Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 marzo 2013 4 14 /03 /marzo /2013 22:41

Marzio-castagno-albero.jpg

Oggi cosa sono riuscito a fare? Avrò presto articoli avvincenti da proporvi, sto già scrivendo a tal proposito, adesso una semplice pausa di un minuto, per dare libero sfogo a ciò di cui sovente dimentichiamo, i nostri giardini! Fuori tema? Ma adesso è quasi primavera, non è un fuori tema, poiché siamo vivi, la frutta che mangiamo non nasce ad esempio al supermercato, dove avete trovato l’offerta delle pere a buon prezzo, ma nei nostri giardini e in mancanza sui nostri balconi, io ho appena comprato un alberello di pero, forse per evitare di distaccarmi troppo dall’infanzia passata in paese, a Laveno Mombello sul Lago Maggiore, mai distaccarsi dall’agricoltura, perché il mondo agricolo e foriero di inventiva, di novità, di aria di primavera sia con la neve che col sole.

Non ho potuto negarmi la bellezza di comprarmi un alberello da frutta, un pero, così mi farò un giorno le pere cotte come per quelle che comprai a Pizzighettone, in provincia di Cremona, sul fiume Adda, o quelle del Lago Maggiore, o quelle DOP dell’Emilia o quelle dietro casa vostra.

Qui in città pochi comprano alberi da frutta, come per la paura di andare a sporcarsi le mani di terra, preferiscono sporcarsele con olio di motori, ok, a loro la scelta, ci vuole tutto nella vita, ma almeno non mi guardino storto se io faccio diverse scelte, scelte vitali.

Se piantate in un vaso, mantenete le radici ad un centimetro dal bordo, così, alla crescita, avranno più spazio senza già premerci contro, vasi capienti, per poi andarli a ripiantare in campagna in zone sicure per la crescita allorquando diverranno enormi, ho fatto una piccola spesa, ma le facce contorte viste sull’autobus mentre tonavo a casa con l’alberello di pero mi hanno già ripagato, io sono libero, evito di farmi prendere dalle mode, faccio quello che voglio, ma soprattutto quello che sento sia giusto fare, “allevare” giardini, questo è il momento che pensiate al vostro giardino, è quasi primavera.

Nella foto: il pliricentenario albero di castagno di Marzio, paese della provincia di Varese, un pochino conciato, ma pur sempre un gran bell’albero.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

simone 03/18/2013 16:16

nibiru?si sta già allontanando?ajhahah ammazza che cambiamento radicale

Gennaro Gelmini 03/19/2013 16:00



Ma quale cambiamento? Ho vissuto per 4 anni sul Lago Maggiore quando ero bambino, ho imparato lì l'agricoltura, per il resto gli articoli migliori devono essere ancora pubblicati, sto
scrivendone.



Salvo Errori 03/15/2013 21:42

Gennaro,
tu secondo me ci prendi in giro, da oggi continua ad apparirmi la pubblicità della Mercedes CLA.. Mica una macchina qualunque..
Anche la Mercedes sicuramente sa che hai centinaia di migliaia di visite e sicuramente ti avrà fatto qualche offerta economica che non avrai rifiutato...
Mi deludi Gennaro..
Pensavo che il tuo operato fosse no profit.. Invece chissà.. Forse per pagarti la vacanza al mare hai ceduto anche tu..

Gennaro Gelmini 03/16/2013 12:05



Che falsità, per dire queste cose occorre avere delle prove, che falsità il tuo commento, pura falsità, come se io fossi il proprietario della Mercedes, che avrei tanto denaro, invece sappi,
non ho accettato quei circa 6 euro una tantum che danno, proprio per evitare danni, aspettate che io guadagni uno spicciolo per potermi depennare, ma con 6 Euro che grande viaggio dovrei
farmi? Neanche arrivo all'idroscalo a Milano con quei soldi, mai accettati; avevo detto che quel denaro l'offrivo alla over-blog come rimborso per le loro spese elettriche dei server, detto e
fatto, tutto qui.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito