Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog
21 giugno 2022 2 21 /06 /giugno /2022 16:12
Soluzione alla siccità nell'utilizzo dei fiumi ex industriali

La netta distinzione tra fiumi utilizzati per l'industria e per l'agricoltura al momento non è opportuna, giacché in molti fiumi non viene più sottratta l'acqua e scaricati i liquami di fabbriche, che ormai non lavorano più.
Tali fiumi hanno una portata d'acqua costante anche nei periodi siccitosi, è un esempio il fiume Olona, che scorre per tutta la Regione Lombardia, uno dei tanti, il giusto pensiero in questi tempi di siccità, in cui non soltanto non piove da molto tempo, pure quando ha piovuto lo ha fatto scarsamente.
Chi è avvezzo al cambiamento lo sa, questi sono segni premonitori, siccità, alluvioni, sempre più cospicue, nella durata e nell'intensità, al momento approvvigionarsi a fiumi non utilizzati appare la decisione migliore.
Nella foto: il fiume chiamato Bolletta a Porto Ceresio, sul Lago di Lugano in provincia di Varese.

Condividi post
Repost0
3 giugno 2022 5 03 /06 /giugno /2022 18:47
Quando i sogni sono in allestimento e Buone Festività

Ci sono misteri nella vita che è difficile spiegare, tra un luogo e l'altro ci sono località di passaggio, qualche volta anguste, come se i sogni dovessero essere allestiti e nel trattempo si sta in questi luoghi a metà strada, un poco disadorni, nei quali ci sembra di perderci, ma non è così, semplicemente i sogni sono in allestimento.
Fortuna, in queste circostanze viene incontro chi ci vuole bene, in questo modo risolvete.
Se vi siete inimiciati la protezione celeste potete avere qualche aiutino, nei luoghi di passaggio tra un allestimento e l'altro vi terranno compagnia.
Così, quando ho sognato che mi trovavo su di una strada di quelle a veloce scorrimeto delle auto in una galleria, avente un parziale muro divisorio con una strada ferrata, con per luci soltanto quelle delle auto, dei treni e dei lampioni al neon, mi sono all'istante trovato su di un furgoncino per passeggieri, di quelli a 9 posti ed eravamo in 3, io, il pilota e il copilota, a fare avanti e indietro a zonzo nella galleria, invertendo il senso di marcia nel piazzale della centralina elettrica, finché il copilota mi dice che il sogno è concluso.
Mentre mi sto per svegliare, vedo i 2 trasformarsi in uccelli del paradiso dalle dimensioni enormi e il furgoncino sparire alla mia vista, pensando così che la vettura che avevamo preso era una Creatura mutante in grado di cambiare completamente nelle sembianze, che avesse ora preso la forma di qualcos'altro, evidentemente di un muro della galleria.
Fortuna gli Angeli, del Cielo e degli Abissi, ci sostengono venendoci in tal modo incontro, affinché non si stia mai soli, in questi passaggi tra un luogo e l'altro, pure nei sogni, sogni in allestimento.
Nel frattempo questi sono giorni di festa, in Italia ieri 2 giugno 2022 con la Festa della Repubblica e sempre da ieri, per 4 giorni, nel Regno Unito col Giubileo per i 70 anni dall'Incoronazione della Regina Elisabetta II, Auguri a tutti da Gennaro Gelmini e si continua!
Anche i fiori possono crescere sulla roccia, non dubitarlo mai, roccia di sogni in allestimento.

Condividi post
Repost0
22 novembre 2018 4 22 /11 /novembre /2018 22:48
Adriatico nella nozione di terremoti e alluvioni a novembre 2018

Avendo già calcolato che non sarei riuscito a stare in più luoghi contemporaneamente, occorreva divulgare in ogni luogo possibile, che poi sarebbe servito è così è avvenuto.

E così, in questo mese di novembre 2018, dopo le alluvioni che hanno molto colpito il territorio ligure, come una spinta, ecco i terremoti sul versante adriatico, un Segno tra l’intervallo degli eventi e per questo ve ne scrivo soltanto adesso, in quanto la mia preparazione al viaggio stavolta per Torino, Piemonte, non poteva essere rimandata per evidenti ragioni di riuscita e difatti a Torino sono riuscito a divulgare meglio che in un film dove il regista avesse messo troppe situazioni affacciarsi con troppa meticolosità, le une alle altre troppo perfette, eppure lunedì 19 novembre 2018 site in una situazione assolutamente reale.

Così, durante i preparativi non potevo permettermi nessuna distrazione, d’altronde sempre che io possa averne e quando pure mi distraggo, sono tutte cose genuine, comunque, ottemperando i preparativi, eccovi quest’articolo adesso, che già siamo al 22 novembre 2018.

All’orario di pranzo della trascorsa domenica 18 novembre 2018 a Sant’Arcangelo di Romagna, appunto in Emilia Romagna in provincia di Rimini, si è verificato un terremoto di magnitudo 4.0° Richter, avvertito anche nelle adiacenti province di Forlì Casena e di Ravenna e nella vicina regione Marche in provincia di Ancona.

Inoltre hanno fatto la comparsa numerosi eventi meteo, tra i quali una tromba d’aria in Puglia in provincia di Lecce, che ha sradicato un albero di pino marittimo caduto sulla strada ferrata, causando il deragliamento di un treno tra le stazioni di Casarano e Ugento-Taurisano, località note per l’olivocoltura, con piante secolari; una seconda tromba d’aria si è registrata inoltre a Salerno.

Ed è di 5.2° Richter un terremoto avvenuto nel Mar Ionio a largo delle coste della Grecia lunedì scorso 19 novembre 2018, a cui hanno fatto seguito 42 scosse di terremoto di bassa magnitudo alle falde del vulcano Etna in Sicilia il gorno dopo 20 novembre 2018.

Inoltre nel Continente Americano il vulcano De Fuego continua ad eruttare, con nuove colonne di lava incandescente che scendono dalla sua sommità sempre dalla fatidica data del 19 novembre 2018, causando circa 4000 evacuati e in questi stessi giorni in Alaska, USA, il vulcano Veniaminof ha sensibilmente aumentato la sua attività eruttiva.

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito