Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 agosto 2014 2 12 /08 /agosto /2014 21:16

Grotta-Lanza.jpg

La credibilità aiuta, che il mistero divenga palese, così aggiungiamo alla realtà la certezza, perché incredibili risultano certi fatti, in un contesto così siffatto di parvente normalità chi può credermi?

Dello scetticismo si avvalgono le Creature extraterrestri in piani mirati, per agire indisturbati, quale sarebbe l’invasione più accreditata per voi?

La scelta va rivolta al piano che si intenda utilizzare, più facile concepirne uno nel quale le Creature extraterrestri si dispongano sul pianeta Terra con sobrietà, cosicché avremo Creature extraterrestri umanoidi che si confondono con la popolazione terrestre e Creature extraterrestri di altro aspetto accaparrarsi le tante aperture della Terra non accessibili all’uomo, nel risultato strabiliante di arrivare a piccoli gruppi, senza destare sospetti e non siatene turbati, che il bene deve venire tutelato, nell’Universo non si può lasciarne al male una parte, perché si prenderebbe pure il restante del bene.

Non può venire lasciato per metà ogni segno che ci mandi ad una più ampia consapevolezza, dai crop circles (cerchi nel grano) agli eventi climatici e geofisici, avvistamenti UFO e più.

Io stesso Gennaro Gelmini, accorgendomi di ciò, vi racconto codesta storia, ovvero di come si sono svolti dei fatti che fanno parte di un contesto di invasione extraterrestre senza che ve ne siate accorti.

Via Carrobio, centro storico della città dove vivi, Varese, Italia, ai primi di luglio 2014 è teatro di incendi misteriosi, si dice appiccati da un piromane, mai trovato, fatto sta che sembra avere a che fare con una unità di teletrasporto, cioè, questa ovviamente e solo un’ipotesi con gli scettici a contrastare, eppure me medesimo Gennaro Gelmini ho visto un umanoide maschio (che non so quanto sarebbe corretto dire uomo e donna) seduto su di una panchina in granito della centralissima Piazza Monte Grappa, leggermente accovacciato, come a voler nascondere l’estrema altezza di oltre 2 metri, stante lì a scrutare, a captare un qualche segnale e io, distante, non volevo farlo disturbare, lasciando correre sul suo star lì, oltreché una femmina con abito a fiori di una stoffa mai vista, né naturale, né artificiale, piuttosto di fibra metallica, in Via Morosini, allorché io mi trovavo sull’autobus e lei, a piedi per la strada, è scesa nel sottopasso in direzione della stazione delle Ferrovie Nord Milano appena ha captato che mi sono accorto della sua stranezza, una foto facile a dirsi, difficile a farsi.

Codeste Creature come arrivano a noi? Come arrivano dal loro pianeta sulla Terra? I pianeti abitati dalle Creature extraterrestri umanoidi sono tantissimi, i metodi per arrivare sul pianeta Terra diversissimi, i 2 osservati fanno parte di un gruppo di Creature extraterrestri arrivate col teletrasporto, ecco cosa può spiegare quegli incendi in Via Carrobio, siccome col teletrasporto viene irradiata una quantità di energia come un fulmine e ciò rimanda ai cosiddetti fulmini globulari, sfere di luce, rilasciate da navicelle spaziali, dischi volanti, e catapultate sulla terra come fuoco dal quale scaturiscono le Creature aliene che, mancandogli un supporto che contenga questa grande energia, provoca incendi attorno al punto di sbarco.

Una supposizione, una soggezione, chiamatela come volete, io ci credo, come per le Creature extraterrestri che si annidano in basi situate al di sotto del suolo terrestre, che contrastate dai terrestri che spingono al loro allontanamento come per evitare la fraternità universale, vivono per adesso dove i terrestri evitano di arrivare e ultima di queste basi aliene è situata in Valganna a nord della città di Varese, in pratica dietro casa mia considerando che abito in Viale Valganna a Varese, gallerie che per quel poco che mi è stato concesso ho visitato accompagnato, le restanti giammai, come nell’Antro delle Gallerie, dove voci si rincorrono dicendo di aver osservato Creature con gambe, braccia e testa allungate, senza andarle a cercare, sicché i cunicoli in basso sono allagati, fine sicura per chi nei secoli si è diretto a cercare un forziere, pieno di monete d’oro, della banda che sorvegliando il territorio dall’alto, dal Sass di Ladar (roccia, sasso dei ladri appunto) derubava gli ignari cavalieri passanti per la Valganna, come San Gemolo, che custode assieme a Sant’Imerio di un Cardinale che dalla Germania giungeva a Roma, gli fu tagliata la testa, oppure nei cunicoli in alto, collegati alla miniera colonnare dell’attigua Val Castellera, pericolosa per la possibilità di cadere nel vuoto dell’enorme apertura principale, osservata da me medesimo dall’alto, mai personalmente visitata.

Ringraziando i terrestri attivatisi per l’unione, il contatto avviene, nell’istante in cui non credete, iniziate a crederci, perché senza crederci si evitano contrasti all’invasione e credendoci la speranza diviene certezza.

Un secondo, un attimo, ed avviene il cambiamento, ci manca questo atto di palese realtà, che arriva.

 

Nella foto in alto: scorci della grotta del Fiume Lanza, affluente dell’Olona, nella valle omonima, nei pressi di Varese.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Tony 08/15/2014 00:30

Ciao Gennaro, di questo articolo su segnidalcielo, proprio nella tua città, cosa ne pensi?

http://www.segnidalcielo.it/2014/08/14/varese-misteriose-presenze-nelle-grotte-di-valganna/

Gennaro Gelmini 08/17/2014 23:34



Penso che di Varese se ne sappia seppure non se ne dica abbastanza, hanno basi dietro casa nostra, eppure, tra i boschi, foreste notevolmente espanse da queste parti, poco si vede, molto si fa.



Federico 08/13/2014 02:34

Caro Gelmini, c'è un limite alla stupidità umana? Credo di no!
Adesso pure il teletrasporto! Ma non ne hai raccontate abbastanza finora balle (nessuna realizzata) in questi 14 anni?
Ma non provi un minimo di vergogna, di rimorso, di considerazione di quello che fai e scrivi? Ma non ti rendi conto che non puoi definirti un divulgatore? Di menzogne? sì, lui medesimo gennaro
gelmini, candidato al Nobel è il n.1 per la divulgazione di fesserie!

Gennaro Gelmini 08/17/2014 23:32



eppure il teletrasporto esiste e c'è chi è più avanti di noi in tal senso, comunque di link sulla materia ne trovi tanti, te ne posto uno: http://www.link2universe.net/2013-04-17/fisici-stabiliscono-nuovo-record-per-il-teletrasporto-quantistico-con-qubit-di-materia/ .



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito