Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 maggio 2014 5 23 /05 /maggio /2014 16:06

Fiume.jpg

Il riferimento va ad una condizione umanitaria ed economica, non prettamente turistica, ufficialmente si riferisce alla mancanza di lavoro, condizione delle crisi che ripetutamente si compiono e dobbiamo pure riferirvi delle condizioni che cambiano, quindi sarò franco, dovendosi rapportare con la condizione economica venutasi a creare tramite le nuove leggi vigenti, abbiamo la certezza che la nostra sicurezza sia tutelata.

Naturalmente così come avviene un diritto, c’è il suo dovere, ovvero dovendo adempiere all’Interpool così come è strutturata sia a livello globale che a livello locale, tra i doveri troviamo le normative anti riciclaggio, cioè evitare che denaro di attività illecite venga rigirato in attività lecite per poter stanare i trasgressori, affinché ogni attività economica si svolga nella più completa condizione lecita, e mentre è un dispiacere dover constatare tal volta che persone colte in flagrante nell’illecito ci si renda conto che siano sprovviste di sussistenza, è terribile invece constatare quando gruppi economici o di altra consegna ma votati all’economia, non sappiano fornire la tracciabilità degli investimenti come la clientela, affiliati, vorrebbero; “magna magna” lo chiamano, ma a furia di mangiare si scoprono gli avanzi e da lì si arriva a ritrovare la realtà.

 

Dall’altra parte dell’Adriatico, dove la guerra dei Balcani nel secolo scorso, le alluvioni in questi stessi giorni di metà mese di maggio 2014 in Serbia e Bosnia Erzegovina, dove lo straripamento dei corsi d’acqua, dei fiumi Sava, Miljacka e dei suoi affluenti ha causato finora almeno 30 vittime accertate, 30000 evacuati e circa 600 persone delle quali non si ha tuttora notizia, nessun Premier straniero ci mette piede, intendo inspirate a far qualcosa di Umanitario, direttamente sul campo (solamente la Protezione Civile si è recata sul posto), ricordo una nostra candidata consigliera comunale, quando me medesimo ero prosindaco, che era nativa di Kosovska Mitrovica, luogo dell’eccidio di centinaia di innocenti mentre il Mondo intero restava a guardare, che se non si fossero dati i mezzi per fare tante tombe in quel mercato della morte, la vita non ne sarebbe rimasta così devastata, ma come è noto nessuno ci mette piede nell’ex-Yugoslavia, paese forse troppo riuscito bene per rimanere tal quale, seppure Trieste ai tempi aveva già fatto la sua scelta di volere l’Italia.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito