Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 dicembre 2011 6 24 /12 /dicembre /2011 13:33

Come si entra al supermercato l’amnesia: prodotti disposti semestralmente sempre in una diversa corsia, lo zucchero tra le pizzette, focacce e grissini confezionati per 6 mesi, tra gianduiotti al cacao e nocciole e formaggini per altri 6 mesi; i tovaglioli mai assieme alla cartaigienica, sempre in corsie separate come la separazione che chiederà la vostra consorte se non gli portate tutti i prodotti richiesti, ovviamente sto scherzando.

Vediamo un po’, dove ho messo la lista? Quel così piccolo fogliettino tanto piccolo che non si trova mai, non trovandolo dovrete ricordarvi tra i 149 prodotti preferiti da vostra moglie quelli che in quel momento desidera, “con i prodotti discount da 1 Euro puoi comprare di tutto un po’” ha detto vostra moglie, ma un Euro a prodotto fanno 149 € di spesa, vi rimane 1 € per quello che più vi piace, sempre a patto che stiate lavorando e che vi sia rimasta ancora la tredicesima, altrimenti quell’importo dividetelo per 10 o per 100, 14,90 € o 1,49 € (in questo ultimo caso comprate almeno i tovaglioli per poter issare una bandiera bianca), con quell’Euro comprerete caramelle o patatine fritte, al controllo da parte di vostra moglie dello scontrino fiscale al pari di un esattore della Guardia di Finanza la sentenza sarà: “hai comprati questo e non quello che ti avevo detto?”

Negli scaffali i prodotti più economici sono situati sempre in basso, quasi rasoterra, se il prodotto è in esaurimento occorre aver fatto un corso di yoga per riuscire ad acchiapparlo, che se invece vi metteste con i pantaloni per terra un’amica di vostra moglie, per “caso” al supermercato, farebbe la spia e guai se li stropicciate o li pulite a mani nude, dovrete poi insaponarvele e lavarvele per diversi minuti non appena tornati a casa per evitare contestazioni; per gli scaffali più alti utilizzate le mini scale in metallo che ora iniziano ad inserire tra l’attrezzatura ad uso della clientela, altrimenti se avete fatto un corso al circo o qualcosa di parimenti insegnante, andrà bene anche senza scaletta.

E’ possibile anche imbattersi nell’offerta dell’ultimo minuto in esaurimento scorte, allora si crea un accozzaglia indistinta di persone, sarà allora che potrete rifarvi sull’amica – spia di vostra moglie, tramite l’acquisto di un prodotto utile che quella spia non è riuscita a comprare in tempo ...

Ecco l’elenco dei prodotti più importanti: pane, latte, cartaigienica, tovaglioli, se siete onnivori anche pesce e carne, anche ciccioli di grasso impanati (facendo attenzione ai pezzi di ossa eventualmente presenti), zucchero e miele, sale (di cui il migliore è quello integrale poiché contenente la giusta quantità di iodio), frutta di stagione e frutta secca (ricordatevi i limoni e i canditi), verdure (melanzane, zucchine, finocchi, broccoli, insalata, patate, eccetera), aromi (basilico, prezzemolo, salvia, rosmarino, eccetera), pasta, vino e spumante (se lo bevete), burro, olio (quello d’oliva è molto buono e se di provenienza incerta anche poco costoso, di sapore più leggero di quello extra vergine) pomodori (sia freschi che pelati in scatola), farina (se occorre), pasta, riso e condimenti vari, merendine senza conservanti, formaggio (mozzarelle, gongorzola, formaggi da tavola e da grattugiare), uova, salviettine per il bebè, surgelati per dispense refrigerate e tutto ciò che può occorrere, dolci compresi.

Scusatemi per questo articolo, mi è venuto spontaneo siccome a fare la spesa, e a farne le spese, sono quasi sempre me medesino Gennaro Gelmini, lo solleverò da ogni critica mediante altri interessanti articoli.

Musica e video consigliato durante la lettura di questo articolo: http://www.youtube.com/watch?v=ttywrqDzXrg , visibile anche al link http://vimeo.com/27697440 .

Altrimenti fuggite qui: http://www.youtube.com/watch?v=VUY_DOT40CM .

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

fabio 12/25/2011 01:26

gennaro sei veramente messo male.
Ma che cazzo di articoli sono questi?
Veramente scioperiamo con assenza di commenti a questo poveretto che non sa più cosa scrivere non sapendo nulla di più di tutti noi!

Gennaro Gelmini 12/25/2011 10:24



Bravo, gli scioperi sempre quando tutti sono in vacanza, così se nessuno commenta si può far credere che non lo voglia fare, mentre invece si trovano in luoghi dove internet è assente.



Mike 12/24/2011 14:56

Con questo articolo preferisco questa canzone
http://www.youtube.com/watch?v=VrOLHeO0M8g

Gennaro Gelmini 12/24/2011 22:10



Grazie lo stesso.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito