Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 luglio 2013 7 28 /07 /luglio /2013 12:18

Treni-scontro.jpg

Una certa consuetudine ci fornisce l'idea che chi abbia studiato Giurisprudenza non sempre possa essere un esperto in strade ferrate, ciò che ci si strugge di sapere in questi giorni è come abbia potuto un treno ad alta velocità, in un tragitto di ferrovia in cui il limite massimo è di 80 chilometri orari, andare a 200 Km/h con un macchinista alla guida con 30 anni di esperienza?

Più di 80 le vittime e oltre 120 i feriti, è successo in Spagna a Santiago di Compostela come può succedere in ogni parte del Mondo, quindi ho ben pensato che per tentare di diminuire casi del genere, pur dovendo generalizzare, offro 3 spunti per indagini ferroviarie, fatene buon frutto!

1) rimozione arbitraria dei rallentatori di convoglio: tutto nasce dall'idea di poter arrivare a destinazione evitando ritardi che potrebbero comportare il parziale rimborso del prezzo del biglietto, in tal modo i treni, in tratti di ferrovia dove i limiti massimi di velocità variano spesso, vengono lanciati alla massima velocità, confidando nei rallentatori di velocità che dovrebbero essere posizionati in tutti i tratti di ferrovia ad alta velocità, che mostrano invece possibilità di disfunzionamento che possono comportare un deragliamento;

2) trazione in tensione illecita: per poter far viaggiare un convoglio merci ad alta velocità con carrozze a pieno carico, due delle carrozze totali vengono tenute frenate, così facendo il convoglio rimarrà ben in tensione per tutta la durata del viaggio, permettendogli di raggiungere velocità uguali ai treni passeggeri in quanto all'occorrenza tali treni vengono trainati da 2 locomotori al fine di lasciare quanto prima via libera ad ulteriori treni e di giungere prima a destinazione, ciò comporta, oltre al rischio di deragliamento, vi è la possibilità che le scintille prodotte dai freni in tensione causino incendi con possibili esplosioni di carrozze merci contenenti liquidi infiammabili;

3) transito con scambio chiuso: uno scambio ferroviario posizionato in maniera che i convogli provenienti da un binario laterale approdino in quello centrale; qualora si verifichi una moltitudine di treni in transito che debbano intersecarsi nello stesso binario centrale, per negligenza possono essere lasciati transitare i convogli senza che ci si adegua al movimento stesso che il treno deve compiere, ne risulterà dapprima un classico rumore con vibrazione e rischio di deragliamento, successivamente lo scambio potrà disfunzionare aumentando il fattore di rischio.

Ovviamente questi sono illeciti che non fanno parte dell'ordinaria amministrazione ferroviaria, essi rappresentano esclusivamente un contributo alla bisogna ad una indagine.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

mario mariotto 07/28/2013 20:07

Ciao Gennaro, sai benissimo che sono un tuo grande estimatore e affezzionato lettore! Tuttavia ti prego di accettare questa critica! Non dare consigli su cose serie cone i disastri ferroviari, per
favore!! Sono cose serie quelle! Certo, tu sei libero di dire quello che vuoi quando parli di nibiru, ison, oroscopi!, ma di meccanica, di sicurezza sul posto di lavoro, propio no!! Perche' non hai
i requisiti, tutto li', e poi anche perché non risulti essere persona molto affidabile, visto che hai fallito tutte le previsioni! E poi diciamocelo a viso aperto! Quello che scrivi lo copi da
altri, sei un po somarello, ma simpaticissimo e ti voglio un sacco di bene!! Tuo affezionato Mario!! Non prendertela!! I cambiamenti prima o poi verranno, speriamo che anche tu possa vederli!!
Buona vita!!!

Gennaro Gelmini 07/31/2013 20:48



Requisiti? Ho fatto il pendolare in treno per anni e viaggio sempre.



Ivan 07/28/2013 16:55

Snowden, oltre ad aver detto che nel mantello del pianeta vivono gli ET, adesso parla di eruzioni solari a settembre che uccideranno milioni di persone a settembre, tu che ne pensi Gennaro?

Gennaro Gelmini 07/31/2013 20:47



Agartha, si, il mondo sotterraneo, pure lì vivono le Creature; le linee guida esigono che al transito della Ison e Nibiru l'attrazione gravitazionale sarà ai massimi, quindi purtroppo eventi
connessi ve ne saranno, occorre sperare che più persone possibili possano trovare riparo ai cataclismi, per fare ciò occorre fare prevenzione invece che aspettare.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito