Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 febbraio 2011 7 20 /02 /febbraio /2011 00:16

Le prime telefonate sono cominciate ad arrivare verso le 19:30: c’è qualcosa nel cielo, sulla linea dell’orizzonte, non è un aereo, è un oggetto sferico che si innalza, di color bianco intenso, migliaia di persone lo hanno visto, a Varese, a Milano, a Como, in Svizzera. Un fenomeno strano, misterioso, che ha tenuto tutti col fiato sospeso e il naso all’insù per circa un’ora. Alla fine il cielo si è illuminato come per un’esplosione.

Intasatissime le linee dei Vigili del fuoco. Preso d’assedio il telefono dell’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori, dove il Professor Salvatore Furia era al lavoro con i suoi strumenti per cercare di capire cosa stesse succedendo.

“E’ molto difficile – commenta Furia – dare una risposta, fornire spiegazioni plausibili. Escluderei fenomeni atmosferici tipo aurora boreale, perché si tratta di fenomeni più statici, mentre questo è stato un fenomeno dinamico. Escluderei anche che si sia trattato di aerei o dell’esplosione di missili: nel 1972, quando due missili francesi precipitarono sul Massiccio Centrale, si registrarono all’orizzonte fenomeni che nulla hanno a che vedere con quanto è accaduto questa sera. Non so che dire, è stata una cosa stranissima, forse l’esplosione di un razzo, ma si tratta di ipotesi, di congetture”.

Le testimonianze concordano nel descrivere il fenomeno nei primi minuti dalle 19:15 fino alle 19:30: un oggetto volante non identificato e luminoso di forma rotonda si è alzato in verticale sull’orizzonte, fra il Monviso e il Monte Rosa, a velocità fortissima, A mezzo cielo “l’oggetto” si è dilatato, ed è come esploso facendo intravedere al suo interno un pentagono perfetto e trasparente, quindi due nuove “esplosioni” silenti (cioè senza apparente causa) e un bagliore stranissimo.

E’ nel descrivere quest’ultima fase che le testimonianze divergono: chi ha detto di aver visto prima una luce bianca e poi arancione, chi solo bianca, chi iridescente.

Il cielo è rimasto illuminato in modo innaturale fin verso le 20:15. Era come se ci fosse una nube regolare, luminescente all’interno e di colore verdastro nei contorni.

 

Articolo facente parte della serie “Articoli di mistero Varese Fadalto e resto d’Italia” http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-articoli-di-mistero-varese-fadalto-e-resto-d-italia-67411623.html tratto dal giornale “La Prealpina” del 22 marzo 1989.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

giancarlo 02/26/2011 11:09


le cose sono 2...o ti pagano,,,o sei completamente confuso...eppure non credo che sei cosi stupido,,,forse a ragione Davide. ()))


Gennaro Gelmini 02/27/2011 12:55



Che discorso tortuoso.



GIANCARLO 02/24/2011 11:23


SICURAMENTE ALIENO???


Gennaro Gelmini 02/24/2011 16:22


Ripeto, la misteriosa esplosione era dovuta ad un disco volante (extraterrestre) colpito da un missile (terrestre) o un meteorite.


GIANCARLO 02/23/2011 08:45


sicuramente ALIENO...vero Gennaro???


Gennaro Gelmini 02/23/2011 12:42



O una navicella spaziale colpita da un missile, o un meteorite.



antonella 02/20/2011 13:02


caro Gennaro ...ma tu hai una spiegaqzione del fenomeno?


Gennaro Gelmini 02/20/2011 15:04



La spiegazione più realistica è quella di un disco volante colpito da un missile o di un meteorite esploso in volo, tornerò a scriverne in altri articoli.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito