Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 luglio 2014 2 08 /07 /luglio /2014 00:54

Movimento-di-apertura.jpg

“Nelle settimane a venire agiremo”: parole che potrebbero suonare strane e ancora strane, agire come? Come? Che preoccupazione, quante volte ho detto, e non certo in normalissime giornate, ma dinnanzi alle prove della vita, che “Gennarino non cambierà mai”, quindi agiamo con metodo, azione quadriennale in rotazione, fare il bene e naturalmente per riuscirvi stare fuori dagli eccessi economici.

Partiamo dall’inizio, a 3 anni fa, quando mi offrirono un lavoro come operaio, però non accettai poiché avevo un sentore strano, come mai già altri prima di me, persone disposte a fare qualunque lavoro purché serio, avevano rifiutato? Come mai la fabbrica in questione non richiedeva lavoranti alle agenzie di lavoro? La questione era se non volessero richiederne o se non potessero richiederne, poiché occorre sapere che aziende che hanno avuto gravi lacune nella sicurezza sul luogo di lavoro, non possono richiedere lavoranti alle agenzie del lavoro e siccome qualcosa ne capisco pure io, non accettai e nessuno mi disse che non avevo voglia di lavorare, capirono benissimo, poi trovai lavoro, ma a tempo parziale.

Vi scrivo queste cose perché l’operaio che ha preso quel posto di lavoro che avrei dovuto prendere io, ha avuto un incidente, sul lavoro appunto, e non è più tra noi, salendo aimè in cielo e oltre al grande dispiacere, ciò che è successo fa riflettere sulla precarietà della vita, oltreché potevo esserci io al posto suo: andare a lavorare e non tornare, dilemma irrisolto.

La grave perdita fa riscoprire quanto occorre non perdersi, non è un gioco di parole, è realtà dei fatti, riscoprite la verità, distogliersi dalle apparenze, vivete la vita nella bellezza della semplicità.

Me medesimo Gennaro Gelmini, nel continuo di ciò che sto facendo, divulgare, trovo così nuovi perché d’azione e ce n’è bisogno, che un nuovo evento tellurico fa recepire quei terribili terremoti delle settimane trascorse come indici di un più cospicuo movimento di placche tettoniche, alla stregua di geologicamente enormi slittamenti della crosta terrestre, difatti appena ieri lunedì 7 luglio 2014 hanno sciamato i terremoti di 7° Richter con epicentro a largo delle coste del Messico nell’Oceano Pacifico, immediatamente ritoccato in 6.9° Richter, ritoccando così la casistica, che di terremoti del 7° e oltre non ne accadono molti così, e va bene, tenetevi pure quello 0.1° Richter, ciò non toglie l’apprensione per la costa ovest degli Stati Uniti d’America, una logica conseguenza, senza discredito per un’azione divulgatrice che è concretizzante.

 

Ciò che si mostra apertamente è un successivo terremoto di 6.2° Richter avvenuto sempre il 7 luglio 2014 nella vicina Guatemala, con almeno 5 vittime a causa dell’epicentro situato sulla terraferma; gli antipodi di questi terremoti sono da ricercarsi nel sisma di 4.3° Richter avvenuto in California, USA, il 5 luglio 2014, come numerosi altri terremoti che si descrivono nel Circolo Polare Artico e Antartico, che sono in aumento, senza che nessuno stavolta possa opporre il contrario.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Federico 07/19/2014 12:11

Ho già contattato la redazione della Rai che OVVIAMENTE mi ha fatto presente che il dott. Giacobbo non andrebbe dietro ad un ignorantone, visionario come Gelmini.
Inizia a crederci, pagliaccio!

Gennaro Gelmini 07/20/2014 15:26



E' la vecchia storia della concorrenza tra televisione e web, che anche quando si va dall'altra parte non può essere così, ma qui non siamo mica a contratto, al telefono poi mettono sempre in
contatto con chi non sa nulla, chi avrai contattato e come l'avrai contattato rimane un mistero, pardon, un voyager.



Andrea 07/17/2014 10:01

ahahahahahahah!!!! Roberto Giacobbo!
Certo, come no!

Gennaro Gelmini 07/19/2014 00:12



Inizia a crederci.



Roberto Giacobbo 07/15/2014 23:04

io ci sono ancora

Gennaro Gelmini 07/17/2014 00:11



Grazie Roberto, vedrai che ne vale la pena con le news che ci saranno.



Federico 07/14/2014 09:30

Gennaro scrive:"azione quadriennale in rotazione"

Federico domanda:Scusi, candidato premio Nobel, questa me la spiega? 15h29

Gelmini replica: Avendo un parametro d'azione molto lungo, si agisce per dare più risultati alle azioni medesime

... no veramente, la tua pochezza ha raggiunto limiti invalicabili... sputi fuori frasi, risposte, spiegazioni senza alcun nesso logico, ma anche illogico, perchè non riferite alla domanda.
Gennaro, ma quando ti decidi a cambiare attività, anzi ad iniziare un'attività seria?

Gennaro Gelmini 07/16/2014 23:58



Ho fatto un video che pubblicherò, del quale sto realizzando un film in remake, nessun guadagno, però si arriverà da qualche parte, senza contare che ho detto che sarei arrivato fino alla verità
e così sto facendo, si discute pure di slittamento dell'asse magnetico e io non posso stare con le mani in mano.



Gennaro Medesimo 07/09/2014 22:09

Carissimo Gennaro,
da quello che vedo sembra che tutte le persone che ti seguivano un tempo si stiano rivolgendo altrove per approfondire le loro conoscenze e quietare la loro sete di notizie nibirose.
tuttavia vedo che non ti scoraggi e prosegui per la tua strada, postando e studiando e cucinando. La cosa mi fa solo piacere.
Certo, sono rimasti solo federico e andrea ancora a commentare e ad insinuare che tanti dei tuoi ammiratori non esistano o abbiano nomi falsi.. e a questo punto devo farti una confessione. Il mio
nome non e' veramente Gennaro Medesimo, come avevano intuito..
Ebbene si, non me ne volere. L'ho fatto per cercare di avvicinarmi a te, per la stima che mi permea e mi sublima.
Il mio vero nome e' Ciro Medesimo. Ho voluto firmarmi Gennaro solo per renderti onore.
Spero mi perdonerai.
Ti lascio per tornare alla mia piccola vasca di rotiferi, ma ti prego di permettermi di salutare gli amici che per lungo tempo hanno accompagnato questa avventura sul tuo blog: l'amico Amilcare,
col suo povero bassotto Nerore, che ho avuto modo di incontrare e che mi ha fatto tante feste. Il professore Adirato, che purtroppo non ho potuto contattare via email, dopo il suo esilio
dall'universita'. E saluto anche i tanti ospiti illustri di queste pagine, che vengono a commentare e a portarti i loro saluti.
Tranne adriano celentano, che ammetto mi sta un po' sulle balle.
Gennaro, amico mio, che dirti se non di continuare cosi'. Porta al mondo le tue fresche ventate di novita', gli oroscopi del mago patrizio e i tanti magnifici video multilingua.
Anche se non commentiamo piu' tanto, noi ti si vuole un gran bene.
Statt'bbuon', Genna'!

Gennaro Gelmini 07/12/2014 07:15



Qui occorre comunque tornarci. Se mi dicevi che rimanevi, ti facevo i complimenti.



Federico 07/08/2014 15:29

"azione quadriennale in rotazione"

Scusi, candidato premio Nobel, questa me la spiega?

Gennaro Gelmini 07/12/2014 07:11



Avendo un parametro d'azione molto lungo, si agisce per dare più risultati alle azioni medesime.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito