Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 settembre 2013 7 15 /09 /settembre /2013 00:23

Scenari.gif

Voglio svolgere quest'articolo con obbiettività, vi darò riscontri esaustivi di scenari sismici in questo tempo in cui l'apparenza sembra fermarci senza novità, nel frattempo che di novità ve ne sono, indicativamente mensiono la Sardegna in Italia, come essa molteplici luoghi sono consoni a quel che sto scrivendo, occorre sapere alcune norme basilari dal quale diparte lo studio sismico, i terremoti che possiamo andare ad riscontrare sono in quantunque modo rilevati da delle centraline, aventi i dovuti strumenti per il rilevamento sismico, dislocate inuniformemente, ovvero in maniera non uniforme, sul territorio globale.

Nei territori conosciutivamente sismici, le sopra menzionate centraline si ergono in maggior numero, nei territori notoriamente asismici queste centraline sono invece quasi assenti, ovvero dislocate sovente a distanza di centinaia di chilometri da queste aree e in un tale contesto carpire un terremoto diviene un'impresa titanica, aggiungendo a questo il fatto che vi sono istituti sismologici che comunicano l'avvenimento di un terremoto solamente allorquando siano due, non una soltanto, le agenzie che ne hanno diramato i dati avendoli analizzati, ecco che la consuetudine ad identificare un territorio sismico o asismico, lo fa struggere ancor più in tali contesti, occorre invece un'attento studio ininterrotto degli stessi in un contesto di rilevamento sismico ottimale.

Per quanto concerne la Sardegna, sto cercando riscontri per rumori simili a boati sentiti sibilare nell'aria in questa stessa estate 2013, il territorio sardo fu interessato da una sola registrazione sismica strumentale estremamente modesta a Cala Luna, spiaggia situata nel comune di Dorgali in provincia di Nuoro, pure di questo fatto però, di cui la mia memoria ricorda, non ho trovato riscontri negli archivi generali, che identificano la Sardegna come la sola regione italiana ad essere asismica.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

mr. Giuliani 09/17/2013 20:08

No, non ho studiato il finlandese, ma il mio ospite è poliglotta perché viaggia molto.

Gennaro Gelmini 09/19/2013 23:39



Mi spiace che in questi hanno non se riuscito a legare con chi ti faccia rimanere per sentimenti d'amicizia in Italia, io ho trovato tutto questo, comunque l'importante è arrivare al nuovo
incolumi.



Andrea 09/17/2013 10:10

Gennaro, però allora mi devi spiegare perchè il mio "alieno che sembra un unicorno" non è credibile, mentre invece per te è credibile "un omino grigio dalla testa ovale e grandi occhi neri che
tiene in mano un cacciabulloni".
Perchè il mio non è credibile e l'altro sì?.
E, SOPRATTUTTO, l'altro post è stato scritto da "Aristide Massacesi".
Bene, sai chi ERA (perchè è morto!) Aristide Massacesi?
Era un regista specializzato in film del genere porno/horror, molti del genere splatter.
In sostanza, è un altro utente che ti ha preso per il culo.
Gennaro, conviene che ti svegli, perchè stai solo collezionando figure di m...

Gennaro Gelmini 09/17/2013 17:08



Tal volta possono essere omonimi, qui comunque vedo che si da troppo peso ai commenti e nulla ai documenti.



capitan Cavalli 09/17/2013 01:50

Buonasera signor Gelmini, sono un ufficiale in pensione dell'esercito. Deve sapere che proprio nei pressi di Cala Luna negli anni '60 fu costruita una piccola base sotterranea che ospitava due
sottomarini nucleari. Negli anni '70 fu ampliata con la costruzione di un laboratorio per la ricerca nucleare, finché nel 1976 accolsero un velivolo discoidale gravemente danneggiato che ci venne
presentato come un "prototipo incidentato", inutile dire che quando chiesi informazioni a vari militari dell'aeronautica nessuno mi disse di aver sentito parlare di oggetti simili. Nel 1982 un
ufficiale dei servizi segreti, accompagnato da due inquietanti uomini vestiti di nero e con un'espressione che nulla aveva di umano (e posso giurare di aver sentito anche odore di zolfo, anche se
forse era solo suggestione) ordinò di abbandonare la base, perché ora passava sotto l'amministrazione di una società privata di cui ora non ricordo il nome. Più tardi venni a sapere che gli
armamenti rimasero lì, quando in casi del genere avrebbero dovuti essere trasferiti altrove. Le faccio i miei complimenti per la sua opera di divulgazione, in fede

Italo Cavalli

Gennaro Gelmini 09/17/2013 17:07



La ringrazio per la testimonianza, non è facile scrivere, lo saprà, il fatto di sapere la verità, di sapere che trionferà e di essere protetto, che è un lavoro inutile cercare di nuocere a ciò
che deve avvenire, mi porta ad andare avanti, interessante la Sardegna, molto interessante.



Milena Velba 09/16/2013 21:01

Adesso negano persino l'esistenza delle persone, ma come sono messi?! E io esisto o milioni di utenti di internet si sono inventati la stessa donna?

Gennaro Gelmini 09/17/2013 16:59



E sapessi, ormai sono a 500 e più, quasi 600 commenti cestinati, tanto però quando attaccano mai sanno che vengono attaccati, che lo sapessero, non attaccherebbero, grazie per la gradita nozione.



mr. Giuliani 09/16/2013 17:56

Ringrazio il professor Nuvolari per la spiegazione, che ha dipanato le nebbie nel quale stavo vagando. Questa settimana in effetti doveva accadere quello che in gergo chiamiamo Big One, ma proprio
l'imprevedibile cambio di rotta di Nibiru ha ritardato questa immane catastrofe. RITARDATO, non annullato! Il supervulcano di Yellowstone è una bomba pronta ad esplodere, e se Nibiru si
riavvicinerà prima di sei mesi - ovvero il tempo necessario per far calmare il vulcano - allora è meglio che vi siate preparati un rifugio molto sicuro, perché il professor Nuvolari ha parlato del
ritorno nell'orbita prestabilita fra DUE mesi!!! Per allora sarò in un vecchio rifugio (per la cui ospitalità ringrazio un anziano, simpatico e rubicondo signore) sito in Finlandia, paese che sarà
meno devastato dal sisma (anche se il professor Lorenzin ha parlato di una piccola era glaciale che coprirà di ghiaccio il nord Europa, ma mi sono preparato anche a questa evenienza). E voi dove
sarete allora?

Gennaro Gelmini 09/17/2013 16:31



Saremo a Varese, poi ci dirigeremo a Roma in comitiva quando avranno bisogno, c'è il punto che per quanto sono riuscito a fare, per gestire appieno la situazione mi dovrò recare dove hanno
bisogno, senza pensare a me, che c'è già chi mi pensa, penseremo ad alleviare i problemi dell'Umanità dal luogo fulcro dell'Umanità, ma tu hai studiato il Finlandese? Io cercherò di proteggere i
miei fratelli, affinché non gli succeda niente, siamo già un nutrito gruppo affiatato.



Andrea 09/16/2013 07:29

Gennaro, in questo momento un'astronave è scesa nel mio giardino ed è uscito un alieno che sembra un unicorno. Cosa faccio?

Gennaro Gelmini 09/16/2013 16:03



Caro Andrea, proprio tu che mi dici di verificare chi mi scrive? Quando ti accadrà veramente temo non ti crederanno dapprincipio, poi comunque tutti vedranno.



Aristide Massaccesi 09/15/2013 20:43

Gennaro, in questo preciso istante un disco volante è sceso nel mio campo di barbabietole, e un omino grigio dalla testa ovale e grandi occhi neri mi sta fissando minacciosamente tenendo in mano un
cacciabulloni, che cosa mi consigli di fare? Devo chiamare la polizia, ma se poi credono che stia scherzando? Ti prego, aiutami.

Gennaro Gelmini 09/16/2013 00:40



Un cacciabulloni?, Sarà qualche arnese per comunicazioni con più precisione, quindiso che non è facile, però nella logica di essere tutti fratelli, adroprarsi semplicemente al contatto
come dei fratelli, non ti crederebbero per certe cose, io ti credo, tanto vale cercare il contatto piuttosto che cercare di essere creduti.



Daniele Nuvolari 09/15/2013 20:29

Abbiamo rilevato un improvviso cambiamento nell'orbita di Nibiru, probabilmente dovuto al gioco gravitazionale tra questo e la cometa Ison, che non potevamo prevedere. Se i conseguenti terremoti
(di cui ci ha già messo in guardia il dottor Giuliani) e il cambiamento climatico conseguenza a sua volta dell'attività sismica (come già fatto notare dal professor Lorenzin) previsti dai luminari
per questa settimana non ci sono stati ciò è dovuto al fatto di questo improvviso ed inaspettato evento astronomico, non avevamo infatti considerato il fatto che Nibiru, in quanto vuoto, ha una
gravità inferiore di quel che pensavamo. Tuttavia non bisogna illudersi, perché l'attrazione della Ison non è abbastanza forte da trattenere Nibiru lontano dalla Terra per sempre, ANZI,
probabilmente fra ottobre e novembre inoltrato Nibiru riprenderà l'orbita prestabilita e terminerà il lavoro già cominciato.

Qualcuno qui ha poi messo in discussione la mia stessa esistenza, ma:

1- Esiste una lista pubblica degli astronomi dell'osservatorio di Trieste? Io non credo proprio.

2- Sono stato licenziato tre settimane fa, e i miei studi sono stati condotti con il telescopio PROFESSIONALE di mio nipote e un binocolo (ricordo a tutti che i Maia avevano conoscenze astronomiche
superiori alle nostre pur non avendo questi strumenti), ma fino a quel momento avevo già raccolto una mole di dati dal telescopio dell'osservatorio.

Grazie per tutto il suo lavoro di informazione signor Gelmini, e non badi agli agenti provocatori che la deridono, entro due mesi verranno da lei a scusarsi in ginocchio, glielo posso garantire!

Gennaro Gelmini 09/16/2013 00:53



Si, in effetti certe persone che si firmano soltanto con nike name generici ho avuto modo di conoscerle già, ero certo che come al solito gli scettici non credono a nessun uomo di scienza che qui
possa commentare, faccenda che dura da anni, di certo avranno ancora da dire che io continuo a fare da troppo tempo le stesse cose, ovvero l'opera divulgatrice; sappi comunque che se pure io
dicessi dove lavoro, nessuno mi crederebbe, eppure lavoro eccome, sulla Cometa Ison avremo novità a breve in quanto è sempre più visibile, pure su Nibiru, news assicurate quindi, mi spiace
che il lavoro non l'abbia più, questo sono segni del tempo che verrà, i buoni se ne vanno sempre poco prima, sarà così che non avremo mai rimpianti, buone Cose.



rutilio massi 09/15/2013 11:20

Se fosse verificata la teoria del prof Ippolito Verme circa l'attrazione bipolare cosmica, determinata dalla contrattaposizione del sole ad un'altra stella, si incrementerebbe di circa 5 gradi
l'inclinazione dell'asse terrestre. Ritieni che tale ipotesi possa essere plausibile? Che effetti potrebbero derivarne?

Gennaro Gelmini 09/15/2013 12:19



E' logico che l'astronomia evolverà nel campo degli studi e queste che sono tuttora teorie, diverranno scienza, è chiaro che le ripercussioni le stiamo vivendo già adesso e le vivremo a breve,
tutti gli eventi come riportato nei miei Esposti, supereremo il momento e vivremo poi sereni.



Gennaro Germini 09/15/2013 05:29

Ciao Gennaro, noto con piacere che siamo quasi omonimi.
Cosa ne pensi di questo articolo?

http://www.corriere.it/scienze/13_settembre_13/hawking-fine-del-mondo_5ecc604a-1c74-11e3-8df2-24a872f62c06.shtml

Buona giornata

G.G.

Gennaro Gelmini 09/15/2013 12:11



http://www.corriere.it/scienze/13_settembre_13/hawking-fine-del-mondo_5ecc604a-1c74-11e3-8df2-24a872f62c06.shtml
come sempre avverrà che adesso si rammentano i pericoli mentre i contestatori assalgono, successivamente si dirà che avremmo potuto fare di più, allora almeno che avessero un po' più da portare
avanti questi studi senza muri di cover up.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito