Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
20 ottobre 2017 5 20 /10 /ottobre /2017 23:55
Cometa Asteroide del 16 ottobre 2017 sopra la città di Dubai
Cometa Asteroide del 16 ottobre 2017 sopra la città di Dubai

Con video. With video. Sopra Dubai, la distanza è minima, l’Asteroide TC4 transita a un palmo di naso dai grattacieli, è un frammento e dà l’impressione che l’abbiano colpito, altrimenti quello spettacolo avrebbe fatto strike tra i grattacieli e pure peggio, si tratta della sera del 16 ottobre 2017 per questo transito, 24 ore in anticipo su quanto preventivato.

Un avvistamento meteorico inoltre pure sull’Alto Mare Adriatico, mentre una pioggia meteorica è attesa stanotte stessa, in pratica adesso, che è quasi la mezzanotte tra venerdì 20 e sabato 21 ottobre 2017sono le Orionidi.

Il video “frammento Asteroide Arabia Saudita 16 ottobre 2017” è visibile qua sotto, oppure per le connessioni short al link:

https://www.youtube.com/watch?v=rAkVKkQ2Ar4 

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
17 ottobre 2017 2 17 /10 /ottobre /2017 23:55
Permetti a Noi di bruciare di Amore Divino

Il titolo vale per evocazione, quantunque abbiamo preso un percorso Spirituale, se siamo sinceri, inizieremo ad odiare il Mondo per amare e asservire soltanto a Dio, è Dio però che ha creato il Mondo, non dimenticatevelo mai, allora se amate Dio, dovete anche amare il Mondo, non in quanto tale il Mondo, ma in quanto attorniato di Amore Divino.

Lungi quindi dall’assecondare le vanità, siamo chiamati a far conoscere l’Amore Divino al Mondo, compiendo il volere di Dio e non il vostro, ovvero per poterci distogliere dalle futilità e accedere all’Amore Divino, occorre che abbandoniamo noi stessi per lasciare passare dentro noi il Volere di Dio, ineluttabile gioia.

Contattare Dio è semplice, semplicissimo, occorre innanzitutto volerlo, volerlo con tutto l’Amore di cui disponiate.

E perché dovrebbe risponderci?

Semplice, siccome è Dio che ci ha creato, ci ha donato vita, gli apparteniamo comunque, anche a non volerlo ammettere, quindi Dio, in quanto Padre, ha pieno interesse a contattarci.

Vivrete così un’esperienza unica, non vi sentirete mai più soli.

Alla foto sopra ho dato il titolo “da dove si guarda”, perché e da dove si guarda che guardiamo, chi comprende è già avanti.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
13 ottobre 2017 5 13 /10 /ottobre /2017 23:34
Uragano Ophelia sull'Europa e incendi in California

L’Uragano Ophelia coincide col mutamento climatico globale, che sta avvenendo nel tempo di uno sfasamento del Globo terrestre.

L’Uragano Ophelia, formatosi nell’Oceano Atlantico Centrale, si dirige verso le coste dell’Europa, dove giungerà lunedì prossimo 16 ottobre 2017.

Ophelia ha un nome pressappoco identico a quello del mio spirito guida Ofelia, almeno nella pronuncia, anche se lei non vuole essere messa in relazione con l‘evento.

Nel frattempo negli Stati Uniti d’America in California degli incendi continuano ad imperversare, mi ricorda come sul Vesuvio quest’estate, prima del terremoto sull’Isola di Ischia, colpita soprattutto la zona meridionale dello Stato fino a Los Angeles, causando oltre 30 vittime e 150 feriti, penso sempre a cause naturali, date da gas infiammabili che si sprigionano dal sottosuolo.

Le news dei media di questi giorni si susseguono, prima tra tutte il fatto che l’Antartide si stia sciogliendo a ritmi vertiginosi, ciò ci spinge a vedere quando siano maturi i tempi di rinnovo del Mondo intero e a me di dover scrivere di Creature che non conoscete, affinché l’incontro a cui si giungerà, avvenga nella maniera più distensiva possibile.

Nella foto: montagne dell’altitudine di 2000 metri senza neve.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
11 ottobre 2017 3 11 /10 /ottobre /2017 21:56
Asteroide TC4 Nibiru Planet X Greco Roma 5 ottobre 2017
Asteroide TC4 Nibiru Planet X Greco Roma 5 ottobre 2017

Roma, 5 ottobre 2017, giovedì

 

Al Ministro all’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare

Gian Luca Galletti

c/o Ministero dell’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare, Roma

 

Al Ministro alla Salute

Beatrice Lorenzin

c/o Ministero della Salute, Roma

 

Al Ministro alla Giustizia

Andrea Orlando

c/o Ministero della Giustizia, Roma

 

Al Ministro alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Maurizio Martina

c/o Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Roma

 

Al Ministro alla Difesa

Roberta Pinotti

c/o Ministero della Difesa, Roma

 

Al Ministro all’Interno

Domenico Minniti

c/o Ministero dell’Interno, Roma

 

Al Presidente del Consiglio dei Ministri

Paolo Gentiloni Silveri

c/o Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma

 

Al Direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza

Alessandro Pansa

c/o Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (D.I.S.) Roma

 

Al Sindaco di Varese

Davide Galimberti

c/o Comune di Varese

 

Al Sindaco di Lozza (VA)

Giuseppe Licata

c/o Comune di Lozza (VA)

 

Agli abitanti di Lozza (VA)

di Santa Maria del Monte (Sacro Monte) di Varese

e per free diffusion

 

Stimatissimi Ministri titolari della corrente lettera, adesso che per me Gennaro Gelmini vige il motto di fare più cose possibili nel minore tempo possibile, arriviamo al dunque, siamo finalmente arrivati al gran finale di questa storia incominciata ben 18 anni addietro, si era nel 1999 ed io iniziai la divulgazione e me ne compiaccio, che ho fatto certamente la scelta giusta, mi manca soltanto la possibilità per essere per forza creduto e ciò è dovuto al fatto della mancata ufficializzazione del pianeta Nibiru, seppure si, ci crediamo fermamente e fermamente arriveremmo alla rivelazione del corpo celeste che farà rivedere ciò che conosciamo del Sistema Solare, che è un Sistema Stellare binario, avente cioè 2 Stelle a condurlo, la prima il Sole, al suo centro, la seconda Nibiru, noto come Pianeta Nibiru, in realtà una cosiddetta Stella Nana Bianca, una Stella errante, vacante nello spazio profondo fino alla denominata Nube di Oort, che ogni 3600 anni ricompare alla nostra vista, transitante al perielio tra i pianeti Giove e Marte, nella fascia degli Asteroidi e proprio mentre scendevo a Roma da Varese il 29 agosto 2017, ho avuto l’informativa per la quale torno immediatamente a Roma adesso 5 ottobre 2017, che il 17 ottobre 2017 colliderà sul pianeta Terra un frammento meteorico dell’Asteroide TC4 e cadrà di striscio, ovvero in senso diagonale al pianeta Terra, avvenendo così una piccola traslazione appunto del Mondo, la Terra, potendo osservare il pianeta Nibiru in modo più agevole.

Dell’impatto dell’Asteroide avente per intero denominazione 2012 TC4, oltreché la sovracitata data del 17 ottobre 2017, si calcola avverrà alle ore 20:49, ma a causa del fuso orario che non conosco, rimaniamo per un orario citato puramente indicativo, mentre il giorno 17 ottobre 2017 esplicitamente dichiarato da ma medesimo Gennaro Gelmini.

Occorre che mi crediate, d’altronde la precedente data del 9-10 settembre 2017 è stata sempre da me medesimo Gennaro Gelmini largamente comunicata tramite la dichiarazione espressa sulle precedenti lettere del 23 luglio 2017, 24 luglio 2017 e 29 agosto 2017, scrivendo così:

“Acquisendo me medesimo Gennaro Gelmini esperienza al calcolo sui movimenti del cielo che ci sovrasta, occorre considerare che l’influsso gravitazionale del pianeta Nibiru è in costante aumento, verificandosi delle variazioni nella portata degli eventi in relazione all’ulteriore influsso dato dalle eclissi, raramente facendolo in maniera immediata, più facilmente scostando i risultati dell’influsso a 2 settimane e mezzo dopo e quando le eclissi sono doppie, Luna e Sole, l’effetto è ulteriore se tra un’eclisse e l’altra discostano meno di 2 settimane e mezzo, si avrà così il risultato che dopo un’eclisse di Sole, a cui fa seguito un’eclisse di Luna, 2 settimane e mezzo dopo avverrà un’alluvione, mentre a un’eclisse di Luna a cui fa seguito un’eclisse di Sole, si avrà un aumento consistente dell’attività sismica, dettagli significativi per comprendere meglio lo sviluppo degli eventi, che l’eclisse di Luna il 7 agosto 2017, a cui farà seguito l’eclisse di Sole del 21 agosto 2017, sancisce un aumento dell’attività sismica attorno al 9 e 10 settembre 2017”.

Tra gli eventi avutisi sul pianeta Terra ricordo il terremoto in Messico di 8.2° Richter in data 8 settembre 2017, i terremoti avvenuti in Italia nelle province di Ravenna e L’Aquila, che hanno di fatto aperto la faglia su un nuovo scorrimento differente dal consueto, oltreché uragani hanno nettamente flagellato il Continente Americano e gli Stati Uniti d’America.

Continuo a riscontrare che il colore più marcatamente arancio di alba e tramonto sia un segno dell’avvicinarsi del pianeta Nibiru, presto al perielio tra i pianeti Giove e Marte, nella cosiddetta Fascia degli Asteroidi, un segno eloquente per chi sa accorgersene, perché purtroppo avviene così, che pure per il terremoto sull’Isola d’Ischia del 21 agosto 2017, nel mese precedente di luglio 2017 si sono sviluppati dei vasti focolai d’incendio nella stessa provincia di Napoli sul vulcano Vesuvio e per chi asseriva che quegli incendi erano il segno di un riacutirsi dell’attività vulcanica, ecco immediatamente cadere la mannaia della contestazione, finché è avvenuto il terremoto.

La data del 17 ottobre 2017 mi è stata rivelata da chi abita oltre ciò che è l’Umano ritenere, che essendo l’Universo per intero abitato, esistono pure Creature extraterrestri con le quali interloquire, che rivelano ciò che occorre sapere per il futuro che ci attende, occorre darne voce per la realtà dei fatti che incombono sul pianeta Terra, che a negre l’esistenza di dette Creature, si lede soltanto la preparazione, che gli eventi accadono lo stesso, ciò che cambia è appunto il prepararsi ad un nuovo Mondo, sia fatta una cospicua rivelazione del pianeta Nibiru, si ufficializzi la sua esistenza e fatalità per un’adeguata preparazione agli eventi, col consistente aumento dei Terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni e siccità, tempeste, tornado, uragani, tifoni, maremoti e onde anomale, grandinate e cadute meteoriche.

Da parte mia il contributo l’ho dato, ho vagato per l’Italia e in parte pure per l’Europa e il saperci fare è stato solamente modellato dal tempo a disposizione sempre tiranno, 18 anni di divulgazione per la causa Nibiru e Creature extraterrestri dal 1999, ai quali con l’avvento della tecnologia digitale di ultima generazione, ho aperto virtualmente dal 2008 la prima mail e dal 2009 il blog http://gennaro-gelmini.over-blog.it e 4 canali video sempre nominativi, felice di aver sempre ottemperato agli appuntamenti prefissati.

Sia chiaro che essendoci acqua, luce e calore nell’intero Universo, c’è pure vita nell’intero Universo, esistono quindi Creature extraterrestri che ci assistono per ogni esigenza e ci rendono partecipi nella conoscenza, finché il nostro sapere, arrivato comunque dal cielo, lo utilizziamo per una buona giusta causa e far prendere coscienza ai cittadini per guidarli al meglio e difatti occorrendo pure rivelare l’incontro che avverrà con le Creature extraterrestri, che discenderanno sul pianeta Terra molto presto, senza dubbio una gioia per l’intera Umanità.

Allego alla corrente lettera, per gli Stimati Cortesi Ministri e Autorità locali, lettere sempre riguardanti il pianeta Nibiru e i cambiamenti climatici, consegnate ai Ministri all’Ambiente, Affari Esteri, Giustizia e Salute a Roma e ulteriori riguardevoli titolari dal 29 agosto 2017, ai Ministri all’Ambiente, Politiche Agricole, Difesa, Istruzione, Giustizia, Interno a Roma e ulteriori riguardevoli titolari dal 24 luglio 2017, oltreché al Papa Francesco e ai Ministri della Fede presso gli uffici ecclesiastici del Vaticano il 23 luglio 2017.

Cordiali Saluti.

Roma, 5 ottobre 2017, giovedì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gennaro Gelmini, Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail gennaro.gelmini@email.it - sito web: http://gennaro-gelmini.over-blog.it 

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
10 ottobre 2017 2 10 /10 /ottobre /2017 23:43
Tra cadute meteoriche reali e l'Uragano Nate i vulcani che si risvegliano
Tra cadute meteoriche reali e l'Uragano Nate i vulcani che si risvegliano

Ricordo un programma con Iva Zanicchi, nel quale i concorrenti partecipavano con la loro automobile, che se vincevano, prendevano il denaro equivalente all’auto, se perdevano, l’auto gli veniva demolita, andandoci quindi tremendamente a perdere, un programma che non ho mai condiviso, perché non mi piacciono le cose rotte.

Fatto sta che in una delle ultime puntate, fu fatto uno strappo alla regola, le concorrenti erano 2 sorelle, che avevano portato un’auto di enorme valore, del tipo una limousine per matrimoni o qualcosa del genere, ricordo che era di colore bianco.

Naturalmente le sorelle non riuscirono a rispondere alle domande, poiché articolate fin troppo difficili, così ebbero uno stupore misto a terrore, misto a incredulità per ciò che stava accadendo, la loro auto demolita all’istante nella pressa dell’autodemolitore.

Il programma ebbe vita breve, con tutto rispetto per la conduttrice, che almeno si salvarono tante buone auto.

Oggigiorno stessa cosa, ripenso ai volti sconvolti delle 2 sorelle e ripenso come il passato non insegni per chi non vuole imparare.

Gli uragani continuano ad imperversare negli Stati Uniti d’America, talmente tanti in numero e potenza, che però invece di diventare eventi a cui dover pensare, divengono cose normali, come l’alluvione in Nicaragua, in Grecia e pure in Italia stavolta a Siracusa qualche giorno addietro, che oggi siamo già al 10 ottobre 2017.

E vulcani in eruzioni stromboliane divengono cose normali, eventi normalissimi, ricordiamo il Popocatepetl e il Colima in Messico, il Rincon e il Turralba in Costa Rica, mentre il Sakurajima in Giappone erutta con fontane di lava.

Oltre a ciò, durante lo svolgimento del Festa della Luna o Torte Lunari in Cina, la sera del 4 ottobre 2017 è sceso dal cielo un meteorite che è esploso in quota, con un gran botto e tanta luce, segno che qualcosa preme dal cielo.

Inoltre, a Roma, al Liceo Virgilio è crollato una parte del tetto il 7 luglio 2017, al mattino, quando erano in classe alunni e insegnanti, per fortuna i danni sono soltanto materiali.

Infine, in territorio Elvetico, scopro con entusiasmo un bel crop circle, ovvero un cerchio nel grano in Svizzera appunto, nel Cantone Berna a Zollikofen, formatosi nella notte tra il 30 settembre e il primo ottobre 2017, il secondo crop quest’anno, dopo quello di metà giugno 2017 sempre in Svizzera nel Cantone Friburgo, ciò significa che le Creature extraterrestri hanno superato il Sistema di Monitoraggio Ambientale Svizzero, che è il più sicuro al Mondo, rimanendo a testimonianza il cerchio nel grano, che è composto da un cerchio appunto nel quale sembrano essere racchiusi dei quadrifogli; carina la Svizzera, ci si trova bene.

Le foto sopra mostrano il meteorite caduto in Cina la sera del 4 ottobre 2017 al contatto con l’atmosfera terrestre.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
9 ottobre 2017 1 09 /10 /ottobre /2017 23:53
Parco delle Fontane e Orti Didattici a Roma EUR
Parco delle Fontane e Orti Didattici a Roma EUR
Parco delle Fontane e Orti Didattici a Roma EUR

Con video. With video. Importanti le novità, importantissimi gli articoli che seguiranno, intanto l’immancabile percorso poco noto al “Giardino delle Cascate e Orti Urbani EUR Roma” è la seconda elaborazione video per Roma, in attesa della terza, che contateci sarà di Buon Auspicio, nel frattempo dedichiamoci a riscoprire la natura Capitolina, lo sapevate che a Roma zona EUR c’è un bel giardino avente lago e cascate con fontane dai tanti zampilli d’acqua? E che esistono orti urbani pure in città a Roma? Guardiamo il video mentre promesso, nuovi importanti articoli sono già in preparazione.

Il video lo visualizzate qui sotto, oppure nel caso di connessioni short che non lo visualizzino, è ad esempio visibile al link:

https://www.youtube.com/watch?v=MA5FwbhV26g 

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 ottobre 2017 6 07 /10 /ottobre /2017 22:49
Oroscopo del mese di novembre 2017

Inutile che vi affanniate, un futuro luminoso è già stato scritto, vivetelo nel migliore dei modi.

Il 5 novembre 2017 Mercurio compie l’ingresso nel Segno del Sagittario, seguito in data 7 novembre 2017 da Venere che entra nello Scorpione, infine il 22 novembre 2017 il Sole entra nel Sagittario.

La Luna è Piena il 4 novembre 2017 nel Segno del Toro, Luna Nuova il 18 novembre 2017 nel Segno dello Scorpione.

Le ceneri non spente bene si sa, riattizzano e questo è il mese per riattizzare, utile quindi in che direzione farlo, tanto vale farlo in una direzione costruttiva, sempre che ricordiate quale sia questa direzione, forse l’avete dimenticata?

La direzione dell’amore non è ciò che troverete sotto le coperte, ma non la volete proprio capire?

La direzione dell’amore è ciò che potrete fare per il prossimo, che mica sono tutti come noi, con una forza psicologica senza eguali, altri si deprimono con troppa facilità, bisogna tirarli su.

Breve, deciso e conciso:

I Segni di Fuoco (Ariete, Leone Sagittario) sanno già ciò che vogliono, stavolta premeditativi; un poco prosaici i Segni di Terra (Toro, Vergine, Capricorno), ma che, hanno dimenticato le buone maniere? Capperi, pretendono! Per poi pentirsi; i Segni di Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario) arrivano al sodo, rendendosi conto di essere arrivati a quel nodo al pettine a cui sapevano non potersi sottrarre; ottima la forza per i segni di Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci) se solo sapessero dove puntarla.

Auguri!

Per la foto free: “Fine del tunnel”, di Gennaro Gelmini, di libera condivisione.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 ottobre 2017 3 04 /10 /ottobre /2017 00:36
Siamo a Varese: Madonna di Fatima e Nature Urbane in città
Siamo a Varese: Madonna di Fatima e Nature Urbane in città

Sono giorni questi in cui a Varese sibila il dolce suono del nuovo, abbiamo due appuntamente entusiasmanti per questo inizio d’autunno e inizio di ottobre 2017, che già siamo al giorno 4, abbiamo tempo fino a domenica 8 ottobre 2017 per fare visita alla Madonna Pellegrina di Fatima alla Basilica di San Vittore, mentre al vicino Battistero c’è la mostra dei 100 anni di Fatima, una testimonianza di Fede.

Nel contempo abbiamo in città l’evento “Nature Urbane”, che è un’iniziativa di contatto con la natura, una “educazione al paesaggio”, anche questo fino alla data dell’8 ottobre 2017, alla scoperta dei Parchi di Varese: Giardini Estensi e Villa Mirabello, Villa Toeplitz, Parco Augusta, Villa e Parco Torelli Mylius, Castello di Masnago e Parco Mantegazza, Villa Baragiola.

Ed inoltre, ad orari e giorni indicati da programma, visite possibili a Villa Al Nonaro, Villa San Francesco, Villa Biumi-Redaelli, Villa e Birrificio Poretti, Grand Hotel Campo dei Fiori, Villa Carmen-Sylva, Villa Bianchi, Villa Bianchi Piatti Clerici, Villa Mozzoni, Villa Paradeisos, Villa Aletti Spartivento, Parco dell’Ippodromo, Villa Colombo, Sentiero Noseda, Villa Panza-FAI, Sentiero delle Pizzelle, Villaggio Cagnola, Villa Andrea Ponti, Sorgenti dell’Olona, Isolino Virginia (a Biandronno, ci si arriva col battello sul Lago di Varese), Villa Agosteo, Borgo di Mustonate con passeggiata, Chiesa di Sant’Antonio alla Brunella, Villa Recalcati, In Villa Montanari la Sala Montanari, Teatro Santuccio, Villa Francisca del Lucomagno, Grand Hotel Palace, Villa Festi Zamberletti, Monastero di Torba (a Gornate Olona, 10 km verso sud), Villa della Porta Bozzolo (15 km verso nord), Via Sacra e Borgo Santa Maria del Monte Sacro Monte di Varese, Campo dei Fiori e Villa al Belvedere, Osservatorio Astronomico Schiapparelli, Teatrino dell’Oratorio di Velate.

Ora che ho scritto l’elenco completo siamo già al 4 ottobre 2017, quante cose dovrei ancora scrivere, almeno faccio in tempo a scrivere ciò che è più importante, o almeno, ciò che più importa a me, Saluti da Gennaro Gelmini (per le foto, immagini free di ieri 3 ottobre 2017 fatte da me).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
2 ottobre 2017 1 02 /10 /ottobre /2017 21:34
Prova ulteriore che l'Amore di Dio è inesauribile
Prova ulteriore che l'Amore di Dio è inesauribile
Prova ulteriore che l'Amore di Dio è inesauribile
Prova ulteriore che l'Amore di Dio è inesauribile

Erano bistrattati da tutti, il loro mestiere era mangiare, fare pulizia mangiando, però sempre bistrattati, che appena gli chiedevano che mestiere facevano, al sentirsi dire che erano necrofagi, trovavano sempre un senso di ripugnanza negli interlocutori ed era troppo, facevano del bene senza essere ricompensati per il lavoro che svolgevano.

Così presero e contro ogni aspettativa che li volesse delusi, riuscirono a parlare con Dio, riferendogli il loro stato d’animo, disturbato, non da loro disturbato, piuttosto da tutta quella miriade di incantatori che si pronunciavano per la disfatta, finché Dio si decise ad ascoltarli, proprio quando sembrava che ogni speranza fosse persa.

Oggigiorno hanno una corazza più bella dell’azzurro dei quadri dipinti con l’azzurrite, più bella dell’azzurro degli abiti da cerimonia, eppure il loro lavoro è sempre lo stesso, sono necrofagi, scarafaggi necrofagi, eppure il loro colore è più bello dell’azzurro cielo, perché è Dio dal cielo che li ha guardati e ha donato loro il più bel colore, il colore del cielo, da dove provengono gli Dei.

Nelle mie 4 foto che dispongo come sempre in modalità free:

scarafaggi necrofagi azzurri.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
29 settembre 2017 5 29 /09 /settembre /2017 23:54
17 ottobre 2017 NEO Asteroide TC4 Nibiru Planet X
17 ottobre 2017 NEO Asteroide TC4 Nibiru Planet X
17 ottobre 2017 NEO Asteroide TC4 Nibiru Planet X
17 ottobre 2017 NEO Asteroide TC4 Nibiru Planet X

Con video. With video. Il bello dei capitoli finali di questa storia lo si gusta nel pieno possesso di tutto ciò che si è già fatto e lo si sa fare ancora, lo si gusta negli ultimi istanti saputi tenere ancora senza cedere, senza indietreggiare.

Così per quel fatidico 17 ottobre 2017 che verrà siamo già pronti, occorre soltanto mantenere gli impegni presi e svolgerli come si è sempre fatto, ciò che cambia è che si sta arrivando a compimento del lavoro fatto e che il lavoro fatto lo si è fatto nel migliore dei modi.

Nel video bilingue Inglese Italiano presento ciò che con l’Asteroide TC4, conosciuto pure col nome di Asteroide 2012 TC4 perché si reputa scoperto nel 2012, comunque sia, il suo impatto col pianeta Terra comporterà un terremoto e una traslazione appunto il pianeta Terra verrà scosso e spostato, però per principale conseguenza avremo una sempre più facilitata osservazione del pianeta Nibiru in cielo, la rivelazione del pianeta Nibiru quindi si approssima.

Il video è del 19 settembre 2017, data dell’Onomastico di me medesimo Gennaro Gelmini, oggi 29 settembre 2017 lo inserisco finalmente anche in questo mio blog nominativo e la data di impatto tra un frammento dell’Asteroide e il pianeta Terra è fissata per il 17 ottobre 2017.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito