Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
24 marzo 2010 3 24 /03 /marzo /2010 13:01

Ne avevo il presentimento: se fossi tornato a Torino, successivamente sarebbe trapelata qualche novità riguardo Nibiru, ne ero convinto, e così è stato, qual cosa deve essersi mossa; mentre era stato proprio dopo essere giunto a Torino per la prima volta in vita mia il 08 novembre 2006 che mi giunse la prima lettera da parte della National Aeronautics and Space Administration (NASA), seppure recasse come data il 08 settembre 2006 come se fosse stata posticciamente anticipata a prima della declassificazione di Plutone da pianeta a planetoide avvenuta a settembre del 2006, ora, a distanza di appena una settimana e mezza dall’esser ritornato a Torino l’8 marzo 2010, ci sono giunte nuove rivelazioni dalla comunità scientifica internazionale secondo cui è in atto una “influenza gravitazionale” nel Sistema Solare da parte di uno sconosciuto oggetto astronomico, quando fino a due giorni prima tutto ciò veniva negato, ma quello che ora hanno deciso di iniziare a rivelarci non è tutto, dati scientifici alla mano, datemi soltanto il tempo di elaborare la strategia e metterla in atto, come sempre legale al 100%.
Sebbene Astronomi come Michael Brown reputino ancora ragionevole non farci sapere nulla, pur dopo essere stati da tempo cacciati dalla NASA, guarda caso dopo le mie denunce in cui mi sono scagliato anche contro Brown, vige il problema, che lor signori Astronomi del potere dovrebbero comprendere, che gli effetti di Nibiru sul pianeta Terra si fanno sempre più marcati e in gran numero e non si può sempre credere alle favolette del “non c’è nulla” per poi vedersi piombare tutto addosso all’improvviso, anche in queste ultime settimane sono avvenuti forti terremoti ed eruzioni vulcaniche, frane e alluvioni, ma poco vi è stato fatto sapere, ad esempio lunedì 08 marzo è avvenuto un terremoto in Turchia di 6° Richter causante 57 morti, mercoledì mattina 10 marzo 2010 tre violente esplosioni sono state segnalate in Italia alla sommità del vulcano Stromboli e alla mezzanotte tra sabato 20 e domenica 21 marzo 2010 si è risvegliato il vulcano prospiciente il ghiacciaio Eyjafallajoekull in Islanda, la cui ultima precedente eruzione risale al 1823, inoltre nella notte tra il 12 e il 13 marzo 2010 sono avvenuti due terremoti nell’Oceano Pacifico a largo delle coste dell’Oregon (USA) di 5.1° Richter e di 4.5° R., il 16 marzo 2010 un terremoto di 4.4 R. a Los Angeles, ve lo dico in parole povere, sarebbe meglio sloggiare dalle aree la cui pericolosità è nota, e alla domanda -“ma dove andremo?”- la risposta che posso darvi è che è meglio un popolo soccorso che un popolo che soccombe, e non mi sto piangendo addosso, sono ragionamenti che andrebbero fatti, ma evidentemente persone come Michael Brown questo enorme dispaccio lo gestiscono diversamente, ma non ricordate più o vi ricordate? Chi aveva avuto l’incarico di comandare la gestione dell’Uragano Katrina che distrusse New Orleans nel 2005? Michael Brown! Le mie non sono paturnie considerando i pericoli a cui andiamo incontro.
Scusate se sono così terribile, in questo sito vi posterò anche articoli più leggeri, ma mai abbassare la guardia.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito