorre sapere, ribadendolo, che l’unico interesse che hanno le Creature extraterrestri a tornare qui sul pianeta Terra è di far si che la pace fraterna regni nell’Universo, che è molto importante che si eviti il dilagare delle avversità senza restare a guardare, occorre agire, io stesso Gennaro Gelmini do il mio contributo, occorrerà una giornata soltanto per dissipare le menzogne che determinano che chi vuole bene e ci vuole bene venga messo in un cantuccio e chi vuole male sia esaltato.

Sbaglieranno a vedermi contro obbiettivi plausibili, perché nessuno scettico, contrariato, politico o quantunque amministratore gli verrà sentenziato alcunché, non siamo qui per questo, c’è da capire che è più che logico, umano, il loro agire, piuttosto è dalle gravi ingiustizie sociali che verrà il buon esempio, perché è nell’oscurità che si compiono i più gravi crimini, non quelli che vedete, è nel profondo il peggiore contrasto alla vita che ci sia, a motivo di un nuovo vero Amore sociale, giustizia sociale, rendiconto necessario, senza però appunto quei bersagli che potevate ritenere logici e che invece erano anche loro stessi vittime come noi di una logica sociale da dissiparsi, come si è detto, mai più estranei e concorrenti, saremo amici, fratelli, una nuova era sociale oltreché di progresso, che ci porti dove non siamo mai arrivati, per capire come possa quell’estraneo, concorrente, divenire nostro fratello, amico.

 

Nella Foto: montagne di luce inondate.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 3 commenti
Sunday 7 september 2014 7 07 /09 /Set /2014 21:05

Parcheggio-Parroco-Medico.jpg

Occupare una posizione, vivere, come riuscire dove spesso si fallisce e un perché altri siano riusciti, qual è la filosofia di chi si prefigge di guidare gli altri e perché lo fa? Siate piccoli tra i piccoli per diventare grandi tra chi? Invero la popolazione ha da sempre cercato una guida per confrontare se stessi con le proprie ambizioni, per non aver timore a seguire giuste tappe vitali, al contrario di dimissioni, lasciti d’indirizzo vitale, perché vitale o letterario per la vita che sia, dal pensiero nasce l’azione, che nessuno si è messo frammezzo nel popolo senza volerlo, le buone abitudini nascono da buoni esempi, validi e non per soggiogare, che per ciò che donate avrete, espresso al futuro, per quanti non hanno ancora nulla in cambio.

 

Sei tu il primo medico di te stesso, mai scordarlo, utile per ritrovare ragioni d’esistenza che si erano perse o che non si erano trovate mai, iniziare e mai finire Perché stiamo allestendo una serie di istantanee vitali, metaforicamente parlando, l’energia si guadagna tutti i giorni.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 6 commenti
Sunday 7 september 2014 7 07 /09 /Set /2014 15:47

Alluvione-Puglia.jpgPuglia-mare.jpg

L’alluvione non ha risparmiato la Puglia e superata almeno in parte l’emergenza, occorre purtroppo fare la conta coi danni, notandosi, come da foto sopra, l’erosione del mare, che in questi giorni della prima metà del mese di settembre 2014 ha inghiottito più di 10 metri di spiagge pugliesi nella penisola del Gargano in provincia di Foggia.

Un disperso in Puglia; occorre inoltre menzionare un terremoto del 6° Richter avvenuto nella trascorsa notte tra appunto ieri 6 settembre e oggi 7 settembre 2014 in Messico, che va a muovere ulteriormente le faglie dell’Oceano Pacifico nel prolungamento della Faglia Californiana di Sant’Andrea, oltreché un terremoto di 4° Richter in Italia in Toscana, Garfagnana, oggi 7 settembre 2014, senza vittime né feriti per fortuna negli eventi sismici.

 

Dell’alluvione in Puglia ne avevamo inizialmente parlato al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-intemperie-nel-sud-d-italia-sismicita-nell-oceano-pacifico-124506532.html e rimane da notare come prima di quest’acuirsi di fenomeni, uno strange sound si sia ascoltato in Puglia a Taranto appena una settimana addietro.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Saturday 6 september 2014 6 06 /09 /Set /2014 18:53

Grande-scavo.jpg

1) La più importante scoperta di un’ancestrale civiltà a partire dal 1970 è avvenuta in Inghilterra a Cirencester, corredi come anfore riccamente decorate, braccialetti con perline di vetro verde, scisto e leghe di rame, corpi inumati, scheletri, recuperati in 40 tumuli, importante proprio a detta degli archeologi, che sanno di una ripercussione nell’archeologia e in considerazione di ciò Neil Hoolbrok, direttore della Cotswold Archeology, che cura le ricerche, ha dichiarato che non si può sottovalutare il potenziale significato di questa scoperta, a questo punto le conclusioni spaziano su quanto siano alti i corpi ritrovati per capacitarsi sul fatto di chi fossero e un aiuto lo può dare la foto dello scavo che vedete sopra, anche perché nei pressi dell’area del ritrovamento ha sede la Caswell Refrigeration, ditta possibilmente utilizzata per mantenere intatti i ritrovamenti che potessero decomporsi, che purtroppo, come sovente accade, non sono attualmente esposti al pubblico, conservati sotto la tutela della Cotswold Archeology.

2) Nuovi scavi archeologici erano la priorità nella zona, indiscrezioni verbali mostravano un interesse sostanzioso per l’archeologia della Crimea, luoghi incantevoli nei quali un’ancestrale civiltà aveva posato le radici, il Mar Nero di certo l’aveva attratta, confacente reperti paleolitici talmente imperdibili che i tombaroli li hanno in parte depredati, perché come accaduto in Iraq e Iran, l’archeologia ha subito una spogliazione mirata, ovvero i reperti più graziosi, quelli maggiormente misterici, i più comunicativi, rappresentativi, ed ecco che è Michail Piotrovskij, decennale Direttore del famosissimo Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo ad ammettere con sgomento il saccheggio delle antichità tramite il ritrovamento di numerose cavità vuote adibite a scavi archeologici non autorizzati.

3) “Semplice tra i semplici, giusto, vero”: il termine basit, che significa semplice, è denso di significato, con la “o”, basito, che vuol dire pure attonito, senza forza di reazione, riferito anche a mordaci visioni, sia di Fede che più terrene; situato in Turchia, Gobekli Tepe, il Tempio più antico che l’Umanità conosca, 12000 anni or sono circa, ha sculture tecnicamente e stilisticamente talmente innovative per l’epoca, un sito e nuove scoperte, cospicuo contributo a far venire alla luce opere misteriche, che la scienza spiega con qualche difficoltà.

Il sito archeologico del Tempio di Gobekli Tepe offre la visione di sculture divine di altezza considerevole e di pregevoli oggetti in metallo, c’è una chiara connotazione celestiale, un richiamo al cielo, in ogni sua manifestazione, come misterico è pure l’abbandono improvviso del luogo.

 

Misteri su misteri aleggiano in queste 3 nozioni archeologiche, scritte per inaugurare i nuovi articoli sugli argomenti che vi interessano.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 7 commenti

Presentazione

Crea un Blog

Calendario

September 2014
M T W T F S S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
<< < > >>

Testo libero

 

Ponte Olona

Terremoti America 2012 

Nibiru Roma 2014

Nibiru seguito

Visualizzate l'articolo cliccando al link:

http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-nibiru-roma-2014-proposito-d-anticipo-124273368.html .

"Commentate questo blog".

Cerca nel sito

Syndication

  • Feed RSS degli articoli
Crea un blog gratis su over-blog.com - Contatti - C.G.U. - Remunerazione in diritti d'autore - Segnala abusi - Articoli più commentati