Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
17 agosto 2017 4 17 /08 /agosto /2017 23:52
Alluvione in Africa in Sierra Leone nel Mondo che cambia

Siamo abituati a pensare ad un’Africa desertica, mentre il Centro africa e Sud Africa è più riccho di risorse idriche; pure il fiume Nilo, nascendo nell’Africa Cntro Orientale, riesce a rendere coltivabile una vastissima area che altrimenti sarebbe desertica, l’Egitto.

E proprio nella zona Centro Occidentale dell’Africa, più precisamente in Sierra Leone, che è uno Stato affacciato sull’Oceano Atlantico, ha purtroppo patito una terribile alluvione in questi stessi giorni di metà mese di agosto 2017, il cui bilancio ufficiale si assesta sulle 600 vittime ed ancora 400 dispersi, oltre a centinaia di feriti.

Il caldo cocente di questi giorni ha fatto risalire nell’alta atmosfera una quantità abnorme di vapore acqueo, che si è poi riversata riversandosi in una delimitata parte d’Africa travolgendola.

Alluvioni e siccità sempre più spesso improvvise e dannose.

Nella foto: radici di una palma che hanno subito azione di dilavamento, tanto è stata immane forza dirompente dell’acqua in Sierra Leone.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
13 agosto 2017 7 13 /08 /agosto /2017 22:51
Alluvioni monsoniche e fine grandinate in Italia tra gli eventi
Alluvioni monsoniche e fine grandinate in Italia tra gli eventi

Oggi è stata una giornata di sole su tutta l’Italia, eppure era bastato qualche giorno di pioggia e grandine, nei quali siamo dovuti tornare a mettere la giacca addosso, qui nel nord d’Italia, per sentirci dire che l’estate era finita, come è vero che le persone vivono a giornata, eppure quei “repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica” dovrebbero far riflettere, che le alluvioni sono tornate, oltreché in Italia, nel Continente Indiano, dove le piogge monsoniche hanno flagellato vastissime aree, a dismisura oltre ogni previsione.

E i campi coi frutti verdi, altro non sono che pomodori caduti verdi dalle piante, assieme alle zucchine, cresciute enormi, pur sempre cadute, in entrambi i casi si tenta una postuma maturazione, che dovrebbe riuscire, pure in questo Ferragosto 2017 “insolitamente insolito”.

Nelle foto: pomodori verdi varietà Cuore di Bue e zucchine varietà Genovesi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
12 agosto 2017 6 12 /08 /agosto /2017 22:44
Gli eventi sulla Terra post eclissi di Luna agosto 2017

A 24 ore di distanza dalla notte dell’eclisse, tra il 7 e 8 agosto 2017, è avvenuto un terremoto del 7° Richter in Cina nella Regione del Sichuan e ho fatto bene ad indagare prima di scriverne, perché ad un primo bilancio di oltre 100 vittime, è sceso a 13 per poi risalire a 20, bene che sia evitata la catastrofe e ciò grazie al fatto che pure la Cina è progredita in fatto di materiali da costruzione e da posa antisismici, che oramai molte case hanno mura, porte e finestre antisismiche e tagliafuoco a causa dell’esperienza vissuta del precedente terremoto del 12 maggio 2008, di 7.9° Richter.

In questi giorni in Italia si è pure verificata una variazione consistente delle temperature meteo tra nord e sud, col sud e pure il centro Italia per il momento ancora nella morsa della siccità, mentre al nord la pioggia è tornata, ma con eccessiva forza, con grandinate che hanno causato danni a coltivazioni e cose, ciò a causa delle cappe d’aria calda sopra le città, che tengono le nuvole in quota, finché, all’abbassamento delle temperature per via della copertura solare offerta dalle nuvole stesse, da queste si sospingono in fretta al suolo vaste grandinate improvvise.

Io la giornata del 9 agosto 2017 l’ho trascorsa organizzando il tanto daffare futuro, sospettando che mi sarebbe andata bene, tramite il sogno che circa 6 mesi addietro dichiarava le testuali parole “navigatore satellitare” proprio per il 9 agosto 2017, ho così organizzato affari futuri, che c’è sempre una base da mettere e come tutte le basi, si vede solamente quando la struttura si innalza e ovviamente è una metafora per il lavoro a favore della disclosure, la rivelazione, il Mondo che si prospetta e che ci aspetta, ciò che si sta compiendo.

Nella foto: sentiero nel bosco con la pioggia.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
8 agosto 2017 2 08 /08 /agosto /2017 23:37
Oroscopo del mese di settembre 2017

Nel Segno della Vergine abbiamo 3 entrate planetarie, Marte il 6 settembre 2017, Mercurio l’11 settembre 2017 e Venere il 21 settembre 2017, molto bene quindi, mentre il Sole entra nella Bilancia il 23 settembre 2017.

La Luna è Piena nel Segno dei Pesci il 6 settembre 2017, Luna Nuova nel Segno della Vergine il 20 settembre 2017.

Il Sole nella Vergine è trigono a Plutone nel Capricorno il 9 settembre 2017.

Mese, quello di settembre 2017, che vedrà il Segni di Fuoco, Ariete, Leone, Sagittario, protagonisti della prima quindicina, i Segni di Terra, Toro, Vergine, Capricorno, protagonisti della seconda quindicina.

Infine lo spostamento del Sole nel Segno d’Aria della Bilancia, utile anche per i Segni Gemelli e Acquario, è come se portasse avanti il baricentro dei pensieri, trovandoci così catapultati in decisioni sulle strade da dover scegliere nella vita, magari sentirete più forte il desiderio di avere un compagno o una compagna, senza preocciparvi che lo scadenzario della vita vi abbia portato un pochino avanti.

In questa situazione anche i Segni d’Acqua, Cancro, Scorpione, Pesci, ne trarranno beneficio, trovando di che rivalersi su passate discussioni.

Continuate a seguirmi per nuovi aggiornamenti, arrivederci!

Foto free dal titolo “distendersi sulle montagne”.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 agosto 2017 1 07 /08 /agosto /2017 22:12
Arriva la notte: eclissi di Luna fra il 7 e 8 agosto 2017

Un’eclissi quella di Luna di stanotte fra il 7 e 8 agosto 2017 della cosiddetta Luna Rossa, ovvero quando la Luna non si oscura completamente, si rabbuia un poco, permettendo ancora di vederla, osservandola però in tal modo di colore scuro, che appare rosso.

Buona visione, che mentre sto scrivendo quest’articolo, la Luna deve dare ancora il suo spettacolo, fate in tempo!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
6 agosto 2017 7 06 /08 /agosto /2017 21:12
Sponsorizzo tutti i canali video

Facendo una rapida rivisitazione dei video, per dedicare ad ogni 5 articoli un video, su questo blog mancava il video “#top5 software and friends programmi e amici” poiché stiamo a sformare video spesso e facciamo bene, perché molteplici sono le forme d’arte da portare avanti per passione.

Adesso ho la possibilità di presentarlo qui sotto, lo trovate ad esempio pure al link:

https://www.youtube.com/watch?v=026_GIJT-EU 

Video che tratta di programmi software per fare video e amici che fanno video, per le sponsorizzazioni, i canali sono i seguenti guardateli:

Youtuber Maury:

https://www.youtube.com/channel/UCSYSnYlr_cUGZVe_Fu274rw 

Alessandro Natalini:

https://www.youtube.com/channel/UCVmi9pqbMHNBLdFWcEQziig 

Orrortube la paura:

https://www.youtube.com/user/1finizio 

Bandit XP:

https://www.youtube.com/channel/UCW4SLsGKSAWFkfsTltZGqIA 

Deep Minds:

https://www.youtube.com/channel/UCz5pX06Yh0mGrMbSVSJ3CLA 

Tele Falco:

https://www.youtube.com/channel/UCy46ot_xuyP03ycKSJPB_kg 

Stefano Urbex Urban:

https://www.youtube.com/channel/UC797Egv4Aj4f8incv1rl54A 

Daniele Filippo Ravaioli:

https://www.youtube.com/channel/UCc7fleRiQ4r1qh_d7g5pwig 

Il Bischerazzo:

https://www.youtube.com/user/marklend85 

Gabriele 1979:

https://www.youtube.com/user/Gabriele1979 

Sunny Flower - Oltre il cancello:

https://www.youtube.com/channel/UCVZ3X6WQN_uTVHaqHL1d3DQ 

Kiss Kiss Makeup:

https://www.youtube.com/channel/UCTw8QqtMbhKtCOpLYzW8FDA 

Il canale del mistero:

https://www.youtube.com/channel/UC9HwV-3rGzvzKintLFpAvlg 

I stilosi del videogame:

https://www.youtube.com/channel/UCfuPcVQwWtQRaeyOZpv5oWQ 

Roberto Rossi:

https://www.youtube.com/channel/UCvXjntKES0A6KiL7uELH13A 

Anna Rinaldi:

https://www.youtube.com/user/RinaldiAnna 

Xander TV:

https://www.youtube.com/channel/UCIrrwEC9NOo9zWii2MVm5Zw/videos 

...e tanti altri!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
2 agosto 2017 3 02 /08 /agosto /2017 19:53
Nibiru Giada Roma 24 luglio 2017
Nibiru Giada Roma 24 luglio 2017

Roma, 24 luglio 2017, lunedì

 

Al Ministro all’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare

Gian Luca Galletti

c/o Ministero dell’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare, Roma

 

Al Ministro alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Maurizio Martina

c/o Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Roma

 

Al Ministro alla Difesa

Roberta Pinotti

c/o Ministero della Difesa, Roma

 

Al Ministro all’Istruzione, Università e Ricerca

Valeria Fedeli

c/o Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Roma

 

Al Ministro alla Giustizia

Andrea Orlando

c/o Ministero della Giustizia, Roma

 

Al Ministro all’Interno

Domenico Minniti

c/o Ministero dell’Interno, Roma

 

Al Presidente del Consiglio dei Ministri

Paolo Gentiloni Silveri

c/o Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma

 

Al Direttore del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza

Alessandro Pansa

c/o Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (D.I.S.) Roma

 

Al Sindaco di Varese

Davide Galimberti

c/o Comune di Varese

 

Al Sindaco di Lozza (VA)

Giuseppe Licata

c/o Comune di Lozza (VA)

 

Agli abitanti di Lozza (VA)

di Santa Maria del Monte (Sacro Monte) di Varese

e per free diffusion

Stimatissimi Ministri titolari della corrente,

Tornato di buon grado a Roma, proseguo la mia opera, che è la divulgazione riguardo il pianeta Nibiru, un corpo celeste vagante nello spazio siderale, causando un consistente aumento dei Terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni e siccità, tempeste, tornado, uragani, tifoni, maremoti e onde anomale, grandinate e cadute meteoriche, spingendo a una dichiarazione ufficiale che attesti esistenza e criticità per gli eventi relativi al suo transito.

Acquisendo me medesimo Gennaro Gelmini esperienza al calcolo sui movimenti del cielo che ci sovrasta, occorre considerare che l’influsso gravitazionale del pianeta Nibiru è in costante aumento, verificandosi delle variazioni nella portata degli eventi in relazione all’ulteriore influsso dato dalle eclissi, raramente facendolo in maniera immediata, più facilmente scostando i risultati dell’influsso a 2 settimane e mezzo dopo e quando le eclissi sono doppie, Luna e Sole, l’effetto è ulteriore se tra un’eclisse e l’altra discostano meno di 2 settimane e mezzo, si avrà così il risultato che dopo un’eclisse di Sole, a cui fa seguito un’eclisse di Luna, 2 settimane e mezzo dopo avverrà un’alluvione, mentre a un’eclisse di Luna a cui fa seguito un’eclisse di Sole, si avrà un aumento consistente dell’attività sismica, dettagli significativi per comprendere meglio lo sviluppo degli eventi, che l’eclisse di Luna il 7 agosto 2017, a cui farà seguito l’eclisse di Sole del 21 agosto 2017, sancisce un aumento dell’attività sismica attorno al 9 e 10 settembre 2017.

Sulle situazioni che si stanno sviluppando, annoveriamo l’osservazione di alba e tramonto colore arancio oltremisura, finché di questo passo abbiamo avuto nubi nottelucenti ben oltre l’orario del normale crepuscolo e per ulteriore segnale del soprassedere dei tempi e abbiamo sempre più avvistamenti in cielo riferibili a Creature extraterrestri provenienti dalle viscere del pianeta Nibiru, dove delle fonti di magma incandescente donano luce e calore e mantengono l’acqua naturalmente esistente pure lì, ugualmente a ulteriori innumerevoli pianeti, da cui proverranno per il loro tosto ritorno stabile sul pianeta Terra.

Difficile scrivere di ciò che divverrà facile scrivere, occorreva che io divulgassi, poiché qualcuno doveva pure cominciare, rimarrà ciò di cui ho cercato di fare al meglio presso Autorità e semplici cittadini, verità divulgata nella preparazione per un Mondo nuovo, 18 anni che lo faccio con passione, centinaia di documenti, taluni avete già avuto modo di leggerli, adesso rimpinguo col corrente documento.

Innumerevoli i viaggi in molteplici città e sempre mobilitandomi nella dovuta cortese maniera, ho direttamente contattato un numero esponenziale di Autorità, non saprei quantificarne al momento tante sono e la mole dei documenti consegnata, ho fatto comunque bene, che in attesa di un’ufficializzazione dell’esistenza e transito nel Sistema Solare del pianeta Nibiru, è il miglior metodo, senza poter ottemperare altrimenti per la rivelazione.

Abbiamo appianato eventuali contrasti tramite una mossa che ci è sembrata al primo momento un poco spaesante, ovvero, ritrovandoci nella parte buona di chi osa nella vita rispettando le regole, soprattutto di condivisione sociale rispettosa del prossimo, ho gestito io Gennaro Gelmini un primo tentativo di rivelazione, generalmente evitato o manchevole di esserne al corrente.

Certo però sotto mia piena responsabilità di aver fatto in bne a sapermi gestire nell’ambito della rivelazione, certo pure che la popolazione sappia gestirsi, alla maniera da superare quantunque crisi possa venire a generarsi, opportunamente consigliando la popolazione coi dovuti gesti, che vanno dal supporto confidenziale alla procedura per il superamento degli ostacoli che si vengono a parare dinnanzi.

Pertanto chiedo nuovamente stimati Ministri e titolari della corrente, che si ottemperi alla rivelazione riguardo l’esistenza del pianeta Nibiru e i temibili cataclismi da esso apportati, per il superamento delle situazioni cataclismatiche che si protrarranno per uno svariato periodo.

Avente un’orbita di 3600 anni, tra il Sistema Solare e la zona della nostra Galassia Via Lattea denominata Nube di Oort, al perielio Nibiru transiterà ad uguale distanza tra i pianeti Giove e Marte, nella fascia interna degli asteroidi e ciò avviene proprio nel corrente anno 2017, dopo perniciosi calcoli si è appurato.

Concludo considerando ciò che si riporta nell’allegato scritto a Varese, città in cui abito, in data 18 maggio 2017, relativamente agli eventi connessi al transito del pianeta Nibiru nel Sistema Solare, che sarebbero già avvenuti in qualche occasione prima del mio ritorno a Roma e infatti abbiamo già assistito ad alluvioni e siccità, avvenute a macchia di leopardo sul pianeta Terra e ancor più considerando il terremoto poch’anzi avvenuto in Grecia sulle isole del Mare Egeo, di 6.7° Richter il 21 luglio 2017 e in Italia nella provincia di L’Aquila, di 4.0° Richter il 22 luglio 2017, è considerevolmente importante la disclosure del pianeta Nibiru.

Allego alla corrente lettera, esclusivamente per gli Stimatissimi Ministri e Autorità locali, lettere sempre riguardanti il pianeta Nibiru e i cambiamenti climatici, consegnate in Vaticano il 23 luglio 2017, al Presidente della Provincia di Varese il 18 maggio 2017, al Prefetto di Pavia il 9 marzo 2017, al Presidente della Regione Liguria a Genova il 28 dicembre 2016 e precedenti agli stimati Ministri a Roma il 26 settembre 2016, il 25 luglio 2016 e il 15 gennaio 2016.

Distinti Saluti.

Roma, 24 luglio 2017, lunedì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gennaro Gelmini, Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail gennaro.gelmini@email.it - sito web: http://gennaro-gelmini.over-blog.it 

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
30 luglio 2017 7 30 /07 /luglio /2017 12:50
Giada Nibiru Vaticano 23 luglio 2017

Città del Vaticano, 23 luglio 2017, domenica

 

A Sua Santità Papa Francesco Jorge Mario Bergoglio

 

Al Gran Maestro Stefano Bisi

del Grande Oriente d’Italia (G.O.I.)

 

Al Luogotenente di Gran Maestro

Fra Giacomo Dalla Torre

del Sovrano Militare Ordine di Malta (S.M.O.M.)

 

Al Gran Maestro Cardinale Edwin O’Brien

dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme (O.E.S.S.G.)

 

Agli abitanti delle Vie Conciliazione, Borgo Santo Spirito

e in free diffusion

Sua Santità Papa Francesco e Autorità Ecclesiastiche,

Comunicare è importantissimo, perché è mettendosi in comunicazione gli uni gli altri, che è possibile far riscoprire l’Amore di Dio ai suoi Servi, intesi come persone di fiducia, Servi positivamente parlando, una sublime soave espressione, il servo che mai lascia il suo Padrone Dio, Padre Onnipotente.

Ciò ci dà la possibilità, tramite l’esperienza che ognuno impara nella vita, al di fuori dell’età, dall’intensità con la quale si è vissuto, noi siamo ciò che sappiamo fare di bene e badando alla Regola, che dobbiamo essere noi per primi Servi di Dio che lo onorano dando il buon esempio, perché dovessimo attendere il buon l’esempio degli altri, per poterlo compiere pure noi, magari nemmeno cominceremmo e magari accetteremmo chi faccia di peggio.

Nel nostro compito, Dio ci sceglie perché gli siamo fedeli, naturalmente per questa fedeltà potremmo essere portati a mancare il contatto con le persone per volerci elevare al cospetto di Dio, però Dio, in quanto Padre, vuole che pensiamo alle persone, nostri fratelli, perché un Padre è per i figli, volendo bene alle persone per poter essere amati da Dio, ognuno di noi è Santo quando sceglie di esserlo, nessuno escluso, occorre soltanto abbia la forza per Crederci, per convincersi di poter arrivare alla Santità, che nel caso manchi la convinzione, significa che per arrivare comunque alla Santità, dovevamo scegliere un’altra strada.

Chi ha avuto modo di conoscermi direttamente lo sa, mia opera è la divulgazione riguardo il pianeta Nibiru, un corpo celeste vagante nello spazio siderale, che ogni 3600 anni circa arriva al perielio tra i pianeti Marte e Giove e scombussola di eventi pure il pianeta Terra, causando un consistente aumento dei Terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni e siccità, tempeste, tornado, uragani, tifoni, maremoti e onde anomale, grandinate e cadute meteoriche, spingendo a una dichiarazione ufficiale che attesti esistenza e criticità per gli eventi relativi al suo transito.

Considerando che pure l’esperienza ha addomesticato me medesimo Gennaro Gelmini al calcolo sui movimenti del cielo che ci sovrasta, occorre considerare che l’influsso gravitazionale del pianeta Nibiru è in costante aumento, verificandosi delle variazioni nella portata degli eventi in relazione all’ulteriore influsso dato dalle eclissi, raramente facendolo in maniera immediata, più facilmente scostando i risultati dell’influsso a 2 settimane e mezzo dopo e quando le eclissi sono doppie, Luna e Sole, l’effetto è ulteriore se tra un’eclisse e l’altra discostano meno di 2 settimane e mezzo, si avrà così il risultato che dopo un’eclisse di Sole, a cui fa seguito un’eclisse di Luna, 2 settimane e mezzo dopo avverrà un’alluvione, mentre a un’eclisse di Luna a cui fa seguito un’eclisse di Sole, si avrà un aumento consistente dell’attività sismica, dettagli significativi per comprendere meglio lo sviluppo degli eventi, che l’eclisse di Luna il 7 agosto 2017, a cui farà seguito l’eclisse di Sole del 21 agosto 2017, sancisce un aumento dell’attività sismica attorno al 9 e 10 settembre 2017.

Sulle situazioni che si stanno sviluppando, annoveriamo l’osservazione di alba e tramonto colore arancio oltremisura, finché di questo passo abbiamo avuto nubi nottelucenti ben oltre l’orario del normale crepuscolo e per ulteriore segnale del soprassedere dei tempi e abbiamo sempre più avvistamenti in cielo riferibili a Creature extraterrestri provenienti dalle viscere del pianeta Nibiru, dove delle fonti di magma incandescente donano luce e calore e mantengono l’acqua naturalmente esistente pure lì, ugualmente a ulteriori innumerevoli pianeti, da cui proverranno per il loro tosto ritorno stabile sul pianeta Terra.

Difficile scrivere di ciò che divverrà facile scrivere, occorreva che io divulgassi, poiché qualcuno doveva pure cominciare, rimarrà ciò di cui ho cercato di fare al meglio presso Autorità e semplici cittadini, verità divulgata nella preparazione per un Mondo nuovo, 18 anni che lo faccio con passione, centinaia di documenti, taluni avete già avuto modo di leggerli, adesso questo.

Sempre Vostro Gennaro Gelmini

 

 

Gennaro Gelmini, Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail gennaro.gelmini@email.it - sito web: http://gennaro-gelmini.over-blog.it 

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
29 luglio 2017 6 29 /07 /luglio /2017 16:29
Discesa in slittino a barre bloccate dalle Motte del Lago Maggiore
Discesa in slittino a barre bloccate dalle Motte del Lago Maggiore
Discesa in slittino a barre bloccate dalle Motte del Lago Maggiore
Discesa in slittino a barre bloccate dalle Motte del Lago Maggiore
Discesa in slittino a barre bloccate dalle Motte del Lago Maggiore

Un articolo che, quando mi ricordo di scriverlo, passa la stagione, allora anticipiamo, nell’attesa di importanti articoli.

E così accadde che, quando ero ragazzo con un mio amico, avevamo avuto la possibilità di recarci su di una collina a gradoni, utilizzata nei trascorsi per coltivare la vite per vino, che oramai veniva tenuta a prato e c’era neve caduta di fresco, intesa come neve caduta da poco tempo.

Ci catapultammo con lo slittino con scafo in vetroresina, il cosiddetto bob, una, due, cinque volte, se ricordo bene, fino alla sesta discesa, in cui qualcosa andò storto, utile da sapersi per chi costruisce attrezzi del genere, perché avendo quel bob 4 barre timoniere per manovrarlo sulla neve, chi stava seduto sul posto davanti, le barre partivano basse sul davanti e si alzavano verso dietro, mentre chi stava dietro aveva le barre alte sul davanti e basse dietro, sempre, un bob biposto, peccato che questo mio amico avesse la bella idea di voler scendere di scatto a spinta, come nelle gare olimpioniche, fu così che la barra di destra finì candidamente nel mio stivale destro, che mi calzava largo e ciò accadde poiché mi calzava largo e pure a causa della partenza di scatto, senza guardare questo mio amico se io ero entrato nello slittino almeno decentemente, mentre invece venivo sballottato scafo, che già partiva prima del mio arrivo.

Finimmo comunque la corsa certi che qualcuno ci aveva guardato dal cielo, dentro un campo di mais nel quale non avevano tagliato le piante, che si ergevano con la stessa forza di canne di bambù a tutela della nostra incolumità e buttate giù tantissime, già secche e resistentissime, ci avevano protetto per evitarci il muretto del giardino della villa di questo mio amico, che era pure mio vicino di casa, ciò succedeva quando abitavo a Laveno Mombello sul Lago Maggiore.

La foto della nevicata è dello scorso inverno sul Monte Campo dei Fiori, rispolvererò comunque prima o poi le foto di quei tempi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
27 luglio 2017 4 27 /07 /luglio /2017 09:52
Considerazioni in merito alla sismicità del 21 luglio 2017

Certamente nessuno vuole i terremoti, le relazioni con la scienza sono quelle per le quali si vuole arrivare a prevedere i terremoti, proprio per poterli ulteriormente prevenire, un’assidua valutazione diviene seria valutazione, naturalmente mai condivisa da chi non ammette ulteriori progressi, però non si può soltanto leggere per imparare, occorre anche scrivere, la scienza non può rimanere ferma, non deve rimanere ferma.

Riguardo la data del 21 luglio 2017, al terremoto avvenuto tra Grecia e Turchia nel Mare Egeo, è da sommarsi il terremoto avvenuto in Italia dopo le 4 del mattino al crepuscolo del 22 luglio 2017, di 4° Richter, con epicentro nel comune di Campotosto in provincia di l’Aquila, dei quali non ho scritto nel precedente articolo, poiché pubblicato poco dopo la mezzanotte tra il 21 e il 22 luglio 2017.

Poter fare previsione sismica aiuta a contribuire a prevenire i danni sismici, poiché a saperlo prima ci si prepara.

Non disdegnerò articoli più allegri, però questo ci voleva a complemento del precedente, in riferimento che sulla rete internet circolavano articoli e video comunque non miei, però riguardanti il 21 luglio 2017 per eventi che sarebbero dovuti accadere sulla Terra, che siccome altri non hanno potuto controbattere, hanno rinunciato a scriverne contro, allora ne scrivo io, che se la scienza nega ogni mio contributo, lo vuole almeno la mia coscienza.

Nella foto: voragine sulla strada.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito