Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 aprile 2012 5 13 /04 /aprile /2012 23:24

Il titolo sta ad indicare una situazione ordinaria, ma è utile che ve ne scriva, infatti anche la giornata odierna ha visto i suoi terremoti, il continente americano continua a scuotersi con un terremoto di 5.3° Richter per l’appunto oggi stesso 13 aprile 2012 alle 14:06 ora italiana; oggi delle modeste scosse di terremoto si sono verificate anche nel Mar Tirreno a breve distanza dalla città di Palermo con 3 scosse di assestamento, la più forte delle quali di 3.1° Richter, ma per fortuna non si segnalano particolari danni a cose o persone, sono state però evacuate in via precauzionale scuole e uffici, nessuna complicazione per lo speleologo non professionista ma regista e fotografo di professione Igor D’India, che sta tentando di sopravvivere un mese intero in una grotta del Monte Pellegrino, antistante la città di Palermo, che ha deciso di continuare nella sua missione, avendola già compiuta per i 2/3, alla cui impresa potrete assistervi quasi in diretta, vedendo gratuitamente i suoi video dalla grotta postati su Vimeo, che troverete al link http://vimeo.com/alcolica/videos .

Ho altri veramenti particolari e particolareggiati di cui rimane importante scriverne, non posso tralasciarli, ma le ore del giorno non mi bastano mai ne mai mi basteranno, è come un cantiere, appena si crea uno spiraglio di tempo, si fa quello e quell’altro, questo e quest’altro, continuate gratuitamente a seguirmi su questo stesso blog http://gennaro-gelmini.over-blog.it .

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

EmilioCt 04/15/2012 14:30

bravo.... ma ciò non è accaduto 3 mila anni fa e certamente non per causa Nibiru!

Gennaro Gelmini 04/15/2012 22:31



Non siamo certi della datazione delle piramidi.



EmilioCt 04/15/2012 09:06

Apparte che non capisco perchè avrebbero dovuto impattare con la Luna e non con la Terra, ma sappi che oltre il 99% dei crateri sono nati milioni di anni fa, ai tempi delle fasi iniziali della
formazione del Sist.Solare... non certo a 3000 anni fa.

Gennaro Gelmini 04/15/2012 11:57



Sono impattati anche sulla Terra, il dilavamento tramite le piogge e la protezione tramite l'atmosfera ne ha mitigato le tracce ora visibili.



EmilioCt 04/14/2012 21:07

I crateri lunari? questa non l'ho capita: cosa c'entrano? Sentiamo...

Gennaro Gelmini 04/15/2012 00:07



Talune meteore della Coda del Drago, durante lo scorso transito di Nibiru, si sono impattate contro la Luna.



mario 04/14/2012 20:40

Beh si in effetti i crateri ci sono. Quindi se ho capito bene nibiru è un pianeta grande 4 volte la terra, ormai vicino al nostro sistema solare, non visibile e ai telescopi e responsabile dei
crateri lunari e dell'erosione della sfinge. Non sarebbe il caso di avvisare qualcuno, che so....magari le procure. Salviamo la sfinge.

Gennaro Gelmini 04/15/2012 00:03



Io non ho mai scritto quanto grande sia con esattezza Nibiru e ormai dista soltanto 5 Unità Astronomiche dal Sole, reputo quindi che tu non abbia letto a dovere il mio blog, ripassalo prima.



EmilioCt 04/14/2012 15:44

Infatti, Gelmini, non hai inteso quello che volevo dire: nella Sfinge c'era l'acqua perchè una volta la geografia era diversa, nn mi riferisco ai terremoti.

Gennaro Gelmini 04/14/2012 18:00



Nei geroglifici egizi troviamo numerose testimonianze riferibili alla geografia del lontano passato, sappiamo che tu hai idee ben diverse, ma anche i riferimenti bibilici dell'Antico Testamento
vogliono dire qualcosa per chi crede.



mario 04/14/2012 15:05

La corrosione della sfinge? Interessante! Ma credo che dovremmo parlare di cose più eclatanti che si verificano ogni 3600 anni...ad esempio come puó la luna essere ancora stabilmente al suo posto.
Sarà mica una proiezione olografica della nasa? LA COVER-UP!

Gennaro Gelmini 04/14/2012 17:52



Invece sono ben evidenti i crateri lunari, già questo dovrebbe far pensare.



EmilioCt 04/14/2012 13:47

Scusa Gelmini, ma i movimenti ultramillennari delle placche tettoniche? Per caso li provoca pure Nibiru? No, perchè qua sembra che sia tutto e per tutto a causa del pianeta misterioso

Gennaro Gelmini 04/14/2012 13:59



Ho ripetuto più volte in questi anni che non è che i terremoti non ci sono sempre stati, ci sono stati sempre eccome, semplicemente però l'influsso gravitazionale del pianeta Nibiru aumenta
questo genere di eventi.



mario 04/14/2012 11:21

Sicuramente colpa di nibiru.
Il passaggio di un pianeta di quelle dimensioni vicino alla terra causerà una catastrofe a livello globale. UNA CATASTROFE IMMANE PER L'UMANITA'. "Nibiru ha un'orbita di 3600 anni", dicono gli
ESPERTI nibiriani. Ma...dove sono le testimonianze di catastrofi passate? Le avrà per caso insabbiate la NASA ? Che furbacchioni!!!

Gennaro Gelmini 04/14/2012 13:43



Il problema è che la cover-up c'è per davvero: Testimonianze del passato? La vedi ad esempio la sfinge in Egitto come è stata levigata dalle acque, niente di consueto poteva essere.



Antonio 04/14/2012 10:21

ANDIAMO AL CONCRETO: THE TOTAL EARTHQUAKE CON POLAR SHIFT CI SARA' OPPURE NO ? SE NO PARLIAMO DI ARIA FRITTA !

Gennaro Gelmini 04/14/2012 13:39



Ogni cosa ha il suo tempo, non è che sta accadendo poco, aria fritta vuol dire che nulla cambia, invece tutto sta mutando. Intanto se vuoi saperlo, c'è stato un terremoto di 6.1° Richter nel
cosidetto "Passaggio del Drago", tra Sud America e Antartide, ormai tutta la Terra è in movimento.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito