Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
30 giugno 2013 7 30 /06 /giugno /2013 17:21

Astrofisica-Margherita-Hack.jpg

La Hack era un'astrofisica veramente valente, una Stella ritornata alle stelle, nata a Firenze, abitava da decenni a Trieste, sparendo ieri all'età di 91 anni, condoglianze. Un periodo questo in cui il VLT, Very Large Telescopy, il telescopio più potente al Mondo, situato sulle montagne dell'altopiano dell'Atacama in Sud America in Cile, compie 15 anni; impareremo sempre più dei misteri dell'Universo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
27 giugno 2013 4 27 /06 /giugno /2013 16:05

Location-Laveno.jpg

 

Pensammo: “un luogo tranquillo, l’ideale per incontrarci”.

Pensammo: “un luogo tranquillo, l’ideale per incontrarci”.

Avevamo avuto identici pensieri.

L’idea era quella di recarci sul Lago Maggiore a Laveno Mombello lo scorso 22 giugno 2013, poi invece, chi è contattista comprenderà, proprio a voler andare da qualche parte ero stato indirizzato alla frazione Bizzozero di Varese, dove si erge una graziosa torre medioevale intatta, ho continuato invece con i temi da affrontare.

A Laveno conosco tutti casa per casa oserei dire, anche se so che non può essere così, avremo tempo e modo per incontrarci, difatti conoscendo bene il paese avendoci abitato per 4 anni, per ammirare il paese sarei salito sui monti circostanti e come al solito, senza volerlo, chi cercava pace e tranquillità avrebbe trovato Gennaro Gelmini.

Meglio seguire i consigli, meglio tornare a Laveno in seguito e così ho fatto martedì 25 giugno 2013, trovando però soltanto 3 ore di tempo oltre a quei 35 minuti impiegati per il viaggio in treno, giacché altre mie occupazioni avevo da svolgere.

Giustappunto lo scorso 22 giugno 2013 si svolgeva sul Lago Maggiore a Laveno e con più precisione al Ristorante Montecristo, nella medesima località, un incontro delicato di rilancio turistico al quale erano presenti il noto attore Renato Pozzetto, che sul Lago Maggiore è di casa, il Sindaco di Varese Attilio Fontana, Carlo Petrini, gastronomo, giornalista e scrittore, fondatore dell'associazione gastronomica Slow Food e Mario Resca, Direttore Generale per la valorizzazione del patrimonio culturale presso il Ministero dei Beni Culturali dal 1995 al 2007 e Presidente e Amministratore delegato di Mc’Donalds Italia.

Rilancio turistico equivale a valorizzare i luoghi in cui abitiamo, lo volete vedere il Lago Maggiore? Lo presenterò a tutti in successivi video.

Nella foto sopra: la location dell’incontro vista dall’imbarcadero dei traghetti della navigazione lacuale tra Laveno (Lombardia ) e Intra (Verbania, Piemonte).

Per quanto poi concerne l’articolo precedente, ci deve essere stato un fraintendimento, il tramonto del Sole mi appariva tutt’altro che normale, l’evento superava quanto vi aspettereste, il Castello Frascarolo è situato a nord guardandolo da Via Castiglioni come attesta la foto, a vedere così mi risulta per davvero che l’asse terrestre si sia spostato di alcuni gradi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 giugno 2013 3 26 /06 /giugno /2013 00:12

Tramonto-al-castello.jpg

Al primo apparire le persone già fremono per le strade, un nuovo giorno è iniziato, il Sole scandisce la nostra giornata, eppure da queste settimane, non perché è estate, mi è successo mercoledì 12 giugno 2013 tornando al tramonto al Castello Frascarolo a Induno Olona in Provincia di Varese, vicino casa mia, guardando il castello da Via Ermenegildo Castiglioni si poteva osservare il Sole tramontare a fianco alla struttura medioevale che si trovava, rispetto me, verso nord ovest? Prima di screditare come impossibile un’affermazione del genere, occorre precisare che i sismologi, all’indomani del terremoto nel sud est asiatico del 26 dicembre 2004, decretarono che con un terremoto superiore agli 8° Richter vi è conseguentemente una modifica dell’asse terrestre, ebbene, si, da allora di forti terremoti ne abbiamo avuti in alcuni periodi pure con cadenza settimanale ed ecco che occorre ripensare che stia cambiando molto a causa dell’effetto gravitazionale del pianeta Nibiru, chi non ci crede rimane fermo, mentre gli eventi evolvono, le conferme le abbiamo avute.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
22 giugno 2013 6 22 /06 /giugno /2013 14:09

Alluvione-giugno-2013.jpg

L’alluvione ha fatto il giro del globo in questi stessi giorni di giugno 2013, colpendo Pakista, India, Cina e Canada praticamente in concomitanza e con migliaia di vittime, nel frattempo che in Italia il bel tempo sembra perdurare soltanto adesso, eventi climatici estremi che dovrebbero far riflettere su come sia possibile tutto questo, la verità deve essere spiegata, nulla trapela, dovranno però dirci tutto, doveroso quindi continuare nella divulgazione.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
21 giugno 2013 5 21 /06 /giugno /2013 15:48

Terremoto-Liguria-Toscana.gif

Nel primo giorno d’estate un terremoto di 5.2° Richter si è appena verificato in Italia con epicentro nella regione Toscana al confine con la Liguria, seguito da successive scosse di assestamento avvertite fino in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, la Più forte di 4.0° Richter in Liguria a La Spezia, oggidì 21 giugno 2013; in Toscana si sono verificati parziali crolli di costruzioni e qualche ferito lieve, i danni sarebbero potuti essere ben più gravi, tuttavia ci è andata bene, d’altronde l’Italia è geologicamente in gran fermento in questo periodo 2013, piccoli sciami sismici di modesta entità si erano verificati nei giorni scorsi sia sulle coste del Mare Adriatico che su Quelle del Mar tirreno, occorre però come sempre non minimizzare, piuttosto preparare in anticipo la popolazione agli eventi, sia materialmente che psicologicamente.

Continuerò a tenervi informati.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
18 giugno 2013 2 18 /06 /giugno /2013 14:50

Argento-solare.jpg

Il territorio italiano è sempre più meta di avvistamenti UFO, la conferma arriva a testimonianza di un consistente aumento degli avvistamenti in tutto il Mondo e ciò che ci da sicurezza del futuro incontro è l’impossibilità di contenere il fenomeno, nessuno più riuscirà ad ostacolare questa consapevolezza, siamo tutti fratelli nell’Universo, per capire meglio cosa stia accadendo, le Creature extraterrestri che arriveranno sul pianeta Terra, iniziamo con una panoramica sugli eventi precedenti, quelli che hai tempi sono stati rapidamente dimenticati per faciloneria, che però adesso si possono descrivere come l’inizio di qualcosa che dovrà trovare spiegazione ufficiale, l’incontro con le Creature extraterrestri avverrà.

Prima che i cerchi nel grano conoscessero grande notorietà sul nostro territorio, la sera di mercoledì 2 aprile 2003 a nord della città di Milano, per l’esattezza nei boschi a ridosso dell’abitato della frazione Villastanza del Comune di Parabiago, degli abitanti videro cadere un disco volante abbattuto da un aereo militare statunitense proveniente quest’ultimo forse dalla base militare USA di Ghedi in provincia di Brescia e subito si indagò, il problema è che arrivarono sul luogo dell’impatto gli artificieri e potete stare certi che, come la prassi vuole, con gli artificieri quell’area in quel momento era transennata e quindi elusa alla popolazione, potendoci essere qualsiasi cosa senza che nessuno si potesse avvicinare e ciò che ancor più fa temere la cover up, cioè la copertura, il voler nascondere la verità medianti risposte ai fenomeni devianti da essa, era che all’atto dell’intervento eran stati richiesti rinforzi, avvedendosi che il problema non era facilmente risolvibile e quindi doveva per forza essere qualcosa di specifico, non di certo qualcosa di poco conto.

Come sempre succede, fin quando le cose riescono a tenerle da parte, così le tengono, poi si manifestano nuovamente come di questi tempi sta succedendo, allora cercano qualsiasi cosa pur di farle screditare, così facendo però rallentano solamente la verità finché la verità arriva rompendo gli schemi preconcetti con grande sbalordimento, sarebbe quindi meglio prepararci prima al contatto con le Creature extraterrestri, l’impegno invece a voler rimanere nell’immutabilità fa dimenticare a chi si svia che invece il contatto con le Creature extraterrestri avverrà.

Saremo fratelli, le Creature extraterrestri discenderanno sulla Terra; per la foto sopra, che ho scattato personalmente a Roma il 23 marzo 2013, non so chi fossero, ma rendono l’idea.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
14 giugno 2013 5 14 /06 /giugno /2013 23:44

 

Ogni video a carattere internazionale spopola in tutto il Mondo, l’occorrente è voler divulgare ciò che occorre far sapere, stavolta in versione inglese, Ison, Nibiru, la Terra si rinnova: la versione italiana è visibile in molteplici link tra i quali http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-ison-nibiru-la-terra-si-rinnova-blog-117903413.html , http://www.youtube.com/watch?v=P2Q7lOeoRl8 e altri (and others).

Surprise video, Earth and heart, Earth change!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
12 giugno 2013 3 12 /06 /giugno /2013 17:04

Torino-Rocca-Medioevale.jpg

L’archeologia annuncia una nuova scoperta, approfittando delle alte temperature avutesi negli scorsi giorni nella Russia siberiana, fino a 40° centigradi e più, mai viste così, sono state rinvenute delle carcasse di mammut con del sangue perfettamente conservato allo stato liquido e questo poiché dicono si erano conservate in un lago ghiacciato e soltanto adesso resosi liquefatto.

I ricercatori hanno detto che degli animali le hanno in parte divorate e che sono statre poste in un luogo segreto, ciò ha comportato in noi una serie di domande tra le quali il perché la scienza, di fronte a casi del genere, ammucchia in magazzini non aperti al pubblico le stranezze arcaiche di alto valore didattico e nei musei ci mostra ciò che è più rappresentativo seguendo regole accademiche?

Ciò mi ricorda lo strano incendio al Museo di Scienze Naturali di Milano avvenuto nella Seconda Guerra Mondiale o i draghi sotto formalina che venivano tal volta buttati letteralmente via dagli scienziati che li ritenevano già nel secolo scorso fasulli e che anni addietro, chi a Londra aveva salvato un drago sotto formalina tramite suo nonno che lavorava al Museo di Scienze Naturali di Londra, ha accettato ufficialmente ingenti quantità di denaro per lasciarselo far sparire a giovamento delle collezioni private, suscitando il sorriso degli scettici senza pensare che “il denaro si volatizza, la scienza è per sempre”.

La cosa che più sconcerta per quanto concerne i mammut appena ritrovati, è il fatto che dicano per l’appunto non siano stati ritrovati interamente i corpi e quindi non è possibile fatre una completa analisi di tali ritrovamenti, ci fosse qualcosa con cui poter approfondire gli studi anatomici, ciò ci porterebbe ad una nuova conoscenza, che avvessero ad esempio avuto un corno in fronte, ciò li accumunerebbe agli unicorni; come per l’uomo primitivo, che primitivo non lo era poi così tanto, come per la civiltà nuragica di Sardegna, estremamente complessa, le sue colossali costruzioni devono essere state fatte tenendo per forza in considerazione una piena coscienza delle strutture architettoniche, che l’architettura, come la matematica, è frutto di un attento calcolo, inoltre com’è possibile che tutte le note tombe di giganti in Sardegna abbiano il sarcofago vuoto? Costruite con enormi blocchi di pietra, rerano state trasportate fino al luogo dell’edificazione e lì innalzate.

A partire dalle rupi del Monte Gennargentu, si è diramata per tutta l’Isola una cultura atlantidea per bellezza e stile, neppure il più bieco pessimismo le potrà offuscare e senza più indugiare, occorre spiegarsi ufficialmente una sola volta per entrare in sintonia con l’Universo.

Nella foto sopra, a destra, a fianco di me medesimo Gennaro Gelmini: l’Uomo Selvatico, dipinto all’entrata del Borgo Medioevale di Torino (il titolo di questo articolo è  a carattere dialettale).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
6 giugno 2013 4 06 /06 /giugno /2013 00:17

Il-tuo-oroscopo.gif

Il 13 luglio 2013 Marte entra nel segno del Cancro, il 22 luglio 2013 Venere fa il suo ingresso in Vergine assieme, nello stesso giorno, al Sole che entra in Leone.

La Luna è nuova l’8 luglio 2013 in Cancro, il 22 luglio 2013 è piena in cuspide tra i segni del Capricorno e dell’Acquario.

L’1 luglio 2013 Saturno in Scorpione trovasi quadrata a Venere nel segno del Leone, la quale Venere l’8 luglio 2013 è trigona ad Urano in Ariete, il 18 luglio 2013 Giove in Cancro è trigono a Nettuno in Pesci, mentre il 19 luglio 2013 è la volta di Saturno in Scorpione da essere trigono a Nettuno in Pesci, il quale Saturno il 20 luglio 2013 è trigono a Marte in Cancro, il quale Marte il 22 luglio 2013 è congiunto a Giove nel segno del Cancro; il 26 luglio 2013 Venere in Vergine è opposta a Nettuno in Pesci, il 28 luglio 2013 il Sole in Leone è quadrato a Saturno in Scorpione e nello stesso giorno Marte in Cancro è opposto a Plutone in Capricorno e Giove in Cancro è in sestile a Venere in Vergine.

L’estate è partita, ma dove è andata? Le risposte arriveranno senza ulteriori domande, per Venere in Leone dal 27 giugno 2013 al 22 luglio 2013 in contrasto a numerosi pianeti negli elementi acqua e aria e fuoco attizzato dall’aria (linguaggio da trasformare alla bisogna del vivere quotidiano).

Consigli preziosi: trovatevi l’amore giusto o ritrovatevi con l’amore della vostra vita, non perché lo vuole la vita, ma perché lo volete voi, fuori dagli schemi che vi facciano innamorare delle persone in maniera combinata, per poi scoprirle tiranne, ognuno scegle, l’estate non se ne è mai andata neanche d’inverno, semplicemente siamo noi che non l’abbiamo mai cercata.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
3 giugno 2013 1 03 /06 /giugno /2013 23:41

Alluvione-2013.gif

Farò tutto il possibile, l’impossibile no, il possibile si, arriverà il tempo in cui le risposte a ciò che sta accadendo le dovranno dare ufficialmente, intanto gli eventi la fanno da padrona, non c’è più il singolo evento, gli eventi, talmente tanti che non faccio in tempo a scriverne, che ne accadono di nuovi, ultimi tra questi, i caldo da 40° Centigradi prima, la bassa pressione con alluvione devastante dopo, mi riferisco all’Eurpa dell’est in particolare, ma codesti accadimenti stanno interessando una vastissima zona, dall’Austria, alla Repubblica Ceca, a più a nord ed a est fino in Russia in Siberia; nei particolari, degli effetti dell’enorme caldo ve ne scriverò in un prossimo articolo, ci sono particolari che forse non sapete.

Al contempo avvengono terremoti in serie, sopra i 7° Richter possono modificare l’asse terrestre, l’hanno detto nel 2005, dopo il terremoto con onde anomale del 26 dicembre, no io, che modestamente ci credevo già da prima, i simologi!

I terremoti nel frattempo continuano esponenzialmente, appena ieri 2 giugno 2013 un terremoto di 6.2° Richter ha colpito le Isole Formosa (note col nome di Taiwan), dove si sono registrate esplosioni nei gasdotti, frane di enormi costoni di montagne e tremamento e crollo di palazzi e sempre ieri un terremoto di 4.5° richter si è verificato nel Mare Mediterraneo tra Italia e coste africane, un terremoto di 4.8° Richter in Egitto l’1 giugno 2013 ed un altro di 4.7° Richter in Tanzania oggi 3 giugno 2013 per fare alcuni esempi, che di altri forti terremoti ne sono successi a iosa, inoltre vi è da segnalare una tromba d’aria verificatasi in Italia a Milano il 29 maggio 2013, che ha divelto i tetti di alcuni capannoni industriali e fatto capovolgere alcune auto e addirittura pure qualche camion.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito