Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 novembre 2016 2 22 /11 /novembre /2016 22:20
Tempo di alluvione con fine di tutto e rinascita in poesia

Ancora un ombrello rotto ed un’altro ancora, mentre il mio lo dimentico sul treno, torno indietro, mi dicono che riaprono le medesime carrozze di lì a poco, vado a fare la spesa e torno indietro, aprono il treno, alla terza carrozza il mio ombrello, è così facile chiedere ed avere in questa maniera, possibile che per i cambiamenti climatici sia così tanto difficile?

Chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto, però mentre è così facile per un ombrello, per niente sui cambiamenti climatici, ricordo negli anni trasorsi quei discorsi di chi altri tentava nel campo del sociale, che ci teneva tanto ad indicare che prima si doveva pensare all’uomo, poi alla natura.

Eh, hei! E’ uno stesso insieme sotto lo stesso tetto!

Ma come,

si fa sentire la foresta dai rami frondosi,

che parlano al vento,

di un passato non lontano,

tutto rose e fiori,

a divertirsi,

a villeggiare,

a badare a noi,

a rinfrancarsi,

ad accasarsi.

Oggi non c’è più la terra sotto i piedi,

terra di un tempo,

lacrime e asfalto,

dileguanti colpi di machete,

allora il futuro sarà,

il cambiamento che porterà.

In questi giorni un elicottero è caduto in un incidente avvenuto a pochi chilometri dal confine italo svizzero; c’era un tempaccio qui in Italia in provincia di Varese, un imprenditore e il suo braccio destro volevano recarsi in Svizzera per i consueti affari e pensavano che andando in auto, col ghiaccio sulle strade, desse pensiero, si sono quindi recati agli impianti che ospitano “taxi velivoli”, elicotteri e aerei di modeste dimensioni, utili per ogni evenienza per chi ha la grana, il denaro per pagarsi il viaggio, ma l’elicotterista non voleva partire, le intemperie lo costringevano a declinare l’offerta, finché hanno trovato un pilota, una signora che li ha accompagnati nel viaggio, oltre ad aggregarsi ulteriori 2 passeggeri.

Tragica fatalità, è stata una tragica fatalità, però c’è stata, ci spiace molto che l’elicottero non ha tenuto il volo, andandosi a schiantare sulle montagne prospicenti il Lago di Lugano, ancora in territorio italiano.

Sono susseguite delle indagini per appurare perché avessero voluto volare lo stesso con quel tempaccio, cosa trasportassero, niente, niente di ciò oltre alle persone.

Dispiacere ma mai sconforto, siamo in un tempo di mutazione climatica, quando se ne accorgeranno, vedranno il da farsi, che noi già abbiamo fatto quanto potuto, continuiamo fino alla verità, quella realtà sempre da sempre negata ufficialmente, finché arriva sempre prima o poi, in fretta comunque.

Nel frattempo continua lo sciame sismico nel Centro italia e un forte terremoto ha colpito il Giappone, ci troviamo adesso alla conclusione di questa giornata del 22 novembre 2016, qualcosa di buono anche oggi abbimo fatto e andiamo avanti fino alla verità.

E nel frattempo continua pure la pioggia intensa, Sicilia e Liguria le regioni italiane maggiormente colpite e pure tutta l’Italia sotto la morsa dell’alluvione.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

CARANAS 11/30/2016 14:39

Ciao Gennaro, la poesia è bellissima, non ti nascondo che ho fatto copia incolla per controllare se il testo era tutto tuo. Perdonami. La trovo veramente interessante ed anche sorprendente ! Mi piacerebbe leggerne altre visto che anch'io ( ormai ci conosciamo dal 2009) ho già pubblicato un volume di poesie per la Booksprint : http://www.booksprintedizioni.it/libro/Poesia/non-c-e-verso. A quando un angolo della poesia sul tuo blog ? Un affettuoso saluto, Carmelo Anastasio

Gennaro Gelmini 12/01/2016 01:27

(Risposta a Carmelo Caranas 30 novembre 2016 14:39) Ti ringrazio Carmelo, però le poesie le scrivo in maniera molto confidenziale, non è il mio ramo, un tempo facevo pure il cantutore e il politico, non è però il momento di divergere dagli argomenti prefissatimi.

Federico 11/25/2016 23:50

Ah, bene, ora anche Poeta! Buffone vai a scuola ad imparare.... innanzitutto a scuola di vita, impara ad essere modesto e umile.

Gennaro Gelmini 12/05/2016 10:02

(Risposta a Federico 1 gennaio 2016 15:36) Dipende da come mi vedi, se vuoi per forza vedermi così, mi vedrai così, se vuoi vedremi diversamente, mi vedrai diversamente, quando Nibiru diverrà notizia ufficiale, cambierai idea.

Federico 12/01/2016 15:36

Credibile? e allora perchè da 17 anni non ne hai azzeccata una? Una tira l'altra, tutte cose non accadute, tutte cose dette frutto della tua palese ignoranza!
Questo è essere credibile?
A proposito, dimenticavo, o meglio, colui che ha scritto quella tiritera ha dimenticato che circa 3 anni fa davi indicazioni precise sulla posizione di nibiru, che viaggiava a 0.6 u.a. di velocità al mese, che si trovava tra Giove e Marte e dopo pochi mesi arrivava.
Gennarooooooooooooo, sono passati tre anni, scripta manent, ancora parli che si trova vicino a Giove? Più incredibile di così! Eppure ti credi credibile.

Gennaro Gelmini 12/01/2016 01:05

(Risposta a Federico 28 novembre 2016 06:40) Mi alzo, mi guardo allo specchio per lavarmi la facciona e penso "io sono credibile"; farò sempre così, grazie di farmi da personal trainer Federico.

Federico 11/28/2016 06:40

"ritrovata piena credibilità"
Una persona senza titoli di studio che da 17 anni racconta storie fantastiche mai verificatesi,, mai accertate, mai provate,.... è credibile.
Sì è credibile! Infatti cedi come ti sfottono a destra e a manca.
Gennaro vai a scuola!
Io non capisco come la mattina ti alzi, ti guardi allo specchio per lavarti la facciona e pensi: io sono credibile.

Gennaro Gelmini 11/27/2016 20:01

(Risposta a Rocco 26 novembre 2016 18:31) Grazie Rocco, ho solo potuto accennare, quando Nibiru sarà notizia ufficiale si potrà dire molto di più, siccome ogni mio discorso sarà accolto, grazie alla ritrovata piena credibilità.

Gennaro Gelmini 11/27/2016 19:54

(Risposta a Federico 25 novembre 2016 23:50) Le poesie le scrivo da decenni, avrò passato molti anni senza scrierne, adesso sono libero di scriverne.

Rocco 11/26/2016 18:31

Gennaro con le sue parole mi ha emozionato

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito