Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
23 agosto 2009 7 23 /08 /agosto /2009 18:13

Gentili Forze dell’Ordine ed Amministratori,

io sottoscritto Gennaro Gelmini, abitante a Varese in Viale Valganna 216, avente telefono  0332/232143 , e-mail gennaro.gelmini@email.it e http://gennaro-gelmini.over-blog.it , vi ho scritto con estrema sollecitudine al fine di continuare a dimostrare la buona fede riguardo i miei Esposti relativi ai cambiamenti climatici, onde evitare, senza voler pretendere di fare delle allusioni fuori dal contesto e supposizioni azzardate, un tentativo di nuocermi con diffamatoria denuncia, che partirebbe da persone profittanti il prestigioso ruolo che ricoprono per far valere le proprie azioni portate avanti basandosi su preconcetti che non possono dare adito ad una ben che minima valenza di ragionamento a favore delle verità ufficialmente celate di cui i sopradetti miei Esposti vogliono palesare, nell’attesa che gli Organi competenti ufficializzino la notizia dell’esistenza del Pianeta Nibiru, celato sotto le sembianze dei planetoidi Sedna, Xena, Eris (2003 UB 313) e di tutti i pericoli che esso apporta, poiché solamente chi conosce questa verità può prepararsi all’evento, ogni preparazione antecedente tale rivelazione astronomica si rivelerebbe vana, in quanto manca il motivo ufficiale per il quale debba essere fatta.

Codeste persone, approfittando del loro ruolo, contattano in anticipo coloro i quali credono in ciò che me medesimo Gennaro Gelmini scrivo nei miei Esposti, per potermi screditare in mia assenza e già prima che la gente mi conosca per ciò che sono, a distanza fanno commenti diffamatori, cercando inutilmente di alterare i miei riconoscimenti come persona pacata, senza farsi subito riconoscere, stando poi attenti ad evitare luoghi in cui non vengano riconosciuti, onde celare il proprio ruolo e agire nascostamente contro il sottoscritto credendo di non essere scoperti, e in brevissimo tempo, fatto credere durato il doppio, ritengono, attraverso consueti loro canoni preconcetti, di avermi conosciuto abbastanza e di farmi riconoscere in maniera del tutto distorta e discorsi secondari di più elaborata comprensione li propongono come di primaria importanza, sviando quelli più utili alla comprensione del messaggio da me medesimo Gennaro Gelmini diffuso.

In seguito le persone succubi della forza di convincimento vengono portate ad asserire frasi circa il fatto che io sottoscritto Gennaro Gelmini potrei essere denunciato, detto però con uno schema fraseologico troppo semplicistico che da atto a voler identificare da dove proverrebbe questa futura denuncia diffamatoria, per la lotta con carta e penna di cui continuo ad occuparmi, e cioè per l’appunto riguardo i miei Esposti relativi ai cambiamenti climatici, ma naturalmente chi tenta masochisticamente di nuocermi non ammetterebbe di farlo di suo intento, seppure le persone che mi ostentano sono sovente inesperti sollecitati ad agire contro ciò che asserisco io sottoscritto non per opinion propria, ma per idee referentemente orchestrate da ultraquarantenni notoriamente scettici ed esperti informatici, tentativo che si ritorcerà contro loro stessi; addirittura pur di allontanare chi crede in questa mia attività non si manca di distorcere il mio messaggio asserendo mancati riconoscimenti che invece sono avvenuti in quantità e si vorrebbe far credere che chi mi crede compie una scelta sbagliata, che gli provocherà una brutta figura, mentre non si rendono conto che è vero il contrario, è chi mi viene contro che sicuramente trarrà l’effetto di una brutta figura che verrà ricordata da tutta la popolazione poiché, nel tentativo di nuocere al sottoscritto Gennaro Gelmini, nuocciono indirettamente a tutta la popolazione deviata dal credermi con effimeri convincimenti.

Nell’Esposto del 29 maggio 2009 e nel suo aggiornamento del 16 luglio 2009, stilati da me medesimo Gennaro Gelmini e consegnati al Procuratore della Repubblica di Varese e ad altri molteplici intestatari tra cui le più alte Cariche dello Stato Italiano ho deposto che nel mese di agosto 2009 vi sarà un cospicuo aumento sismico vulcanico su tutto il pianeta Terra, potendo già stilare un rapido seppur nettamente incompleto elenco dei più forti terremoti avvenuti, aggiornato alla data odierna, ricordandovi che ne accadranno di terribili anche la settimana prossima: allorquando in Italia erano le ore 20:55 del 10 agosto 2009, è avvenuto un terremoto di 7.6° Richter alle Isole Andamane, seguito, solo 12 minuti più tardi, da un terremoto di 6.6° Richter in Giappone alle ore locali 05:07 dell’11 agosto 2009, cioè quando in Italia erano le ore 21:07 del 10 agosto 2009, inoltre sono avvenuti diversi terremoti nel Golfo di California, tra cui uno di 6.9° Richter il 03 agosto 2009, e vari altri cataclismi.

Dicono: “cosa farete quando passeranno gli anni e non accadrà nulla?” Invero così dibattendo dimostrano di non credere in ciò che sta già accadendo, non concedendomi neanche il tempo di farmi conoscere alle sempre ulteriori persone che vado contattando sovente anche di persona.

Naturalmente tentano, seppure invano, di evitare che i miei scritti relativi ai cambiamenti climatici siano letti da persone che potrebbero in tal modo più facilmente credermi, con sotterfugi atti a distogliere l’attenzione dai suddetti elaborati mediante veloci slanci recanti confusione durante la diffusione del mio messaggio.

Io sottoscritto Gennaro Gelmini non posso tollerare che il mio lavoro venga bloccato un istante prima dei cambiamenti radicali che ossequieranno il pianeta Terra, non posso sottostare immobile ad un giudizio denigrante senza che prima si siano prese serie informazioni riguardo Nibiru (consultate http:// gennaro-gelmini.over-blog.it ), mentre per denigrarmi troverete informazioni secondo cui non sono credibile poiché asserisco di vedere gli UFO, peccato per i miei calunniatori che ufficialmente si, si discredita il fenomeno UFO, ma è ormai tanta la gente che telefona alle Forze dell’Ordine denunciando apparizioni di dischi volanti, così tale mia descrizione appare solo come una calunnia e i suoi redattori dei biechi incompetenti, conoscitori soltanto dell’apparenza che viene assimilata per vera, ma non lo è.

Io sottoscritto Gennaro Gelmini scrivo senza esagerazioni, in quanto mi risulta ad esempio che vi siano importanti Astronomi che non abbiano mai ricevuto lettere dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA), mentre il sottoscritto Gennaro Gelmini li ha eccome, addirittura 4, del 29 luglio 2009, del 29 ottobre 2008, del 30 gennaio 2008 e del 08 settembre 2006, dimostrati dalle lettere pervenutemi da essa che di seguito a tale qui presente Esposto allego in fotocopia, che non possono essere in alcun modo equiparate a delle semplici comunicazioni informative delle attività spaziali scaricabili da internet, ma sono il segno di un contatto epistolare di alta valenza, ricordandovi inoltre che gli originali sono in carta filigranata, oltre ai contatti avuti con la Central Intelligence Agency (CIA, USA) e con la Federal Security Service (FSB, ex KGB, Russian Federation) e con il Dipartimento per l’Informazione e la Sicurezza (DIS), che è uno dei tre dipartimenti sorti dalle ceneri dei servizi segreti italiani SISMI, riguardo l’occultazione del suddetto pericolo astronomico rappresentato da un pianeta denominato Sedna, diversamente denominato Xena, Eris, Nibiru e con la sigla 2003 UB 313, indicanti il medesimo oggetto astronomico, dettagliatamente descritta negli allegati alla presente lettera.

Rimane inoltre da notare come certe persone riescano così bene a descrivere frasi circostanziate su argomenti estranei al dibattito “Nibiru” per poi non riuscire a comprendere il pericolo che ci sovrasta, che occorrerebbe affrontare seriamente invece di osteggiare chi divulga la verità onde ufficializzarla per rendere attuabili direttive atte al suo affronto senza cui ogni anticipazione di affronto è resa automaticamente vana poiché non condivisa.

Grazie ancora alla mia fidanzata Patrizia Gigli per  il suo considerevole affetto sempre presente.

Allego alla presente lettera, copia dell’Esposto ex novo continuatio itinere riguardante i cambiamenti climatici relativamente all’azione gravitazionale esercitata dal pianeta avente i nomi di denominato Sedna, Xena, Eris, Nibiru e siglato 2003 UB 313 indicanti il medesimo corpo celeste del 29 maggio 2009 e suo aggiornamento del 16 luglio 2009, copia della richiesta di Santa Processione delle Spoglie di San Leone guerriero Martire, Sant’Imerio Martire e San Gemolo Martire del 02 aprile 2009, per ricorrere Loro a tutela dagli effetti dei cambiamenti climatici; copia dell’Atto di Querela per diffamazione intentata contro il Direttore del Dipartimento per L’Informazione e la Sicurezza (DIS) Giovanni De Gennaro detto Gianni De Gennaro del 27 ottobre 2008; copie di 4 lettere inviate dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA) al sottoscritto Gelmini Gennaro recanti le date 08 settembre 2006, 30 gennaio 2008, 29 ottobre 2008 e 29 luglio 2009; copia dell’e-mail inviata da me medesimo Gelmini Gennaro a 9 Scienziati della National Aeronautics and Space Administration (NASA) il 28 gennaio 2009.

Distinti Saluti. 

 

Varese, 19 agosto 2009, mercoledì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – telefono  0332/232143 

e-mail: gennaro.gelmini@email.ithttp://gennaro-gelmini.over-blog.it

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Enrico Glione 05/22/2015 21:01

Perle perle perle..

La realtà non mostrataci, da chiunque vuole farci cadere nelle fantasie ove è “tutto sotto controllo”, è quella di un pianeta che la NASA (National Aeronautics and Space Administration, USA) ha denominato Eris, conosciuto anche con la sigla 2003 UB 313, e con i nomi Sedna, Xena, Nibiru, indicanti il medesimo pianeta: per credere fermamente anche voi tutti in ciò che io sottoscritto Gelmini Gennaro, da oltre 7 anni e mezzo, affermo, leggete la lettera di 7 pagine con accluse foto, il tutto allegato al presente Esposto, menzionante anche l’ intervista televisiva nel programma “Striscia la Notizia”, andata in onda sabato 21 ottobre 2006 alle ore 20:45 circa su Canale 5, a cui dovete addizionare in affidabilità verso il sottoscritto Gelmini Gennaro, una lettera di ringraziamenti, stampata su carta filigranata e con tanto di Emblema in evidenza, pervenuta a me medesimo da parte dell’ Headquarters della NASA, Washington, DC, recante testualmente scritto “Thank you for your inquiry to NASA” e anche “Thank you for your interest in America’s space program”, frasi che tradotte significano rispettivamente “Ti ringraziamo per la tua inchiesta sulla NASA” e “Ti ringraziamo per il tuo interesse al programma spaziale Americano”, ma come se ciò non bastasse, sono riuscito ad incontrare, dialogare e consegnare i miei scritti anche all’ Illustre Umberto Guidoni, l’ Astronauta dell’ ESA (European Space Agency), l’ Agenzia Spaziale Europea, che con uno Shuttle della NASA è riuscito ad attraccare e alloggiare nella Stazione Spaziale Internazionale, e non è certo cosa da nulla! Sia per Umberto Guidoni che per me medesimo Gennaro Gelmini. L’ ESA non si è fatta attendere, e dal modulo di lancio in Kazakistan ha spedito, in data 27 dicembre 2006, il satellite di costruzione francese Corot, con il compito ufficiale di fotografare pianeti extrasolari, ma al contempo con la missione, occultata ai mass media, di fotografare da più vicino il pianeta Eris, 2003 UB 313.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito