Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 gennaio 2015 3 14 /01 /gennaio /2015 21:13
Il rischio nell'implosione, l'Augurio nella realizzazione

Parlando di rischio calcolato, che a calcolarli è d’obbligo, occorre pure calcolare eventuali imprevisti, a riguardo è mio dovere parlarvi delle dimissioni del Capo dello Stato Italiano Giorgio Napolitano stamane avvenute, nell’aspettativa di una nuova elezione interna al Governo, per un subitaneo successore.

Milioni di anni, in un Mondo nel quale si è reputato a fare, l’imprevisto è proprio quello di evitare di fare, si è badato ad evitare ogni sorta di impetuosa turbolenza e mai si è badato alle implosioni.

Affinché crescita e decrescita trovino un certo equilibrio tra loro nei mercati economici, si è evitato di porre delle regole rigide, queste hanno però creato la possibilità di evitare di fare, la stagnazione.

Consigliare un metodo è praticabile, seguire un metodo è auspicabile, mancare di metterlo in pratica può essere contrastato, vietato, però in fin dei conti non si può contrastare il nulla, il niente, la mancanza di fare, questo il rischio più grande, un buco nell’apparato del fare.

Sul nome del nuovo Capo dello Stato della Repubblica Italiana, già oggi 14 gennaio 2015, giorno delle dimissioni di Napolitano, c’è chi azzarda ipotesi, accordi, non è mio compito risolvervi il quesito, piuttosto da me medesimo Gennaro Gelmini, fare i miei più sinceri Auguri.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Roberto Giacobbo 01/17/2015 18:55

Ho sentito che il Monte Campo dei Fiori a Varese potrebbe ospitare all'interno una piccola base aliena.
Ti risulta che in quella montagna siano presenti profonde caverne?

Gennaro Gelmini 01/22/2015 11:27

Grazie anche a te Franco, e a tutti gli amici.

Franco Pratofiorito 01/20/2015 01:05

Molto interessante, grazie per il contributo!

Gennaro Gelmini 01/18/2015 17:30

Certo Roberto, più che piccola, grandi basi collegate tra loro, sotto il Monte Campo dei Fiori c'è pure un lago sotterraneo e numerosi cunicoli, grotte, visitate dagli speleologi fino a dei vortici di risucchio d'acqua, dove le Creature extraterrestri possono transitare indisturbate fino alle basi sotterranee.

Marisa Rompinapa 01/18/2015 12:43

Ma lei è il Giacobbo di Voyager?

Luciano Gelmini 01/17/2015 18:46

Ciao Gennaro, sono Luciano, figlio di Carlo Gelmini e abitiamo a Ostia.
Ma tu hai parenti dalle parti di Ostia?
Dici che siamo in qualche modo collegati per parentela?
Ti seguo sempre e ti faccio tanti complimenti.

Gennaro Gelmini 01/18/2015 17:55

Ciao Luciano, quello che posso dirti per l'esattezza è che durante la Seconda Guerra Mondiale la famiglia Gelmini si è sparsa per varie parti d'Italia, prima i nuclei erano in contatto tra loro, un giorno o l'altro cercheremo di ricompattarla, anche divenendo fratelli di un Mondo rinnovato, ti ringrazio, a presto.

Nano Mammolo Asciuto 01/17/2015 18:26

Siamo pronti a ribellarci per far valere i nostri diritti!

Gennaro Gelmini 01/18/2015 17:57

Più difficile la pace, eppure l'unica fattibile.

Filippo Pottifapere 01/17/2015 12:53

Gennaro, io nel 2012 mi sono riempito di debiti per comprare casa, perchè tu dicevi che sarebbero arrivati gli alieni e saremmo stati tutti fratelli senza più debiti e problemi economici. Ci credevo.. Tu continuavi a dire "a breve"..Pagare qualche mese ce l'avrei fatta.. Ma poi non ce l'ho più fatta.. Ho dovuto fare debiti per ripagare i debiti.. E sono entrato in una spirale senza via di uscita..
Ora la casa mi è stata pignorata e messa all'asta, in quanto non potevo più pagare..
Vivo nella stazione della metropolitana di Lampugnano. Senza un euro e con una montagna di debiti sulle spalle.. Mia moglie mi ha lasciato, i miei figli pure..
Dicembre 2012.. Arriva Nibiru.. Arrivano gli alieni.. Saremo tutti fratelli.. Tutti nel benessere.. Mai più problemi economici..
Gennaio 2015.. Io in mezzo alla strada.. E di Nibiru e degli alieni neanche l'ombra..

Gennaro Gelmini 01/18/2015 17:46

Ho anche sempre detto di evitare di fare debiti, pensando poi di non doverli pagare, per il resto non ho trovato nessuna cattedra neanche ai tempi, ho sempre più pensato con rispetto parlando ad una candid camera televisiva.

Mario Adirato 01/17/2015 13:01

Filippo non sei il solo...
Io ero titolare di una cattedra presso l'Università di Genova, ed avevo organizzato conferenza (mai tenutasi) riguardo Nibiru e gli Anunnaki. Sono stato cacciato, senza spiegazioni. Non so come la mia laurea è stata pure cancellata. Non so come abbiano fatto, ma non risulta più niente di me. E da anni mi ritrovo in mezzo alla strada, a vivere di elemosina, rifiutato da tutto e da tutti. Gennaro mi ha detto che avrei dovuto essere paziente, che la verità avrebbe trionfato e sarei stato riabilitato. Intanto da 3 anni sono in mezzo alla strada e Gennaro si è pure rifiutato di ospitarmi, anche solo per qualche giorno.

Amilcare Abbagliato 01/16/2015 18:37

Caro Gennaro scusa se per un po' non ho scritto sul tuo illuminante blog ma ho avuto problemi con il maledetto nano armato di ascia.
Lo so che quello che scrivo non e' pertinente all'articolo,o forse si,visto che il nano a dato intendere nell'ultima rappresaglia che le prossime vittime della sua ascia saranno i politici lasciando una foto del quirinale conficcata tramite ascia in uno dei miei alberi di caki che ho in giardino.
Come detto ho dovuto attenermi a un lungo periodo di riabilitazione io e il mio cane Nerone,che ricordo e un Bassotto che odia i nani asciuti.
I fatti sono questi.Un giorno stavo facendo dei lavori in giardino quando ho urtato inavvertitamente uno dei nani di terracotta da giardino sparsi sul mio praticello.Purtroppo nella caduto il nano Mammolo e stato decapitato.Improvvisamente da un cespuglio di Ginepro e sbucato il nano brandendo l'ascia e puntando dritto su di me.Ero oramai spacciato quando per fortuna Nerone e intervenuto e con un balzo e riuscito ad azzannare il braccino che stava per calare la scure su di me.Ne e' nata una furiosa battaglia tra il nano e Nerone che e' riuscito a strappargli due dita della mano a morsi prima che l'infame nano con un poderoso colpo d'ascia gli troncasse di netto le zampe posteriori.A questo punto sono intervenuto e con una pala da giardino ho tenuto alla larga il nano che dopo un po si e' allontanato lanciando imprecazioni nella sua lingua.Ho subito portato Nerone alla piu' vicina clinica veterinaria dove e' stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per salvargli la vita,inoltre hanno dovuto recuperare dal suo stomaco le dita del nano che adesso tengo in un barattolo con la formalina.Le mostrero' in una puntata di mistero dedicata al caso che andra in onda quest'anno.Per fortuna dopo una lunga degenza Nerone si e' rimesso,anche se e' messo molto male.Senza un'occhio,senza un'orecchio,senza coda,e ora senza zampe posteriori,ma ti assicuro che e' piu' agguerrito che mai nel caso il nano si rifaccia vivo.
A proposito anche Nerone si e' innamorato della cagnolina che spiccava in uno dei tuoi articolie visto che e' geloso ha deciso di sfidare a un duello all'ultimo morso l'altro suo spasimante Sansone,per la conquista dell'amata.
Comunque sara' un confronto ad armi impari,Sansone e un San Bernardo mentre Nerone e un Bassotto senza contare le sue menomazioni,anche se con le protesi posteriori sembra un carretto siciliano e a volte va a piu' di 40 all'ora,la vedo dura nello scontro contro la mole di Sansone.
Ti terro' informato se ci saranno sviluppi.

Amilcare

Gennaro Gelmini 01/18/2015 17:38

Ciao Amilcare, come sai mi è dispiaciuto molto delle tue vicissitudini, spero tu riesca ad andare in TV, che è così difficile e in qualche modo occorrerà pure trovare una cagnetta.

Andrea 01/15/2015 11:25

Mio Dio quante perculate!
Gennaro, svegliati.

Gennaro Gelmini 01/16/2015 00:33

Non avrei dovuto fare personalismi sulle esperienze, comunque si, l'interesse non è mai mancato, un grazie a tutti, a presto, per nuove realtà.

Andrea 01/15/2015 18:59

E' per tenere d'occhio Gennaro che mandate allo sfascio il paese. :-)
Ma va a ciapa' i ratt!

Giorgio Napolitano 01/15/2015 17:13

Mi scusi egregio, perchè non dovrei scrivere al buon gelmini?
Ora vado che ho lasciato la Clio in doppiafila, ma sappia che in tanti al Governo tengono d'occhio il sig. Gennaro .

Andrea 01/15/2015 13:32

Gennaro,
*tu* non puoi sapere *nulla* di quella che è la mia esperienza politica. Punto.

Tieni presente una cosa:
*io* sono una persona sola e mi sono sempre firmato *Andrea*. Avrò anche un caratteraccio, ma sono onesto intellettualmente e ti ho sempre detto quello che penso, senza prenderti per il culo.
Invece ci sono *altri* che cambiano continuamente nickname per prenderti per il culo: non vorrai venirmi a dire che Napolitano e Renzi ti hanno scritto oggi sul tuo blog. Per favore!
E non verrai vernirmi a dire che pensi che ci siano svariati utenti che ti danno del MENTECATTO, del KOGLIONE, del BEVISPERMA, eccetera eccetera.
E a tutti costoro *tu* dai ascolto.
E' tutta gente che ti vuole male.
Tutta gente che cambia continuamente nickname per pigliarti per il culo.
Lo capisci o no!?

Byron Moreno 01/15/2015 12:00

"Esperienza politica che Andrea, non hai"

TAN! 1 a 0 per Gennaro, palla al centro.
Dell'aloe per Andrea, che sicuro brucia.

Pooo PoPoPo PoPo Poooooo

Daje Gennaaaaaaaaaa!!!

B. M.

Gennaro Gelmini 01/15/2015 11:39

Ero già sveglio da quando il vicino di casa si è messo a lavorare col trapano, rumori su rumori, piuttosto comunque, ad avere l'esperienza politica che Andrea, non hai, dei commenti si rifanno alla prassi propria della politica, gradita, ovvero c'è chi mi segue, bene così, grazie.

Giorgio Napolitano 01/15/2015 08:48

Mi scusi egregio Sig. Gelmini, non capisco davvero perche' sia suo dovere parlare delle mie dimissioni. Chi la ha autorizzata? Come si e' permesso?

Gennaro Gelmini 01/15/2015 11:30

In effetti i commenti di Giorgio non sono in linea col pensiero politico, la ringrazio gentilissimo Renzi per l'interesse, ciononostante avendo fatto pure io politica, ho già avuto modo di sperimentare colleghi che dichiaravano a gran voce di volermi mettere tra le une o le altre fila per risvegliare l'attenzione, pur sapendo che ciò non era in programma, che a voler puntare proprio su Roma più fattibile è certamente fare qualche opera pia in Vaticano, grazie comunque.

Giorgio Napolitano 01/15/2015 10:08

Matteo, davvero vuoi proporre il mago patrizio come mio sostituto? e io chi sono, il mago oronzo, il mago st... che mi fai dire!!

Matteo Renzi 01/15/2015 09:36

Mi sembra una bischerata, dubito che il collega Giorgio a 90 anni scriva su internet.
Comunque mi associo agli auguri e volevo ricordare che l'elezione a Presidente della Repubblica è aperta a tutti i cittadini italiani che godano dei diritti civili e politici.
Io vista la delicatezza delle questioni che ci troveremo ad affrontare, sia per la crisi economica, ma soprattutto per l'arrivo degli alieni, vorrei proporre una figura super partes, che sia già pronta a gestire le relazioni con gli Anunnaki. Avevo pensato proprio a Gennaro Gelmini. L'unico vincolo sarebbe forse l'età minima di 50 anni.
Quanti anni hai Gennaro? Nel caso vedo di proporre una modifica costituzionale in extremis togliendo il limite di età..

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito