Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
4 agosto 2010 3 04 /08 /agosto /2010 11:13

Se Mosca e San Pietroburgo fossero città mediterranee tutto apparirebbe più semplice, d’estate è normale che vi siano 40°C, invece si tratta di quella Nazione che col suo “Generale Inverno”,se avete studiato storia ve lo ricorderete, respinse l’invasione tedesca e in cui è facile riscontrare temperature che oscillano dai -20 ai -30°C d’inverno, ma ora a Mosca e San Pietroburgo si registrano 40° centigradi di temperatura massima: i Moscoviti per rinfrescarsi si gettano quindi nei numerosissimi piccoli laghi che circondano Mosca, nati da secche di antiche deviazioni del fiume Moscova che passa attraverso la città, mentre i Sampietroburghesi con 10 rubli si bagnano al lido dell’isola delle Lepri a San Pietroburgo; numerosi incendi si sono sviluppati ad est di Mosca.

In Pakistan imperversa la peggiore alluvione in tal paese registrata con 3 milioni di persone colpite, 30000 case distrutte o seriamente rovinate e oltre 1500 morti, con dati in continua evoluzione a causa del perpetrarsi delle piogge.

Anche la Cina è stata teatro in questi giorni di un alluvione con frane ed interi villaggi spazzati via dalla furia delle acque.

Da segnalare anche una grandinata con enormi chicchi caduta due settimane addietro nella zona centro sud della provincia di Varese denominata basso Varesotto.

Già a partire dall’Uragano Katrina la gente si sarebbe potuta accorgere che c’è qualcosa d’altro oltre all’effetto serra e al buco dell’ozono, ma così non è stato, ancora c’è chi reputa che se un pericolo fosse imminente ce lo avrebbero fatto sapere, invece no, del pericolo rappresentato dal pianeta Nibiru non hanno ufficializzato ancora nulla, eppure se io su questo mio sito gli articoli li pubblico tardivamente è solo perché ho in preparazione nuovi scritti cartacei riguardanti Nibiru da consegnare e conseguentemente da pubblicare liberamente anche su internet ovunque lo si possa fare, anche su questo mio sito, fino a che abbatteremo quell’omertoso muro che ci divide dalla Verità di Nibiru, muro che ha già dato vistosi segni di cedimento.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Cambo78 08/04/2010 18:36


Siamo stati plagiati da migliaia di anni dalle persone a cui davamo credibilità, probabilmente per molte umili persone,operai piccoli padroncini i veri problemi sono altre cose. La verità sui
cambiamenti climatici dovuti all'influenza gravitazionale di Nibiru sono una rappresentazione della verità che i loro cervelli automaticamente non accettano,nemmeno se un giorno comparirà un
secondo sole. Cerchiamo di capire quali azioni preventive possiamo attuare da soli,perchè se aspettiamo chi ci governa siamo parte dei famosi danni collaterali. I nostri governanti sono già al
sicuro. Maledizione per la nascita della nuova era ci dovranno essere miliardi di morti e noi non dobbiamo farne parte. Un grande "In bocca al lupo" a tutti voi e un grandioso arrivederci a te
Gennaro. Cambo78


Gennaro Gelmini 08/05/2010 12:24



I nostri Governanti credono di essere al sicuro, la popolazione morirà in gran numero solamente se, quando la presenza e pericolosità di Nibiru verrà ufficializzata, sconcertati dalla notizia,
agiranno impulsivamente, invece bisogna sapersi gestire e lottare per la sopravvivenza in quei giorni, ce la caveremo, ce la faremo, ciao a te Cambo78 e a tutti da Gennaro Gelmini. Ricambio gli
auguri.



Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito