Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 settembre 2016 4 22 /09 /settembre /2016 11:03
Nuove tracce sui primordi della civiltà dalla Sardegna

La Sardegna, culla della civiltà, ricca di aggregazioni che hanno contribuito al formarsi della società, regala ulteriori tracce dei suoi trascorsi.

La pietra della foto sopra mostra ciò che risulta ad osservarla, l'impronta di un piede sulla roccia.

Esotericamente possiamo rifarci a quando la roccia poteva essere plasmata e trasportata su linee cardinali in assetto antigravitazionale, durante le quali la pietra, irradiata di onde radio, poteva ammorbidirsi.

Categoricamente si tende sempre a negare ciò, opponendovi ogni sorta di spiegazione recepita come razionale, occorre però pensare che il Mondo deve aprirsi a quella conoscenza tal volta snobbata del mistero, inevitabilmente.

La società unita va verso il nuovo, anche ripercorrendo le vie del passato.

La roccia della foto, che si trova sulla spiaggia di Coaquaddos sull'isola di Sant'Antioco in Sardegna, fotografata nello scorso mese di agosto 2016, ha su di essa ciò che risulta a guardarla, proprio l'impronta di un piede, a segno di una spintarella data alla roccia, per farla posizionare alla dovuta maniera, durante questi celestiali trasporti, io ci credo.

Tracce millenarie che concorrono a scrivere la storia: dalla Sardegna, unitisi ai Toscani della Valle Lunigiana, discendono i popoli trasferitisi poi anche in Liguria, ovvero, la Storia sarda è la storia sul nascere dell'Umanità, l'Umanità dai primi sviluppi della società.

Un bell'esempio dispiegativo di quanto avveniva secoli e millenni addietro, nozioni conosciute ai pochi che le tramandavano da maestro ad allievo, fino al disconoscimento poiché purtroppo non più tramandate, è questo delle costruzioni fatte in maniera misterica.

Esemplificativo il racconto di 2 Santi Eremiti muratori, avvenuta stavolta sul Lago Maggiore, sulla collina tra Angera e Ranco, paesi dell'attuale provincia di Varese, lì accadde che Quirico, divenuto successivamente Santo, per l'erezione della chiesa tutt'ora esistente, si facesse aiutare da un altro muratore, Salvatore, divenuto anch'esso Santo, che gli lanciava le cazzuole di calce dalla zona dove sorse poi il "Colosso di San Carlone", l'enorme statua dedicata a San Carlo Borromeo, sulla sponda opposta, attualmente piemontese, del Lago Maggiore.

Come facesse a lanciare la calce da una sponda all'altra del lago fa chiaramente pensare ad un traspoto esoterico, molto bene per la conoscenza e pure tornando alla Sardegna, c'è da dire che un bel malloppo di verità è sempre beneaugurante, si arriva sempre alla verità.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Andrea 09/22/2016 15:02

Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito