Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 settembre 2012 3 19 /09 /settembre /2012 22:07

Bunker-documento.jpg

Rifugi-documento.jpg

Nibiru-rifugio-bunker.jpg

Brescia, 13 settembre 2012, giovedì

 

 

Al Procuratore della Repubblica di Brescia

 

 

e per conoscenza:

 

 

Al Prefetto di Brescia

Narcisa Brassesco Pace

 

 

Al Presidente della Provincia di Brescia

Daniele Molgora

 

 

Al Sindaco di Brescia

Adriano Paroli

 

 

Al Direttore del Dipartimento per l’Informazione e la Sicurezza (DIS)

Giampiero Massolo, Roma

 

 

In libera diffusione a chiunque, previa possibilità e salvo esaurimento copie

ai soli fini della divulgazione

 

 

Oggetto: Esposto concernente la probabile esistenza di rifugi sotterranei abusivi in cemento armato, aventi intamezzi di lastre di lega al titanio che li rendono per questo non localizzabili in indagini con georadar, costruiti per trovare erroneo riparo dall’influsso gravitazionale esercitato da un pianeta avente una massa estremamente compatta, a cui consegue un enorme influsso gravitazionale, avente i nomi, indicanti il medesimo corpo celeste, Nibiru, Sedna, Eris, Marduck, Xena e Pianeta X (Planet X) e la sigla 2003 UB 313, causante sul pianeta Terra il consistente aumento di eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche ed interferenze elettromagnetiche, frane e siccità, di cui si chiede altresì di formulare la relazione ufficiale rigiardo la sua esistenza e pericolosità a tutta la popolazione mondiale attraverso i media, affinché sia posta nella condizione di potersi salvaguardare e per adeguare risposte e proposte all’emergenza con capace coodinamento derivante dalla conoscenza del particolari fatti quivi descritti, in base alle ipotesi di reato formulate dall’Art. 40 comma 2° e dagli Artt. 362, 432, 434 e 450 del C.P.

 

Signoria Vostra Procuratore della Repubblica di Brescia, io sottoscritto Gennaro Gelmini, nato a Milano il 24 novembre 1974, residente in Viale Valganna 216, 21100 Varese, avente numero di telefono fisso 0332232143 e mobile 3407077946, e-mail gennaro.gelmini@email.it e sito internet http://gennaro-gelmini.over-blog.it , espongo quanto segue:

 

giunti al periodo critico in cui chi ne era al corrente ha sovente deciso di costruire e abitare prossimamente in rifugi sotterranei per poter scampare a ciò su cui troppo spesso si tende a ridicolizzare senza rendersi conto della serietà e di cosa significhi negare tale tesa situazione, facendo in tal modo rimandare all’irrinunciabile tempo in cui a breve la realtà dei fatti sarà mostrata in tutta la sua riplorevole crudezza, dovendo conseguentemente scegliere Brescia per la presentazione di questo presente Esposto poiché essendo note le prodezze costruttive edili bresciane e sulla base di ipotesi, vi è la netta possibilità che sia sul territorio bresciano che, più genericamente nel sottosuolo italiano in ugual maniera come all’estero, siano stati recentemente costruiti dei bunker, ovvero rifugi sotterranei al fine di trovare erroneo riparo all’influsso gravitazionale esercitato da un pianeta avente nome Nibiru come ampliamente spiego in questo Esposto e qualora vi fossero parti o interi apparati edili abusivi, per la mancanza di un’accorto annoveramento e poiché aventi, intamezzi di lastre di lega al titanio che li rendono per questo non individuabili mediante indagini con georadar, considerando quanto sia possibile fare con l’attuale tecnologia, sarebbe ardua la loro localizzazione con la conseguente impossibilità di venire soccorsi nel caso di evidente pericolo, il principale dei quali rappresentato per l’appunto dall’impossibilità ad uscirne per la deformazione dei suddetti intersizi di lastre di lega al titanio o per l’ostruzione di tutte le uscite anche tramite la loro ostruzione da materiale esterno, ai quali pericoli va aggiunto la possibilità che del gas presente nelle profondità della Terra, il radon, penetri nei bunker stessi, con il conseguente avvelenamento degli occupanti giacché il radon è un gas velenoso; ci salveremo sopra la Terra e non sottoterra, io sono una tra quelle persone che cercherà salvezza al di sopra sulla superficie tra la natura che anche se osteggiata, mai soccomberà, perché sempre bella ritornerà, evitando di accettare qualsivoglia invito ad entrare in qualche bunker, evitando così qualsivoglia supposta problema futuro per poterne uscirne.

Per sovvenire al problema di approvvigionamento di viveri da stipare in questi supposti rifugi sotterranei senza per questo destare sospetti, si risolve immagazzinando i prodotti poco per volta, poco al di sopra delle reali necessità delle famiglie coinvolte in questi allestimenti, dividendo tali approvvigionamenti tra i vari interessati, che rimangono obbligati a non discorrerne al di fuori delle loro famiglie, poiché logicamente se ne parlassero a terzi, verrebbero estromessi dalla possibilità di andarvisi a rifugiare e per evitare di perdere il posto sottoterra non ne parlano con nessuno; per consolidare il loro silenzio in tale faccenda, convincono i loro affiliati che le persone, amici e conoscenti, che non si andranno a rinchiudere nei rifugi sotterranei, troveranno comunque salvezza in un’altra dimensione dove potranno redimersi dalle loro mancanze, ma questa in tale contesto rappresenta soltanto una scusante per mancare di interessarsene, così ancora al tempo presente molte persone non conoscono quanto sia delicata codesta situazione, opponendosi con discorsi retorici alle evidenti trasformazioni climatiche e geologiche, che da sempre si verificano, questo è certo, ma che in questi anni sono in consistente aumento.

per questo motivo, mentre in passato avrei avuto maggiori problemi ad affrontare codesto genere di provvida comunicazione, oggidì mi è stata pienamente consigliata in conseguenza della mia azione, svolta per tutelare quante più persone possibili, permettendogli di superare il presente periodo alquanto gremito di sconcertanti eventi.

Signoria Vostra Procuratore della repubblica di Brescia, occorre informarvi che il pianeta Nibiru, avente sigla 2003 UB 313 e i molteplici nomi, indicanti il medesimo corpo celeste, Sedna, Eris, Marduck e Xena (che si pronuncia Scila), in conseguenza alla natura della sua massa estremamente compatta, rilelata dal suo enorme influsso gravitazionale, è causa sul pianeta Terra del consistente aumento di eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche ed interferenze elettromagnetiche, frane e siccità, è stato astronomicamente segretamente scoperto nel 1983, conferendogli origimariamente alla scoperta astronomica la sigla di denominazione in greco ΩΡΚ (che si pronuncia omega rho cappa) come sovente si attribuisce alle stelle per catalogarne la luminosità, secondo cui Ω, che è l’ultima lettera dell’alfabeto greco, in questo contesto significa luminosità estremamente bassa: Nibiru irradia poco e soprattutto raggi infrarossi, che gli umani non percepiscono, inoltre risulta maggiormente visibile al crepuscolo e sovente invisibile poiché coperto dalla luce solare, non risulta quindi tuttora visibile ad occhio nudo per questo oltreché per colpa dei nostri occhi che non percepiscono i raggi infrarossi, solo con opportuni filtri ottici è possibile vederlo, ma in breve tempo diverrà visibile senza implicazioni tecnologiche, inoltre Nibiru, al perielio in data 08 giugno 2013, situato a 3,25 Unità astronomiche dal Sole ad equa distanza tra i pianeti Giove e Marte, compiendo un’orbita estremamente ellittica, dissimile dagli altri pianeti del Sistema solare e per quasto sfuggente ai basilari studi astronomici, sovente sbrigativi poiché nella prospettiva di quanto divulgato ufficialmente dagli Enti astronomici che mantengono celata tale scoperta, minorando così facendo l’interesse per le celate faccende, tra queste per l’appunto la presenza e pericolosità del pianeta Nibiru.

Importante sottolineare che Nibiru nel 2003 è stato nuovamente osservato da un gruppo di Astronomi spagnoli dell’Osservatorio Astronomico della Sierra Nevada, al cui capo vi era Josè Luis Ortiz dell’Istituto di Astrofisica dell’Andalusia, che lo identificarono come Planet X, altro nome di Nibiru, solo allora la National Aeronautics and Space Administration (NASA) sostenne che lo aveva scoperto 6 mesi prima, battezzandolo Sedna, senza però chiarire per quale motivo non ne aveva ancora diramato la notizia, iniziò quindi una diatriba sulla paternità della scoperta (o riscoperta per meglio dire), uscendone inevitabilmente vincitrice la NASA, facendo ritenere Sedna un piccolo planetoide, ma che in breve, per il suo continuo transito in avvicinamento, crebbe visivamente di dimensioni, successe quindi che la NASA diramò la notizia della scoperta di un planetoide a nome Xena (pronuncia Scila), ribattezzato Eris dall’Unione Astronomica Internazionale, senza avvedersi di cambiarne la sigla, che in un primo tempo rimase 2003 UB 313, finendo chiaramente in errore, poiché non è possibile mettere a due diversi oggetti spaziali la stessa sigla, inoltre Eris è stato ufficialmente scoperto nel 2004, rendendo palese questa azione di occultamento, oltreché a rapportarsi alla medesima identità planetaria vi è il colore rosso del pianeta e il suo principale satellite, di colore bianco, notoriamente denominato Gabrielle, si evince quindi trattasi sempre di Nibiru, che al tempo presente e per poco ancora rimane occultato dalla luce solare (radiazione solare), ma che a breve potremo osservare anche ad occhio nudo, vi è inoltre da notare che sia Sedna, sia Eris, sono stati ufficialmente scoperti dallo stesso Astronomo della National Aeronautics and Space Administration (NASA) Michael Brown.

L’azione di me medesimo Gennaro Gelmini, nato a Milano il 24 novembre 1974, residente in Viale Valganna 216, 21100 Varese, avente numero di telefono fisso 0332232143 e mobile 3407077946, e-mail gennaro.gelmini@email.it e sito internet http://gennaro-gelmini.over-blog.it si è svolta precedendo il susseguirsi degli eventi, da 13 anni la compio per voler aiutare la collettività tutta a superare agli eventi generati dall’influsso gravitazionale esercitato dal pianeta Nibiru e in questo stesso anno 2012 abbiamo vissuto diversi cataclismi, tra cui i terremoti di 5.9° Richter il 20 maggio 2012 e di 5.4° Richter il 29 maggio 2012 in Italia in Emilia Romagna, alluvioni e siccità in tutto il Mondo, tra queste la siccità negli Stati Uniti d’America, sintomo di una prossima alluvione e il verificarsi di nuovi terremoti negli stessi USA, anche in California, come testimoniano i recenti forti sciami sismici verificatesi sulle coste di tutto il Continente Americano, soprattutto su quelle a ridosso dell’Oceano Pacifico, e in aggiunta, dopo periodi siccitosi da record negli Stati Uniti d’America durante questa stessa estate 2012, al termine di successive alluvioni subentrate con tornado e uragani, terminati tali eventi meteorologici, tramite la capillarità, delle falde freatiche vi è un movimento geologico seppure limitato delle stesse, che implica un impulso verso le faglie tettoniche che in questi stessi anni durante i quali l’influsso del pianeta Nibiru è in consistente aumento costante, vengono ancor più sollecitate allo scatenarsi di nuovi terremoti ed eruzioni vulcaniche nell’autunno di questo stesso anno 2012 negli Stati Uniti d’America – California, Italia e area mediterranea: come avvenuto per la primavera del 2012, allorquando si reputava la Pianura Padana debolmente sismica, in cui nel precedente periodo al terremoto del 20 maggio 2012, senza restrizioni di sorta, ho divulgato la pericolosità sismica per le stesse zone che continuo giustamente ad indicare, alla medesima maniera avverranno nuovi terremoti ed eruzioni vulcaniche nella stagione autunnale del 2012, con un riferimento particolare al centro e sud d’Italia e alla California (USA), per questo è utile e doveroso che sia dichiarata ufficialmente l’esistenza e la pericolosità del pianeta Nibiru, proprio poiché solamente attraverso la consapevolezza di tutti riguardo quanto sopra detto, si può giungere al secondo passo di soluzioni di salvaguardia di tutta la popolazione, all’azione successiva a quella della divulgazione, con la creazione di gruppi di persone aventi come mansione il voler aiutare la popolazione tutta a superare il momento critico, non un generico compito, bensì con scopi organizzativi e sociali definiti, con lo scopo di voler alleviare qualsivoglia dolore per gli accadimenti della trasformazione globale che a breve avverrà, che proprio per evitare l’anarchia e la sovversione qualora possano presentarsi, tali gruppi devono essere composti da autorità politiche, civili e militari nominate direttamente e non indirettamente tramite Enti, con un nome e cognome facente si che la popolazione li identifichi per ciò per cui sono stati nominati, ovvero dei soccorritori, creandosi per l’appunto dei gruppi di 15 persone ciascuno per ogni città, a cui i restanti attivisti  di impegno sociale “pro populo” facciano riferimento e pongano mano d’aiuto collettivo, dovendo così ritenere opportuno agire, mancando per adesso solo le dovute appovazioni governative.

Io e gran parte della popolazione opteremo comunque per salvarci sulla terra e non sottoterra, dato che riteniamo di primaria importanza poterci salvaguardare nei luoghi consoni alla nostra vita, viviamo sopra la terra e così continueremo a vivere, giungerà inoltre l’ufficialmente inatteso intervento a cui non me ne voglia, ma occorre metterlo tra le voci in capitolo sicché è realtà imprescindibile seppure al pari di Nibiru, ufficialmente negata ma indissulubilmente legata dal fatto che invaderanno pacificamente il pianeta Terra provengono dal pianeta Nibiru e non soltanto da esso, ribadendo che dove esiste l’acqua esiste la vita.

Allego al Presente Esposto, per un’attenta valutazione sulla serietà della mia opera di divulgazione, le copie del documento consegnato a Roma ai Ministri dell’Ambiente, dell’Istruzione, della Giustizia, degli Affari Esteri, della Difesa, dell’Interno e altri pregevoli intestatari in data 8 febbraio 2012, dell’Esposto consegnato al Procuratore di Padova e a distinti intestatari il 7 giugno 2012 e dell’Esposto consegnato al Procuratore della Repubblica di Torino in data 8 settembre 2012.

Facendo presente come contatti divulgativi, oltre al precedentemente annoverato mio principale sito internet http://gennaro-gelmini.over-blog.it , il sito secondario http://gennarogelmini.maxiblog.it , i quattro canali video internazionali su YouTube, Dailymotion, Vimeo e Video Bigmir, le e-mail sussidiarie, oltre a gennaro.gelmini@email.it , gennaro.gelmini@katamail.com e gennaro.gelmini@bigmir.net , ringrazio sentitamente la mia fidanzata Patrizia Gigli per quanto mi è stata accanto sentimentalmente, mia madre con i ritratti di famiglia, le poesie e le ricette di cucina pubblicati sul suo sito http://anna-rinaldi.over-blog.it , oltreché gli amici tutti, stabilendo la buona riuscita delle mie imprese di divulgazione riguardo il pianeta Nibiru e il fenomeno UFO in sostituzione a chi ci avrebbe dovuto riferire di codeste verità ma non lo ha fatto.

Chiedo a Vostra Signoria Procuratore della Repubblica di Brescia di suscitare il vostro interessamento, affinché sia resa nota la presenza e pericolosità del pianeta Nibiru a tutta la popolazione mondiale, in concomitanza alla stesura di un rapporto riguardante la pericolosità dei rifugi sotterranei per quanto elencato nella presente, ottemperando al rispetto della Legge, attenendosi alle ipotesi di reato espresse dall’Art. 40 comma 2° e dagli Artt. 362, 432, 434 e 450 del C.P.

 

Brescia, 13 settembre 2012, giovedì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito internet: http://gennaro-gelmini.over-blog.it

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Federico 10/01/2012 14:46

Le prove? dove stanno le prove? la prova ci sarà quando comunichi la posizione in cielo e lo vedremo.
Se c'è qualcuno che ha preconcetti sei proprio tu: nibiru esiste e basta.

Gennaro Gelmini 10/01/2012 22:38



Per ciò di cui sono a conoscenza non posso tornare indietro, Nibiru esiste; un giorno, molto presto, ne avrai nozione senza più dubbi anche tu.



Federico 09/30/2012 17:06

Immani eventi e trucchi fotografici! Gelmini sei un esempio di verità!
Se sei così sicuro del fatto tuo, perchè non ci comunichi l'esatta posizione in cielo, così osserviamo?

Gennaro Gelmini 10/01/2012 00:35



Vedi che ho ragione? Gli scettici non solo non credono alle prove, ma danno responso negativo senza neanche averle viste, per preconcetti.



Federico 09/30/2012 08:59

Beh, certo, fino al 21 dicembre, qualche altro terremoto potrà capitare, qualche bomba d'acqua, qualche frana, qualche repentino sbalzo di pressione (questa veramente non l'ho mai capita cosa
significa o meglio come l'hai misurata), qualche inondazione con la stagione dei monsoni, etcetc.
Ma del tuo pianeta in 13 anni non si è visto nulla, nemmeno l'ombra e non si continuerà a vedere perche nessuna prova esiste sulla sua esistenza!
.... infatti già non parli più di U.A. e numeri vari!

Gennaro Gelmini 09/30/2012 12:55



Qualche? Solo qualche? Se quel che vedrai sarà solamente qualche cosuccia non so che dire, immani eventi sono qualcosuccia? Qualcosina? E poi di foto di Nibiru ne ho pubblicate e vi sono filmati
nella rete che ne danno prova, se poi gli scettici non ci credono, questo è un altro discorso, ma questo 2012 è della trasformazione, quegli Scienziati che fecero combaciare il calendario Maya
con quello Cristiano Gregoriano avevano pienamente ragione, il tempo del cambiamento è adesso, non inteso come data del 21 dicembre 2012, ma più propriamente come periodo e il periodo è questo,
il periodo è adesso.



Federico 09/29/2012 15:58

Cosa ci racconterai quando il 21 dicembre non sarà accaduto nulla?

Gennaro Gelmini 09/29/2012 22:54



Ma veramente io sto anticipando quanto faccio nella divulgazione proprio perché sono in attesa di interessanti risvolti, novità eclatanti, tu invece proferisci l'esatto contrario, senza
sapere che anche dire nulla accadrà è un pronostico, ovviamente sbagliato; in un giorno soltanto dovrai riverere quanto dici perché tutto si sta per trasformare.



marco 09/28/2012 17:41

Non era mia intenzione offendere nessuno, ma se così fosse chiedo scusa.
Ok tu rimani con i tuoi contatti, io con i miei. Hai detto bene "io non ti credo", la mia ragione e il mio buon senso (evidenzio miei) mi porta a non credere ai contattisti, i motivi per adesso li
tengo per me. Potrei farti degli esempi ma credo che urterei con la tua sensibilità e allora evito. E' stata comunque una interessante chiacchierata.
Ciao

Gennaro Gelmini 09/29/2012 11:55



Scusami tu se metto i cosidetti puntini sulle i, ma è necessario mantenere un clima distensivo nei commenti, anche perché è ora molto importante portare avanti l'azione divulgativa senza pause,
poiché le novità nel breve periodo saranno eclatanti.



marco 09/28/2012 09:44

Una chiosa.
Io faccio esempi brevi per farti capire. Tu usi periodi chilometrici senza fermarti un istante, proprio per confondere l'interlocutore. Il tuo metodo è stancare l'altro con la tua prolissa e
sovrabbondante dialettica (dialettica a tuo giudizio), confondendo termini e allocuzioni, ripetendo il tuo nome, (come se lo volessi confermare anche a te stesso [e non ti spiego cosa potrebbe
significare questa tua continua ripetizione del tuo nome negli esposti che fai]), prendendo a prestito parole che non c'entrano niente nel contesto e usandole a tuo piacimento. Sei ripetitivo, poco
chiaro, lungo, e stancante (hai per caso letto "Ulysses" di J.Joyce e vorresti per caso emularlo?).
Dai retta a me aspetta un altro po' e poi a gennaio raaccontaci un'altra bella storiella su nibiru (il minuscolo è assolutamente VOLUTO), Noi denigratori della tua opera di informazione delle
masse, dei diffamatori, dei servi del potere occulto, degli ignoranti, dei poveri mentecatti e imbecilli saremo sempre qua a risponderti e a farti compagnia nei tuoi demenziali e farneticanti
racconti.
Un ultimo consiglio: se vuoi migliorare nelle scrittura dei tuoi racconti leggiti qualcosa di E.A.Poe, di H.P.Lovecraft, di I.Asimov, di P.Dick, R.Bradbury, o magari potresti iniziare con Omero,
H.G.Wells e J.Verne, senza offesa naturalmente.
Ciao

Gennaro Gelmini 09/28/2012 15:59



Non debbo confondere nessuno, ma semplicemente i contatti non si possono annullare, comunque non perderti con parolacce.



marco 09/28/2012 09:09

Io penso questo: tu sei un tipo semplice che pensa in modo semplice, elementare. Non puoi e non vuoi affrontare argomenti seri perché non hai le basi per farlo. E ti convinci che i tuoi
ragionamenti siano corretti solo perché qualcuno ti dà anche ragione. E nella tua semplicità sei anche presuntuoso perché non ti poni la domanda che TU possa anche sbagliare. Non fai ragionamenti
per assurdo, fai ragionamenti "assurdi". Non porti prove e dati certi ma solo parole. La tua dialettica è semplice, elementare, puerile, niente di più. Non sai e non puoi accettare un confronto, ti
fermi ai cavilli.
Per me nibiru si scrive "piccolo" perché è una delle tante fesserie che ci sono in giro, e non sarà nemmeno l'ultima. La differenza sostanziale è che se io mi chiedo :"cosa sono le nuvole" me lo
faccio spiegare da uno che ha studiato, e se non sono soddisfatto o non capisco cerco altre persone e mi documento. Se tu ti chiedi "cosa sono le nuvole" ti dai una risposta "sbagliata" e ti
convinci che sia quella giusta, senza indagare e chiedere ad altri, e ti fermi al primo sito che la pensa come te.
Non te la prendere, è un atteggiamento diffuso, per non studiare mi fermo alla soluzione che più mi sta bene, secondo il mio carattere e la mia psicologia.
Avresti più seguito ed ascolto, forse, se diresti "Io credo che nibiru c'è e provoca i terremoti, ma non lo posso dimostrare". Saresti senza dubbio più sincero.
E dato che ci sei chiedi ai tuoi amici niburiani qualche altra dritta su questo tragico-comico mondo fatto di umani, più o meno ignoranti.
Ciao
PS: perché ti soffermi al mio nome e non guardi la sostanza di quello che affermo?

Gennaro Gelmini 09/28/2012 15:57



Mi sono soffermato al nome perché per il resto discorsi simili ai tuoi li sento da 13 anni ma non posso ricredermi per via dei contatti che ho, ma se tu non credi nemmeno in chi mi ha
riferito ogni nozione, non puoi nemmeno credere in me.



marco999 09/27/2012 13:24

Ora deciditi. Se è una forza tipo gravità, viene esercitata in profondità e in superficie. Non ci sono sconti. Gli oceani dovrbbero salire di decine di metri, e non lo fanno. E poi dovrebbe essere
costante o in costante aumento, cioè i terremoti dovrebbero aversi ogni cinque minuti in continuazione, non è la forza va e viene a piacer suo. Se sono onde elettromaghetiche tipo microonde saremmo
tutti già fritti, dato che viviamo in superficie. Non credi? Non ti impelagare in altre spiegazioni che tanto anche le prime fanno "acqua" da ogni parte le giri.
1) I terremoti non sono in aumento
2) I terremoti non sono in aumento perchè non c'è nessuna nibiru (o chi per essa)
3) I terremoti non avvengono in ragione dell'attrazione di pianeti o del loro allineamento (attraggo più io con la mia massa la terra che Giove e Saturno messi insieme)
4) Non c'è nessuna nibiru là fuori perché nessun dato ce lo conferma.
5) Studiare un po' no eh.
Ciao

Gennaro Gelmini 09/27/2012 23:08



Nibiru si scrive al maschile e maiuscolo, ma perché invece di 999, non ti facevi chiamare 666? Fai degli esempi fin troppo brevi.



GioM 09/26/2012 20:33

MI spieghi allora come avrebbe provocato la bomba d'acqua sulle Eolie? Hai appena scritto che l'influenza agisce all'interno e poi invece scrivi che ha agito nel cielo: certo che sei veramente
strano...

Gennaro Gelmini 09/26/2012 23:28



Era in riferimento alle onde anomale, per il resto sai quanto elenco: terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di
temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche ed interferenze elettromagnetiche, frane e siccità.



GioM 09/26/2012 11:27

No.... ahahaha... la legge gravitazionale è unica, cosa c'entrano le microonde? Se fosse veramente così vicino avremmo maree di centinaia di metri d'altezza, ogni volta che Nibiru si pesentasse
alto sull'orizzonte!

Gennaro Gelmini 09/26/2012 14:04



L'esempio consisteva del delineare quanto fatto dai forni a micoonde, ovvero riscaldare i porodotti non in se stessi, ma riscaldando le particelle d'acqua presenti in tali prodotti, ovvero al
loro interno.



marco 09/26/2012 09:01

Per le microonde il paraagone non ci sta per niente, perché se lo sapessi, e non lo sai, come agiscono le microonde non spareresti altre sciocchezze simili. Studia, informati e vai su siti seri e
non tirare sempre la solita litania "loro sanno ma non lo dicono".
Che succederà a dicembre NIENTE!!!!!! Ma tanto tu lo sai e sparerai un'altra fesseria del tipo "nibiru ha un leggero ritardo dovuto a................ si prega agli umani di aspettare un'altro
po'"
Ciao
PS Lo sapevo che era inutile discutere con gente come, ignorate anche le basi che avreste dovuto imparare a scuola.

Gennaro Gelmini 09/26/2012 14:06



Ne ho trovati altri come te che dicevano niente, eppure il passato non insegna, proprio quando si dice niente tutto accade, per il resto trovi risposta nei restanti commenti a cui sto
rispondendo.



Federico 09/26/2012 07:12

Citi sempre l'enorme influsso gravitazionale che in questi momenti esercita su di noi il Nibiru.
Ma non dovremmo avere come effetto innanzi tutto delle tremende maree? Come, la Luna con il suo modesto effetto le genera (senza generare terremoti) e Nibiru, responsabile di ogni scossa, tiene le
acque ferme?
Risposta please, no cancellation!

Gennaro Gelmini 09/26/2012 08:46



Semplicemente l'influsso gravitazionale di Nibiru agisce in profondità, come accade per le microparticelle, come per le microonde.



marco 09/25/2012 15:15

La differena sostanziale è sempre questa: Tu porti link che ti fanno comodo.
E' un sito serio? Vai direttamente su NASA.gov e vedi che dicono i loro scienziati. Su dai non ti fermare al primo giornale che ti conferma le tue ipotesi.
"Qui nessuno è fesso!".(parafrasando il grande Totò).
Su 100 siti che ti danno ragione ce ne sono migliaia che ti confutano le tue teorie. Cambia registro.
Ciao

Gennaro Gelmini 09/26/2012 08:39



Invece mi ricorda quella volta che alla NASA dichiararono di aver scoperto Sedna 6 mesi prima degli Astronomi Spagnoli, una maniera di fuorviare le scoperte; siti seri? Tu che scrivi
se fanno comodo a me, che dobbiamo fare allora, impostiamo solamente i link che fanno "comodo" a te? Che poi quella parola comodo appare fuorviante.



marco 09/24/2012 16:22

Ecco, la questione è proprio questa. Voi partite da "il problema è che siccome Nibiru esiste". E' quel "siccome" che sfugge alla mia comprensione. Siccome Sitchin l'ha detto, siccome i Sumeri
l'hanno scritto, siccome TU hai parlato coi niburiani (sic!).
Io invece ti dico : siccome Sitchin sapeva di economia ma poco di Sumeri ha cominciato ad inventarsi le cose adattandole a dove voleva arrivare. Siccome tutti gli studiosi dei Sumeri dicono ben
altro. Siccome io non ho contatto coi niburiani. Siccome la matematica, la fisica e tutto il resto mi dicono ben altre cose.
Per forza arrivo alla conclusione: Siccome nibiru è una colossale e galattica sciocchezza il "Problema" non esiste.
E non ti offendere se aggiungo: questi niburiani avrebbero scelto proprio te per annunciare il loro arrivo, "vai e diffondi la notizia". In ogni caso la NASA ti nasconde la verità, ma quando la
verità te la dimostrano (non c'è nulla là fuori) ve ne uscite fuori sempre col cover-up e complottismo.
Vignetta : Tu (accusatore) - Nasa (accusato)
Tu : dai parla, dì la verità, dimmi che nibiru esiste.
Nasa (sotto tortura) : sì è vero nibiru esiste.
L'accusatore non saprà mai la Verità ma quella che vuole sentire. L'accusato dopo aver ripetuto migliaia di volte la Verità, dirà la falsità solo per essere lasciato in pace.
Morale della Favola. Continua e continuate pure nei vostri discorsi mentali, nel vostro impegno alla diffusione dei sciocchezze e storielle varie. Io rimango della mia opinione, non perchè non
voglio vedere la verità, ma perché tutte le vostre argomentazioni mi portano logicamente a questa conclusione: è solo fantasia.
Non sapevo comunque di questi tuoi visitatori da nibiru, avvisali che noi li aspettiamo, e di stare attenti a gente come noi che non "crediamo".
Ciao

Gennaro Gelmini 09/25/2012 14:44



E difatti non è perché me ne hanno parlato dei fratelli terrestri, ma le Creature extraterrestri che tanto ci vogliono bene, che logica è la tua logica? Aggiungi alla tua logica questa logica,
ovvero ne sapevano dal 1983 di Nibiru ma fanno finta di cercarlo soltanto adesso e tra breve lo trovano proprio perché sanno donde stà: http://www.focus-fen.net/index.php?id=n288189 .



Federico 09/24/2012 11:16

Vedi caro Gennaro, io ho studiato bene la vita ed il fatto che a 49 anni ancora sono qui avrà pure un significato!
Sono stato impegnato 3 giorni, dico 3 giorni in tenda per svolgere un'esercitazione di protezione civile su larga scala... simulazione terremoti etc.etc. Così si passa il tempo libero, non a
cercare su facebook tutte le stramberie più originali!

Gennaro Gelmini 09/24/2012 11:39



Ecco, così la tua azione ci servirà alla bisogna; per gli articoli, quanto scrivo è sempre fatto con le mie mani, di mio pugno come diciamo noi italiani (anche se all'estero una frase del
genere potrebbero non tradurla in maniera corretta).



Federico 09/23/2012 17:30

Oggi abbiamo saputo che parli con i morti.
Un altro tassello che dimostra in maniera precisa che sei solo un astrologo, medium, dotato di poterri ricettivi, a tuo avviso, notevoli.
Non puoi definirti uno scienziato, ma tutt'altra cosa: noi dobbiamo crederti per fede e basta, prendere o lasciare. A questo punto smettila di voler per forza dare numeri su distanze di Xena, Ub
ecc.ecc. non sei credibile.

Gennaro Gelmini 09/23/2012 20:49



Per te commentatore, un altro tassello che dimostra in che modo hai studiato la vita.



marco 09/23/2012 15:21

Qui la vera indagine la si dovrebbe fare come in CSI. Ma l'approccio scientifico è spesso rigettato dai divulgatori di fandonie e visioni. Tanto c'è sempre da tirare fuori la censura e il
complotto. Non sono nè uno scettico a priori nè un servo del potere occulto e nè un visionario. E aggiungerei anche : nè un perfetto ignorante. Ma le argomentazioni che posso portare io sulla non
esistenza di nibiru voi le smonterete con le cose di cui sopra (parole, chiacchiere, ecc). Al contrario le argomentazioni che portate voi io le smonto con la logica, la matematica, l'astrofisica,
ecc. Come del resto può fare chiunque dotato di spirito critico e quattro cognizioni di carattere generale.
Quando discuto con qualcuno credente in queste storielle è come sentire i bambini quando chiedono "perchè". Perchè ci sono le nuvole, c'è l'aria piena di vapore ecc. Perchè c'è l'aria, l'aria si è
formata con i gas dei vulcani, ecc. Perchè ci sono i vulcani, ecc ecc ecc ecc
Ogni risposta nuova (logica e sensata) portare ad altro complotto e censura e inganno. Ripeto : LE LEGGI FISICHE NON SI POSSONO INGANNARE. e che poi sono le stesse che dovrebbero governare su e per
nibiru.
Ciao Gennà buon fine anno e inizio

Gennaro Gelmini 09/23/2012 21:16



Capisco le tue argomentazioni, ma il problema non è che Nibiru esista o non esista, il problema è che siccome Nibiru esiste, occorre semplicemente capire perché non ce lo comunicano, trovando
risposte ai nascondimenti, seppure divulgando, i fatti celati possono lo stesso giungere a tutti.



michele 09/22/2012 20:46

io sinceramente ho letto l'articolo più volte ma non ho capito.......hai fatto un esposto dicendo che probabilmente si stanno costruendo dei bunker senza sapere dove?????mi sa che la situazione sta
nettamente degenerando,e come se io vado dai carabinieri e dico che in un punto non ben precisato è stato commesso un furto.....ha senso????

Gennaro Gelmini 09/22/2012 21:46



Ho decenni di esperienza negli atti giudiziari, da quando nella Torre Civica di Varese (non quella di Velate, un'altra) aiutavo mio fratello a redarre e consegnare documenti per conto di
un'associazione ambientalista ancor prima di fare politica, metà della mia vita trascorsa tra questo genere di documenti, or dunque sappi che è proprio da probabilità che solitamente
partono le migliori indagini, io perché debbo interessarmi assiduamente del pianeta Nibiru, altrimenti avrei altri misteri su cui indagare, non starei di certo con le mani in tasca.



fabio 09/22/2012 17:24

a genna... siamo quasi a fine settembre e come al solito niente di niente.... terremoti devastanti, eruzioni terrificanti, uragani di 6° categoria che nemmeno esistono ecce ecc
Nulla che nella norma.... di pianeti non se ne vedono eppure mancano 3 mesi alla fine del famigerato 2012... e allora... anche questo autunno nulla ci sara'

Gennaro Gelmini 09/22/2012 21:29



Il tuo commento è ripetitivo di altri commenti scritti breve tempo prima di eventi memorabili.



Stefano 09/22/2012 07:17

Ahahahahahahah hai ragione non si capisce una mazza...Gennaro ma lo fai apposta a fare la supercazzola...ahahahaha

Gennaro Gelmini 09/22/2012 10:08



Apposta che? Sono documenti nero su bianco, consegnati con serietà.



Sasa 09/22/2012 04:27

grazie Gennaro, da una parte mi hai risposto. Anche se a modo tuo. Almeno ora ho capito che le tue prove sull'esistenza di nibiru si basano su un tipo di fede. Un'altra cosa che ho capito è che tu
non sai con l'esattezza dove si trovi il pianeta (sai solo i dati che ti hanno comunicato gli annulaki). E' una fede e va rispettata. Purtroppo sono convinto che non sarà come dici tu... (anche io
ho una fede) ... ma vorrei sapere da te cosa proveresti personalmente se a marzo/aprile del 2013 non succedesse niente. Cmq se passi per Siena fammelo sapere che ci incontriamo e parliamo un pò...
l'ultima volta che sei venuto nn c'ero e non ci siamo potuti incontrare.
Ciao

Gennaro Gelmini 09/22/2012 09:52



Posso trovarmi come sai quando torno da Roma, ma adesso ho altre città da visitare per divulgazione, vorrei capire che Fede hai, comunque per quel "non succedesse niente" me lo hanno già detto in
passato, sempre prima di una serie di novità che puntualmente giungevano, a non credere quindi si perde soltanto tempo, ovvero magari disinteressandosi per un breve periodo della trasformazione
in atto, finché essa si rende nuovamente visibile.



ALMAZUL 09/22/2012 00:24

a genna' , ma che cazz.. hai scritto? scusa ma non si puo' rispondere cosi' a una domanda....e dai !!

Gennaro Gelmini 09/22/2012 00:44



Mi ha chiesto di sforzarmi e io l'ho fatto, così stanno le cose, il pianeta Nibiru esiste veramente.



Sasa 09/21/2012 07:24

vorrei farti una domanda: ma tu personalmente lo hai visto Nibiru? Io dico però senza viaggi astrali e cose del genere tipo mano con la mano con i Niburesi... perchè questi viaggi li faccio anche
io dopo qualche canna. Cioè io dico: se ci troviamo su un altopiano all'ora che vuoi tu, sapresti indicarmi dove si trova nibiru? Ormai secondo i tuoi calcoli è dalle parti di giove (mi riferisco
alla distanza). Sono 2 anni che ti seguo e leggo e conservo i tuoi articoli... un anno e mezzo fà scrivevi che nel febbraio del 2012 si sarebbe visto ad occhio nudo... a poi novembre scorso dicevi
che non era febbraio, ma ottobre il mese in cui si vedeva ad occhio nudo... ora siamo ad ottrobre e dici che non si riesce a vedere nemmeno con un telescopio. Ora la domanda sorge spontanea: E'
stato scoperto nel 1993 (quindi la tecnologia di allora era quella dei moderni telescopi che si hanno ora) dopo 20 gli stessi telescopi tecnologici del 1993 sono diventati i telescopi di uso comune
e non si riesce + a vederlo con tutto che si è avvicinato ancora di più? Già so che risponderai in modo vago... ma cerca di sforzarti

Gennaro Gelmini 09/21/2012 15:14



E proprio sforzandomi ho trovato nuovi elementi da portare avanti, un cospicuo daffare da compiere in questo stesso periodo; già ti aspetterai che io non ho osservato direttamente Nibiru, ma io
come non sono un Astronomo, non sono neanche un Ufologo nel senso stretto del termine, ovvero ciò che mi reputa a essere convinto di quello che divulgo sono si i contatti, ma vissuti in modo
trasversale, ovvero quando molteplici informazioni convergono, forse ti darà fastidio, poiché non crederai nemmeno a questo, che io ho contatti anche con le anime dei trapassati e quando
queste e le Creature extraterrestri e le Autorità mi dicono le stesse cose, seppure non apertamente a tutti, debbo credere per foza e crederei anche se solo le prime due mi riferissero le cose da
sapere, troverai anche tu le novità che vai cercando.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito