Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
26 agosto 2009 3 26 /08 /agosto /2009 20:22

Andando in montagna con un mio amico lunedì 17 agosto 2009 gli ho raccontato della leggenda di Castel dell'Ovo a Napoli, così denominato per la presenza di un uovo nascosto all'interno delle sue mura; al ritorno dall'escursione trovo sul ciglio della strada dove avevamo parcheggiato l'auto un piccolo giocattolo raffigurante un animaletto con in mano un uovo. successivamente scopro che i tremori vulcanici sul Vesuvio sono aumentati proprio in questi giorni della seconda metà di agosto 2009.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 agosto 2009 3 26 /08 /agosto /2009 18:52

Le soprastanti scie chimiche le abbiamo fotografate io e mia madre da casa nostra in Viale Valganna 216 a Varese qualche mese addietro, vi si possono osservare anche le sfere di luce, astronavi aliene programmate per gestire tali scie, che sono state create da dischi volanti inglobati in ologrammi di aerei.
Ciao da Gennaro Gelmini.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 agosto 2009 3 26 /08 /agosto /2009 18:48

Varese, 26 agosto 2009, mercoledì

 

Domani 27 agosto 2009 vi sarà la congiunzione Saturno Mercurio, e il primo quarto di Luna in Sagittario; Venere è già entrata oggi pomeriggio 26 agosto 2009 in Leone, inoltre Mercurio è entrato in Bilancia ieri 25 agosto 2009, in trigono ai Gemelli e all’Acquario, non opposto quindi al Sagittario.

Me medesimo Gennaro Gelmini sono Sagittario ascendente Gemelli, devo quindi aspettarmi degli eventi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 agosto 2009 3 26 /08 /agosto /2009 18:33

In questi giorni abbiamo assistito all’evacuazione di alcune palazzine costruite con cemento e acqua di mare a Roma, ma proprio adesso occorreva evacuarle, dopo tanto tempo in cui questo non è stato fatto?

Oltre a ciò la cosidetta Grotta Azzurra di Capri (NA) è stata teatro di un improvviso inquinamento, che a dir la verità improvviso non lo è affatto, dato che già da giorni si denunciavano odori e sporcizia nella suddetta grotta, odori di zolfo e schiuma, come tutt’ora, come se fuoriuscissero dalle rocce della grotta.

In ambedue i casi, di Roma e di Capri (NA), vi è un nesso con i tremori sismici.

Intanto vi posto 2 foto della Solfatara di Pozzuoli (NA).

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 agosto 2009 7 23 /08 /agosto /2009 18:26

Nibiru è visibile ad occhio nudo di giorno, ma per osservarlo occorre un filtro.
Le immagini più belle di Nibiru sono realizzate al tempo presente in Australia ed è sempre più difficile per gli scettici farle ritenere dei semplici riflessi del Sole.

Ecco, Nibiru è presente e ancora si nega, ma presto lo si potrà osservare di dimensioni tali da non poter più essere frasinteso con un semplice riflesso!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 agosto 2009 7 23 /08 /agosto /2009 18:22

Patrizia Gigli è la bellissima fidanzata di Gennaro Gelmini ed aiuto concreto nella diffusione del messaggio relativo a Nibiru.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 agosto 2009 7 23 /08 /agosto /2009 18:13

Gentili Forze dell’Ordine ed Amministratori,

io sottoscritto Gennaro Gelmini, abitante a Varese in Viale Valganna 216, avente telefono  0332/232143 , e-mail gennaro.gelmini@email.it e http://gennaro-gelmini.over-blog.it , vi ho scritto con estrema sollecitudine al fine di continuare a dimostrare la buona fede riguardo i miei Esposti relativi ai cambiamenti climatici, onde evitare, senza voler pretendere di fare delle allusioni fuori dal contesto e supposizioni azzardate, un tentativo di nuocermi con diffamatoria denuncia, che partirebbe da persone profittanti il prestigioso ruolo che ricoprono per far valere le proprie azioni portate avanti basandosi su preconcetti che non possono dare adito ad una ben che minima valenza di ragionamento a favore delle verità ufficialmente celate di cui i sopradetti miei Esposti vogliono palesare, nell’attesa che gli Organi competenti ufficializzino la notizia dell’esistenza del Pianeta Nibiru, celato sotto le sembianze dei planetoidi Sedna, Xena, Eris (2003 UB 313) e di tutti i pericoli che esso apporta, poiché solamente chi conosce questa verità può prepararsi all’evento, ogni preparazione antecedente tale rivelazione astronomica si rivelerebbe vana, in quanto manca il motivo ufficiale per il quale debba essere fatta.

Codeste persone, approfittando del loro ruolo, contattano in anticipo coloro i quali credono in ciò che me medesimo Gennaro Gelmini scrivo nei miei Esposti, per potermi screditare in mia assenza e già prima che la gente mi conosca per ciò che sono, a distanza fanno commenti diffamatori, cercando inutilmente di alterare i miei riconoscimenti come persona pacata, senza farsi subito riconoscere, stando poi attenti ad evitare luoghi in cui non vengano riconosciuti, onde celare il proprio ruolo e agire nascostamente contro il sottoscritto credendo di non essere scoperti, e in brevissimo tempo, fatto credere durato il doppio, ritengono, attraverso consueti loro canoni preconcetti, di avermi conosciuto abbastanza e di farmi riconoscere in maniera del tutto distorta e discorsi secondari di più elaborata comprensione li propongono come di primaria importanza, sviando quelli più utili alla comprensione del messaggio da me medesimo Gennaro Gelmini diffuso.

In seguito le persone succubi della forza di convincimento vengono portate ad asserire frasi circa il fatto che io sottoscritto Gennaro Gelmini potrei essere denunciato, detto però con uno schema fraseologico troppo semplicistico che da atto a voler identificare da dove proverrebbe questa futura denuncia diffamatoria, per la lotta con carta e penna di cui continuo ad occuparmi, e cioè per l’appunto riguardo i miei Esposti relativi ai cambiamenti climatici, ma naturalmente chi tenta masochisticamente di nuocermi non ammetterebbe di farlo di suo intento, seppure le persone che mi ostentano sono sovente inesperti sollecitati ad agire contro ciò che asserisco io sottoscritto non per opinion propria, ma per idee referentemente orchestrate da ultraquarantenni notoriamente scettici ed esperti informatici, tentativo che si ritorcerà contro loro stessi; addirittura pur di allontanare chi crede in questa mia attività non si manca di distorcere il mio messaggio asserendo mancati riconoscimenti che invece sono avvenuti in quantità e si vorrebbe far credere che chi mi crede compie una scelta sbagliata, che gli provocherà una brutta figura, mentre non si rendono conto che è vero il contrario, è chi mi viene contro che sicuramente trarrà l’effetto di una brutta figura che verrà ricordata da tutta la popolazione poiché, nel tentativo di nuocere al sottoscritto Gennaro Gelmini, nuocciono indirettamente a tutta la popolazione deviata dal credermi con effimeri convincimenti.

Nell’Esposto del 29 maggio 2009 e nel suo aggiornamento del 16 luglio 2009, stilati da me medesimo Gennaro Gelmini e consegnati al Procuratore della Repubblica di Varese e ad altri molteplici intestatari tra cui le più alte Cariche dello Stato Italiano ho deposto che nel mese di agosto 2009 vi sarà un cospicuo aumento sismico vulcanico su tutto il pianeta Terra, potendo già stilare un rapido seppur nettamente incompleto elenco dei più forti terremoti avvenuti, aggiornato alla data odierna, ricordandovi che ne accadranno di terribili anche la settimana prossima: allorquando in Italia erano le ore 20:55 del 10 agosto 2009, è avvenuto un terremoto di 7.6° Richter alle Isole Andamane, seguito, solo 12 minuti più tardi, da un terremoto di 6.6° Richter in Giappone alle ore locali 05:07 dell’11 agosto 2009, cioè quando in Italia erano le ore 21:07 del 10 agosto 2009, inoltre sono avvenuti diversi terremoti nel Golfo di California, tra cui uno di 6.9° Richter il 03 agosto 2009, e vari altri cataclismi.

Dicono: “cosa farete quando passeranno gli anni e non accadrà nulla?” Invero così dibattendo dimostrano di non credere in ciò che sta già accadendo, non concedendomi neanche il tempo di farmi conoscere alle sempre ulteriori persone che vado contattando sovente anche di persona.

Naturalmente tentano, seppure invano, di evitare che i miei scritti relativi ai cambiamenti climatici siano letti da persone che potrebbero in tal modo più facilmente credermi, con sotterfugi atti a distogliere l’attenzione dai suddetti elaborati mediante veloci slanci recanti confusione durante la diffusione del mio messaggio.

Io sottoscritto Gennaro Gelmini non posso tollerare che il mio lavoro venga bloccato un istante prima dei cambiamenti radicali che ossequieranno il pianeta Terra, non posso sottostare immobile ad un giudizio denigrante senza che prima si siano prese serie informazioni riguardo Nibiru (consultate http:// gennaro-gelmini.over-blog.it ), mentre per denigrarmi troverete informazioni secondo cui non sono credibile poiché asserisco di vedere gli UFO, peccato per i miei calunniatori che ufficialmente si, si discredita il fenomeno UFO, ma è ormai tanta la gente che telefona alle Forze dell’Ordine denunciando apparizioni di dischi volanti, così tale mia descrizione appare solo come una calunnia e i suoi redattori dei biechi incompetenti, conoscitori soltanto dell’apparenza che viene assimilata per vera, ma non lo è.

Io sottoscritto Gennaro Gelmini scrivo senza esagerazioni, in quanto mi risulta ad esempio che vi siano importanti Astronomi che non abbiano mai ricevuto lettere dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA), mentre il sottoscritto Gennaro Gelmini li ha eccome, addirittura 4, del 29 luglio 2009, del 29 ottobre 2008, del 30 gennaio 2008 e del 08 settembre 2006, dimostrati dalle lettere pervenutemi da essa che di seguito a tale qui presente Esposto allego in fotocopia, che non possono essere in alcun modo equiparate a delle semplici comunicazioni informative delle attività spaziali scaricabili da internet, ma sono il segno di un contatto epistolare di alta valenza, ricordandovi inoltre che gli originali sono in carta filigranata, oltre ai contatti avuti con la Central Intelligence Agency (CIA, USA) e con la Federal Security Service (FSB, ex KGB, Russian Federation) e con il Dipartimento per l’Informazione e la Sicurezza (DIS), che è uno dei tre dipartimenti sorti dalle ceneri dei servizi segreti italiani SISMI, riguardo l’occultazione del suddetto pericolo astronomico rappresentato da un pianeta denominato Sedna, diversamente denominato Xena, Eris, Nibiru e con la sigla 2003 UB 313, indicanti il medesimo oggetto astronomico, dettagliatamente descritta negli allegati alla presente lettera.

Rimane inoltre da notare come certe persone riescano così bene a descrivere frasi circostanziate su argomenti estranei al dibattito “Nibiru” per poi non riuscire a comprendere il pericolo che ci sovrasta, che occorrerebbe affrontare seriamente invece di osteggiare chi divulga la verità onde ufficializzarla per rendere attuabili direttive atte al suo affronto senza cui ogni anticipazione di affronto è resa automaticamente vana poiché non condivisa.

Grazie ancora alla mia fidanzata Patrizia Gigli per  il suo considerevole affetto sempre presente.

Allego alla presente lettera, copia dell’Esposto ex novo continuatio itinere riguardante i cambiamenti climatici relativamente all’azione gravitazionale esercitata dal pianeta avente i nomi di denominato Sedna, Xena, Eris, Nibiru e siglato 2003 UB 313 indicanti il medesimo corpo celeste del 29 maggio 2009 e suo aggiornamento del 16 luglio 2009, copia della richiesta di Santa Processione delle Spoglie di San Leone guerriero Martire, Sant’Imerio Martire e San Gemolo Martire del 02 aprile 2009, per ricorrere Loro a tutela dagli effetti dei cambiamenti climatici; copia dell’Atto di Querela per diffamazione intentata contro il Direttore del Dipartimento per L’Informazione e la Sicurezza (DIS) Giovanni De Gennaro detto Gianni De Gennaro del 27 ottobre 2008; copie di 4 lettere inviate dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA) al sottoscritto Gelmini Gennaro recanti le date 08 settembre 2006, 30 gennaio 2008, 29 ottobre 2008 e 29 luglio 2009; copia dell’e-mail inviata da me medesimo Gelmini Gennaro a 9 Scienziati della National Aeronautics and Space Administration (NASA) il 28 gennaio 2009.

Distinti Saluti. 

 

Varese, 19 agosto 2009, mercoledì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – telefono  0332/232143 

e-mail: gennaro.gelmini@email.ithttp://gennaro-gelmini.over-blog.it

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
16 agosto 2009 7 16 /08 /agosto /2009 18:38
Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
16 agosto 2009 7 16 /08 /agosto /2009 18:01
 

Me medesimo Gennaro Gelmini ho inoltre ricevuto ben 4 lettere in carta filigranata dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA) recanti le date 08 settembre 2006, 30 gennaio 2008, 29 ottobre 2008 e 29 luglio 2009, che non sono delle semplici comunicazioni dal sito della NASA, ma vere e proprie lettere ters studiosi del cosmo.
Le potete osservare qui sopra, anche se le ho dovute necessariamente postare in fac-simile.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
16 agosto 2009 7 16 /08 /agosto /2009 12:33

Querela-modello.gifQuerela-presentazione.gif
Roma, 27 ottobre 2008, lunedì

  

Al Procuratore della Repubblica di Roma

  

e per conoscenza:

  

Al Direttore del Dipartimento per l’Informazione e la Sicurezza (DIS)

Giovanni De Gennaro detto Gianni De Gennaro

c/o (informazione non postata), Roma

  

Al Ministro dell’Interno Roberto Maroni

c/o Ministero dell’Interno, Roma

  

Al Ministro della Giustizia Angelino Alfano

c/o Ministero della Giustizia, Roma

 

Al Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini

c/o Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Roma 

 

Al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Stefania Prestigiacomo

c/o Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Roma

 

Al Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Luca Zaia

c/o Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Roma

  

Al Direttore dell’Ispettorato Generale delle Risorse Forestali, Montane e Idriche, Roma

  

A Sua  Santità Papa Benedetto XVI Joseph Alois Ratzinger, Città del Vaticano

 

Ai Sindaci dei Comuni di Rho (MI) e Lozza (VA)

 

Alle Redazioni della rivista Cronaca Vera, Rho (MI), e del programma televisivo Voyager, Roma

 

Agli abitanti delle Vie Conciliazione, Borgo Santo Spirito e limitrofi, Roma,

agli abitanti delle Vie Mazzo e Pace di Rho (MI) situati tra la strada statale SS33 e la tangenziale A50,

agli abitanti di Coccolia di Ravenna, di Lozza (VA) e a chiunque altro, previa possibilità e salvo esaurimento 

 

Oggetto: Atto di Querela per diffamazione, ai sensi dell’Art. 595 c.p., commessa dal querelato XXX XXX XXX XXX, a danno del sottoscritto querelante Gennaro Gelmini, riguardante i cambiamenti climatici sul pianeta Terra, per il motivo della collaborazione di XXX XXX all’occultamento di notizie relative ai cambiamenti climatici, aventi la prima conseguenza il far sminuire il valore degli studi scientifici del sottoscritto Gelmini Gennaro, in relazione al fattore astronomico riguardante il pericoloso influsso gravitazionale esercitato dal planetoide distintamente denominato Sedna, Xena (che si pronuncia Scila), Eris, Nibiru e con la sigla 2003 UB 313, causante sul pianeta Terra  i sempre più numerosi e consistenti eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche, frane e siccità, allo scopo di imporre l’emanazione di questa sopradescritta notizia nascosta, comunicandola attraverso i media a tutta la popolazione mondiale, in modo da metterla nella condizione di potersi salvaguardare.

 

Signoria Vostra Procuratore della Repubblica di Roma, io sottoscritto Gelmini Gennaro, nato a Milano il 24 novembre 1974, residente a Varese in viale Valganna 216 e avente numero di telefono 0332/232143, espongo quanto segue:

i cambiamenti climatici sul pianeta Terra non sono sostanzialmente dovuti ai denominati fenomeni “effetto serra” e “buco dell’ozono”, bensì, come io sottoscritto Gelmini Gennaro sono riuscito a scoprire, sono dovuti per la quasi totalità ad un unico oggetto astronomico distintamente denominato Sedna, Xena (che si pronuncia Scila), Eris, Nubiru e con la sigla 2003 UB 313, avente le caratteristiche di un pianeta a tutti gli effetti, delle dimensioni ufficialmente identiche a quelle di Plutone, anche se, stando a miei studi, è sicuramente più grande, considerato ancora planetoide, cioè pianeta nano, poiché, quando la comunità astronomica internazionale, condotta in primis dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA), doveva annoverarlo nel 2006 come pianeta, preferì invece declassare Plutone dal ruolo di pianeta a quello di planetoide, in tal modo anche l’oggetto astronomico siglato 2003 UB 313, altresì denominato Sedna, Xena, Eris, Nubiru, è rimasto catalogato come planetoide, cosicché l’interesse degli Astronomi per quest’ultimo è diventato ancor più minimale; altresì vi è importante notare che la NASA aveva scoperto Sedna già dal lontano 1983, mantenendone celata la notizia, finché un gruppo di Astronomi tedeschi e cileni lo scoprirono anch’essi nell’autunno del 2003, denominandolo “Pianeta X”, è stato solo allora che la NASA rivendicò tale scoperta ad appena 6 mesi prima, ad opera del loro Astronomo Michael Brown, siglandolo 2003 UB 313 e facendolo ritenere un planetoide di modestissime dimensioni, avente una scia cometaria, denominata Coda del Drago, e un ancor più minuscolo satellite, ma non solo non poterono più mantenere nascosta la sua presenza che le sue reali dimensioni erano grandi almeno quanto quelle di Plutone, ci è giunto qualcosa che dalla NASA non ci saremmo potuti mai aspettare: si diffuse la notizia che era stato scoperto un altro planetoide a nome Xena, mantenendone inalterata la sigla 2003 UB 313, ma la cosa che più sconcerta è che anche la sua posizione nello spazio e il suo aspetto erano identici a Sedna, era tal quale anche il suo satellite, ora denominato Gabrielle, la sua scia cometaria e il suo scopritore, sempre Michael Brown, ma pur di sfatare il mito di Sedna come 10° pianeta del Sistema Solare, è stato declassato Plutone come sopra già descritto, sconceria simile alla gestione dell’emergenza per il tornado Katrina, che devastò la città di New Orleans (USA) nel 2005, il cui incarico fu conferito dall’Agenzia per le Emergenze degli Stati Uniti d’America (FEMA) allo stesso Michael Brown, e con quei 1836 morti e lo stadio della città, adibito a rifugio, completamente allagato, ben comprendiamo come è andata a finire.

Il pianeta 2003 UB 313, meglio noto come Seda, Xena, Eris, Nubiru, per l’appunto ufficialmente ancora riconosciuto solamente come planetoide, descrive un’orbita estremamente ellittica, a cui quindi corrisponde una sempre mutevole distanza dal Sole e dagli altri pianeti del Sistema Solare e ha una massa estremamente compatta: questi due fattori d’influsso assieme combinati sono la principale causa dei cambiamenti climatici sul pianeta Terra, ovvero dei sempre più numerosi e consistenti eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate e cadute meteoriche, frane e siccità; l’aumento meteorico è naturalmente dovuto alla scia cometaria Coda del Drago, inoltre lo scioglimento dei ghiacci artici e antartici è talmente repentino, che non può essere addebitato esclusivamente all’effetto serra e al buco dell’ozono; al contrario del sottoscritto Gelmini Gennaro che la divulga, taluni altri conoscono ma omettono la verità adducendo allarmismi, mentre invece sarebbe molto utile, opportuno e intelligente dichiararla senza favole di sorta, ma il vero motivo del perché non venga rivelata la verità va ricercato, oltreché nella mania di alcuni potenti di credere di potersi equiparare a superuomini, nella tutela dell’economia mondiale, che da allarmanti notizie potrebbe risentirne negativamente, seppure l’economia mondiale è già crollata lunedì 15 settembre 2008, per poi risalire e ridiscendere, le Elezioni Presidenziali degli Stati Uniti d’America si svolgeranno il 04 novembre 2008 e che l’attuale Presidente George W. Bush il 19 gennaio 2009 si dimetterà in favore di quello nuovo; tra  le persone neganti la verità, spicca per azione autoritaria di condizionamento XXX XXX XXX XXX, che contribuendo a celare la temibile e terribile verità sopradescritta, illude tutta la popolazione, non consentendole di mettersi nella condizione di potersi salvaguardare, perciò, io sottoscritto Gennaro Gelmini, residente a Varese in Viale Valganna 216 e avente numero di telefono 0332/232143, che tra le credenziali posso annoverare due lettere pervenutemi da parte della National Aeronautics and Space Administration (NASA), ed altre ancora da Autorità e da gentili privati, ritengo opportuno, e con il presente atto sancisco ciò, di Querelare per diffamazione, ai sensi dell’Articolo 595 del codice penale, XXX XXX XXX XXX, chiedendo a Signoria Vostra Procuratore della Repubblica di Roma di imporre al sopracitato querelato l’emanazione di questa sopradescritta notizia nascosta, ovvero del pericoloso avvento del planetoide/pianeta 2003 UB 313, meglio noto come Sedna, Xena, Eris, Nubiru, principale causa sul pianeta Terra dei sempre più numerosi e consistenti eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate e cadute meteoriche, frane e siccità sul pianeta Terra, comunicandola attraverso i media a tutta la popolazione mondiale, in modo di metterla nella condizione di potersi salvaguardare. Me medesimo Gennaro Gelmini, conducendo personali studi di Astronomia da 9 anni e mezzo, sono riuscito a contattare 25000 diverse persone in diverse circostanze, ricevendo tal ora plausi, tal volta dispregi, invece mi crederebbero sicuramente tutti se XXX XXX dichiarerà il vero prima che gli eventi incalzino. Vi ricordo ad esempio i seguenti terremoti, espressi in gradi Richter: il 19 agosto 2008 ,4.2° e 4.0°  nel Mar Mediterraneo e 2.4°  a Udine; il 17 luglio 2008, 6.0° a largo delle coste dell’Oregon (USA); il 29 luglio 2008, 5.9° in California (USA) con epicentro situato nei pressi di Los Angeles, il 17 agosto 2008, un altro di 4.2°  a largo delle coste della California; il 19 agosto 2008, 6.1° Richter sulle Isole Tonga; e ancora, il 03 settembre 2008 sono avvenuti molteplici terremoti, tra i quali segnalo, sempre in gradi Richter: 6.1° in Argentina; 4.8° ad Istambul in Turchia; 5.4° in Iran. Frane in Egitto con oltre 500 morti e successivamente in Cina, anche in tal luogo con più di 500 morti, una tromba marina si è formata il 03 settembre 2008 nel Golfo di Portofino (GE), scaricandosi poi nella zona denominata Paraggi, l’11 settembre 2008 un meteorite di ghiaccio del peso di 5 chilogrammi è precipitato sull’auto di un finanziere nei pressi della Caserma della Guardia di Finanza di Via Ripamonti a Milano, altri meteoriti sono caduti il 28 luglio 2008 nelle Bocche di Bonifacio (confine italo francese tra Sardegna e Corsica) e il 07 ottobre 2008 in Sudan, mentre nel solo mese di settembre del 2008 hanno colpito l’America 4 uragani; la verità deve essere rivelata, i Sismologi Statunitensi del Servizio Geologico, stabilenti che il Big One, il gigantesco terremoto che squasserà la California (USA) in futuro, debba avvenire entro i prossimi 30 anni, hanno elaborato uno studio farsa, in quanto sono già numerosi i forti terremoti recentemente avvenuti a largo delle coste del Messico sulla faglia, cosicché il Big One in California è imminente, atteso nei prossimi mesi durante i periodi di Luna nuova, con ripercussioni sismico vulcaniche e di onde anomale in tutto il Mondo, Italia compresa, anche se in Europa e in Oriente i periodi solitamente più sismici sono quelli di plenilunio.

Vogliate scusarmi se ritengo opportuno concludere con un piacevole anatema: Patrizia Gigli ti amo! A tutti Distinti Saluti.

 

Roma, 27 ottobre 2008, lunedì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINi

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – tel. 0332/232143.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito