Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 maggio 2017 7 28 /05 /maggio /2017 16:17
Che metodo per combattere l'hacker Chris

A differenza degli altri, che combattono gli hackers senza nemmeno conoscerne i nomi, io degli hackers che ho combattuto, conoscono i nomi e tal volta pure i cognomi.

Allorquando si va a segnalare nel mondo fisico un attacco hackers, ovviamente avvenuto nel mondo virtuale, si va incontro a un serie di domande, ma qui la farò breve e tanto per iniziare, ho optato per segnalare direttamente al mondo virtuale le vicissitudini dello stesso mondo virtuale.

L’ultimo in ordine di tempo, l’hacker Chris, che ha compiuto l’errore di ripresentarsi una seconda volta o per meglio dire, non se ne era mai andato, difatti appena qualche anno addietro infettava tramite la visualizzazione dei suoi video, che, badate bene, non erano postati su canali ufficiali e quindi puliti, ma direttamente sul suo sito e per sua idea contenenti dei codec virulenti, che inizialmente erano degli spy virus, dei virus spia informatici per poter sapere ogni cosa che stavate facendo.

Chris mandava delle mail nelle quali asseriva di sapere ogni cosa (certo, la spiava) e prometteva la liberazione dall’assuefazione a internet (certo, illegalmente devastando virtualmente), ma mi liberai io in fretta di lui, capendo già che dopo la visualizzazione dei suoi video, la velocità di connessione della linea internet rallentava sistematicamente, di Chris mi rimase però una chiavetta di memoria infetta.

Adesso spiego meglio, i virus informatici devono prima essere trovati e segnalati alla rete internet come “errori di sistema”, perché all’inizio non sono riconosciuti come virus, ma solo come dei blocchi al sistema operativo del computer e/o alla connessione e proprio successivamente al blocco del computer, alla sua riaccensione o pure appena dopo il blocco, dovrebbe aprirsi una finestra nella quale inviare alla rete web la segnalazione, se avete optato negli aggiormamenti che volete fare parte del programma pr il miglioramento della rete informatica, ovvero, io lo consiglio, che quando fate gli aggiornamenti, cliccate sopra “personalizza”, togliendo la spunta ad ulteriori programmi software che vorrebbero darvi in abbinata e mettendo la spunta a “voglio far parte del programma di miglioramento della rete”, che consente arrivino segnalazioni dal web quando il computer si blocca, affinché la rete faccia le opportune verifiche e prepari eventuali aggiornamenti per pulire il web dai nuovi malware, ovvero programmi malevoli, virus informatici.

Detto questo, mi era rimasta appunto questa chiavetta infetta di un virus informatico speditomi da Chris, io avevo salvato i file dei video e di ciò che avevo scritto grazie al fatto che faccio sempre backup, ovvero, gioco da ragazzi che dovrebbero fare tutti, da una chiavetta copio sull’altra semplicemente cliccandoci sopra e così evidenziando un file e infine tenendo premuto il mouse tornando a cliccare sull’icona del file, lo sposto in copia nell’altra chiavetta, si fa di tanto in tanto quando si è certi che il computer è puito, per evitare di infettare le chiavette.

Così, file salvati, mi ritrovai con una chiavetta di memoria rimasta infetta per i virus informatici inviatimi da chris e non sapevo come poterla pulire, poichè fino a qualche tempo fa tutti gli antivirus facevano la sansione completa o anche soltanto della chiavetta, dicasi pure scheda di memoria, senza avvedersi che mentre trovavano il virus, questo già si era replicato nel computer, senza dare possibilità di pulire adeguatamente la chiavetta, così alcuni amici mi avevano consigliato di buttarla via, però io, che guardo sempre in avanti, ho guardato a quando la tecnologia mi avrebbe permesso di puire quella chiavetta è l’ho tenuta senza poterla utilizzare, mettendoci sopo la scritta “infetta” in modo tale di non poterla mai scambiare con quelle buone, finché ho avuto ragione, la tecnologia ha fatto quel passo in avanti che aspettavo, che adesso gli antivirus tengono sotto controllo durante la scansione pure la parte di collegamento tra i dispositivi mobili di memoria virtuale possiamo anche chiamarli, cioè pure le chiavette di memoria virtuale e il computer, in modo tale da evitare virus off-line in entrata, dove per off-line intendo dal di fuori della rete internet, non dal web e ho pulito la chiavetta.

Però qualcosa era rimasto nel computer, proprio per quel fatto che i virus prima di essere catlogati come tali, sono solo degli errori di programma contro i quali poco si sa, poco si fa, solo chi li sviluppa ne sa qualcosa di più.

In poco tempo l’antivirus che avevo gia intallato sul computer, ogni volta che lo aprivo segnava che non era in esercizio e continuava così senza mai potersi attivare, mentre non tardò nemmeno ad arrivare una nuova mail di Chis sulla posta elettronica, ma io l’avevo bloccato tempo addietro, come era potuto tornare? Magari da una sua nuova mail, però sempre nuovamente a me scriveva, era la prova che le sue mail arrivavano dopo una prima infezione dai suoi spy virus, senza rendersi conto con chi ha a che fare.

Così io Gennaro Gelmini per migliore controffensiva carico un secondo antivirus, gli faccio fare una scansione completa e qui Chris cade nella trappola, in quanto i suoi virus vogliono chiudere la schermata della scansione antivirus, che erò non si poteva chiudere completamente, che sempre una finestrella parziale piccola rimaneva aperta, così lla chiusura forzata dell’antivirus salta finalmente fuori la segnalazione per l’errore di sistema trovato e io segnalo, che tanto l’antivirus non avrebe potruto trovare un virus che non era già considerato virus appunto, però appunto il secondo antivirus, stavolta questo attivo, mi aveva consentito di tendergli la trappola.

Dovevo solo aspettare, dopo mezza giornata mi arrivarono i primi aggiornamenti, che continuarono per qualche giorno, dai browser (ne ho 3) agli antivirus (ne ho 2) felicemente installati sul mio computer e al contempo dissero in tv che 6 mesi prima erano stati scovati degli hackers che erano entrati nelle reti informatiche, ah, 6 mesi prima?

Ah si, 6 mesi? Mi sembrò volessero evitare di elargire il giusto compenso, mi sembrò volessero evitare di proferire di essere finiti con facilità nelle grinfie di chris e per qualche anno intero!

Altri hackers che ho combattuto fanno parte di quelli che su di un social network ho dovuto mettere nella lista delle persone bloccate, non tutte, 4 di loro, il primo non mandava virus direttamente lui, li faceva spedire da un gruppo del social al quale chiedeva di iscriversi, un altro mandava i cosiddetti file spazzatura, ovvero tanti file prima immessi e all’istante annullati, per causare il ritardo nelle connessioni in certi orari che a comando gli dicevano, evidentemente prezzolato per fare in modo che gli utenti, spinti in tal modo a disconnettersi dal web, avessero il tempo libero per vedere di fare qualcos’altro, finchè a furia di fare queste cose balorde, la rete fu aggiornata e il lavoro di questi hackers finì, mentre per i restanti altri 2 infettavano direttamente dalle loro bacheche, che si chiamano pure walls, ovvero muri e per questo il loro agire fu di breve durata.

Ricordo pure di quando un errore di programma faceva chiudere forzatamente il computer quando si cliccava su “invia segnalazione” alla finesta appunto dedicata, accadde dopo aver visitato un sito dedicato al trash food, il cibo spazzatura, per verificare i composti conservanti etichettati con una sigla sui prodotti alimentari, poco dopo per 24 ore il collegamento internet non andava più, bloccato, finché dopo 24 ore, alla riconnessione, quando compariva la possibilità di segnalare l’errore informatico, appunto il computer si spegneva, risolto pure quello, che alla fine se ne sono accorti in rete, dopo però che iniziai io con le dovute azioni e hanno fatto in modo che al tasto per l’invio della segnalazione non fosse in alcun modo possibile immetterci altre funzioni, ad esempio di chiusura.

Nella foto: “Detergere”, spruzzi d’acqua, riproducenti a occhio in chiave artistica, i codec e pixels informatici.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Bastiano l'apprendista antihacker 05/30/2017 16:44

Gennaroooohhh!!!1!! mi insegni anche ha me kome si kombattono gli haker!! voglio fare kome fai tu ke sei bravissimo e fortissimo x davvero! Gennaro 4evah!

Gennaro Gelmini 06/06/2017 23:11

(Risposta a Chris 3 giugno 2017 21:34) Eh, va be', dai, mica vero.

Chris l'hacker 06/03/2017 21:34

Sarà mica vero? L'ho infettato proprio grazie alla tua foto "detergere.JPG", che avevo subito sostituito con una formata dai miei codecs infetti. Tu neanche te ne sei accorto.

Gennaro Gelmini 06/03/2017 15:14

(Risposta a Chris 1 giugno 2017 14:02) Dai Chris, mica sarà vero ciò.

Chris l'hacker 06/01/2017 14:02

Ti ho già infettato il computer Bastiano, ora vediamo che fai.

Gennaro Gelmini 05/31/2017 22:59

(Risposta a Bastiano 30 maggio 2017 16:44) Grazie Bastiano, è l'esperienza che conta, non fidarti mai di nessuno e indaga su chiunque, che vedrai che diverrai un bravo tecnico informatico, ciao.

Federico 05/30/2017 09:00

Agiorniamo un po' di materie nelle quale il Gelmini è esperto di fama mondiale:
Astronomia, Astrologia, Fisica, Medicina, Informatica, Agronomia, Meteorologia, Italiano, Inglese, Chimica, Informatica, Agraria, Parapsicologia, Storia, Arte e Cultura, Politica, Astronautica, Fotografia, Cinematografia.... suggeritene altre!
Gennarino non ti senti un tantino PRESUNTUSO per uno che non ha mai studiato?

Gennaro Gelmini 06/03/2017 15:19

(Risposta a Il Sommo 1 giugno 2017 17:38) Grazie Sommo, cercheremo di fare sempre meglio, sempre di più, ma senza vantarci.

Il sommo 06/01/2017 17:38

Io aggiungo anche Geologia, Vulcanologia, Sismologia, Archeoloiga, Cybernetica

Gennaro Gelmini 05/31/2017 23:12

(Risposta a Emilio 31 maggio 2017 11:50) Bentrovato Emilio, siamo (quasi) tutti qui e continuiamo bene, andiamo avanti, stasera ha voluto cucinare mia madre e nella pasta e fagioli ha messo un po' di peperoncino.

Gennaro Gelmini 05/31/2017 23:04

(Risposta a Ernesto 31 maggio 2017 10:04) Grazie Ernesto, è l'arte dell'arrangiarsi e sappiamo così andare avanti, grazie.

Gennaro Gelmini 05/31/2017 22:54

(Risposta a Federico 30 maggio 2017 09:00) Dipende che cosa studiare, perché lo studio della vita quello si, l'abbiamo fatto.

Emilio 05/31/2017 11:50

Culinaria

Ernesto Tripponi 05/31/2017 10:04

Caro FEDERICO, Gennaro ha tanti contatti e tante cose BeLle da raccontare e da fare, come quando è andato in gita sull'isola ed è stato sfortunato che gli si sono rotti i calzoni na lui è un SIGNORE e li ha riparati con le sue mani, quindi non direi che è presuntuoso perchè giustamente i SARTI che sono abili con leani e sanno fare la matriciana non sono tanti, al.massimo cacio e pepe, ma la PAJATA nessuno, e quindi Gennaro è un sarto astronomo CuLiNario e combatte anche gli acari, che non so che sono ma non possono essere una cosa buona se Gennaro li combatte, mi ricordo che anche io una volta ho combattuto ma era una invasione di formiche. Comunque grazie gennaro per la AMATRICIANA, fanne un po' anche per il sig. Federico.

Kevin Mitnick 05/29/2017 13:41

Dear January, I am impressed by your bravery and expertise. I want to work with you to defeat Chris the hacker. Let me know if you are available.
Best regards,
K.M.

Gennaro Gelmini 05/31/2017 22:52

(Risposta a Chris 29 maggio 2017 17:54) Di solito gli Hackers parlano riferendosi a "prese di posizione" e non a "scappatoie", comunque noi non abbiamo fretta.

Gennaro Gelmini 05/31/2017 22:46

(Regards to Kevin 29 maggio 2017 13:41) Thank you Kevin, we are ok!

Chris l'hacker 05/29/2017 17:54

ILLUSI! tu e Kevin non mi prenderete mai!

Chris l'hacker 05/29/2017 10:12

Tu pensi di avermi battuto! AHAHHAHA
Pensi che non ti abbia visto ieri sera?
Ti Sei Offeso?
AHAHAAHAA

Gennaro Gelmini 05/31/2017 22:39

(Risposta a Chris [autenticità non confermata] 29 maggio 2017 10:12) Mi sembra di essere tornato indietro di 20 anni alle prime scaramucce elettorali, allorquando mi candidai Sindaco al paese di Marzio in provincia di Varese, eppure bisognerebbe sapere che, come non c'è il Paradiso senza l'Inferno, così accade pure che taluni tecnici informatici hanno trascorsi hackers, è l'eterna lotta tra male e bene.

Ernesto Tripponi 05/29/2017 00:06

Posso solo applaudire. era dai tempi delle mie letture di Salgari che non mi emozionavo tanto, dico TANTO. Ma poi non ti hanno dato la ricompensa, dopo che hanno detto in tv degli hacker? Io credo dovresti farti assumere in una grossa azienda, tipo Google o Facebook caro Gennaro, li salveresti da tanti attacchi!!

Gennaro Gelmini 06/06/2017 23:02

(Risposta a Ernesto 3 giugno 2017 21:36) Di una cosa siamo certi, il futuro ci appartiene (e quindi pure di tutto il resto siamo certi).

Ernesto Tripponi 06/03/2017 21:36

Ma scherzi caro GENNARO, che bello leggere le tue risposte simpatiche. Spero che non farai il test della cadrega agli annunali, che quelli la cadrega non sanno cosé e ti indicano la mela. Una bella cadrega non si nega a NESSUNO

Gennaro Gelmini 06/03/2017 15:41

(Risposta a Ernesto 2 giugno 2017 16:36) Se ti dessero la cadrega che daranno a me, vedresti come ti piacerebbe il posto fisso vitanaturaldurante, ma rispettiamo la tua volontà, che se certi posti fissi non li vuole nessuno, rimanendo vacanti, li prendiamo noi, scusa Ernesto la mia risposta un po' simpatica.

Ernesto Tripponi 06/02/2017 16:36

Caro Gennaro, capisco che la tua strada sia DIVERSA ma a me il posto fisso non è mai dispiaciuto, lo preferisco perchè se no in famiglia tutti cercano di sedersi dal lato del TaVoLo che si vede la TELEVISIONE, io invece mi metto con le spalle al lavandino, quibdi meglio avere il posto fisso a tavola, come facevano i nostri nonni che a CAPOTAVOLA c'era il NONNO e poi via a scalare a seconda della AnziAnitA, poi vabbè a vole c'erano i cani ma loro il posto FISSO non lo vogliono se no non possono venire a prendersi i bocconcini dalle.mani.

Gennaro Gelmini 05/31/2017 22:14

(Risposta a Ernesto 29 maggio 2017 00:06) Grazie Ernesto, alcuni miei amici hanno fatto proprio così e adesso hanno il posto fisso tanto agognato, ma io ho un'altra strada da seguire.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito