Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
19 dicembre 2012 3 19 /12 /dicembre /2012 23:53

Giancarlo-Gelmini-mio-padre.jpg

Le macchine rotative stavano allora nel seminterrato, appena sotto, solamente così, quando succedeva una nuova, si poteva pubblicare un articolo a tarda ora, occorreva anche semplicemente fare spazio per un trafiletto in prima pagina che continuava nelle pagine successive e il giorno dopo quella notizia era sul giornale mentre sugli altri non c’era, ma per fare questo il tempo di scrivere quell’articolo era di solamente in 10 minuti, non oltre, che il tipografo già scalpitava, allora con quei pochi elementi a disposizione con qualche telefonata a collaboratori, la notizia si allungava oltre, senza dare mai luogo a divagazioni, ma come notizia puntuale e accertata, era incredibile, ma c’erano riuscitie tutto proseguiva.

Mio padre ci raccontò di quando scomparvero dei pesci dall’acquario degli uffici (l’acquario in un ufficio serve anche a pensare che non tutto deve essere svelato, ci sono cose per le quali occorre essere muti come pesci), pensando tutti fra colleghi ai più disparati ladri, per motivi economici (rivendere dei pregiati pesci)? Protesta? Furono richiamati ad uno ad uno, senza nulla trovare, finché la colpa si scopri essere del rivenditore dei pesci, che aveva messo nell’acquario dei pesci predatori senza rendersi conto del grave errore.

Tra giornalisti si correva veloci, ma ogni cosa ha le sue lusinghe come le sue oscurità, venne un periodo in cui un collega gli propose di andare a lavoro assieme in auto anziché prendere il treno, ma un altro collega lo fermò, dicendogli, come ricordo testualmente ci raccontò, “Giancarlo, non venire con noi...”, perché l’altro collega faceva correre troppo forte il suo autista, non c’erano difatti i limiti di velocità in autostrada a 130 Km/h a quei tempi; mio padre Giancarlo Gelmini l’ascoltò.

Il giorno dopo c’era la notizia da pubblicare che loro colleghi non erano più fra loro, c’era un tir fermatosi in autostrada e loro sotto.

Come mio padre ci aveva insegnato ad uscire di casa alla domenica anche se pioveva, che la vita va vissuta, così noi abbiamo imparato a vivere e quando torna il sereno siamo sempre i primi ad osservare l’arcobaleno, come se le macchine rotative funzionassero in cielo assieme ai colori della stampa, ieri in bianco e nero, oggi ovunque, anche in cielo: http://www.youtube.com/watch?v=yb4EAfrCmMc tra i vari link, oppure http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-arcobaleno-e-tempesta-82973378.html .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
19 dicembre 2012 3 19 /12 /dicembre /2012 21:39

E’ stata riaperta al traffico la Strada Statale del Sempione nella metà giornata di oggi 19 dicembre 2012, chiusa al traffico a causa di una frana nella scorsa notte nei pressi del paese di Iselle, in Val Divedro in Italia a pochi km dal confine con la Svizzera, notizia importante per i frontalieri e camionisti impiegati e impegnati su suddetta arteria stradale.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
17 dicembre 2012 1 17 /12 /dicembre /2012 21:11

La-Liberta.JPG

Avvistamenti, ma non solo avvistamenti, come sono le Creature extraterrestri? Come si fa a reputarle benevole? Molto semplice, noi esseri umani, terrestri, abbiamo conosciuto attorno a noi molta ingratitudine, criminalità, in pratica siamo tutti estranei e concorrenti, così sovente non sappiamo vedere lontano, a qualcuno che ci sia veramente e lealmente fratello, ma in questi momenti state per venire a conoscenza di Creature che ci vogliono veramente e lealmente bene e qui rimane da superare quella barriera che potrebbe far reputare chi ha una fisionomia diversa dalla nostra, come esseri ostili solamente in quanto per l’appunto diversi nell’aspetto da noi terrestri, invece ecco che le Creature extraterrestri vivono al di fuori non soltanto del pianeta Terra, ma al di fuori di ciò che sul pianeta Terra ci ha portato a divenire estranei e concorrenti, questa voglia di sbarazzarsi degli altri, volendoli superare in tutto come se gli altri non fossero vivi quanto noi, questo ci ha deviato dal giusto, addirittura si cercano degli alibi per cercare di reputare ciò che è sbagliato come se fosse giusto, ma a negare l’evidenza ogni qual volta si presenti un fatto che ci porti a diretto contatto col diverso, con qualcosa di magico quanto misterico, in tutto il Mondo, nei tempi recenti non si era mai registrato un crescendo simile, dagli Stati Uniti in California, all’area mediterranea e in particolare modo sulle sponde del Mare adriatico, oltreché nella zona dei laghi in Italia settentrionale e in altri luoghi tra cui la Russia, il contatto è vicino, ciò che stà accadendo in queste ore è già successo giorni addietro, ve ne avevo scritto al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-attesa-tra-meteoriti-ufo-e-spiaggiamenti-premonitori-113449247.html , il loro arrivo è un segno premonitore.

Il nuovo video che oggi, lunedì 17 dicembre 2012, volevo pubblicarvi, non è integralmente pronto, attendete un pochino, vi ringrazio.

L’immagine sopra postatavi è esemplificativa del concetto di libertà (free photo).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
14 dicembre 2012 5 14 /12 /dicembre /2012 22:19

L’acqua, dalla forza della natura l’energia elettrica necessaria a far funzionare in maniera moderna paesi e città, continuando a divulgare con la seconda fase e come fare? Gennaro Gelmini ci porta in visita alla centrale idroelettica di Ferrera di Varese, dove si genera energia elettrica dall’acqua per l’appunto, per soddisfare il fabbisogno di elettricità della popolazione, tutto si può fare.

Ciò di cui scrivo spero serva a rimanere in sincronia con la natura, ce la faremo!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
14 dicembre 2012 5 14 /12 /dicembre /2012 12:54

California-Earthquake-12-2012.gif

Il nuovo terremoto che ha scosso la California (Stati Uniti d'america) al confine col Messico, 6.4° Richter secondo i primi dati, seguito due da scosse di 5.1° Richter ciascuna e il futuro ripiomba a divenire presente, eppure non si fa nulla per dire la verità? Chi deve allertare la popolazione lo faccia e ci metta la faccia, che a nascondersi serve poi soltanto a rimuginare il passato, pensando a cosa si sarebbe potuto fare e non si è fatto: quindi è doveroso allertare la popolazione californiana.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
14 dicembre 2012 5 14 /12 /dicembre /2012 11:59

UFO-Lozza-Varese.jpgUFO-Lozza-Lombardia.jpgUFO-Lozza-Italia.jpg

Tempo dell’attesa per noi che siamo così tanto sicuri della trasformazione, oggi stesso vedrò di pubblicarvi il nuovo video e altri due ne ho da pubblicare, devo porvi solamente una lavorazione articolata ad essi e per uno è pubblicabile in maniera ottimale proprio in questo periodo in cui ho acquisito nuove immagini completamente inedite tramite il viaggio di un mio cugino negli Stati Uniti d’America e Messico, che ho appena ricevuto in dono a Napoli, da unire assieme a quelle da riassaporare dei miei viaggi in Russia a San Pietroburgo e Mosca, il giusto mix tra oriente e occidente, per darmi modo di salutare e ringraziare tutti gli amici che ho in tutto il Mondo, oltreché ho in proposito di realizzarne uno ulteriore quando la trasformazione sarà lampante a tutti, per offrirvi l’accompagnamento durante il cambiamento.

In questo tempo dell’attesa vi pubblico ciò che si è presentato a Lozza, paese della provincia di Varese, nello scorse settimane, ciò che ho dedotto siano delle Creature extraterrestri insettoidi aracnoidi in volo in assembramento ridotto (cioè semiracchiusi su se stessi) sulla Valle Olona sopra la costruenda strada Pedemontana, lo stesso luogo dove era comparso un cerchio nel grano nel 2006, in ottemperanza alle mie preghiere in cui ho chiesto che non solamente gli umanoidi scendessero dal cielo sulla Terra in territori antropizzati, ma anche le altre Creature extraterrestri, anch’esse Angeli di Dio, sono creature benevole quindi, siatene fiduciosi.

Il tempo dell’attesa è anche il tempo dei segni da constatare, come lo spiaggiamento sulle coste californiane (USA) di numerosissimi calamari in diverse gionate e seppure come al solito una spiegazione non la dicono, io, anche se naturalmente non ero presente al momento di tali fatti, sono convinto che si tratti del gas radon spigionatosi dai fondali dell’Oceano Pacifico, preannuncio di nuovi terremoti in zona, ma si eviti di criticarmi per questo, che posso portare come prova i nuovi terremoti avvenuti in America centrale appena qualche ora addietro ieri 13 dicembre 2012, di 5.0° Richter in Costa Rica, di 5.5° Richter in San Salvador e di 5.1° Richter in Messico, più quest’oggi 14 dicembre 2012 di 5.2° e uno ulteriore di 5.1° Richter a largo delle coste del Guatemala, nel frattempo che si susseguono movimenti tellurici sulle dorsali oceaniche del Pacifico e dell’Atlantico e due scosse di terremoto nella zona del Circolo Polare Artico, 5.3° Richter nel Mare di Kara e 5.7° Richter nell’Arcipelago della Terra del Nord (Severnaja Zemlja – Северная Земля), a meno che i sismologi non vogliano sminuirne le intensità, senza capire che a furia di ridurre, la verità li sorprenderà e NOVITA’, adesso che sto postandovi questo articolo ecco subentrare un terremoto di 6.4° Richter al confine tra California e Messico, vi devo scrivere anche di questo in maniera particolareggiata.

Come se non bastasse, torna il pericolo meteorico generato da meteore di dubbia provenienza che io, come sapete, reputo provenienti dalla scia meteorica denominata Coda del Drago, meteoriti di cui ne ho minuziosamente scritto negli articoli aventi titolo “discorso attempato sulle cadute meteoriche” al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-discorso-attempato-sulle-cadute-meteoriche-111161125.html e “Il giorno del guado” al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-il-giorno-del-guado-42036272.html , oltreché nei miei numerosi Esposti alle Procure e documenti vari alle Autorità.

Adesso che siamo al 14 dicembre 2012 pubblico questo articolo e in questo stesso giorno cercherò di pubblicarvi il nuovo video, a presto, baci da Gennaro Gelmini.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
10 dicembre 2012 1 10 /12 /dicembre /2012 23:42

Oriente-terremoti.jpg

Stamattina un terremoto di 4.1° Richter nel Regno Unito poteva far immaginare qualcosa, è il secondo in zona, il precedente avvenuto poco prima del terremoto in Giappone; il Regno Unito è un’isola notoriamente asismica, quel che succede è un segnale e di li a poco è avvenuto un terremoto di 7.1° Richter nel Mare di Banda in Indonesia oggi stesso 10 dicembre 2012, il terzo fortissimo movimento tellurico in Oriente in questi stessi giorni di dicembre 2012, dovutamente considerando anche quello successo in Nuova Zelanda.

Per chi abbia fatto i dovuti calcoli appare chiaro che vi sarà un concatenarsi degli eventi in queste stesse settimane, nuovi terremoti avverranno in occidente, evitate quindi le illusioni dell’immutabilità.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
9 dicembre 2012 7 09 /12 /dicembre /2012 14:52

Elemento-terra.jpg

Sole in Capricorno, dal 20 gennaio 2013 in Acquario, Mercurio in Capricorno dall’inizio del mese, il 19 gennaio 2013 entrerà in Acquario, Plutone fisso in Capricorno, Venere il 9 gennaio 2013 inizia il suo ingresso in transito in Capricorno, Giove in Gemelli, Marte in Acquario, Saturno in Scorpione, Urano in Ariete, Nettuno nel segno dei Pesci, questo per tutto il mese di gennaio 2013, in cui il sopravvento sarà dei segni di terra, ovvero quello che era spirituale, diverrà terreno, tutti avranno nozione riguardo l’essenza segreta.

La Luna in data 11 gennaio 2013 sarà nuova nel segno del Capricorno e il 27 gennaio 2013 sarà Piena in Leone.

Mese, il prossimo di gennaio 2013, forbito di rivelazioni divenute manifeste a tutti.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
9 dicembre 2012 7 09 /12 /dicembre /2012 13:12

Roma-Colosseo.gif

Il destino si compie, il Governo di Mario Monti non ci sarà più a breve, Mario Monti si è dimesso e quindi Benvenuto nuovo Governo Tecnico, il Governo che si interesserà del nostro futuro, un segno netto del cambiamento che si implicherà in altri fattori.

Il tempo che altri disperdono nel criticare, noi altri lo occupiamo nella preparazione, sapevamo già e già sapendo, quello che per altri è suonata come un’improvvisa doccia fredda, per noi rappresenta soltanto il compimento del destino, il nuovo Governo tecnico che verrà, farà da guida durante la trasformazione, si formerà ufficialmente a breve e questo fa parte della seconda fase, per farvi superare il momento angusto che verrà nelle imminenti prossime settimane, perdete tempo in lungaggini scettiche mentre noi lavoriamo, non a caso sono tornato a casa a Varese da Napoli così in fretta, pur non avendo a Napoli particolari spese che non mi consentissero di rimanervi per più tempo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 dicembre 2012 5 07 /12 /dicembre /2012 23:53
Napoli-Vesuvio-Gennaro.jpg

Gennaro a Napoli from Gennaro Gelmini on Vimeo.

 

Col video realizzato a Napoli ho avuto modo di rendere effettiva la missione a Napoli in ogni sua componente, il tempo era bello ma era poco, splendeva un grazioso Sole, ma alle 18:30, dopo essere tornato in metropolitana al tramonto dalla stazione "Cavalleggeri", mi attendeva in Stazione Centrale il treno superveloce da 300 Km/h per tornare a Milano e da li a Varese, più cose possibili nel minor tempo possibile, non c'è alternativa per chi chiede come me la verità in un tempo in cui il suo significato è stato disperso, ma Nibiru c'è, a Napoli lo sanno o almeno chi ci crede lo sa e chi mi segue sa che è molto meglio sapere, ho un gran daffare.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito