Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
4 marzo 2011 5 04 /03 /marzo /2011 23:09

Gli imprenditori aventi interessi commerciali in Libia sono già stati avvisati: devono spostare almeno per 3 mesi le loro attività al di fuori della Libia entro metà aprile 2011, naturalmente gli è stato anche consigliato di non rivelare niente di questi movimenti per non ledere le loro attività, fatto sta che comunque la notizia è trapelata e me medesimo Gennaro Gelmini sono venuto a saperla, il che non era impossibile dato che in Italia ci sono circa 100 aziende che detengono traffici commerciali con la Libia, da sommare alle numerose altre aziende svizzere ed europee.

Le scuole di guerra insegnano che, pur avendo in dotazione strumentazioni notturne, un attacco di guerra è meglio sferrarlo con la luna piena e difatti il 19 aprile 2011 sarà da poco passato il novilunio del 18 aprile 2011, che è la data designata per l’avvicinamento delle flotte navali alle coste libiche; tali operazioni di guerra denominate “missioni di pace”, tanto per omogeneizzarle alle promesse dei politici, come per l’Iraq, si è disposto di iniziarle in primavera, piuttosto che in un periodo qualunque dell’anno, onde evitare le tempeste di sabbia molto frequenti nei territori sahariani e circonvicini tra ottobre e marzo.

Al contempo è intenzione di potenti che nulla hanno di altruismo umanitario, dissimulare un attacco terroristico in Europa al fine di istaurare una coscienza collettiva contro la Libia, per trovare “soldatini” da spedire in guerra in Libia, senza pensarci nemmeno che questi soldatini sono persone, vite umane sacrificate per giochi di potere fatti dai potenti ma a cui i potenti della Terra non partecipano, confidiamo invece nella fortuna che distoglierà questi “potenti” dai loro scopi guerrafondai, a tal motivo continuo a scrivere importanti articoli sul mio sito http://gennaro-gelmini.over-blog.it , a presto quindi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
4 marzo 2011 5 04 /03 /marzo /2011 23:06

Il 2 aprile 2011 Marte fa il suo ingresso in Ariete, il 4 aprile 2011 Nettuno entra in Pesci, il 20 aprile 2011 il Sole entra nel segno del Toro e il 21 aprile 2011 Venere entra in Ariete.

Il 3 aprile 2011 è Luna nuova in Ariete e il 18 aprile 2011 è Luna piena a cavallo tra i Segni della Bilancia e quello dello Scorpione.

Il 2 aprile 2011 Venere in Pesci trovasi in sestile a Plutone in Capricorno, il 3 aprile 2011 Marte è congiunto ad Urano in Ariete, il 4 aprile 2011 il Sole in Ariete è opposto a Saturno in Bilancia, il 6 aprile 2011 il Sole è congiunto a Giove in Ariete, l’11 Plutone in Capricorno e quadrato a Marte in Ariete, il 12 aprile 2011 Mercurio è congiunto a Giove in Ariete, il 18 aprile 2011 Saturno in Bilancia è opposto a Marte in Ariete, il 19 aprile 2011 Mercurio è congiunto a Marte in Ariete, il 20 aprile 2011 il Sole nel Segno del Toro è sesto (cioè in sestile, mi piace scrivere arguto) a Nettuno in Pesci, il 23 aprile 2011 Venere è congiunta ad Urano in Ariete e il 28 aprile 2011 il Sole in Toro è in trigono a Plutone in Capricorno.

Se nel precedente mese di marzo 2011 gli schemi vitali erano maggiormente concentrati sul lavoro o la ricerca di esso, ad aprile 2011 è possibile concretizzare i desideri anche sentimentali a cui tutto il mese ben si addice, contrapposti però da particolari eventi astrologici, pianeti freddi (Plutone, Urano, Mercurio in assetto con Venere, Marte, Giove, Saturno e il Sole (vedi sopra), mantenete quindi la calma senza lasciarvi troppo influenzare e se è amore sia, da ogni evento può sbocciare.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
3 marzo 2011 4 03 /03 /marzo /2011 10:51

C’è credibilità, qualcosa negli ambienti politici si sta muovendo, l’annuncio ufficiale riguardante le Creature extraterrestri e Nibiru non può tardare, questo perché se fosse stato una “balla spaziale” non ci sarebbe stata la spiegazione del perché, dopo che nel 2009 tale discorso venne meno, da informati ambienti è trapelato che Barack Hussein Obama avrebbe voluto fare questo annuncio a dicembre 2010, ma, non riuscitovi per l’ostruzionismo dato dagli interessi, non voluti da Obama si chiaro, ma da potenti che muovono azioni per conto di celati interessi economico-strategici, abbia nuovamente tentato a gennaio 2011 e pure lo scorso mese di febbraio 2011, al che, analizzando la cosa nei suoi tratti temporali ci si rende conto della sua credibilità tramite una semplice formulazione, se fosse tutto falso allora perché  ripetere per ben 3 mesi di seguito che Obama avrebbe parlato? Dopo un preannuncio inesatto chi discuteva a tal proposito sarebbe dovuto essere zittito, invece così non è stato, perché? Ripeto, questo rende credibilità in quanti avevano avuto da fonti beninformate il prossimo annuncio di Obama Riguardante le Creature extraterrestri e Nibiru, addirittura in Cina al telegiornale d’inizio anno avevano dichiarato di questo annuncio di Obama, ma a cosa sono dovuti questi interessi economico-strategici a cui vanno incontro quei potenti che potenti non sono poiché schiavi del denaro? Ma certo! La Guerra d’Africa! La guerra contro la Libia di cui ve ne scriverò appena dopo avervi postato l’oroscopo di aprile 2011 e comunque quanto prima siccome voglio precedere eventuali “consigli” di chiunque vorrebbe non ve ne rivelassi i segreti.

Naturalmente qui da dove vi scrivo, Varese, Italia, non potevano mancare altri singolari eventi molto importanti in questo periodo, partendo dall’antipasto si offre per stasera stessa giovedì 4 marzo 2011 alle ore 21 e venerdì 5 marzo 2011 alle ore 9 il Congresso Nazionale sulla Vita Extraterrestre SETI (Ricerca di Intelligenza ExtraTerrestre, dal nome inglese Search ExtraTerrestrial Intelligence) all’Osservatorio Astronomico di Tradate nella sala conferenze, denominata Salvatore Furia in onore del compianto Astronomo di grande fama dell’Osservatorio Astronomico di Varese-Campo dei Fiori, situata in Via ai Ronchi all’interno del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate, a cui me medesimo Gennaro Gelmini non sono stato invitato a partecipare come oratore non solo per il motivo degli ideali confidanti nelle Creature extraterrestri, che sono come nostri fratelli, e qui aggiungerei anzi meglio dei nostri fratelli terrestri che giocano alla guerra con le vite degli altri terrestri, invece le Creature extraterrestri hanno la piena coscienza di quanto siamo tutti fratelli, terrestri e extraterrestri insieme, e come tali ci dobbiamo voler bene, a dimostrazione di questo vi è il fatto che in altri “Mondi” non esiste il denaro, quindi non esistono inutili giochi di potere che portano solo alla perdita di se stessi, in questo si ispira la benevolenza extraterrestre, nell’evitare di seguire il dio denaro per perseguire l’Essenza Divina, in quanto non ci manca nulla, abbiamo la vita e per viverla degnamente la dobbiamo gestire come fratelli e, vedrete che per questo scopo le Creature extraterrestri, quando arriveranno sulla Terra, metteranno al bando il denaro affinché tutto sia di tutti e quindi decadino gli scopi di arricchimento a discapito di umane vite, il potere terrestre ci vorrebbe o come soldati al fronte, ovvero l’unico lavoro che si potrebbe trovare per guadagnare denaro, oppure come morti di fame senza neanche un tetto sotto cui ripararsi; ma, come vi ho scritto, questo non è l’unico motivo del perché non mi hanno invitato, il motivo principale è invece molto più semplice, in quanto l’evento in questione è patrocinato anche dal CICAP, ovvero il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale e questo “controllo delle affermazioni” e non “studio-verifica sulle affermazioni” la dice tutta, sono degli scettici, che a diverse trasmissioni TV e incontri aperti al pubblico intervengono senza dichiarare la loro appartenenza, punto e basta, per non contare altri che sanno ma fanno i finti tonti.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
26 febbraio 2011 6 26 /02 /febbraio /2011 18:05

Non era certamente campato per aria quel discorso che vi feci 2 articoli precedenti a questo, poiché vi sono delle novità di primo rilievo che solo in parte vi posso rivelare per non compromettere il buon esisto dell’operazione “Battistero”, che ha contorni ben più larghi di quanto possa sembrare, vi posso intanto raccontare che proprio nell’esatto momento in cui giovedì 24 febbraio 2011 ero stato convocato alle ore 9 in udienza dal Sindaco di Cuasso al Monte (VA) Massimo Cesaro, indipendentemente dalla mia volontà una troupe di “Striscia la Notizia”, trasmissione TV di “Canale 5”, si è recata all’Ospedale del paese stesso, Cuasso al Monte, per andare a discutere di problemi economico-strutturali, una ditta di costruzioni che aveva in appalto la ristrutturazione di una parte dell’ospedale per un totale di 4 milioni di Euro è fallita, da qui il riaccendersi dei riflettori dei mass media su questo paese come già accadde nel biennio 1997-1999, ma che ci crediate o no stavolta io non c’entro, come vi avevo detto, ogni qual volta si tocca la casa di Cavagnano succede di tutto di più, ora solo questo? No, molto di più, ma di tutto il resto devo mantenere riserbo in quanto l’operazione è in pieno svolgimento, sono comunque disponibile a chiarimenti anche con le Autorità locali che però, per ora, non si sono ancora dimostrate magnanime a rispettare la volontà del compianto Don Giuseppe Albizzati che voleva un Battistero di fianco alla sua Chiesa di Cavagnano di Cuasso al Monte, ma vedrete che alla fine lo dovranno accontentare e anche nel migliore dei modi; solo questo? No, attendiamo un Mondo nuovo, e non solo a Cuasso, ma ricordate: è dalle piccole cose che se ne fanno di grandi e non viceversa, quindi so benissimo che volete altri articoli su Nibiru e sulle Creature extraterrestri e state tranquilli che la vostra attesa sarà ricompensata.

Si attendono novità perché ogni qual volta si è toccata quella casa sono accaduti avvenimenti molto importanti, da questo parte tutto, questa semplice operazione ha messo in moto un meccanismo molto più complesso ed esteso, “e che caso” direbbe Ezio Greggio di “Striscia”.

L’altro articolo riguardante Cuasso al Monte (VA) è visibile al link http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-cuasso-al-monte-casa-infestata-67854866.html e fa parte della serie “Articoli di mistero Varese Fadalto e resto d’Italia” http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-articoli-di-mistero-varese-fadalto-e-resto-d-italia-67411623.html

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
23 febbraio 2011 3 23 /02 /febbraio /2011 23:37
Terremoti 2011

Why California? In Messico sono avvenuti 141 terremoti nella prima quindicina di gennaio 2011, in Arkansas (Stato USA) si sono verificati 700 terremoti negli ultimi 6 mesi. Non ho mai recesso dai miei passi perché la verità è una sola, gli ultimi fortissimi terremoti di questo 2011 appena iniziato lo dimostrano: 6.3° Richter ieri 22 febbraio 2011 in Nuova Zelanda; 6.4° R. il 21 febbraio 2011 alle Isole Fiji; 6.1° R. il 15 febbraio 2011 in Indonesia; ben 4 diversi terremoti di magnitudo tra i 6.1° R. e i 6.8° R. tra l’11 e il 14 febbraio 2011 in Cile; 6.1° R. il 12 febbraio 2011 alle Isole Tonga; 6.7° R. il 10 febbraio 2011 nel Mar di Celebes; 6.1° R. il 31 gennaio 2011 alle Isole Tonga; 6.1° R. il 29 gennaio 2011 alle Isole Jan Mayen; 6.2° R. il 24 gennaio 2011 in Tajikistan; 7.0° R. il 13 gennaio 2011 alle Isole della Lealtà al Sovrano (loyalty Islands); 6.6° R. il 09 gennaio 2011 alla Isole Vanuatu; 7.1° R. il 02 gennaio 2011 in Cile; 7.0° R. il 01 gennaio 2011 in Cile.

A questo va aggiunta la nuova eruzione dell’Etna iniziata il 12 gennaio 2011 e di molteplici altri vulcani in tutto il Mondo.

Da segnalare altresì 4 tornado Australia e centraline sismiche situate sull’Appennino che negli scorsi giorni hanno rilevato valori molto alti di radon (gas proveniente dal sottosuolo indicatore di prossime attività telluriche).

Com’è consuetudine le faglie, spronate da forti terremoti, scorrono creando come una catena di altri terremoti, ma questi non scorrono per tutta la Terra, bensì le faglie di ovest delle Americhe segnano uno spartiacque naturale tra est e ovest, ovvero i movimenti di faglia che anche quivi confluiscono in terremoti, non proseguono da ovest ad est e da est ad ovest, ma vanno successivamente all’evento tellurico in queste, rilocandosi nelle faglie precedentemente percorse, questo accade perché le faglie ovest americane scorrono tra rocce ben ancorate ad enormi profondità nelle viscere della Terra, ecco “perché puntare sulla California”, per un ovvia ragione, è qui che ha origine il “fulcro dei terremoti”.

Vi ho sopra postato la mappa dei terremoti recenti e un video di “Limen23” riguardante Nibiru, potete consultare anche questo suo blog sul Portale Over-blog al link http://limen23.over-blog.it .

Conosco bene il timore di tutti verso Nibiru, è per questo che di tanto in tanto vi segnalo anche il sito di poesie e ricette di cucina http://anna-rinaldi.over-blog.it , proprio per farvi avere una pausa ristoratrice, ma poi tornate qui, che dobbiamo continuare nella diffusione della verità, Nibiru esiste!

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
22 febbraio 2011 2 22 /02 /febbraio /2011 21:59

Chiesa-Cavagnano-Cuasso-al-Monte-Varese.jpgOrdinanza-Comune.jpg

Ordinanza-Comune-data.jpg

Innanzitutto tengo a precisare che questa è una casa che porta bene perché è infestata dall’ex Parroco della Chiesa di Cavagnano, che è una frazione del comune di Cuasso al Monte, paese della provincia di Varese; questo Parroco, Don Giuseppe Albizzati, morto decenni addietro, mi era apparso in sogno nel 2008, dicendomi “questa casa non si tocca”, quando già di questa mia casa volevano farla diventare parte del nuovo assetto urbano; è una costruzione cosiddetta “di testa”, quindi senza questa capostipite la nuova urbanizzazione sarebbe valsa di meno, fatto sta che proprio per la data in cui scadeva il termine per iniziare i lavori di ristrutturazione previa vendita, il 14 settembre 2008, crollarono sistematicamente tutte le Borse Valori mondiali e il Parroco ebbe la meglio; intesi, anche io non volevo vendere, ma non avendo il denaro per poterla ristrutturare e nemmeno potendola regalare alla Chiesa che l’avrebbe potuta dare lo stesso in mani private solo all’apparenza sicure, non avevo altre vie d’uscita.

Ero certamente contento della vittoria del Parroco, che di questa casa ne vuole fare il Battistero della Chiesa, qui però urge che mi spieghi meglio, la casa in questione un tempo era già proprietà della Chiesa e la si usava come posta per i cavalli degli Ecclesiastici che un tempo varcavano le Alpi, venuto il tempo delle automobili la casa era stata acquistata da un albergatore che voleva farne una dependance per i suoi clienti, ma ci potete contare che ciò non è stato mai fatto, indovinate perché; successivamente codesta casa nel 1997 l’hanno venduta a me medesimo Gennaro Gelmini, che naturalmente ho continuato col nulla di fatto, nessuna ristrutturazione.

Il Parroco mi fece vedere che di questa casa vuole farne il Battistero della Chiesa, da collegare mediante un passaggio ad arcata alla Chiesa, che poggia su un terrazzamento un tantino più alto della casa, per ottemperare questa operazione occorre abbattere l’angolo della Chiesa a sinistra rispetto all’entrata principale e qui veniamo al nocciuolo della questione: quel suddetto angolo non può essere abbattuto con le attuali Leggi Vigenti poiché la Chiesa è antica, ma questa azione non è un sacrilegio, bensì l’esatto contrario, poiché dovete sapere che in quell’angolo, dove è collocata la Fonte Battesimale, ovvero dove sono battezzati i bambini, sono raffigurati due diavoli alti all’incirca come persone adulte, che fanno parte di un più grande affresco raffigurante in alto il Paradiso con Gesù e gli Angeli e in basso l’inferno con i diavoli e due di questi ultimi si trovano uno a destra, l’altro a manca, del Fonte Battesimale, come a contornarlo, veramente terribile, quindi tutta la parte di affresco raffigurante l’inferno andrà distrutta a colpi di scalpello e i rimanenti resti sminuzzati per mai più poterli ricomporre.

Ah, si, poverini, si, poverini quelli che non hanno ancora capito che questa è una casa infestata, ogni tentativo di adoprarsi diversamente da come vuole il Parroco sarà vano, il tutto mi riporta in mente le vicissitudini dei Profeti dell’antichità che per redimere il popolo annunciavano disastri che poi non avvenivano proprio perché la gente nel frattempo offriva preghiere e opere di bene a Dio; terminata questa premessa però il popolo, vistosi libero da annunci, tornava a compiere il male come prima e a beffeggiarsi del Profeta, a quel punto Dio faceva Giustizia e il popolo in pericolo si redimeva e oggi siamo dalla parte del Parroco che di certo di nuovo vincerà.

L’altra volta, il tizio che mi voleva comprare la casa, a partire dal 14 settembre 2008 vide in pochi giorni carambolare al ribasso tutte le azioni borsistiche che aveva, divenendo subito squattrinato dopo decenni di investimenti fruttuosi, questa volta lascio al lettore immaginare cosa accadrà, ma credo che l’abbiate già intuito, Dio deciderà le sorti.

 

Articolo facente parte della serie “Articoli di mistero Varese Fadalto e resto d’Italia” http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-articoli-di-mistero-varese-fadalto-e-resto-d-italia-67411623.html .

 

Ciò che qui sopra vi ho postato era quello che fino a ieri sera avevo scritto, difatti l’Atto d’Ordinanza del 17 febbraio 2011 relativo a questa casa l’ho ricevuto ieri pomeriggio 21 febbraio 2011 alle ore 15:35 tramite la Polizia Locale di Varese che lo ha conseguito via fax dal Comune di Cuasso al Monte (VA), come dimostra la terza immagine di tale documento sopra postatovi (con sotto, in trasparenza, la terza pagina relativa alla convocazione d'udienza dal Sindaco di giovedì 24 febbraio 2011); vi è da aggiungere che ho fatto uno schizzo del progetto del Battistero secondo quanto indicato dal Parroco Don Giuseppe Albizzati (prima immagine), inoltre ben ricordo che nel 2008 accadde inoltre che il gregario di quel tizio che voleva comprarmi la casa cadde rompendosi una gamba nel mentre sua moglie divorziò e gli porto via tutti i suoi 3 figli e il cane, lo stesso cane che tempo prima per poco non azzannò una persona di Milano nel mentre stava visitando da sola la casa con l’intenzione di comprarla per le vacanze, cosa che naturalmente non fece più.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
22 febbraio 2011 2 22 /02 /febbraio /2011 21:56

Di questa eclisse quasi nessuno ne avrà sentito parlare, nel 2011 vi sono 11 eclissi, per cui l’attenzione degli Astronomi è naturalmente tutta spostata verso quelle da loro ritenute più importanti, l’eclisse di penombra, detta anche di Luna rossa, del 17-18 febbraio 2011, non mi risulta però avere avuto meno fascino delle altre è l’importanza è la stessa. Ed ora largo agli altri articoli che vi devo postare.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
22 febbraio 2011 2 22 /02 /febbraio /2011 21:46

Il terremoto di 6.3° Richter avvenuto in Nuova Zelanda oggi stesso 22 febbraio 2011, quando in Italia era ancora notte fonda, causante il crollo di alcuni edifici e la morte di almeno 65 persone, segue di poco altri fortissimi terremoti, devo trovare il tempo per discorrervene più specificatamente in un articolo che, promesso, vi posterò domani 23 febbraio 2011, intanto leggetevi anche gli altri due articoli di oggi stesso martedì 22 febbraio 2011 (che vi pubblicherò tra qualche minuto) aventi titolo “Luna rossa eclisse di penombra 7-8 febbraio 2011” e “Cuasso al Monte casa infestata”, che giudico anch’essi interessantissimi.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
20 febbraio 2011 7 20 /02 /febbraio /2011 00:22

“Una disarmonica attività solare provocherà il verificarsi di nuovi fenomeni, aventi un legame con essa. Agli scettici ricordo che 2 settimane e mezzo dopo l’eclissi solare del 1999 avvenne una devastante scossa di terremoto in Turchia, a cui ne seguirono numerose altre non solo in quel luogo, ma anche in Grecia in Italia e in Oriente, sempre rispettando l’intervallo di tempo tra quelle non di assestamento di 2 settimane e mezzo e che durante l’allineamento orbitale di tutti i pianeti del Sistema solare si ebbe un terremoto in Italia sull’Appennino emiliano.”

Dal 28 gennaio 2011 ed adesso ancor più, si protraggono potenti eruzioni solari, le frasi qui sopra fanno parte delle profezie che scrissi nel mio “Libretto istruttivo e profetico” a titolo “Una disarmonica attività solare” e risuonano con perfezione per ciò che stiamo vivendo ora

Da tempo ne avevamo avuto avvisaglie, l’attività solare è aumentata sempre più, interessante leggere a riguardo un articolo da poco pubblicato dal titolo “Stella Polare” al link http://anna-rinaldi.over-blog.it/article-stella-polare-67165284.html .

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento
20 febbraio 2011 7 20 /02 /febbraio /2011 00:16

Le prime telefonate sono cominciate ad arrivare verso le 19:30: c’è qualcosa nel cielo, sulla linea dell’orizzonte, non è un aereo, è un oggetto sferico che si innalza, di color bianco intenso, migliaia di persone lo hanno visto, a Varese, a Milano, a Como, in Svizzera. Un fenomeno strano, misterioso, che ha tenuto tutti col fiato sospeso e il naso all’insù per circa un’ora. Alla fine il cielo si è illuminato come per un’esplosione.

Intasatissime le linee dei Vigili del fuoco. Preso d’assedio il telefono dell’Osservatorio Astronomico del Campo dei Fiori, dove il Professor Salvatore Furia era al lavoro con i suoi strumenti per cercare di capire cosa stesse succedendo.

“E’ molto difficile – commenta Furia – dare una risposta, fornire spiegazioni plausibili. Escluderei fenomeni atmosferici tipo aurora boreale, perché si tratta di fenomeni più statici, mentre questo è stato un fenomeno dinamico. Escluderei anche che si sia trattato di aerei o dell’esplosione di missili: nel 1972, quando due missili francesi precipitarono sul Massiccio Centrale, si registrarono all’orizzonte fenomeni che nulla hanno a che vedere con quanto è accaduto questa sera. Non so che dire, è stata una cosa stranissima, forse l’esplosione di un razzo, ma si tratta di ipotesi, di congetture”.

Le testimonianze concordano nel descrivere il fenomeno nei primi minuti dalle 19:15 fino alle 19:30: un oggetto volante non identificato e luminoso di forma rotonda si è alzato in verticale sull’orizzonte, fra il Monviso e il Monte Rosa, a velocità fortissima, A mezzo cielo “l’oggetto” si è dilatato, ed è come esploso facendo intravedere al suo interno un pentagono perfetto e trasparente, quindi due nuove “esplosioni” silenti (cioè senza apparente causa) e un bagliore stranissimo.

E’ nel descrivere quest’ultima fase che le testimonianze divergono: chi ha detto di aver visto prima una luce bianca e poi arancione, chi solo bianca, chi iridescente.

Il cielo è rimasto illuminato in modo innaturale fin verso le 20:15. Era come se ci fosse una nube regolare, luminescente all’interno e di colore verdastro nei contorni.

 

Articolo facente parte della serie “Articoli di mistero Varese Fadalto e resto d’Italia” http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-articoli-di-mistero-varese-fadalto-e-resto-d-italia-67411623.html tratto dal giornale “La Prealpina” del 22 marzo 1989.

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito