Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 ottobre 2010 5 15 /10 /ottobre /2010 14:59

E’ avvenuto, con epicentro nella Provincia di Forlì – Cesena in zona agricola poco più a ovest di Rimini, un terremoto di 4.1° Richter, fortunatamente causando al massimo la cascola preraccolta di qualche pera, roba di cui ci si potrebbe scherzare, se non che tale sisma è accaduto l’appena trascorso 13 ottobre 2010, allorquando nella trasmissione televisiva Voyager su Rai 2 hanno discorso di Raffaele Bendandi, che era un ricercatore autodidatta che con sismografi da lui stesso inventati e costruiti e mediante sue osservazioni dei moti lunari e di un’attrazione gravitazionale in parte dovuta a 4 pianeti tuttora sconosciuti facenti parte del Sistema Solare denominati I, II, III e IV (ovvero primo, secondo, terzo e quarto in numerazione latina), il più grande dei quali chiamò Faenza come il nome della sua città natale, Faenza per l’appunto (regione Emilia Romagna, Italia), ovvero molto vicino all’epicentro del terremoto suddetto; Raffaele Bendandi, misteriosamente morto all’età di 83 anni nella sua casa anch’essa di lì a pochi giorni in parte avvolta da un misterioso incendio, aggiungo me medesimo Gennaro Gelmini forse innescato da una bottiglia incendiaria tipo molotov, dato che sono state trovate tracce di colore come macchie di schizzi e anche il materiale degli studi di Bendandi è andato in parte distrutto come colpito da una bomba.

Raffaele Bendandi non era al corrente di Marduk, Hercolubus o con altri nomi chiamato Nibiru come si è arrivati poch’anzi a conoscenza, in questo modo è più che logico che il più grande tra gli sconosciuti pianeti del Sistema solare lo chiamò Faenza, ma questo pianeta Faenza non può altro che essere il pianeta Nibiru, capirete che qui la cosa si fa seria, altro che pere cadute.

Nella trasmissione di Voyager di questo stesso mercoledì 13 ottobre 2010 ad una persona del pubblico che diceva che in futuro i terremoti saranno prevedibili, hanno preferito invece donare il gioco da tavolo della trasmissione ad un’altra persona che asseriva che i terremoti non sono prevedibili, un premio all’incapacità intellettuale di concepire il futuro con la consapevolezza che, come si sono scoperte innumerevoli cose fino al giorno d’oggi, altre cose saranno innumerevoli volte scoperte, anche la previsione dei terremoti dovrà essere ufficialmente riconosciuta dalla scienza, non può essere diversamente.

In contemporanea una nuova alluvione si è abbattuta su Reggio Calabria e Messina (zona Stretto di Messina, Italia), causando movimenti franosi.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Antonio 10/16/2010 10:46


è chi sarebbero questi scienziati ?x cortesia lasciali perdere a quelli tipo Boschi!basta la figura fatta con GIULIANI CON L'AQUILA ! STOP


Gennaro Gelmini 10/17/2010 19:58



Caro Antonio, ma sai che Enzo Boschi, Presidente dell'Ingv, abita a Bologna, adesso vado a rompergli pure lì, ciao.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito