Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 marzo 2016 7 13 /03 /marzo /2016 15:22
Social network bloccato per troppa velocità? Cause e rimedi

Tra le tante cose importanti da scrivere, almeno oggi per domani, chissà, c’è una nozione web che è urgente, ma non ve ne siete accorti?

Su di un social network famosissimo, mentre l’utenza è rimasta, gli utenti attivi sono diminuiti, c’è una spiegazione che ci voleva Gennaro Gelmini per dirvelo, perché non ho trovato nulla a proposito su internet, che sia del medesimo contenuto di questo articolo, accade che nemmeno dei tecnici se ne siano accorti, poiché magari saranno incappati pure loro nei blocchi, però senza mai riuscirne a capirne i motivi.

Lo spiego io, la causa sta nei codec dei file di alcune immagini!

Il perché è presto detto, per spiegarvelo, torniamo indietro nel tempo di una settimana e mezza.

E’ successo che ho trovato una bella foto di un albero, aggrovigliato con bei rami, sul social network, l’ho copiata, pure non essendo mia, semplicemente per tenermela per la sua bellezza ad uso archivio, mettendola momentaneamente tra le icone sul desktop del mio home computer.

Arrivato il momento di pubblicare un articolo su questo mio blog, aperta l’amministrazione, inserisco il titolo e carico un’altra immagine, mia, sul blog, però, mentre è in fase di caricamento, si annulla, non si carica.

Capendone un bel po’ di informatica, comprendo che ci poteva essere qualche blocco che partiva proprio dal desktop, ho cambiato quindi supporto per l’immissione della foto, prendendola da una chiavetta di memoria e si è caricata per intero, il blocco proveniva proprio dal desktop e fin qui anche io mi perdevo tra i motivi di quel mancato caricamento, prendendola un po’ alla leggera.

Almeno è servito a scoprire ciò che non funziona sul tale famoso social network.

Perché molto presto è accaduto che ho caricato un’immagine proprio sul social, che potrebbe essere proprio il principale vostro social network, un’immagine mia, fatta con il mio telefonino cellulare, perfettamente funzionante, l’ho caricata dal desktop ed allora, veramente, mi hanno bloccato per 24 ore, dicendo che avevo caricato l’immagine troppo in fretta! Per troppa velocità!

Che social è? Il social dei lumaconi, il social degli zombie? Occorre andare alla loro velocità? Fantasmi tante utenze, non è che possiamo fare tal quale, ad immedesimarci nella canzone della Band Lmfao dal titolo Party rock Anthem, remake di un film di fantascienza.

Occorre proprio districare la matassa, prima che la confusione faccia perdere la voglia di fare, a meno che non facciate come me, che ho già tante iniziative in cantiere, però prima quest’articolo!

Mai piegato al destino, che ha voluto proprio che in questi giorni un altro social network venisse sbloccato dopo 2 anni di inaccessibilità dall’Italia, per chiunque volesse connettersi, a causa ufficiale di diritti d’autore ed invero a causa più realistica di mancanza di dati sulle utenze nei server dislocati in Italia, invece di cambiare social principale, mi sono messo di buona lena a chiarire ciò che potesse mal funzionare e l’ho trovato!

Dai! Come avete fatto a non arrivarci?

Non temete che Gennaro sa come funzionano questi file (se proprio siete al primo giorno, si pronuncia fail, dall’inglese).

Mi riferisco ai File immagini, in vari formati, ogni foto ha un suo caricamento in base ai codec, ovvero internet e i computer leggono in maniera diversa le foto, anche se voi potreste vederle uguali tal quali.

Dovete sapere che tra il 2010 e il 2015 circa il codec di alcune immagini non si caricava uniformemente, si caricava prima una sua base, sulla quale si caricava l’intera immagine, questa base è di caricamento immediato, velocissimo su qualunque computer e qui sta l’inghioppo!

La sicurezza informatica,così la chiamano, in pratica gli automatismi del filtro informatico del sito internet, il vostro social network che credevate inesauribile, vi dà la colpa e c’è il rischio che questa colpa cerchiate di catapultarla a qualcun altro, non è così che stanno le cose.

Psicologicamente è dura, ma chi la dura, la vince.

La base dei file immagini si carica appunto immediatamente, facendo credere al sito che sul vostro computer ci sia un presunto virus informatico, perché la velocità di caricamento è la stessa, da qui parte il blocco, siete troppo veloci perché è la base di un’immagine che è troppo veloce, non altro.

Un perché troppo generico quello spiegato col troppo veloce, trattato dal social così, con quelle parole forfetarie, poiché vogliono scaricare ogni responsabilità, mentre a caricare non siete riusciti per niente, giro di parole per una questione molto seria.

Molto importante, sappiate che l’intero supporto è bloccato, quelle foto col precedente codec, di cui stiamo dicendo, bloccano per intero il supporto, adesso vi spiego.

Per supporto si intende un’intera destinazione virtuale di memoria, su desktop blocca l’intero desktop, su chiavetta di memoria blocca l’intera chiavetta e così continuando, vi do un esempio col quale ci capiremo al volo, il salvataggio automatico dei vostri file.

Per salvare i vostri file nel caso di perdita accidentale involontaria, il computer crea in automatico dei file che gli si possano sostituire alla bisogna; siccome negli anni ’80 del secolo scorso questi file di salvataggio non si aveva sempre la certezza che riuscissero a fare il loro dovere, furono ideati gli Autorun, che dall’inglese si può tradurre in guida automatica e il nome ci sta bene, però accadde che poi una parte di questi vennero considerati virus, poiché per la certezza di avere sempre una copia, finivano con crearne molteplici, potendo duplicarsi senza fine, finché esaurivano la memoria del computer, un flagello informatico, il primo virus informatico creato involontariamente, che però è doveroso dire che non sempre è considerato virus, si usa ancora come applicazione nei computer di quegli uffici che per proposito vogliono essere certi di evitare la perdita di dati, mentre invece io consiglierei dei backup, delle copie, magari sistemate su 2 diverse chiavette di memoria, numerate, invece che una soltanto.

Si, è proprio la base dei codec sui quali sono costituite alcune immagini, postate sul tale social network in questione, tra il 2010 e il 2015 circa, che possono farvi sentire esclusi dal social, con possibilità di blocchi, per il resto c’è la vita reale, lì siete ancora liberi, forse, salvo aumenti di bollette ed altre esose questioni sociali, a tutto c’è rimedio, nel frattempo c’è da continuare a fare.

E Gennaro Gelmini vi sa dire di più! Ho pure il nome sonante di uno dei codec, così potrete andare direttamente a verificare che ciò che ho scritto corrisponde al reale, il codec NPAPI, del sottogruppo diciamo dei plug-in, non sono più supportati, a riguardo di questo codec qualcosina ho quindi trovato, però sui social network ciò che ho scritto è novità che ho sperimentato in prima persona.

Ricordo che per i blog, il portale Maxiblog è fallito nella primavera 2015 proprio al cambiamento dei codec, erano già lì per lì per fallire, poiché mancavano gli introiti pubblicitari, io non guadagno nulla, però non spendo nemmeno nulla, l’elettricità consumata per i server internet però il portale Over-blog la paga, quindi deve per forza avere un ritorno almeno dalle pubblicità, è grazie a ciò che questo blog è ancora aperto, sempre gratuito poiché con i costi energetici pagati.

Vi terrò aggiornati, ho trovato varie nozioni di cui scrivervi lecitamente nelle prossime settimane.

Nella foto: circuito elettronico con placche.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Microsoft Italia 03/23/2016 12:24

Vorremmo risolvere il problema del codec, per consentire ai nostri browser di visualizzare anche i siti più datati. Potrebbe gentilmente fornirci il suo supporto?

Gennaro Gelmini 03/23/2016 22:49

(Risposta a M.I. 23 marzo 2016 12:24) C'è la legge sui cookie che prevede che i siti che non siano in regola vengano eliminati, non c'è alternativa al nuovo, quando il nuovo lo si è deciso per legge, inoltre non si possono comunicare via mail dati come ad esempio password, eccetera.

Dino Como 03/23/2016 12:23

Lei fa corsi di informatica?
Le posso mandare mia figlia?
Purtroppo al giorno d'oggi non è facile trovare gente qualificata e a costi abbordabili..
Io potrei pagarla 20 euro all'ora, oltre mi spiace ma non riesco..
Mi faccia sapere.

dino.como@libero.it

Gennaro Gelmini 03/23/2016 22:51

(Risposta a Dino 23 marzo 2016 12:23) La ringrazio, ma non è nelle mie intenzioni insegnare a casa.

Luca Pippaiolo 03/23/2016 12:18

Avevi un modem 56k.. E sei stato costretto a prendere un router adsl.. maledetta industria dei modem e delle telecomunicazioni.. Si poteva andare avanti tutta la vita con il 56k scoreggiante che andava ovunque ci fosse un telefono fisso e progettare siti solo testuali o con immagini leggere..
Internet per tutti! Ma c'è che non vuole che questo avvenga! Allora hanno inventato la scusa dell'avanzamento tecnologico!

E che dire della tv? L'avanzamento tecnologico ti ha obbligato a lasciare il tubo catodico e prenderne una LCD con digitale terrestre.. Maledetta industria delle tv.. Volevano lasciarci senza Maria de Filippi e Roberto Giacobbo..

Gennaro Gelmini 03/23/2016 22:40

(Risposta a Luca 23 marzo 2016 12:18) E c'è sempre da spendere, mentre adesso i soldi ormai sono finiti, io ho l'home computer che chiede per davvero il pensionamento e così si impalla sovente.

Giuseppe Garibaldi 03/18/2016 21:28

Ma che codec vai dicendo???Se un sito é online e vuole continuare ad esserlo,deve sempre essere aggiornato ed adeguarsi alle variazioni tecnologiche della rete.Se poi incappano in un deifcente come te CHE NE CAPISCE,e gridi allo scandalo,e perchè non capisci che i medesimi (i siti e non tu) sono oramai abbandonati a se stessi perchè magari chi li ha creati é morto o ha capito (a differenza tua),che era inutile continuare ad andare avanti..E quindi non aggiornano più un bel nulla..Ed un caprone come te ci scrive pure un articolo.I M B E C I L L E !!!

Gennaro Gelmini 03/21/2016 21:02

(Risposta a Federico 21 marzo 2016 08:49) Sono pure "operatore ecologico esperto nella gestione dei rifiuti e nel recupero di aree urbane degradate"; sarò oggetto di critiche e sberleffi fino ai tempi di Nibiru, dopo non ci saranno.

Federico 03/21/2016 08:49

Hanno tutti da dire perchè non riesci ad autoconvincerti che sei ignorante. Devi andare a scuola, non basta aver rubato la terza media per ergersi a paladino della verità e della sapienza lo capisci? scrivi come fossi all'asilo, metti frasi una dopo l'altra, senza costrutto. Lo capisci che fin quando non deciderai ad iscriverti ad un corso serale sari solo oggetto di critiche e sberleffi?

Gennaro Gelmini 03/20/2016 22:43

(Risposta a Gennarino 18 marzo 2016 22:18) Notare che per qualunque argomento c'è sempre chi disapprova, grazie Gennarino, continuerò, l'argomento informatica deve comunque essere trattato in quanto è proprio col computer che ci colleghiamo qui, altrimenti scriveremmo ancora su carta, o peggio su roccia.

Gennaro Gelmini 03/20/2016 22:39

(Risposta a Giuseppe 18 marzo 2016 21:28) Ripeto che per per alcune immagini, i cui caricamenti sono avvenuti negli anni addietro, col presupposto di essere di competenza dell'utenza, non sono state aggiornate e siccome aggiornarle sarebbe un grande daffare, c'è chi non l'ha fatto, sono degli errori di sistema (si chiamano così prima di essere sanciti come virus) gravi per chi ci incappa, Garibaldi vinse proprio perché non si fermò, chi si ferma è perduto.

Gennarino Carunchio 03/18/2016 22:18

Carissimo Sig. Garibaldi, per quanto ammiri il suo lavoro di unificazione della nazione le ricordo che Gennaro di informatica ne sa un bel po' e che ai tempi dei mille i computer non c'erano. Che ne sa quanti server ha google? Gennaro lo sa! chi ha dato fuoco ai server di aruba? Gennaro lo sa! e le chiavette dei codec? vogliamo dimenticarlo? dillo Gennaro!

Gennarino Carunchio 03/15/2016 11:03

Caro Gennaro, spinto dal tuo articolo ho deciso di mettermi a studiare! anche io voglio arrivare a saperne un bel po' di informatica.
Tuttavia non sono riuscito a trovare informazioni sui sistemi di backup piu' in voga. Tu consigli anche due chiavette diverse (esagerato!) ma secondo me tipo a google ne usano una sola. Tu che ne pensi?

Gennaro Gelmini 03/15/2016 16:41

(Risposta a Gennarino 15 marzo 2016 11:03) Il backup serve appunto ad avere più copie di un file, avere 2 chiavette di memoria equivale anche ad evitare di esporle ambedue ai virus informatici, i siti internet hanno vari server dislocati nel Mondo, qualora dovesse saltarne uno, si rifaranno le copie da un'altro server, equivale comunque ad avere un'enorme backup e siccome esiste pure la censura, le copie dobbiamo tenerle anche in mano nostra, torno a ricordare di quando nel 2010 i server Aruba in Italia si incendiarono, rimanemmo 2 giorni coi blog inaccessibili e al 3° giorno li ripristinarono, trovandoci per 5 anni con le date riportate in lingua inglese, ripresentate in italiano solo al riammodernamento dei cookies, i nostri blog si erano salvati riprendendoli da un server situato in nord Europa (forse in Olanda).

Salvatore 03/14/2016 19:01

E' un piano predefinito.. C'è gente che sostiene apposta l'industria dei CODEC per affossare i concorrenti. Tanti siti stanno per morire per colpa dei CODEC

Gennaro Gelmini 03/15/2016 16:27

(Risposta a Salvatore 14 marzo 2016 19:01) Fanno tanti aggiornamenti, dicendo che così è più bello, senza guardare a chi ha il computer vecchio, ed uno nuovo non può permetterselo e senza considerare che anche le aziende internautiche possono purtroppo fallire.

Anonymous 03/14/2016 18:59

Thank you Gennaro for your precious info

Gennaro Gelmini 03/15/2016 16:23

(Answer to Anonymous 14 marzo 2016 18:59) Thank you Anonymous, I write because knowledge is necessary.

Gennarino Carunchio 03/14/2016 14:48

Carissimo Gennaro, io non sono che un umile artigiano dell'informatica. Mi guadagno quel poco che ho con le quattro nozioni acquisite negli anni.
Se non ti spiace, potresti scrivere piu' articoli di informatica? I tuoi sono sempre pieni di informazioni utili e insegnamenti che non trovo in nessun'altro sito.
Un tuo umile seguace,
Gennarino Carunchio

Gennaro Gelmini 03/15/2016 16:17

(Risposta a Gennarino 14 marzo 2016 14:48) Difatti ci ho messo delle giornate intere per riuscire a scrivere questo articolo, è per esperienza diretta che sono arrivato a scriverlo, è impressionante che nessuno ne sapesse nulla, Grazie Gennarino, si, ci saranno ulteriori articoli di informatica da scrivere, per capirci un po' meglio in rete.

Flip 03/13/2016 23:55

Quindi è per questo che nella vita reale non vediamo Nibiru... ci mancano i Codec. Grazie per la tua esaudente spiegazione informatica, dovresti essere cosi anche quando ci illustri l'astronomia, perché spesso lasci i tuoi interlocutori senza risposte. Non ho ancora capito se la Luna ruota su se stessa, conto in una tua dettagliata risposta anche in merito a questo mistero astronomico. Grazie ancora. Ciao.

Gennaro Gelmini 03/15/2016 16:13

(Risposta a Flip 13 marzo 2016 23:55) La parte informatica non è per capirne meglio di Nibiru, è per riuscire a navigare meglio sul web, navigando bene ci si riesce a connettere.

Padre Mariani 03/13/2016 20:38

La mia reazione dopo aver letto quasi tutto il tuo articolo Gennaro:
http://imgur.com/gallery/8HhL3M5

Dico quasi tutto perche' al solito arrivato a meta' mi sono perso.
Comunque:
http://imgur.com/gallery/8HhL3M5

Andrea 03/13/2016 19:09

Minchia Gennaro!
NON HO CAPITO UN CAZZOOOOOOOOOOOO!!!

Andrea 03/13/2016 19:03

Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito