Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
18 aprile 2014 5 18 /04 /aprile /2014 22:31

Accade-adesso.jpg

Tempo fa mi si chiedeva che se un terremoto non era di magnitudo 7.4° Richter era inutile scriverne, naturalmente io ho continuato e oggi venerdì 18 aprile 2014 un terremoto inizialmente catalogato come 7.5° Richter e successivamente declassato a 7.2° Richter è avvenuto in Messico.

“Ci siamo noi” è la sarcastica ma plausibile risposta che ho dato a voce a chi mi chiedeva quante ore perdessi davanti al computer, poiché quando l’interessamento diventa un dovere, non possiamo mettere limiti temporali alle nostre azioni.

I danni a seguito del sisma non sono molti anche per i metodi costruttivi degli storici palazzi in calcestruzzo, che la loro elevata resistenza meccanica fa ondeggiare ma restare in piedi.

 

A seguire articoli di sicuro interesse, desteranno certamente la vostra attenzione tramite prove attendibili, a presto.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
16 aprile 2014 3 16 /04 /aprile /2014 21:08

Alienology-2014.jpgStelle.jpg

Oberati dalle file negli uffici, in auto, ai ritardi e mai anticipi, al timore infondato dell’altrui pensiero, che da buoni fratelli deve essere positivo e positivista, critico quando e quanto serve, in buona armonia, il tempo da dedicare a se stessi sembra sempre mancare, ma cosa siamo noi se non lo specchio degli altri? Si inizierà veramente a comprendere il segreto della vita quando potremo dedicarci agli altri e con tutta franchezza gli altri a noi, discernere tra la routine quotidiana e un momento a noi dedicato e senza parvenze, tutto ciò mi veniva in mente mentre gustavo dei biscotti con la marmellata, sapientemente sfornati da una cuoca sarda (nella seconda foto sopra) e avevo ritrovato quell’attimo di pausa concessami.

Che fate? Dopo esservi smollati dalle feste, tra dolci e parenti, ricominciamo con qualcosa di diverso che sia motivo della valida scanzonata felicità che l’incontro con gli amici può generare e così un ponte, le stelle, sono sinonimi di qualcosa che va oltre, cerchiamo di allacciare questo legame col cielo e tal volta ci riusciamo, il 2014 si prospetta con l’imperdibile, a mio avviso, conferenza la cui locandina è nel dettaglio sopra mostrata, un incontro quello del 26 aprile 2014 a Ravenna, dalle 15:30 alle 21 (con pausa), voluto per trovare felici nozioni in un incontro pubblico, “Alienology” equivale quindi a trovare e provare accordo d’intenti sulla conoscenza, per trovare l’oltre.

 

Informazioni e prenotazioni al numero di telefono 3382251483 e all’e-mail carlodilitta@gmail.com . Intervengono alla conferenza Piero Gulminelli, Rossella Giardini, Leonardo Polverelli, Alessandra Morri e Salvatore Giusa. Venite numerosi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
15 aprile 2014 2 15 /04 /aprile /2014 09:34

Eclissi-in-citta.jpg

E così sono arrivate queste nuove eclissi a dare spettacolo, Luna rossa fino all’albeggiare, eclissi totale di Luna in questa trascorsa notte, nell’attesa di quella di Sole, anch’essa totale, ovvero anulare, del 29 aprile 2014, visibile nell’est dell’emisfero sud.

Gli eventi collegati sulla Terra li reputo confluire su di un lasso di tempo più prolungato, se anche ci fosse chi dovesse negare, stanotte, le prime ore del 15 aprile 2014, un terremoto di 6.9° Richter si è verificato con epicentro localizzato in mare nel Circolo Polare Antartico.

 

Ho pure altri temi sui quali annoverare la disclosure, ne ho trovati parecchi, continuate a seguirmi, a presto.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
13 aprile 2014 7 13 /04 /aprile /2014 10:11

Pacific-Globe.jpg

Senza dubitare vi posto questo articolo, che per un attento chiarimento sugli eventi che tempestano il nostro Mondo, vi ho sopra postato un mappamondo col centro sull’Oceano Pacifico, nel tentativo di rendere evidenti alla vista est e ovest combacianti, per divulgare con logica ciò che sta succedendo, che dopo che nei giorni scorsi un’alluvione colossale aveva travolto le Isole Salomone, estremo est del globo, collocate a nord est dell’Australia, appena ieri sera 12 aprile 2014 le stesse isole sono rimaste nuovamente preda di un imponente terremoto che risulta essere della magnitudo di almeno 7.6° Richter e se per l’alluvione si contano almeno 9000 evacuati e 23 vittime, per il terremoto, anzi, per il continuo sciame sismico dobbiamo dire, un quadro completo della situazione non c’è, intanto comunque risulta evidente quanto le faglie siano in rapido scorrimento e dall’altra parte dell’Oceano Pacifico c’è il Continente Americano, teatro anch’esso in questi giorni di scosse di terremoto come quella che l’altroieri 11 aprile 2014 ha coinvolto il Nicaragua, con 24 feriti e una vittima.

Nella casistica sismica troviamo pure un nuovo manifestarsi di terremoti nei Circoli polari, in quello Antartico 5.2° Richter il 9 aprile 2014, nel Circolo Polare Artico 4.6° Richter oggi stesso 13 aprile 2014; da annoverare pure la scossa di terremoto precedente a quella delle Salomone, avvenuta nell’Oceano Pacifico alle Isole Tubuai il 12 aprile 2014, ulteriore segno dei movimenti che avvengono.

Negli Stati Uniti d’America occorre far sapere è avvenuto un terremoto di 4.3° Richter oggi stesso 13 aprile 2014 nello Stato dell’Idaho; da capire come possa essere che tal volta forti terremoti avvengano proprio tra il sabato e la domenica, in risposta mi diranno che è un caso, eppure questo caso lo voglio studiare.

 

Da notare infine il terremoto al confine tra la Francia e l’Italia in Provincia di Cuneo, di 5.0° Richter, verificatosi il 7 aprile 2014, che non ha causato danni grazie all’epicentro dislocato in area quasi disabitata, le cime delle Alpi Graie, eppure importante sotto il punto di vista dello scorrimento delle faglie, antistanti il bacino mediterraneo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
10 aprile 2014 4 10 /04 /aprile /2014 14:23

Parcheggio-libero.jpg

Dovresti e potresti, quando cercano argomenti sui quali addossare le mancanze, vi do il retro della medaglia, che quando si dice che si vogliono tutelare le famiglie, la cosa che le ha disgregate è la mancanza di lavoro, non riuscendo però a trovare soluzioni concrete alla stagnazione economica, si punta il dito contro tutto ciò che non è omologato, che per gli interessi economici che hanno trasformato i diritti in privilegi, è facile, in un contesto così siffatto, prendersela con le scelte d’amore altrui, una persona con chi si debba sposare è affar suo, le critiche alle unioni, siano esse tra uomo e donna, con un partner che psicologicamente lo si sceglie diverso da quella che è la famiglia d’origine, le nozze gay e la fecondazione esterna o eterologa sembrano più dei tentativi di distoglierci dalla vera causa, motivi economici, che ha portato alla disgregazione di intere famiglie.

Alla stessa maniera ci si è resi conto che quando me medesimo Gennaro Gelmini tentai un legame d’amicizia coi Preti sposati e per questo coi voti sciolti, classica è arrivata la zizzania a dividerci, poiché ci si avvedeva che eravamo troppo forti assieme, in grado di poter apportare degli ideali nella società.

Però i Parroci con i voti non mi sembra siano così tanto eremiti dal rimanere sempre soli, suore, perpetue e sacrestani possono aiutare, le mogli no, però ci riuscirò lo stesso, “con la Fede e con la Patrizia”, mia fidanzata.

Per ulteriori modi e motivi per vivere assieme con gioia, rileggetevi l’articolo dal titolo “Sposatevi con chi amate” visibile al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-sposatevi-con-chi-amate-122322605.html ; dalle piccole gioie quotidiane iniziamo a trovare linfa vitale, agire consapevolmente, trovando gioia nelle piccole cose, che giorno dopo giorno formano qualcosa di più grande.

 

Nella foto sopra un parchimetro guasto che ci ha permesso una giornata tra arte e natura completamente free, ovvero gratis, presto vi mostrerò cosa abbiamo visto.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 aprile 2014 1 07 /04 /aprile /2014 22:27

Cristoforo-Colombo.jpg

 

Genova la bella Genoa from Gennaro Gelmini on Vimeo.

Con video. Gennaro si ingegna e va a Genova, vuoi per studio, vuoi per piacere, fatto sta che Gennaro, mantenendo la proverbiale capacità di autostima e mobilità attiva, sa mostrarci le gioie di una città con l’ottimismo che gli si prospetta innanzi, a parole come nei fatti; quale può essere un'immagine di Genova, dell'Italia e del Mondo, che ti ispira?

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
5 aprile 2014 6 05 /04 /aprile /2014 18:03

Terremoti-faglie-Mar-Mediterraneo.jpg

Neanche ad aggiornare questo blog, che è nuovamente successo, intendevo informarvi in più articoli appunto sui movimenti tettonici, in effetti neanche ad aggiornare una vignetta da presentarvi per gli studi sismici, che nuovamente è avvenuto un terremoto di 5.0° Richter in Italia con epicentro nel Mar Tirreno a largo delle coste calabre, senza causare gravi danni proprio per la sua origine in mare.

Nel medesimo momento, poco oltre, si è scatenato un nuovo terremoto negli Stati Uniti d’America in Oklahoma, di 4.8° Richter, successivo a quello di 4.2° Richter avvenuto nel Golfo di California il 3 aprile 2014, ed oggi 5 aprile 2014 ecco il resoconto; pur sempre sperano, certo, divulghiamo perché i fatti chiamano.

 

La cartina sopra riportata mostra i movimenti tettonici nell’area mediterranea.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
5 aprile 2014 6 05 /04 /aprile /2014 10:46

Sisma-Mar-Mediterraneo.jpg

Nell’area mediterranea è evidente un recente aumento dell’attività sismica, verificandosi un terremoto di magnitudo 5.6° Richter nel Mar Mediterraneo in Grecia nella serata di ieri 4 aprile 2014, nettamente avvertito pure in Italia in Puglia, che non ha causato vittime grazie al suo epicentro, per l’appunto localizzato in mare.

 

Facendo riferimento ad anni passati, si potrebbe trovare una lista di eventi considerati simili, eppure occorre focalizzare l’attenzione su ciò che sta succedendo per trovare come convincenti le proposte adatte alla preparazione psicoattitudinale agli eventi, trovando adeguata disponibilità ad occuparsene, l’importante è indirizzarci tutti verso realtà e lealtà, poi certo, ognuno troverà la sua via, però lo scopo deve essere chiaro e unificato, che così è costruttivo agire.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
2 aprile 2014 3 02 /04 /aprile /2014 18:16

Grand-Canyon-USA.JPG

Esaustiva è certamente una news il più completa possibile di quelle che si dispongano, non sarà questo il primo link che avrete potuto trovare sugli accadimenti appena avvenuti, però è quello tra i più esaustivi certamente, che stamattina ho preferito andare al lavoro respirando l’aria fresca del mattino, per andare pure a fare l’abbonamento mensile del Bus, piuttosto che darvi news incomplete, adesso complete, notando 3 cose particolari che mi sono balzate alla mente, la prima sono gli incontri di molteplici Capi di Stato proprio in questi stessi giorni, ufficialmente organizzati per l’economia, che mi avvolgono del sentore che ad esempio le caldere magmatiche del Parco di Yellowstone negli Stati Uniti d’America, ai massimi nell’attività da 30 anni a questa parte, facendo fuggire gli animali dalla zona, i terremoti sulla costa ovest degli Stati Uniti d’America, così come le continue scosse nel Mar Egeo per quanto concerne l’area mediterranea, siano invece discussione integrante di quegli incontri.

 

7.9° Richter una prima registrazione sismica avvenuta al confine tra Cile e Perù, accorpata alla più forte di 8.2° Richter avvenuta nel Cile settentrionale, con 5 vittime e onde anomale alte fino a 1,80 metri; per le nuove nozioni è totalmente inutile che alcuni siti oggi 2 aprile 2014 non aggiornino i dati raccolti, che è impossibile che non vi siano sciami simici dopo questi enormi terremoti, ma noi già abbiamo ciò che è necessario, contrariati dall’agire di chi si sono nominati “esperti”, i quali nei giorni scorsi dicevano di stare calmi, che è tutto normale, si nota quindi che dipende da che concetto abbiate di normalità! Riguardo quelli che per loro tutto è normale, sappiate che sanno bene cosa fare, per loro, in caso di calamità, voi sareste capaci di fare altrettanto? Invero tutti assieme si riesce a superare meglio le calamità, chi vuole invece salvarsi da solo, potrebbe ritrovarsi lontano dall’aiuto degli amici proprio nel momento del bisogno. Nella foto originale sopra postata: il Grand Canyon (USA).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
2 aprile 2014 3 02 /04 /aprile /2014 00:11

Luce-Ravenna.jpg

Il 3 maggio 2014 Venere fa il suo ingresso in Ariete e con l’impeto del segno riesce a tonare almeno tranquillità e pace interiore, ovvero amare gli altri, il 7 maggio 2014 Mercurio entra in Gemelli, seguito il 21 maggio 2014 dal Sole anch’esso in Gemelli, mentre il 29 maggio 2014 Venere entra di casa nel segno del Toro, che difatti è governato da Venere, che chi cerca concretezza, con lealtà la troverà.

La Luna il14 maggio 2014 è piena nel segno dello Scorpione ed è nuova il 28 maggio 2014 in Gemelli.

Saturno in Scorpione è doppiamente opposto il 3 maggio 2014 a Mercurio in Toro e il 10 maggio 2014 al Sole in Toro, mentre l’11 maggio 2014 è la volta di Venere in Ariete opposta a Marte in Bilancia, il 15 maggio 2014 in sestile a Mercurio in Gemelli, il 16 maggio 2014 congiunta ad Urano anch’esso in Ariete e il 18 maggio 2014 quadrata a Giove in Cancro, combinazioni svariate queste di Venere in Ariete, che offrono tante vaste possibilità di azione e continuando, il 24 maggio 2014 abbiamo il trigono giove in Cancro con Saturno nel segno dello Scorpione, il 29 maggio 2014 il Sole in Gemelli il 31 maggio 2014 è in quadratura a Nettuno in Pesci e il 31 maggio 2014 è trigono a Marte in Bilancia.

L’ingresso di Venere in Ariete, assieme alle opposizioni e ai sestili, è indicato per suggellare le unioni da non definite in durature, con tutto quello che ne consegue, ovvero che ci sarà chi vorrà dire la sua e le opposizioni da parte dell’oroscopo, diverranno reali, ma che vi importa, vedete ciò che è meglio per voi, che i consigli interessati è meglio evitare di coglierli, piuttosto adesso ciò che è importante è consolidare i rapporti, dove anche per l’amicizia si cerca lealtà.

 

Per il lavoro si sa cosa si lascia, non si sa cosa si trova, ma forse meglio così, se un luogo ci sta stretto, non possiamo mica metterci in un congelatore, ci sentiamo vivere, consigli non ne posso dare, sapete già ciò che è meglio per voli, solo che fino ad adesso le cose scorrevano, adesso acchiappatele! Dal 29 maggio 2014, dopo le tante vicissitudini, che sono servite a mettere in un cantuccio le congetture, e già dal 3 maggio 2014, altalenanti, la cosa che posso dirvi sono i nostri migliori Auguri. Le opposizioni possono essere punto di slancio per chi gli ascendenti opposti al segno (acqua con fuoco e aria con terra).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito