Saturday 19 april 2014 6 19 /04 /Apr /2014 10:57

Albero-della-vita.jpg

Seguendo l’esperienza negli anni, per quanto concerne il virus Ebola, le difese immunitarie dell’uomo rispondono e la malattia decresce questo ciclo di impennate e sparizioni del virus dura per circa qualche mese cresce e sparisce, fa queste impennate, poi scompare, si dà l’impressione che l’aria, l'ossigeno, ne blocchi ulteriori sviluppi, rapidamente; seguendo questo filo logico, almeno sperando, Ebola dovrebbe sparire nuovamente, in pratica il virus insorge e poi si rassegna, meglio così.

 

Nella foto ho postato la corteccia di un albero di quasi 2000 anni vivente in Sud Africa, come a testimonianza che la vita, come una corteccia, riesce a trovare risposte e rispondere agli attacchi, W la vita!

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Friday 18 april 2014 5 18 /04 /Apr /2014 22:31

Accade-adesso.jpg

Tempo fa mi si chiedeva che se un terremoto non era di magnitudo 7.4° Richter era inutile scriverne, naturalmente io ho continuato e oggi venerdì 18 aprile 2014 un terremoto inizialmente catalogato come 7.5° Richter e successivamente declassato a 7.2° Richter è avvenuto in Messico.

“Ci siamo noi” è la sarcastica ma plausibile risposta che ho dato a voce a chi mi chiedeva quante ore perdessi davanti al computer, poiché quando l’interessamento diventa un dovere, non possiamo mettere limiti temporali alle nostre azioni.

I danni a seguito del sisma non sono molti anche per i metodi costruttivi degli storici palazzi in calcestruzzo, che la loro elevata resistenza meccanica fa ondeggiare ma restare in piedi.

 

A seguire articoli di sicuro interesse, desteranno certamente la vostra attenzione tramite prove attendibili, a presto.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Wednesday 16 april 2014 3 16 /04 /Apr /2014 21:08

Alienology-2014.jpgStelle.jpg

Oberati dalle file negli uffici, in auto, ai ritardi e mai anticipi, al timore infondato dell’altrui pensiero, che da buoni fratelli deve essere positivo e positivista, critico quando e quanto serve, in buona armonia, il tempo da dedicare a se stessi sembra sempre mancare, ma cosa siamo noi se non lo specchio degli altri? Si inizierà veramente a comprendere il segreto della vita quando potremo dedicarci agli altri e con tutta franchezza gli altri a noi, discernere tra la routine quotidiana e un momento a noi dedicato e senza parvenze, tutto ciò mi veniva in mente mentre gustavo dei biscotti con la marmellata, sapientemente sfornati da una cuoca sarda (nella seconda foto sopra) e avevo ritrovato quell’attimo di pausa concessami.

Che fate? Dopo esservi smollati dalle feste, tra dolci e parenti, ricominciamo con qualcosa di diverso che sia motivo della valida scanzonata felicità che l’incontro con gli amici può generare e così un ponte, le stelle, sono sinonimi di qualcosa che va oltre, cerchiamo di allacciare questo legame col cielo e tal volta ci riusciamo, il 2014 si prospetta con l’imperdibile, a mio avviso, conferenza la cui locandina è nel dettaglio sopra mostrata, un incontro quello del 26 aprile 2014 a Ravenna, dalle 15:30 alle 21 (con pausa), voluto per trovare felici nozioni in un incontro pubblico, “Alienology” equivale quindi a trovare e provare accordo d’intenti sulla conoscenza, per trovare l’oltre.

 

Informazioni e prenotazioni al numero di telefono 3382251483 e all’e-mail carlodilitta@gmail.com . Intervengono alla conferenza Piero Gulminelli, Rossella Giardini, Leonardo Polverelli, Alessandra Morri e Salvatore Giusa. Venite numerosi.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 2 commenti
Tuesday 15 april 2014 2 15 /04 /Apr /2014 09:34

Eclissi-in-citta.jpg

E così sono arrivate queste nuove eclissi a dare spettacolo, Luna rossa fino all’albeggiare, eclissi totale di Luna in questa trascorsa notte, nell’attesa di quella di Sole, anch’essa totale, ovvero anulare, del 29 aprile 2014, visibile nell’est dell’emisfero sud.

Gli eventi collegati sulla Terra li reputo confluire su di un lasso di tempo più prolungato, se anche ci fosse chi dovesse negare, stanotte, le prime ore del 15 aprile 2014, un terremoto di 6.9° Richter si è verificato con epicentro localizzato in mare nel Circolo Polare Antartico.

 

Ho pure altri temi sui quali annoverare la disclosure, ne ho trovati parecchi, continuate a seguirmi, a presto.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Sunday 13 april 2014 7 13 /04 /Apr /2014 10:11

Pacific-Globe.jpg

Senza dubitare vi posto questo articolo, che per un attento chiarimento sugli eventi che tempestano il nostro Mondo, vi ho sopra postato un mappamondo col centro sull’Oceano Pacifico, nel tentativo di rendere evidenti alla vista est e ovest combacianti, per divulgare con logica ciò che sta succedendo, che dopo che nei giorni scorsi un’alluvione colossale aveva travolto le Isole Salomone, estremo est del globo, collocate a nord est dell’Australia, appena ieri sera 12 aprile 2014 le stesse isole sono rimaste nuovamente preda di un imponente terremoto che risulta essere della magnitudo di almeno 7.6° Richter e se per l’alluvione si contano almeno 9000 evacuati e 23 vittime, per il terremoto, anzi, per il continuo sciame sismico dobbiamo dire, un quadro completo della situazione non c’è, intanto comunque risulta evidente quanto le faglie siano in rapido scorrimento e dall’altra parte dell’Oceano Pacifico c’è il Continente Americano, teatro anch’esso in questi giorni di scosse di terremoto come quella che l’altroieri 11 aprile 2014 ha coinvolto il Nicaragua, con 24 feriti e una vittima.

Nella casistica sismica troviamo pure un nuovo manifestarsi di terremoti nei Circoli polari, in quello Antartico 5.2° Richter il 9 aprile 2014, nel Circolo Polare Artico 4.6° Richter oggi stesso 13 aprile 2014; da annoverare pure la scossa di terremoto precedente a quella delle Salomone, avvenuta nell’Oceano Pacifico alle Isole Tubuai il 12 aprile 2014, ulteriore segno dei movimenti che avvengono.

Negli Stati Uniti d’America occorre far sapere è avvenuto un terremoto di 4.3° Richter oggi stesso 13 aprile 2014 nello Stato dell’Idaho; da capire come possa essere che tal volta forti terremoti avvengano proprio tra il sabato e la domenica, in risposta mi diranno che è un caso, eppure questo caso lo voglio studiare.

 

Da notare infine il terremoto al confine tra la Francia e l’Italia in Provincia di Cuneo, di 5.0° Richter, verificatosi il 7 aprile 2014, che non ha causato danni grazie all’epicentro dislocato in area quasi disabitata, le cime delle Alpi Graie, eppure importante sotto il punto di vista dello scorrimento delle faglie, antistanti il bacino mediterraneo.

Di Gennaro Gelmini - Community : Gennaro Gelmini
Scrivi un commento - Vedi 6 commenti

Presentazione

Crea un Blog

Calendario

April 2014
M T W T F S S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
<< < > >>

Testo libero

Ponte Olona

Terremoti America 2012 

Pubbilcazione cambiamento

Pubblicazione trasformazione

Visualizzate l'articolo cliccando al link:

http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-avanguardia-cambiamenti-climatici-pionieri-genova-2014-122957891.htm .

"Commentate liberamente questo blog, non saranno però presi in considerazione nice name in contesti ambigui ad insindacabile giudizio, postate serenamente".

Cerca nel sito

Syndication

  • Feed RSS degli articoli
Crea un blog gratis su over-blog.com - Contatti - C.G.U. - Remunerazione in diritti d'autore - Segnala abusi - Articoli più commentati