Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
9 dicembre 2014 2 09 /12 /dicembre /2014 22:41

Con video. Almeno 12 anni addietro occorre percorrere per trovare un’alluvione simile sul Lago Maggiore, nella zona dei laghi nel nord d’Italia, i laghi a contenimento delle enormi masse d’acqua, una totalità di pioggia che non ha dato tregua, soltanto da questa settimana a smesso di piovere, un cielo blu elettrico, le temperature si sono abbassate, eppure quei 13° Centigradi di massima nelle isole Sicilia e Sardegna non convince su quell’inizio di inverno annunciato, che assieme al vento sta facendo cadere le ultime foglie dagli alberi.

Vento moderato e mai forte come nelle Filippine si è compiuto, col tifone Hagupit, i cui turbini di vento hanno raggiunto i 200 Km/h e le cui vittime sono salite a 23, oltreché torna la furia dei terremoti con nel Continente Americano 6.6°Richter ieri 8 dicembre 2014 a Panama, preceduto da 5.8° Richter il giorno prima 7 dicembre 2014 a largo delle coste del Guatemala e in precedenza 6.0° Richter sempre a Panama il 6 dicembre 2014, giornata nella quale la Terra ha tremato anche in Indonesia con 6.0° Richter con epicentro nel Mare di Banda e 6.8° Richter alle Isole Salomone, con evidenti danni.

 

Un video quello sopra, che mostra l’alluvione sul Lago Maggiore con qualche nota di presa coscienza nell’arte di superare ogni difficoltà, seppure tremenda, con ironia, da vedere.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
7 dicembre 2014 7 07 /12 /dicembre /2014 13:19

Feline-incoming.jpg

L’avvistamento in Francia prima ancora che in Italia, ne mette a dura prova le ricerche, felini riconosciuti come pantere o tigri, le ricerche si susseguono senza esito dopo testimonianze di avvistamento, senza dubbio è molto importante ricercare felini di grande mole per la sicurezza della popolazione, che un animale così, quando è affamato, mangia quello che trova, diverso per quanto concerne i Felini di origine extraterrestre, progrediti intellettualmente e socialmente, dei quali avvengono contatti qui sulla Terra in avvistamenti attestati: capaci di camminare in posizione eretta, dialogano e agiscono con abilità tecnologica, benigna perché amorevole e altruista.

Tra le innumerevoli razze di Creature extraterrestri, innumerevoli pianeti hanno i suoi piacevoli abitanti e come sempre sinceramente postandovi, vi dico che pur mancando contatti diretti di me medesimo Gennaro Gelmini con i Felini extraterrestri e quindi inizialmente la cosa mi era nuova, scrutando poi telepaticamente il pensiero (mi riesce qualche volta, quando sono in energia e senza stress) di extraterrestri  ed umani contattisti, oltreché di anime, è possibile venire a sapere i sentimenti dei loro contatti, stupore e sensibilità, timore che immediatamente si trasforma in ammirazione.

Il più recente avvistamento francese, avvenuto alle porte di Parigi, è dell’appena trascorso mese di novembre 2014, quello italiano in svariate occasioni avvistato negli scorsi anni, resta il grattacapo, buono per chi le risposte le ha avute, reputando che possa trattarsi di Creature extraterrestri, naturalmente come poi accade, rilevamenti su impronte non so dove trovate, contestano come al solito le validità, con facilità dicendo che il felino possa riguardare un animale domestico, però il gatto che in alcuni film Hollywoodiani (ovvero prodotti ad Hollywood, California, USA) è una Creatura extraterrestre, può fare parte di quella strategia artistica di accedere a situazioni reali, nelle quali ci si è imbattuti e renderle più candide alle persone non affini.

 

In Italia, non trovandosi mai ciò che avvistamenti nel nord est avevano identificato dalle somiglianze di una pantera nera, le indagini non si sono mai interrotte, chissà che abbiamo sollevato un’annosa questione, naturalmente lo so che esistono, come sulla Terra vivono animali e piante, così nello spazio, su altri innumerevoli pianeti, giusto quindi cercare, doveroso cercare animali probabilmente feroci, occorre necessariamente mobilitarsi coi mezzi a disposizione, eppure è possibile e senza escluderlo, possa trattarsi di Creature extraterrestri, Alieni discesi sulla Terra, su questo Mondo che presto, presto, cambierà, per una nuova visione fraterna di concetto universale, un Universo abitato, ovunque, da Creature extraterrestri simili a noi per quanto concerne l’anima e l’animo buono, benevole, amiche comprovate, volontari di un ammirevole contatto col pianeta Terra, anche in questo dicembre 2014.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
5 dicembre 2014 5 05 /12 /dicembre /2014 23:52

Oroscopo-casa-dolce-casa.jpg

Venere compie l’ingresso nell’Acquario il 4 gennaio 2015, seguito da Mercurio il giorno successivo 5 gennaio 2015 anch’esso in Acquario e il 21 gennaio 2015 anche il Sole consegue l’ingresso nel segno dell’Acquario, mentre il 13 gennaio 2015 Marte ne esce dal segno dell’Acquario per entrare in quello dei Pesci.

La luna è piena il 5 gennaio 2015 nel segno dei Gemelli e nuova il 20 gennaio 2015 in Capricorno.

In cuspide tra il 12 e 13 gennaio 2015 vi è la congiunzione di Venere con Mercurio in Acquario e il 31 gennaio 2014 la congiunzione del Sole con Mercurio che avviene anch’essa in Acquario.

Mese dedicato alla famiglia energetica gennaio 2015, grazie al Sole, Venere e Mercurio in Acquario, accoppiati a Saturno stabile in Sagittario, energia da trasformare come in un viaggio nella società, bramosa di conoscenza tecnica, farsi istruire per accreditarsi, positività nella famiglia, soprattutto per i segni di fuoco Ariete, Leone e Sagittario e per quelli d’aria Gemelli, Bilancia e Acquario, le nostre porte possono rimanere come nella foto, aperte su 2 lati, su di un lato o chiuse, spetta a noi deciderlo.

 

Scritto il 5 dicembre 2014.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 dicembre 2014 4 04 /12 /dicembre /2014 23:47

Ponte-Sirene-Sorelle-Ghisini.jpg

Accade come in un gioco da tavolo sulla compravendita, quando chi vince ha tutto, finisce il gioco, il problema è che nel Mondo reale il gioco non finisce e mentre chi non ha più nulla non può comprare, chi ha tutto non può vendere nulla, facendo si che ciò che ha si deprezzi terribilmente, fino a comprendere il grande nefasto economico e cambiare il sistema, l'economia crolla anche perché è aumentato il divari tra ricchi e poveri, con ricchi che nulla comprano perché hanno già tutto e con poveri che nulla possono comprare.

Da notare quanto l'economia è giusto che vada completamente ristrutturata daccapo, Completamente! Ultima mossa prima dell’ammissione che più sotto nell’articolo vi riferisco, è il tentativo di tagliare la produzione del petrolio per mantenerne il prezzo, fallito però che è, all’uscita dalla Borsa Valori di Milano, alla chiusura di oggi 4 dicembre 2014, che ha fatto registrare un segno negativo di -2,77%, in prime time per telefono, a voce agli amici, gli economisti hanno hai me dovuto ammettere che i messaggi di ripresa che mobilitavano incauti investitori, facendo progredire la Borsa per un attimo, il tempo di schizzare nuovamente al ribasso, divengono fallibili, siamo in recessione, palesemente ammessa.

Perché vi scrivo questo? Perché è utile ammettere, che soltanto ammettendo si possono trovare risposte per risalire, è evidente, comprendere ciò che adesso siamo ci può rilanciare, la comprensione prima del cambiamento, la trasformazione parte da ogni settore della vita che viviamo, con la trasformazione il nuovo vivere.

 

Nella foto, immagine del Parco del Sempione a Milano, luogo di aggregazione dei milanesi nel tempo libero, col ponte delle Sirene Sorelle Ghisini.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
1 dicembre 2014 1 01 /12 /dicembre /2014 23:58

Square-water-explosion.jpgStreet-water-explosion.jpg

E piove, allerta meteo, i giorni con il cielo azzurro in Italia vedono alluvioni sulla sponda africana del Marocco, chi ha parenti da quelle parti ne parlano spesso come di un grande flagello, scorre una mole d’acqua dalle alte montagne che di solito fermano le precipitazioni tramite le vette, lasciandosi alle spalle il deserto, che adesso sono acqua e fango, centinaia purtroppo le vittime, quando non è da noi, è vicino a noi o per meglio dire, alluvioni ovunque, nessuna normalità per quanto concerne i cambiamenti climatici, vi è una grande evaporazione nel Mare Mediterraneo a causa tra l’altro delle temperature più alte della norma, un esempio nella mia città, Varese, oggi 1 dicembre 2014 20° Centigradi alle 07:30, temperatura veramente abmorme per essere dicembre appunto.

E adesso pure in Italia è ritornata l’allerta, in varie regioni, con eventi a carattere alluvionale in varie regioni, eventi in corso, in Piemonte è straripato il fiume Po e lo Stura di Lanzo, a Genova nuovamente vari torrenti.

E che dire, occorre pure dare uno sguardo ai terremoti, con una scossa oggi 1 dicembre 2014  della magnitudo di 4.9° Richter negli Stati Uniti d’America in Arizona e in Indonesia di 6.8° Richter il 26 novembre 2014 nel Mare delle Molucche, ciò che dal fondo si propaga in superficie, prima alluvioni, poi terremoti, il ciclo sta andando così purtroppo.

 

Nelle foto l’alluvione del Lago Maggiore a Laveno, sponda lombarda, della quale continuo a pubblicarvi foto scattate nell’appena trascorso mese di novembre 2014, seguirà video esplicativo, interessante vederlo per divulgazione.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
28 novembre 2014 5 28 /11 /novembre /2014 22:49

Una qualità che è ben gestita conduce a guardare con gioia al passato e con speranza al futuro, senza interruzioni dicevamo, sempre gli stessi? Sempre noi stessi!

Ciò che si è fatto servirà; a prova, nel video che sopra vi ho postato, il mio time lapse, ovvero una registrazione nella quale la videocamera registra un solo fotogramma ogni 5 secondi e contando che ci vogliono 24 fotogrammi per registrare un solo secondo di video e la seconda parte, facendo un tremendo, posso dire tremendo nel responso, calcolo di un fotogramma scattato ogni 5 secondi, 20 secondi per 24 fotogrammi al minuto, fanno 480 secondi, per 5 che è l’equivalente del tempo trascorso per ogni fotogramma, risultando 2400, diviso 60 che sono i secondi di ogni minuto, dà come risultato 40 minuti di tempo trascorsi a rimanere fermi, intesi, immobili si, però facendo vedere che eravamo vivi, muovendoci quindi nelle espressioni del volto e cercando di far mobilitare un po’ di sangue nelle vene, l’interezza del video è di 35 secondi, da guardare! From to watch!

 

Come nel time lapse, così nella vita, divulghiamo senza interruzioni.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 novembre 2014 3 26 /11 /novembre /2014 22:23

Eunosto.jpg

Dapprima quell’amore le sembrava non poterlo contraccambiare, il circo coi suoi spostamenti, vedere sempre città nuove per lei che era così presa dalle abitudini non era facile, così come il distacco dalla famiglia d’origine, per amore aveva cambiato vita, completamente, però le piaceva il nuovo amore senza più quelle costrizioni familiari impostole, il suo lui, spavaldo domatore di leoni e tigri, le accudiva come gioiellini, sembrando così bravi, docili animaletti, così li chiamava, animaletti? Mastodontici animaletti, però non bisognava dirlo! Che diventavano belve!

Il mestiere del domatore, dover credere che le belve siano animaletti, dover far credere che gli animaletti siano belve, esigenze vitali che si fondano sulla reciprocità, dai qualcosa a me, do qualcosa a te, trovare l’equilibrio.

Da sempre occorre cambiare quando è necessario, che mantenendosi sempre gli stessi nella vita, accade che ciò che si costruisce, si evita di demolirlo, potendo certo far ciò quando ovviamente anche l’antagonista collabora, non dipende sempre da noi.

Allorquando vi trovate con chi alla vostra piccola costruzione sommerà la sua, assieme avrete la più concreta conoscenza del vivere, che sia nell’abitudine a voler fare da soli una voglia o un’esigenza, assieme riuscirete meglio.

Chi è questo Eunosto e cosa c’entra con l’amore?

Eunosto è uno dei Guardiani del tempio consacrato alle Divinità, che come accadeva per le donne con gli Dei, pure gli uomini con le Dee, nel loro proteggerne il tempio, proteggevano la Dea e mantenevano la verginità, finché Eunosto conobbe Ocna, che vedendosi non contraccambiata inscenò una finta relazione che mise alla tortura e alla morte Eunosto, architettando che non potendolo avere, non doveva più esistere, chiamando i suoi fratelli per finirlo: Bucolo, Leonte e Ochemo.

Una volta morto che fu Eunosto, toccò al padre, che si chiamava Elieo, far conoscere la verità, ci riuscì, è però terribile pensare che le leggi tribali, parliamo di fatti per i quali sono trascorsi interi millenni, prevedessero pene disumane.

 

La fonte dell’articolo e le caratteristiche di Eunosto per la sua immagine sopra le ho prese dalla tradizione napoletana, esistendo ancora oggi a Napoli un luogo chiamato borgo dei Vergini.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 novembre 2014 7 23 /11 /novembre /2014 23:48

Terremoto-romania.gif

Mai dimentico, monitoro la situazione sismica globale e proprio dal proporsi globalmente scaturisce a sua volta il conoscere chi le situazioni le vive in prima persona, e come me nell’alluvione del Lago Maggiore, così veniamo a conoscenza dei nuovi eventi tellurici di grandi proporzioni da poco avvenuti e comunque sia, è possibile sapere come si sta muovendo, con riferimento alla massa tellurica, la Terra.

In Europa la Romania è scossa dal più forte terremoto degli ultimi 100 anni, 5.7° Richter appena ieri 22 novembre 2014 con epicentro nella regione di Vrancea (nella foto il grafico sismico corrispondente), zona presa da moderate scosse di terremoto soltanto nel lontano giugno 1979, nel quale si ebbe uno sciame sismico con scosse fino ai 4.5° Richter, in Grecia il 18 e 19 novembre 2014 il vasto sismico concatenarsi di uno sciame ha provocato terremoti fino a 4.0° Richter lunghissima eruzione del vulcano Bardabunga in Islanda continua ad alimentare macrosismi che si effondono notevolmente nella faglia sottomarina, 5.0° Richter proprio oggi 23 novembre 2014.

In oriente in Giappone un terremoto di 6.2° Richter ha provocato circa 40 feriti, in Cina un moderato sciame sismico con scosse di poco superiori al 4° Richter smuovono la regione dello Sichuan; importante poi per l’assetto delle faglie dell’area mediterranea, il terremoto avvenuto più a sud est nello stretto di Hormuz, Corno d’Africa, di 4.9° Richter.

 

Negli Stati Uniti d’America un terremoto di 4.9° Richter a largo delle coste dell’Oregon fa da compendio ad una più ampia connivenza sismica, con sismi di 4.5° Richter in Nevada il 13 novembre 2014 e di 4.8° Richter in Kansas il 12 novembre 2014, mentre l’eruzione del vulcano Kilauea alle Isole Hawaii desta la preoccupazione anche del Presidente USA Obama che lì c’è nato, definendola una situazione grave, con intere piccole cittadine evacuate.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 novembre 2014 7 23 /11 /novembre /2014 11:02

Caffe-spaziale.gif

Samantha Cristoforetti e il caffè che nel frattempo che vi scrivo questo articolo sto pure io preparando a casa mia, oggi 23 novembre 2014 il lancio spaziale alle 22, presto il caffè espresso pure nello spazio per gli astronauti della Stazione Spaziale Orbitante, difatti dopo il recente mancato arrivo di un rifornimento, gli abbisognandi astronauti  dicevano “ma quando arriva questo caffè?”

Arriva.

 

Continuate a segiurmi per novità in tutti i settori, da Gennaro Gelmini un Augurio di Buon Risveglio con un ottimo caffè, ve ne avevo difatti già scritto al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-il-migliore-vero-caffe-espresso-italiano-102283742.html .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
21 novembre 2014 5 21 /11 /novembre /2014 23:43

Focaccia-cipolle.jpgLago-in-piazza.jpg

Un alluvione così a Laveno non avveniva da un bel po’ di anni, però impavidi abbiamo resistito, è semplice, siamo nati nell’acqua, nell’acqua riusciamo a restare, vestiti bagnati, pelle inumidita, impavidi per definizione, altrimenti che saremmo?

Dovendo testimoniare l’accaduto di questa enorme alluvione con foto e video abbiamo resistito, io spinto dall’abitudine nata nell’infanzia, ho difatti abitato per 4 anni sul Lago Maggiore, i nostri amici perché ci abitano e quindi ecco, ci siamo sbafati una bella focaccia con cipolle e aromi, appena sfornata dalla panettiera.

 

Le foto sono eloquenti, la resistenza alle avversità ottima, l’importante per continuare pro verità, a presto con nuovi articoli, foto e video visitando questo blog http://gennaro-gelmini.over-blog.it .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito