Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 dicembre 2011 4 22 /12 /dicembre /2011 11:48

Lettera-Lozza-pagina-1.jpg

Lettera-Lozza-pagina-2.jpg

Varese, 15 dicembre 2011, giovedì

 

 

Al Prefetto di  Varese  Giorgio Franco Zanzi

 

 

e per conoscenza:

 

 

Al Presidente della Provincia di Varese Dario Galli

 

 

Ai Sindaci dei Comuni di Varese  Attilio Fontana

e di  Lozza (VA) Adriana Fervida Fabbian

 

 

Al  Direttore dell’Agenzia Informazioni e Sicurezza Esterna  (AISE) Adriano Santini, Roma

 

 

Agli abitanti di Lozza (VA)

e in libera diffusione

 

 

Gentile Prefetto di Varese Giorgio Franco Zanzi, in relazione ai nuovi avvenimenti, divulgando ciò che più preme con i miei vari Esposti e lettere sono tornato a contattarla, or dunque sappiamo che lunedì 05 dicembre 2011 qualcosa è certamente disceso dal cielo, giungono segnalazioni sia dalla Lombardia che dall’Emilia Romagna che dal Veneto, di una scia lucente proveniente da est, che a giudicare dalla velocità e dalle informazioni dei testimoni oculari, trattasi di una navicella spaziale extraterrestre a forma di sigaro, di quelle che possono trasportate un centinaio di Creature extraterrestri, per gli scettici era come al solito un semplice meteorite, ma come spiegare che il 5 del corrente mese questa scia lucente, osservata in gran parte del nord d’Italia, sia stata vista discendere proprio tra Lozza (VA), paese ove nel 2006 fu rinvenuto un cerchio nel grano e la frazione di Varese Bizzozero, dove nella vicina Valle Olona gli avvistamenti si susseguono da anni? E come spiegare la mancanza di solchi da meteorite? E come mai tal volta al passaggio di questi bolidi lucenti si verifica un black-out momentaneo, come se un astronave stesse captando l’energia presente all’intorno dell’area interessata, al fine del proprio funzionamento?

A causa della forte velocità nei loro spostamenti, nel traversare l’atmosfera queste navicelle si incendiano, non subendone però alcun danno in quanto la carrozzeria con cui sono costruite reagisce al calore raffreddandosi, cosa impossibile per la tecnologia terrestre ma fattibile e di largo uso in quella extraterrestre.

Io sottoscritto Gennaro Gelmini, nato a Milano il 24 novembre 1974, residente a Varese (Codice Avviamento Postale CAP 21100) in Viale Valganna 216, avente numero di telefono fisso 0332232143 e mobile 3407077946, sito internet http://gennaro-gelmini.over-blog.it ed e-mail gennaro.gelmini@email.it continuo imperterrito ad essere presente per discutere di codeste cose al fine di trovare la realtà celata dei fatti, potendo asserire e dimostrare di aver contattato un’enorme moltitudine incalcolabile di persone divulgandogli il messaggio, ci si rende quindi conto che l’unica mancanza non è la divulgazione, ma è la dichiarazione ufficiale riguardo la ravvicinata presenza e pericolosità a causa del suo influsso gravitazionale che è motivo dello scatenarsi anche sul pianeta Terra in considerevole e continuo aumento gli eventi quali terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, repentini sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandinate, cadute meteoriche ed interferenze elettromagnetiche, frane e siccità, contino quindi a chiedere alle Autorità, e quindi anche a lei, gentilissimo Giorgio Franco Zanzi, che venga messa al corrente l’intera popolazione con un messaggio ufficiale riguardo la presenza e gli effetti di Nibiru affinché la popolazione possa tutelarsi mediante l’avvio di un’efficace prevenzione.

Nibiru, conosciuto anche con la sigla 2003 UB 313 e con i nomi Sedna, Eris, Marduck e Xena (che si pronuncia Scila), è stato astronomicamente segretamente scoperto nel 1983, conferendogli la sigla di denominazione in greco ΩΡΚ (che si pronuncia omega rho cappa) come sovente si attribuisce alle stelle per catalogarne la luminosità, secondo cui Ω, che è l’ultima lettera dell’alfabeto greco, in questo contesto significa luminosità estremamente bassa: Nibiru irradia poco e soprattutto raggi infrarossi, che gli umani non percepiscono, inoltre risulta maggiormente visibile al crepuscolo e sovente invisibile poiché coperto dalla luce solare, non risulta quindi tuttora visibile ad occhio nudo per questo oltreché per colpa dei nostri occhi che non percepiscono i raggi infrarossi, solo con opportuni filtri ottici è possibile vederlo, ma presto diverrà visibile senza implicazioni tecnologiche; Non sono io sottoscritto che mi illudo, so come gira il Mondo, altri forti terremoti lo scuoteranno, siccome Nibiru trovasi ormai, in questi giorni di metà dicembre 2011, a 7,4 Unità Astronomiche dal Sole, ovvero 1110 milioni di Km considerando che un’Unità Astronomica corrisponde a 150 milioni di Km, esigua distanza considerando che il suo avvicinamento avviene al ritmo di 0,6 Unità Astronomiche al mese, che corrispondono a 90 milioni di Km al mese, Nibiru trovasi quindi a 10,65 Unità Astronomiche dal suo perielio situato tra i pianeti Marte e Giove, che avverrà alla distanza di 3,25 Unità Astronomiche di distanza dal Sole, considerando giustamente la rotazione attorno ad esso, in cui giungerà in data 08 giugno 2013, ma già adesso è importante dire la verità su Nibiru senza aspettare, che l’attesa è solo un danno, sarebbe opportuno ufficializzare la presenza e pericolosità di Nibiru oggi stesso, anzi, questo avrebbero dovuto già farlo, invece ancora negano ma tra breve dovranno forzatamente parlarne; sono 12 anni che mi interesso del futuro del Mondo, quindi nessuno sia impaziente per quel poco tempo che manca, la distanza di Nibiru diminuisce in fretta anche in considerazione che nello spazio non esiste attrito per mancanza di atmosfera, questa parte di discorso sembrerà ripetitiva di altre lettere ed Esposti, quel che cambia è la distanza di Nibiru che nel contempo si è notevolmente ridotta.

Gli eventi indotti da Nibiru, per il motivo che oltre ad essere molto forti avvengono con sempre più brevi intervalli di tempo, sono state le violentissime grandinate a Varese di mercoledì 13 luglio 2011 e a Busto Arsizio (VA) martedì 19 luglio 2011, dai cui eventi per dovere di cronaca ho realizzato il video avente titolo “Arcobaleno e tempesta”, le alluvioni che hanno colpito ad ottobre e novembre 2011 la regione Liguria, a Roma e nel Lazio, in Calabria e Sicilia e in numerose altre località, eruzioni vulcaniche e terremoti, nel solo mese di novembre 2011 si sono verificati 11 terremoti al di sopra dei 6° Richter, i più forti dei quali hanno riguardato la Bolivia con 6.6° Richter il 22 novembre 2011 e il Taiwan con 6.9° Richter l’8 novembre 2011, il vulcano Etna si è risvegliato per l’ennesima volta (ormai si ridesta a tratti) con una modesta colata lavica ed appena il mese prima, in data 23 ottobre 2011, un terremoto di 7.2° Richter ha colpito l’est della Turchia e nell’appena trascorso 11 dicembre 2011 è avvenuto in Messico un terremoto di 6.7° Richter poche ore dopo l’eclisse totale di Luna del 10 dicembre 2011: le faglie spronate dal turbinio di alluvioni ed eventi astronomici aumentano la velocità di scorrimento, scatenandosi in breve tempo nuovi eventi sismici e vulcanici.

Me medesimo Gennaro Gelmini il 24 febbraio di questo stesso anno 2011 che sta per concludersi ho avuto l’occasione di essere stato invitato, seppure per altri motivi, dal Sindaco del Comune di Cuasso Al Monte Massimo Cesaro, approfittando in quell’occasione per parlargli di cosa sarebbe successo a breve, un impulso a continuare a fare, le persone che maggiormente conoscono quanto negli anni 1997 – 1999 mi sia destreggiato per i problemi ambientali di suddetto paese plaudiranno la cosa, un tassello mancante per chiunque altro non mi conobbe in quegli anni, che verrà composto appena si riscopriranno i legami tra i piccoli e i grandi avvenimenti, quello che avrei potuto fare in più in quei primi mesi del corrente anno 2011 e non feci, mi ha dato ora impulso nel badarci senza cenni di rallentamento nell’agire la donna che sempre amo e sempre amerò, Patrizia Gigli, che sempre mi attende in una casa vicino ad un bosco che, con la sua presenza, ancor più bello diventa.

Tra i passati previsti eventi annovero in data 11 ottobre 2006 a Giava in Indonesia per la prima volta al Mondo da un pozzo petrolifero è sgorgata una notevole quantità di fango al posto del petrolio, primo incidente al quale se ne sono susseguiti altri nel continente americano e in Africa e dal giorno 1 al 15 gennaio 2011 diverse scosse di terremoto, 141 per la precisione, hanno colpito la Bassa California (Messico) e il 12 gennaio 2011 il vulcano Etna era tornato nuovamente in eruzione, le comete ed eclissi sono un segno del futuro cambiamento di cui Nibiru ne è il protagonista.

Gentile Prefetto di Varese Giorgio Franco Zanzi, io sottoscritto Gennaro Gelmini allego alla presente lettera, per lei e per gli altri intestatari ad esclusione dei privati cittadini unicamente al fine di risparmiare sulle spese di stampa, la lettera consegnata al Procuratore della Repubblica di Varese, al Sindaco di Cuasso al Monte (VA) e a tutti gli abitanti di Cuasso a partire dal 14 ottobre 2011, in cui ho discorso di Nibiru e di un filmato secretato di un disco volante ripreso in frazione Zotte San Salvatore di Cuasso, scritto visualizzabile al titolo “Passo per passo, tempo per Cuasso” anche sui miei siti internet http://gennaro-gelmini.over-blog.it e http://gennarogelmini.maxiblog.it , dove troverà numerosissimi articoli riguardanti il pianeta Nibiru, occupandomene da ormai 12 anni, dapprima divulgandone la notizia in forma cartacea. A suo tempo ho fatto la promessa per l’opera divulgatrice e così continuo a fare, non dimenticando di ringraziare la mia fidanzata Patrizia Gigli per quanto mi ha sempre sostenuto e gli amici.

Ricordo inoltre che me medesimo Gennaro Gelmini posseggo anche le e-mail gennaro.gelmini@katamail.com e gennaro.gelmini@bigmir.net e il sito http://gennarogelmini.maxiblog.it , che sono visionabili per ulteriori informazioni numerosi video sul mio sito principale http://gennaro-gelmini.over-blog.it di me medesimo Gennaro Gelmini e nei miei 4 canali video su YouTube, su Vimeo, su Dailymotion e su Video Bigmir, che approvo e ringrazio chi voglia condividere i miei scritti e video e che, per pause fuori da questo contesto, vi consiglio di visualizzare il sito di mia madre http://anna-rinaldi.over-blog.it : ogni attività divulgativa la svolgo in forma completamente gratuita.

Buon Natale e Felice Anno 2012.

 

Varese, 15 dicembre 2011, giovedì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito internet: http://gennaro-gelmini.over-blog.it

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

EmilioCt 12/29/2011 18:49

Ennesima baggianata! MA cosa c'entrano le stagioni? da noi è inverno, nell'emisfero sud siamo in estate.
Ma le stagioni di Nibiru? I raggi mica arrivano flebili su Nibiru? Nibiru sarà per metà in estate e per meta in inverno.
Se noi vediamo la Terra da lontano, mica varierà mai la luminosità, perchè per metà è in estate e per l'altra metà in inverno.
Dico, ma vi rendete conto delle panzane che scrive questo elemento?
Gennaro questa spiegazione - teoria te la potevi risparmiare

Gennaro Gelmini 12/29/2011 20:01



Rispetto al nostro avvistamento dalla Terra intendevo.



EmilioCt 12/29/2011 11:59

Orbita ellittica, ma inclinata, se si vede solo nell'emisfero sud... non sta sul piano dell'eclittica come tutti gli altri pianeti, ma più in basso.

Gennaro Gelmini 12/29/2011 17:44



E' talmente coperto dai flebili raggi invernali da rende Nibiru tuttora non facilmente visibile.



EmilioCt 12/28/2011 07:42

Quel video gira da anni e in quella zona del cielo non c'è proprio nulla!
.... ma il perielio non sta avvicinandosi? che razza di orbita ha il nostro Nibiru, viene da sotto e poi ritorna giù, inclinatissima?

Gennaro Gelmini 12/28/2011 21:38



Orbita ellittica: http://www.edicolaweb.net/nibiru4g.htm .



EmilioCt 12/27/2011 17:47

.. e allora siccome hai scritto che sei sicuro al 100% della presenza di Nibiru, rivela la posizione. Il telescopio che posso controllare in remoto non è succube di nessuna agenzia spaziale
(quest'altra fandonia ce la potevi risparmiare).
Poi vorrei capire per quale motivo è visibile solo al sud, visto che scrivevi che viaggiava fra Giove e Marte (visibilissimi nell'emisfero nord)

Gennaro Gelmini 12/27/2011 23:03



Tra giove e Marte al perielio prossimo, non adesso.



Andrea 12/27/2011 16:45

@Gennaro... Ma cosa vuol dire che l'emisfero sud è succube dell'emisfero nord??? Che Nibiru non si può vedere perché al nord sanno che esiste e lo vogliono tenere nascosto e automaticamente nessuno
vede questo benedetto pianeta??? Non credo funzioni così sai??? ^_^

Gennaro Gelmini 12/27/2011 23:02



http://gennaro-gelmini.over-blog.it/article-nibiru-verita-e-depistaggio-52227476.html prova con
questo.



EmilioCt 12/26/2011 19:49

ma cosa vuol dire basso sull'orizzonte? l'avrebbero comunque avvistato nell'emisfero sud! Più in basso non può andare perchè dalla Terra vediamo tutti e 360 i gradi possibili ed immaginabili!
Quali sono queste prove? le stelle cadenti, oppure i terremoti o le alluvioni che sono SEMPRE ACCADUTI?

... e allora se è basso sull'orizzonte dammi le coordinate che ho la possibilità di controllare in remoto un telescopio in Australia, dammi le coordinate così ti crederanno!

Ora cosa rispondi?

Gennaro Gelmini 12/27/2011 09:23



L'emisfero sud è succube delle agenzie spaziali dell'emisfero nord, gli eventi so benissimo che ci sono sempre stati, ma sono in netto aumento, di questo ne abbiamo già parlato.



simone 12/26/2011 13:41

gennaro poi facci il favore di argomentare le ture risposte che dai,che cazzo centra un articolo sugli annunaki,ti dico che nibiru non si vede ad occhio nudo e rispondi con altri argomenti,tu
prendi in giro la gente,e lo sai!!

Gennaro Gelmini 12/26/2011 19:28



Nibiru è basso all'orizzonte, se non fossi sicuro al 100% non mi sarei messo a scrivere, le prove ci sono, ma non vengono ritenute valide, io continuo finché la verità verrà a galla.



EmilioCt 12/26/2011 10:41

No, caro mio, lo scetticismo è un altro: quando difronte all'evidenza si nega ciò che si vede!
Qua non si vede nulla, non si porta una prova (le prove sono solo le fotografie fatte al Sole che con i riflessi degli obiettivi che generano solo un'immagine fantasma affianco alla nostra stella),
non si fanno discorsi seri e scientifici, si confondono le stelle cadenti con astronavi aliene, ci si basa su sogni, visioni, premonizioni ecc.ecc.
Questo è scetticismo? oppure è solo REALISMO?

Gennaro Gelmini 12/26/2011 12:47



In base al modello imposto di cover-up si può credere falso ciò che è vero.



simone 12/26/2011 02:37

ma non devi guardare le critiche a quale argomento tratti,devi parlare di nibiru ,ma con prove concrete.non è possibile che il 2012 è arrivato e non c'è avvistamento a occhio nudo...è impossibile.

Gennaro Gelmini 12/26/2011 12:40



Ok, ho degli articoli importanti prima che riflettono l'attività del popolo extraterrestre Annunaki.



EmilioCt 12/25/2011 16:56

Se c'è qualcuno che diverte qui non sono io. Tu con le tue visioni, le tue fantasticherie, le tue previsioni MAI REALIZZATE, ti sei reso ridicolo davanti a tutti. Continua pure impeterrito ad
irretire i deboli di spirito, che anzichè credere alle leggi dell'Universo credono alle leggi Gelmini.
Dove sta Nibiru? da mesi faccio questa domanda, che cade inevasa! Non lo sai e non azzardi nulla, perchè sai che è una tremenda fandonia!

Gennaro Gelmini 12/25/2011 20:07



Solito commento scettico, se scrivo solo di Nibiru dicono che scrivo solo di Nibiru, se faccio qualche altro genere di articolo dicono che esco dal seminato.



EmilioCt 12/25/2011 11:19

Perchè la tua è scienza ufficiosa?
Sei uno scienziato ufficioso?
Uno scienziato che scrive 22 righe senza punteggiatura, uno scienziato che controlla su Facebook la veridicità di una notizia! Uno scienziato che si presenta su youtube e fa sganasciare dalle
risate!
Gelmini, ascoltaci, fatti curare perchè ti stai aggravando e di molto!
Una meteora, ne spuntano decine ogni mese, che viene additata come astronave di Nibiru con gli anunnaki dentro! Il calore che rimane freddo.... ma ti guardi la mattina allo specchio quando ti lavi
la faccia?
Ma ti rendi conto di quante imbroglionerie vai divulgando?
...ma non rompere le scatole alle procure che hanno altro lavoro a cui pensare!

Gennaro Gelmini 12/25/2011 16:06



Se evitavi qualche parola il tuo commento poteva risultare divertente.



EmilioCt 12/24/2011 15:58

Non hai per nulla risposto, sei nel pallone più totale: annaspi raccogliendo caxxate a destra e a manca, ormai tutti ti hanno sgamato! Niburu non esiste, non l'ha mai osservato alcun essere umano,
solo tu nei sogni!
Dichiara apertamente che sei solo un astrologo e che le tue teorie non hanno nulla di concreto!

Gennaro Gelmini 12/24/2011 22:04



Nulla di concreto per la scienza ufficiale.



EmilioCt 12/24/2011 08:33

Rispondi, rispondi, cosa c'entrano i solchi? Ma ti rendi conto delle buffonate che scrivi? ma chi ti deve credere, la Procura? ma cosa dovrebbe fare, lanciare un allarme?
Attenzione, un signore (che ha scelto la propria mamma mentre faceva la spesa per strata) sogna le creature che annunciano l'arrivo di Nibiru, che però non vediamo, che si chiamava Xena Ub, Eris
ecc.ecc.: evacuate tutti, scappiamo dal mare che ci sono i maremoti, scappiamo dalla Terra...
Vuoi che ammattiscano anche le Procure? non basta che ci sei tu che ci illumini di ignoranza?

Gennaro Gelmini 12/24/2011 09:47



Ho già risposto.



EmilioCt 12/23/2011 22:57

Gennaro, fatti curare, ma cosa c'entrano quelle faglie di scorrimento delle acque mostrate nel filmato con solchi causati dai meteoriti? Ma da quando i meteoriti provocano solchi? Semmai formano i
cosiddetti crateri d'impatti!
Gennaro, la cosa è veramente grave! Adesso pure farnetichi!!!
Possibile che Giampiero Giuliani venga accusato di procurato allarme e un personaggio del genere che infastidisce le Procure debba farla franca?

Gennaro Gelmini 12/24/2011 00:36



Questo accade perché nelle alte gerarchie sanno che Nibiru è verità, quindi, seppure bistrattato, ogni espediente per mettermi i bastoni tra le ruote viene bloccato.



EmilioCt 12/23/2011 07:18

O sommo Gelmini, mi illustri cosa sia la mancanza di solchi? Zitti, tutti in ascolto!

Gennaro Gelmini 12/23/2011 16:22



Eccoteli qui tutti i solchi che vuoi: http://www.youtube.com/watch?v=aLomtx2UK0g .



AnOnImO 12/22/2011 14:32

ma a te ti dovrebbero rinchiudere e buttare la chiave!!!

Gennaro Gelmini 12/22/2011 20:11



Quando ero andato a San Pietroburgo ero stato anche in visita alle carceri dell'Isola delle Lepri, ma solo in qualità di turista.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito