Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
12 settembre 2014 5 12 /09 /settembre /2014 22:38

Montagne-luce-inondate.jpg

E’ deciso: mettere in nuova luce l’operato delle Creature extraterrestri.

Molto di ciò che si è detto sugli Alieni, le Creature extraterrestri, corrisponde al vero, però non dobbiamo dimenticare quanto se ne è sparlato a sproposito, per il motivo di voler evitare il contatto; Creature infami andavano evitate, allontanate e questo secondo l’ipocrisia che ci voleva soli, distaccati l’uno dall’altro, perché da soli non si fa contesto.

Mi rendo pure conto in effetti come sia facile riuscire a travalicare infamanti dicerie sul tornaconto delle Creature extraterrestri con un’azione rapida, indolore, seppure di doloroso inevitabilmente c’è da sfatare il mito di supremazia popolare, che vede gli “Alieni” come invasori che tutto vogliono e i terrestri come protettori, che per chi ha già la conoscenza immensa dell’Universo come le Creature extraterrestri, sa anche che quando si ha ciò che serve, ovvero una vita vitale come le Creature extraterrestri già hanno, non gli occorre nulla in più.

Piuttosto occorre sapere, ribadendolo, che l’unico interesse che hanno le Creature extraterrestri a tornare qui sul pianeta Terra è di far si che la pace fraterna regni nell’Universo, che è molto importante che si eviti il dilagare delle avversità senza restare a guardare, occorre agire, io stesso Gennaro Gelmini do il mio contributo, occorrerà una giornata soltanto per dissipare le menzogne che determinano che chi vuole bene e ci vuole bene venga messo in un cantuccio e chi vuole male sia esaltato.

Sbaglieranno a vedermi contro obbiettivi plausibili, perché nessuno scettico, contrariato, politico o quantunque amministratore gli verrà sentenziato alcunché, non siamo qui per questo, c’è da capire che è più che logico, umano, il loro agire, piuttosto è dalle gravi ingiustizie sociali che verrà il buon esempio, perché è nell’oscurità che si compiono i più gravi crimini, non quelli che vedete, è nel profondo il peggiore contrasto alla vita che ci sia, a motivo di un nuovo vero Amore sociale, giustizia sociale, rendiconto necessario, senza però appunto quei bersagli che potevate ritenere logici e che invece erano anche loro stessi vittime come noi di una logica sociale da dissiparsi, come si è detto, mai più estranei e concorrenti, saremo amici, fratelli, una nuova era sociale oltreché di progresso, che ci porti dove non siamo mai arrivati, per capire come possa quell’estraneo, concorrente, divenire nostro fratello, amico.

 

Nella Foto: montagne di luce inondate.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 settembre 2014 7 07 /09 /settembre /2014 21:05

Parcheggio-Parroco-Medico.jpg

Occupare una posizione, vivere, come riuscire dove spesso si fallisce e un perché altri siano riusciti, qual è la filosofia di chi si prefigge di guidare gli altri e perché lo fa? Siate piccoli tra i piccoli per diventare grandi tra chi? Invero la popolazione ha da sempre cercato una guida per confrontare se stessi con le proprie ambizioni, per non aver timore a seguire giuste tappe vitali, al contrario di dimissioni, lasciti d’indirizzo vitale, perché vitale o letterario per la vita che sia, dal pensiero nasce l’azione, che nessuno si è messo frammezzo nel popolo senza volerlo, le buone abitudini nascono da buoni esempi, validi e non per soggiogare, che per ciò che donate avrete, espresso al futuro, per quanti non hanno ancora nulla in cambio.

 

Sei tu il primo medico di te stesso, mai scordarlo, utile per ritrovare ragioni d’esistenza che si erano perse o che non si erano trovate mai, iniziare e mai finire Perché stiamo allestendo una serie di istantanee vitali, metaforicamente parlando, l’energia si guadagna tutti i giorni.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 settembre 2014 7 07 /09 /settembre /2014 15:47

Alluvione-Puglia.jpgPuglia-mare.jpg

L’alluvione non ha risparmiato la Puglia e superata almeno in parte l’emergenza, occorre purtroppo fare la conta coi danni, notandosi, come da foto sopra, l’erosione del mare, che in questi giorni della prima metà del mese di settembre 2014 ha inghiottito più di 10 metri di spiagge pugliesi nella penisola del Gargano in provincia di Foggia.

Un disperso in Puglia; occorre inoltre menzionare un terremoto del 6° Richter avvenuto nella trascorsa notte tra appunto ieri 6 settembre e oggi 7 settembre 2014 in Messico, che va a muovere ulteriormente le faglie dell’Oceano Pacifico nel prolungamento della Faglia Californiana di Sant’Andrea, oltreché un terremoto di 4° Richter in Italia in Toscana, Garfagnana, oggi 7 settembre 2014, senza vittime né feriti per fortuna negli eventi sismici.

 

Dell’alluvione in Puglia ne avevamo inizialmente parlato al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-intemperie-nel-sud-d-italia-sismicita-nell-oceano-pacifico-124506532.html e rimane da notare come prima di quest’acuirsi di fenomeni, uno strange sound si sia ascoltato in Puglia a Taranto appena una settimana addietro.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
6 settembre 2014 6 06 /09 /settembre /2014 18:53

Grande-scavo.jpg

1) La più importante scoperta di un’ancestrale civiltà a partire dal 1970 è avvenuta in Inghilterra a Cirencester, corredi come anfore riccamente decorate, braccialetti con perline di vetro verde, scisto e leghe di rame, corpi inumati, scheletri, recuperati in 40 tumuli, importante proprio a detta degli archeologi, che sanno di una ripercussione nell’archeologia e in considerazione di ciò Neil Hoolbrok, direttore della Cotswold Archeology, che cura le ricerche, ha dichiarato che non si può sottovalutare il potenziale significato di questa scoperta, a questo punto le conclusioni spaziano su quanto siano alti i corpi ritrovati per capacitarsi sul fatto di chi fossero e un aiuto lo può dare la foto dello scavo che vedete sopra, anche perché nei pressi dell’area del ritrovamento ha sede la Caswell Refrigeration, ditta possibilmente utilizzata per mantenere intatti i ritrovamenti che potessero decomporsi, che purtroppo, come sovente accade, non sono attualmente esposti al pubblico, conservati sotto la tutela della Cotswold Archeology.

2) Nuovi scavi archeologici erano la priorità nella zona, indiscrezioni verbali mostravano un interesse sostanzioso per l’archeologia della Crimea, luoghi incantevoli nei quali un’ancestrale civiltà aveva posato le radici, il Mar Nero di certo l’aveva attratta, confacente reperti paleolitici talmente imperdibili che i tombaroli li hanno in parte depredati, perché come accaduto in Iraq e Iran, l’archeologia ha subito una spogliazione mirata, ovvero i reperti più graziosi, quelli maggiormente misterici, i più comunicativi, rappresentativi, ed ecco che è Michail Piotrovskij, decennale Direttore del famosissimo Museo dell’Ermitage di San Pietroburgo ad ammettere con sgomento il saccheggio delle antichità tramite il ritrovamento di numerose cavità vuote adibite a scavi archeologici non autorizzati.

3) “Semplice tra i semplici, giusto, vero”: il termine basit, che significa semplice, è denso di significato, con la “o”, basito, che vuol dire pure attonito, senza forza di reazione, riferito anche a mordaci visioni, sia di Fede che più terrene; situato in Turchia, Gobekli Tepe, il Tempio più antico che l’Umanità conosca, 12000 anni or sono circa, ha sculture tecnicamente e stilisticamente talmente innovative per l’epoca, un sito e nuove scoperte, cospicuo contributo a far venire alla luce opere misteriche, che la scienza spiega con qualche difficoltà.

Il sito archeologico del Tempio di Gobekli Tepe offre la visione di sculture divine di altezza considerevole e di pregevoli oggetti in metallo, c’è una chiara connotazione celestiale, un richiamo al cielo, in ogni sua manifestazione, come misterico è pure l’abbandono improvviso del luogo.

 

Misteri su misteri aleggiano in queste 3 nozioni archeologiche, scritte per inaugurare i nuovi articoli sugli argomenti che vi interessano.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 settembre 2014 4 04 /09 /settembre /2014 23:19

Acqua-tombino.jpg

600 evacuati per le forti inondazioni che hanno colpito in Italia stavolta la Puglia, regione di sud est, il terreno in gran parte reputato all’agricoltura, olivicoltura, viticoltura e grano principalmente, inondato, dilavato, franato, acqua mista a terreno arrivato fino alle case, alle piazze, le strade, danni come in questa zona non ne avevamo ancora visti, andando da un record d’evento drammatico all’altro, mentre ogni notizia viene masticata come se fosse normalità, seppure non vi è nulla di normale, occorre farsene una ragione.

Nella circostanza relativa al consistente aumento degli eventi, di primaria importanza pure quelli relativi all’accentuata sismicità nell’Oceano Pacifico, con i conseguenti terremoti di 6.0° Richter alle Isole Tonga oggi 4 settembre 2014, 5.9° sulla Dorsale e 5.9° alle Isole Hawaii ieri 3 settembre 2014, nota di una più purtroppo considerevole attività geofisica globale.

Ricordo di quando nella stesura degli innumerevoli articoli non riuscii a scrivere di una tromba d’aria a largo di Taranto in Puglia per l’appunto, circa 2 anni fa, allora scrivevo un articolo per ogni evento, adesso per starci dietro a tutto ciò che accade è nettamente impossibile, però c’è sempre la possibilità di unificare gli articoli come ho fatto adesso.

 

La foto sopra a dimostrazione che quando la pressione aumenta, l’acqua può uscire da dappertutto, pure dai tombini dei canali di scolo, che possono accidentalmente funzionare all’incontrario.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 settembre 2014 4 04 /09 /settembre /2014 13:23

Luce-nella-via.jpg

Mese ottimo per progetti, avrete spiccate intenzioni d’agire, da rivedere ancora nei dettagli che mancano, inconciliabili; concilierete, ovvero vi addentrerete nei buoni propositi, cercando di attuarli a partire da adesso se siete dei segni d’Acqua (Cancro, Scorpione, Pesci) e d’Aria (Gemelli, Bilancia, Acquario), rimandati a data più consona, novembre 2014 per Ariete, Leone, Sagittario e dicembre per Toro, Vergine e Capricorno, obbligatoriamente direi, che ad ordinare le idee ed agire di conseguenza sia da preferirsi ad affrettati proseguimenti senza porre vie d'uscita.

Per l’amore organizzatevi al meglio in progetti a lungo attesi, da attuare o rimandare brevemente come sopra spiegato, per il lavoro tenete sempre una valigia pronta, che forse la vostra città non è la più adatta a farvelo trovare, da qui è naturale, tal volta capita che proprio amore e lavoro determinino salute e fortuna, viene di pari passo, è appunto azione naturale, nel mese di ottobre 2014 capirete cosa è meglio per voi, le eclissi daranno modo di rivedere i contesti e le giornate positive daranno avvio ai nuovi progetti.

Il 23 ottobre 2014 l’ingresso di Sole e Venere in Scorpione nel medesimo giorno, il 26 ottobre 2014 Marte entra in Capricorno.

La Luna è piena nel segno dell’Ariete in data 8 ottobre 2014, in eclissi, smorzandosi la sua azione; il 23 ottobre 2014, durante un’eclissi di Sole, la Luna è nuova a cavallo tra i segni Bilancia e Scorpione.

In data 1 ottobre 2014 Marte in Sagittario è trigono ad Urano in Ariete, l’8 ottobre 2014 Giove in Leone è trigono a Marte in Sagittario e Venere in Bilancia è quadrata a Plutone in Capricorno, l’11 ottobre 2014 Giove in Leone è trigono al Sole in Bilancia, il 14 ottobre 2014 Giove in Leone è sesto a Venere in Bilancia, il 17 ottobre 2014 in 3 eventi, Sole, Venere e Mercurio Congiunti nel segno della Bilancia, il 20 ottobre 2014 Venere in Bilancia è in sestile a Marte in Sagittario, il 25 ottobre 2014 Venere, entrata in Scorpione, è congiunta al Sole e il 27 ottobre 2014 Venere in Scorpione è trigona a Nettuno nei Pesci.

 

04 settembre 2014, Gennaro Gelmini in free edition.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
2 settembre 2014 2 02 /09 /settembre /2014 23:26

Rimessaggio-camper-barche.jpg

Un fiore strappato nel girare del vento si è posato dinanzi me, l’ho preso al volo e strappato non è più, nell’acqua di una bacinella sembra a casa sua, fiori incantevoli, eppure dovevano essere soltanto 2 rametti e di seguito, nella via, il pensiero alle barche a noleggio, che per un istante ritenevano fosse una domanda su ciò che cercavo, pioggia poi sole, sole con pioggia al muoversi delle nuvole.

 

Dall’incessante pioggia di luglio 2014, forse l’estate è iniziata in questo mese di settembre 2014, era l’incontrario un tempo il clima, adesso doveva piovere, meglio così, ci rifacciamo, intanto di queste forti piogge ci è rimasto che il rimessaggio barche è arrivato fin qui dove abito, in Viale Valganna a Varese, perché prima lo facevano per i camper, adesso pure per le barche, ogni cosa porta cosa, alle cospicue alluvioni si è risposto con legittimità, aggiustando barche, eppure sono cotante le normali attività che subentrano poco a poco in un contesto di cambiamento.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
31 agosto 2014 7 31 /08 /agosto /2014 17:29

Video nell’ambito sociale: leggendo con diverso accento, ambito e ambito, sia come sostantivo, che come verbo, tradotto in inglese ambit e desire, ambizione e desiderio, si confà a ciò di cui abbiamo bisogno, famiglia, casa, lavoro, i diritti che dipartono appunto proprio dalla famiglia, non per chiedere, per donare, che se non si ha da donare nella propria sfera famigliare, come si fa ad avere per il Mondo intero?

Si può scegliere, o donarsi alla famiglia per donarsi al Mondo intero, oppure far finta che la famiglia non esista, intendendo proprio come gruppo sociale, senza secondi fini, per badare soltanto al daffare che di certo non manca, però prima o poi, mancando la base, le fondamenta, la costruzione non tiene, non può sostenersi, determinando in breve scompensi pure economici come la deflazione.

Comunque la si guardi, la famiglia, la casa e il lavoro, ovvero la possibilità di vivere decorosamente, non può mancare, che lo si voglia o non lo si voglia, non può mancare, sostanzialmente non può mancare l’ambizione quando questa è di vitale importanza, da lì dove si è arrivati si organizza una nuova partenza, non è necessario essere i primi, è necessario che non vi siano ultimi, questo è necessario, necessità vitale, gli ultimi guardati tal volta come uno scandalo, come un alibi a dire “o fai, o finirai così”, da questo nasce il diritto, che nessuno sia più ultimo.

 

Il video sopra, evidenzia questo discorso, famiglia, casa, lavoro, con un discorso nuovo, per chiarire concetti che da sempre non possiamo farne a meno, così si vive, viviamo; realizzato a Luino città in provincia di Varese, e visibile nei vari canali video, condiviso stavolta da Dailymotion, lo potete guardare pure su YouTube al link  https://www.youtube.com/watch?v=MFIfwwMmMRE , offrendovi così uno suggerimento pratico, per i temi sociali.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
29 agosto 2014 5 29 /08 /agosto /2014 06:42

Terremoto-Grecia.jpg

Un terremoto di intensità variabile tra i 6.5° e i 6.9° Richter è appena avvenuto in Grecia nel Mare Egeo, in questo venerdì 29 agosto 2014; dato l’epicentro non risulta nessuna vittima per fortuna, comunque dopo l’eruzione del vulcano Bardabunga in Islanda, con centinaia di scosse di terremoto molto intense, ecco che le faglie sembrano muoversi più del solito in ogni direzione.

 

Cari amici, come sempre infine il Mondo cambia, per esperienza vi dico che proprio quando si ritiene tutto debba essere immobile, le cose cambiano, poi certo, è doveroso desiderare che vadano bene e così ci muoviamo, però avere certezze nel cambiamento vuol dire anche sapersi preparare al cambiamento, prepararsi al nuovo Mondo.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
28 agosto 2014 4 28 /08 /agosto /2014 17:24

Uomo-albero.jpg

Cerchio nel grano di Ackling Dike: il responso di studio ha dato esito nella comunicazione, sapendo che il ritorno dell’Uomo Albero avverrà, ovvero un contatto immancabile, preceduto dalla stesura appunto di un crop circle nei pressi di Acking Dike, che è un’antica strada Romana nella Contea di Sixpenny Handley, in Inghilterra, del quale ve ne parlo, perché ne ho trovato i motivi in un doppio riferimento:

1) la località del cerchio nel grano (crop circle) è consona ad un riproporsi di civiltà in contatto fra loro, difatti la zona era utilizzata come insediamento delle truppe Romane, quando il mistero permeava nella vita e vitalità dei popoli, oltreché nella medesima località vi è un sito archeologico dell’età del ferro, seppure parte dei misteri che aleggiano rimangono tali poiché nel 1892, il 20 di maggio, un incendio a ridotto in cenere prove forse scomode di un contatto precedente tra Cielo e Terra;

2) la rappresentazione dell’uomo albero nel cerchio nel grano, simbologia evidenziata nell’immagine in alto, posta tal volta ad ancestrale protezione delle case, sui portoni d’ingresso sovente dei paesi montani, dove la divergenza tra abitato e bosco è risicata, è segno tangibile del riproporsi di questo contatto, il ritorno delle Creature extraterrestri nel binomio uomo-natura, un esempio molto stimolante, apritevi al nuovo Mondo.

 

Brevemente, psicologicamente, se in passato ci si contrastava tra persone di Comuni diversi come nell’esempio Medioevale, successivamente tra nord e sud, poi tra le diverse Nazioni in quest’era globale, perdete invece ogni cinismo, ecco da qui nascere l’esempio che ripropone l’avvento dell’uomo albero col cerchio nel grano di Ackling Dike formatosi il 22 agosto 2014, alfine di recuperare il giusto contatto tra l’Uomo e l’Universo che lo circonda.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito