Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 aprile 2017 5 07 /04 /aprile /2017 23:50
L'indomita bellezza dell'esistenza

“Esistere o non esistere, poi fanno quello che vogliono” disse Betsabea.

“Si, ma devono pur rispondere alla Legge Universale” Rispose Dan.

“Oggi nulla è cambiato, se non il nome nuovo che si dà ai fiori, nulla è cambiato” apostrofò Betsabea.

“Perché sono spinti a rimanere tali, sempre uguali, mai si misurano coi propri limiti, cercando di superarli” rispose Dan.

“Si, se solo l’Uomo lo volesse, sarebbe invincibile” soggiunse Betsabea.

“Ma si perde, basterebbero poche parole per comprendersi, anzi, un solo gesto, invece non ascolta” sentenziò Dan.

“Ascolterà, ascolterà, è destino che ascolti” ultimò Chronos, zittendoli tutti e due.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Asdrubale Pitorni 04/08/2017 09:54

"inginocchiatevi di fronte alle nostre.spadone di fuoco" dissero gli annunaki.

Gennaro Gelmini 04/15/2017 00:12

(Risposta ad Asdruble 12 aprile 2017 10:50) Ma forse ne facciamo già parte e non ce ne vogliamo accorgere, siamo una sola famiglia.

Asdrubale 04/12/2017 10:50

Non ce lo vedo Federico ad inchinarsi di fronte allo spadone di fuoco, Genna'. Ad essere sincero neanche io. Tu ti inchineresti?

Gennaro Gelmini 04/10/2017 16:28

(Risposta ad Asdrubale 8 aprile 2017 09:54) Voler bene è anche elargire bene, col fuoco si possono anche cicatrizzare le ferite e fare estrazioni di oggetti estranei dal corpo, mediante oggetti taglienti incandescenti, la medicina Medioevale faceva così, stando pure in tema.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito