Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 febbraio 2010 2 16 /02 /febbraio /2010 10:47

Nella puntata “speciale UFO” della trasmissione televisiva “Voyager” andata in onda lunedì 15 febbraio 2010 sulla rete televisiva Rai 2, Roberto Giacobbo ha dichiarato testualmente così: “qualche tempo fa qualcuno mi ha detto che temi di questo tipo non vanno trattati perché sono troppo scivolosi”, sorge quindi spontanea la domanda su che cosa voglia aver detto Giacobbo col termine “scivolosi”, forse rischiava uno scivolone di carriera a parlare troppo di certi argomenti?
Ma ciò che è ancor più sconvolgente è che, nei titoli di coda della stessa trasmissione della sera stessa, è apparsa la dicitura “I due servizi sono stati realizzati con il patrocinio del Ministero ai Beni e Attività Culturali”, quindi sia il servizio vero e proprio sui contatti extraterrestri, sia quello relativo alle piramidi d’Egitto e i misteri del cosmo, da fantascientifiche che erano, sono diventate trasmissioni culturali! Dovete sapere che Roberto Giacobbo nel 2009 è apparso in un video del CICAP trasmesso dalla trasmissione “Le iene” sulla rete televisiva Italia 1, comunicando che riguardo gli argomenti quivi descritti lui personalmente non ci credeva, ma, oltre a considerare che quella non poteva valere di certo come nessuna prova valida per screditare l’ufologia come gli scettici avrebbero voluto far credere, quella di Giacobbo appare più come una confessione estorta, pena la sua carriera. Intanto i bambini sono tal volta più ufologicamente acculturati degli adulti, all’Oratorio Emmaus dei Frati Minori Francescani del quartiere Brunella a Varese per carnevale si travestono tutti da extraterrestri, e per chi non lo fa vi è come pena l’esclusione dalla festa in maschera, di cui il volantino presentante la stessa recita “extraterrestri esploratori a Varese, e se degli extraterrestri precipitassero a Varese? Cosa accadrebbe? Prova ad immaginartelo!”
Ma non è tutto, dovete sapere che in provincia di Milano, in frazione Mazzo del Comune di Rho, oltre alle tre formazioni di “cerchi nel grano” avvenute nell’arco di 4 anni, dal 2006 appare la Vergine Maria Santissima, la Madonna, ad alcuni veggenti, e per questo fatto la chiesa di Mazzo viene tenuta aperta per le preghiere alla Madonna il giorno 2 di ogni mese; considerando infine che vi sono stati numerosissimi avvistamenti di dischi volanti quest’inverno 2009-2010 in Italia come nel Mondo intero, durante la prossima estate 2010 c’è la concreta possibilità, una certezza oserei dire, di poter rinvenire numerosi “cerchi nel grano”.
Continuate a visualizzare questo sito per la vostra conoscenza e lottiamo tutti legittimamente per la verità!

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Caranas 02/27/2010 19:40


Caspita! C'è sempre qualcosa da imparare !

PS ieri 871 visite e 1419 pg. viste ! voglio vedere se arrivo in top sulla 30^ posiz.

I tuoi articoli dovrò leggerli con maggiore attenzione. Ciao


Gennaro Gelmini 02/27/2010 19:49


Vediamo anch'io a che posizione arriverò e se riuscirò a superare alieni & misteri, mi stanno seguendo in molti in questi giorni. Sicuramente il tuo blog foranastasis.over-blog.it arriverà
in alto in classifica.


Caranas 02/27/2010 00:20


Per i cerchi sui campi di grano , c'è su you tube un video che dimostra come è possibile realizzarli anche se di grandi dimensioni. Da vedere, molto interessante!


Gennaro Gelmini 02/27/2010 19:29



Caro Carmelo, anche dei cerchi nel grano mi interesso ormai da anni, nelle mie
lettere agli abitanti dove questi sono comparsi, ho scritto testualmente così: "I cerchi nel grano, i crop circles, non possono essere sminuiti a dei semplici lavori artistici realizzati con
delle travi di legno, infatti quelli originali non presentano al loro interno tracce di calpestio, hanno ognuna pianta ben simmetricamente allineata alle altre con perfezione millimetrica, le
piante non si curvano e poggiano per terra piegandosi, ma mediante dei rigonfiamenti improvvisamente venutisi a creare sulle piante interessate dal fenomeno, che subiscono una modifica genetica
assolutamente estranea a quella delle altre piante dello stesso campo non interessate da questo fenomeno, inoltre tutti gli insetti presenti all’interno dei cerchi nel grano al momento della loro
comparsa, vengono ritrovati morti, visibilmente scottati da onde elettromagnetiche di fortissima intensità, non riconducibili a nessun apparato di telefonia mobile, soltanto delle Creature
extraterrestri possono realizzare i cerchi nel grano originali". Ciao da Gennaro, quei video che sminuiscono il vero valore dei cerchi nel grano sono realizzati da affiliati al CICAP e
all'UAAR.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito