Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 maggio 2013 6 04 /05 /maggio /2013 15:14

Emilia-lago.jpg

Tre trombe d’aria che si sono unite, così è nata una massiccia tromba d’aria che, dati tecnici alla mano, si può chiamare tornado, accoppiata ad una grandine con chicchi grandi come copolle; si contano almeno 11 feriti e danni ingenti a case e auto, è successo appena ieri venerdì 3 maggio 2013, i paesi maggiormente colpiti Caselfranco nell’Emilia e Sant’Agata Bolognese al confine tra le province di Modena e Bologna e il luogo di formazione ritengo di averlo individuato in una zona ove trovasi tre laghetti a sud ovest di Castelfranco Emilia (nella foto).

La causa diretta di tutto ciò ve la spiego io, le nebbie dal mare, ovvero per l’enorme quantità di vapore acqueo sprigionato dal mare a seguito di una cospicua aumentata attività solare, le cause indirette sono ampliamente trattate in questo sito, chi rimane con i dubbi, troverà risposte.

A breve, stamattina 4 maggio 2013, è poi avvenuto un terremoto poco più ad est, nei pressi di Ferrara, la cui intensità varia, in base alle diverse misurazioni fatte, tra i 4.1° Richter e i 3.8° Richter.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

alosin imleg 05/13/2013 19:10

ricordate,ascoltate gelmini,lui è stato prescelto perchè fra tutti voi lui yage.Forse più di tutti voi,anche s eprobabilmente ancora non lo sa!!

Gennaro Gelmini 05/13/2013 20:32



Ti ringrazio, ma non è necessario essere prescelti, ma di comprendere il messaggio e divulgarlo, siamo tutti fratelli con le Creature di tutto l'Universo, tutto cambia e sarà nuovo.



Yagi Nimlegerup Ierid 05/11/2013 15:34

Lode ad Alosin Imleg che ha colto nel segno..
Intanto Vedano Olona la verità sta per emergere, nonostante tutti cerchino di soffocarla..
Anche stanotte strane luci.. Ed esseri alti come vestiti con tute da sci che si aggiravano per le strade..
Possono sguinzagliare i Man in Black.. Ma intanto la verità su questo sito sta apparendo palese agli occhi di tutti..
Riusciranno anche ad imbavagliare internet?
Anche se chiudono questo blog.. Se ne aprirà un altro..
Oramai la verità non si puo' piu' fermare..

Gennaro Gelmini 05/12/2013 22:19



Iniziamo col dire che non occorre parlare di chiusure siccome questo sito è aperto dal 2009 e finora ha resistito a tutti gli attacchi, per il resto è proprio così, nessuno può
fermare la verità.



alosin imleg 05/10/2013 18:06

non combatteteci siamo qui' per aiutarvi.E voi scettici ricordate,nel mio nome troverete la risposta alle vostre insistenti domande.

Gennaro Gelmini 05/11/2013 11:39



Quel che c'è bisogno è di liberarci da questo marasma in cui è finita l'economia, ognuno ha i suoi Angeli.



Marco F 05/09/2013 06:06

Gennaro, dopo una certa ora sotto le tue notizie compaiono anche video di night clubs con ragazze in abiti succinti.. Cosa direbbe la tua Patrizia se sapesse che con il tuo blog sostieni questi
business?
Ma poi ti sposi quest'anno o quando?
Spero che tu a lei non dica "presto ci sposiamo", perché se è presto come "presto arriveranno gli Annunaki" sta fresca.......

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:49



Non saprei dirti, è la Google che le gestisce quelle inserzioni, quindi io non ne sono responsabile, Patrizia non guarda le apparenze, presto ci sposiamo.



Giuliano P 05/09/2013 05:59

Volevo segnalarti questa notte un oggetto volante scuro di forma triangolare che ha attraversato l'orizzonte da sudest a nordovest della provincia di Varese

Ciao

Giuliano

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:46



E anche scie chimiche stanotte ho notato, grazie per la descrizione dell'avvistamento.



Michele R 05/09/2013 02:00

Gennaro mi è atterrato un disco volante in giardino e sono usciti due piccoli esseri verdi con le squame e delle pinne come piedi.. Hanno prelevato dei campioni dal mio orto e poi sono ripartiti..

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:53



Spero che presto si riesca ad avere toto e filmati sapendo ciò che sta accadendo; per l'orto, le Creature extraterrestri sono ancor più innamorati per la natura di noi umani.



Gualtiero Rovati 05/09/2013 01:56

Gennaro,
non ho mai visto un blog cosi' pieno di visionari come il tuo..
non vorrai farci credere che i commenti che leggiamo sono veri...
Nibiru non esiste.. Nessuno l'ha mai visto..
E gli unici alieni che esistono.. Se esistono.. Sono talmente lontani che non riuscirebbero mai ad arrivare da noi..
E tu vuoi farci credere che gli alieni stiano passeggiando liberamente per Vedano Olona?

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:41



Ma che, Nibiru è vicinissimo!



Giovanni Carli 05/09/2013 01:53

Ciao Gennaro,

Ti leggo sempre e sto seguendo tutte le elvoluzioni in valle olona.
Io sono di Arcisate e volevo segnarti che questa notte ho visto delle luci provenienti dalla zona del lago, direi da Porto Ceresio/Cuasso che andavano in direzione Induno Olona.. Di sicuro per
dimensioni e velocità e manovre, non erano nulla di terrestre..

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:40



Ti ringrazio, proprio a Cuasso al Monte (VA), alla congiunzione tra la strada della frazione Zotte San Salvatore e la provinciale, prima che fosse costuita quest'ultima, si racconta si
trovasse il punto in cui fossero atterrate delle astonavi extraterrestri, ci sarebbe anche un filmato, naturalmente mai mostratoci.



Roberto B 05/09/2013 01:49

Gennaro,

sono di Induno Olona, abito in una casa isolata e nella camera da letto ho notato subito delle strane luci che filtravano la tapparella. Ho guardato fuori e sono rimasto senza parole.. Ti segnalo
in questo preciso momento un grande oggetto a forma triangolare con tre luci sui vertici fisso in cielo mentre due piccole sfere stanno continuando a percorrere la valle avanti e indietro a bassa
altitudine.. Sembrano quasi delle sonde.. Non ho mai visto nulla di simile..

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:33



Bellissimo evento, proprio ad Induno Olona sto realizzando dei nuovi video in questi giorni e una sorpresa l'ho avuta anche io, non proprio paranormale, ma quasi, la sto inserendo in ciò che
potrete vedere a giorni.



Giovanna F 05/08/2013 21:11

Gennaro, sono anche io di Vedano Olona e nel tardo pomeriggio mi sono trovata due alieni in casa che stavano rovistando nel frigorifero.. Erano molto alti, biondi con gli occhi azzurri e vestiti
con delle strane tute.. Senza neanche bisogno di parlare mi ha spiegato telepaticamente che arrivavano da Nibiru, si sono scusati dell'intrusione in casa mia, che erano benevoli e che hanno
cominciato l'opera di invasione pacifica della terra per una nuova epoca di fratellanza.. Mi hanno detto che erano alla ricerca di cibo e che avevano molta fame, quindi gli ho preparato degli
spaghetti al pomodoro ben conditi e hanno gradito anche del vino rosso e dei miei biscotti fatti in casa..Poi mi hanno salutato e sono corsi via a piedi in un bosco vicino dove pare si stiano
temporaneamente rifugiando..
Quel che mi preoccupa è che piu' tardi ho ricevuto invece la visita di 2 signori con vestito nero che mi hanno intimata di rifiutare i contatti con queste creature e per la mia incolumità di non
raccontare nulla in giro..

Gennaro Gelmini 05/09/2013 17:30



Ma quale icolumità? Il giochino di tenerci tutti distanti, farci crederere di essere soli e soletti, non funziona più, siamo tutti fratelli nell'Universo, tutti assieme.



Gennaro D 05/08/2013 00:01

Appena avvistato un Ufo all'altezza di Ganna dalla statale.. Forma sferica, colore bianco.. Direzione Sud Est... Poi altri 3 in direzione Nord Ovest.. Mentre uno piu' grosso stazionava come
nascosto tra due montagne... Sembra di essere in un film..
Assurdo.. E nessuno dice nulla.. Nè alla radio.. Nè i giornali.. Nè la tv..
Sono tutti ciechi?? O tutte le segnalazioni che arrivano vengono censurate?
Io stesso ho avvertito la Prealpina.. Mi hanno detto.. Si lo sappiamo.. Ci hanno avvertiti.. Ma voglio vedere se domani pubblicheranno qualcosa..

Gennaro Gelmini 05/08/2013 16:13



Ti ringrazio, posso dire che per le segnalazioni, purtroppo anche nei mass media informativi si annidano gli scettici, ecco perché non si interviene, per quanto riguarda poi me medesimo Gennaro
Gelmini, che non ho nessun dubbio, l'altro ieri un virus cercava di ostacolarmi nella visualizzazione dei commenti, l'ho eliminato; inizieranno a parlarne quando sarà tardi e le Creature
extraterrestri saranno dappertutto, ma di buono in questo c'è che le Creature sono benevole, non abbiatene timore; intanto preparo articoli e video nuovi, a presto.



Annarita Di Ceglie 05/07/2013 23:56

Il fuori onda dello scorso novembre nel quale il premier russo Medvedev parlava di file segreti sugli Ufo e di notizie riservate sulla presenza degli Alieni sulla Terra è stato rapidamente
archiviato, in Occidente, come uno scherzo d'aprile parecchio anticipato. Ma non in patria, dove l'argomento è preso molto seriamente, da decenni, ai più alti livelli.

La maggior parte dei documenti risalirebbe all'epoca nella quale ancora esisteva l'URSS, documenti tuttora classificati e il cui contenuto non è mai stato reso pubblico. Ma qualcosa sta
incominciando a trapelare. A sollevare il velo sono gli stessi ufficiali dell'esercito o del famigerato KGB che, ormai in pensione e senza più ruoli di responsabilità, tra una chiacchiera e
l'altra, lasciano intuire la realtà con la quale hanno avuto a che fare nei decenni scorsi.

Uno di loro è Vasily Yeremenko, ex generale dell' Intelligence russa e ricercatore presso l'Accademia di Sicurezza, Difesa, Legge e Ordine pubblico. L' occasione è stata l'ultima edizione delle
Letture Ziegel, un incontro che ha luogo ogni due anni a Mosca, dedicata a Felix Ziegel, astronomo e matematico ritenuto dagli appassionati del settore il fondatore dell' ufologia russa.

Per lungo tempo, i resoconti di strani avvistamenti nei cieli dell'allora Unione Sovietica erano considerati solo fantasie non meritevoli di essere prese in considerazione. Solo pochi ricercatori,
come appunto Ziegel, erano invece convinti che quei fatti dovessero essere studiati in modo approfondito. Negli anni '60 del secolo scorso, lo scienziato organizzò varie letture pubbliche
sull'argomento, invitando i partecipanti ad aiutarlo nel raccogliere quante più informazioni possibili sugli oggetti volanti non identificati.

Ma la vera svolta, secondo Yeremenko, arrivò un po' più tardi. Nel settembre del 1977, a Petrozavodsk, in Carelia, un enorme e brillante bagliore, dal quale si dipartivano raggi luminosi, rimase a
lungo sospeso sopra la città, sotto lo sguardo stupefatto di migliaia di abitanti. Molti di loro, terrorizzati, intasarono di telefonate e di richieste di aiuto i centralini delle forze
dell'ordine. Il fenomeno inspiegabile preoccupò i Paesi confinanti anche oltre la Cortina di Ferro: i governi chiesero ufficialmente ai sovietici di sospendere la loro misteriosa esercitazione
militare...
La goccia che fece traboccare il vaso sarebbe però stata una lettera spedita da Anatoly Petrovich Aleksandrov, l'illustre fisico considerato il padre dell'energia nucleare russa, all'epoca
presidente dell'Accademia delle Scienze. Fu lui, ha rivelato la fonte, ad insistere perchè fosse promosso un programma speciale di studi per interpretare questi fenomeni anomali avvistati da tanti
testimoni: continuare ad ignorarli, disse, sarebbe stato un grave errore.
E così, ha rivelato l'ex ufficiale del KGB- che a quei tempi controllava i settori dell'aeronautica militare e dell'industria aerea- il governo sovietico iniziò ad esaminare con maggior attenzione
i rapporti su qualsiasi avvistamento fuori dal consueto: alla fine degli anni '70 se ne contavano già a centinaia. I soldati assegnati alle unità missilistiche vennero istruiti sul da farsi nel
caso apparissero degli Ufo in cielo: la cosa più importante era non agire in alcun modo, per evitare una ritorsione in risposta all'aggressione.

Anzi, in un poligono di tiro venne addirittura sperimentato il metodo per evocare uno di questi oggetti non identificati. Avvenne circa 30 anni fa, nella regione di Astrakhan. "Ci rendemmo conto
che bastava incrementare il numero di aerei da combattimento in volo e mettere in campo i nostri armamenti: la probabilità che un Ufo si facesse vedere era quasi del 100 per cento", ha detto
Yemenenko, che li ricorda come sfere luminose.

Il racconto dell' ex agente segreto russo confermerebbe quanto già ammesso da alcuni militari americani ed apparso in alcune immagini d'epoca: durante i test di nuove armi (soprattutto nucleari) ,
oppure nel bel mezzo diun'escalation di tensione militare, gli Ufo si sarebbero palesati anche dall'altra parte del mondo, negli Stati Uniti.

Ad un certo punto, veder comparire quelle luci "a comando" sarebbe persino diventata quasi un'abitudine per coloro che partecipavano all'esperimento. Qualcuno cercò persino di mettersi in
comunicazione con loro, nel modo più primitivo: a gesti. "Funzionava così: una persona a terra agitava le braccia, muovendole due volte a destra e due volte a sinistra. La sfera nel cielo reagiva
facendo altrettanto,oscillando due volte a destra e due volte a sinistra. Non abbiamo mai saputo spiegarlo", ha raccontato Yeremenko.
E il mistero è rimasto. Nonostante gli anni di studio congiunto tra gli esperti militari e gli scienziati, il programma governativo arrivò a formularetre ipotesi finali: si poteva trattare di
fenomeni naturali che la scienza non era ancora in grado di capire, potevano essere velivoli da ricognizione statunitensi o giapponesi, oppure erano davvero oggetti volanti extraterrestri.

"Oggi, gli avvistamenti Ufo sono relegati sulle pagine dei tabloid scandalistici", si è lamentato l'ex generale. Ecco perchè, dice, gli studiosi seri non osano ammettere il loro interesse su questi
argomenti e restano in silenzio. "Nelle mie conversazioni private con piloti d'aereo e cosmonauti, ho sentito più volte da loro storie di Ufo. Storie delle quali non vogliono assolutamente parlare
in pubblico. Ma io sono convinto che queste tematiche debbano essere affrontate seriamente, perchè è in gioco la nostra sicurezza."

Gennaro Gelmini 05/08/2013 16:26



Ci sono amici, sono fratelli le Creature extraterrestri, quindi nessun timore per la sicurezza, occorre però appunto prendere con serietà la cosa, l'incontro extraterrestre avverrà.



Ruggero Di Ceglie 05/07/2013 23:54

Secondo i reports registrati sul sito MUFON, un network che raccoglie le segnalazioni UFO degli utenti, due testimoni a circa 2 mila chilometri di distanza sembrano descrivere lo stesso oggetto a
forma di triangolo avvistato il 27 aprile 2013 a distanza di sole due ore. Il primo avvistamento è avvenuto nel Tennesse, mentre il testimone si trovava a guidare lungo la Highway 70, nei pressi di
Pleasant Hill, riferendo di aver visto un grosso oggetto volante di forma triangolare intorno alle ore 09:59 del 27 aprile 2013.

La seconda testimonianza, invece, è stata registrata in Colorado, nell'Arapahoe County, nella quale si legge di un avvistamento un “grosso oggetto triangolare” che ha attraversato il cielo da un
orizzonte all'altro in circa due secondi. L'avvistamento è avvenuto alle ore 10:00, circa due ore dopo il primo avvistamento (bisogna considerare la differenza di fuso orario tra le due
località).

Nella prima testimonianza, avvenuta nel Tennesse e registrata da MUFON come caso 47032, si può leggere quanto riportato dall'utente che era alla guida della sua automobile: "Ho notato un grande
oggetto a forma di triangolo con un grande cerchio luminoso al centro. L'oggetto sembrava essere grigio scuro e gli spigoli sembravano arrotondati. Ho potuto osservare solo la parte inferiore
perchè ero sotto di essa. Ho notato quattro fasci di luce bianca che andavano da una parte all'altra dell'oggetto e pulsavano quattro volte di seguito per poi spegnersi."

Gennaro Gelmini 05/08/2013 16:19



Ovunque nel Mondo, arrivano! Siamo tutti fratelli nell'Universo, adesso l'incontro.



Gianni F 05/07/2013 23:50

Sono pure io di Vedano Olona, appena fa sera i cani fuori cominciano ad abbiare, penso a causa di queste strane creature che girano per il paese..non se ne puo' piu'..
Ho scavato una buca profonda in giardino con all'interno una trappola da me brevettata che appena cadra' dentro., ho coperto il tutto e ho messo sopra delle scatole di zucchero.. Stiamo a vedere
domani mattina se avro' catturato qualcosa..

Gennaro Gelmini 05/08/2013 16:47



Alle Creature mutanti serve un istante per liberarsi da trappole architettate per dei terrestri, come anche altre 1000 trappole anche diverse, l'unico problema è che si ricorderà di ciò che hanno
tentato di fargli. Io non ho capito perché non si cerchi di mantenere un clima il più possibile distensivo, è una cosa positiva questo evento, un ricongiungimento dopo tanta assenza.



Luca M 05/07/2013 23:44

Ciao Gennaro,
sono di Vedano Olona e anche io sto assistendo in prima persona a tutti questi eventi strani..
poco fa ho visto un essere muoversi al buio in giardino.. non era un umano.. era troppo alto.. ho provato a lanciargli dei sassi con la fionda per prenderlo ma mi è scappato..

Gennaro Gelmini 05/08/2013 16:32



Occorre evidenziare che le Crreature sono venute in pace, occorre quindi accoglierle pacificamente, non così, poi ci si lamenta se non c'è l'incontro, allora incontriamoci senza inutili lotte.



Mario Salvi 05/06/2013 11:20

Tu sostieni di essere in contatto con gli alieni..
Ma quand'è l'ultima volta che li hai sentiti e ci hai parlato?
In che modo comunicate?
Con che periodicità li senti?
Cosa ti hanno detto l'ultima volta?

Gennaro Gelmini 05/07/2013 12:43



Con le Creature extraterrestri il contatto non si è mai interrotto in realtà, ci sentiamo telepaticamente.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito