Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 febbraio 2016 7 14 /02 /febbraio /2016 00:33
Auto a 30 all'urea con additivo

Il titolo ci sta, è azzeccato. Auto che emettessero dai tubi di scappamento aromi ai gusti di frutta era ciò che si ipotizzava decenni addietro, senza calcolare che per emissioni da abbattere, diminuire, occorre continuare a ritenerle per quel che sono, nocive, evitando quindi l’utilizzo di profumi, aromi, in progetti rimasti tal quali, intanto però qualcosa si è mosso.

Il prologo: “L’auto viaggiava, i partecipanti però si lamentavano che era troppo veloce e più piano, più piano, l’autista si lamentava che non riusciva a mantenere il minimo e per evitare lo spegnimento, si intende dell’auto, era costretto tal volta per un attimo a spingere la velocità a 30 all’ora e al sentito dire da dietro (?) [e allora, e allora, che facciamo?] Riportava immediatamente la velocità a zero, finalmente arrivarono sani e salvi, si fa per dire, all’altezza di Via Colombare”.

Per evitare di incorrere in multe per superamento del limite della velocità consentita, nei centri dove è fatto divieto di superare i 30 Km/h (chilometri orari), è enormemente problematico riuscire a guidare a bassa velocità, però esistono delle auto calibrate per questi scopi, oggidì ho notato che queste auto vengono offerte anche a noleggio, con sedili reclinabili e bagagliaio capiente e con elementi decorativi che si possono togliere per aumentarne l’aerodinamicità, un metodo per evitare esose multe!

In che modo si può viaggiare con l’auto a 30 km/h?

Un mio amico mi mostrò un viaggio a 50 km/h, trovandoci nel centro storico di Arona, città in provincia di Novara, ci spostavamo lentissimamente, figuriamoci a 30 all’ora, una bicicletta ci supererebbe, adesso inizio a capire perché vorrebbero mettere la targa pure alle biciclette.

L’articolo: ho notato in questo ultimo periodo di rivalutazione della qualità dell’aria che respiriamo, ovvero dopo aver riscoperto quanto siano inquinate le nostre città, che in benzina e gasolio è possibile trovare degli additivi contenenti acqua e urea, per chi non avesse capito di cosa stiamo parlando, sono contenuti acquosi che dicono immessi nei carburanti per diminuire gli inquinanti, eppure in precedenza avevo visto di immissioni d’acqua nel carburante dell’auto solamente nel telefilm Hazard, per far perdere una gara sportiva ai protagonisti, invece lo ritroviamo negli additivi di benzina e gasolio per trazione, per mezzi di trasporto.

Acqua e urea, cos’è l’urea?

Il guidatore di un autobus aprì il coperchio del serbatoio, dove sotto compariva la scritta “only” più il nome del prodotto, ovvero che doveva essere immesso gasolio solo con quel additivo, ufficialmente per diminuire gli inquinanti e al suo sorriso per un così bel principio attivo, io pensai con rispetto che rideva senza conoscere la composizione del prodotto.

Che devo dire, è piscio di vacca, come ve lo devo spiegare, la cui tabella di sicurezza riporta come mancanti alcuni dati, tra i quali quello relativo alla persistenza e degradabilità nell’ambiente, ovviamente non potendo descrivere più minuziosamente l’additivo.

Generalmente non leggo mai news su controlli della composizione del carburante, semmai di controlli alla vendita, questo articolo può essere a tal proposito esauriente, che dia l’impulso a capirci di più, a far comprendere ciò che possano comportare le immissioni nell’ambiente, a studiarle per capirci meglio, il campo è aperto, occorre interessarsene, almeno lo si faccia per la nostra salute.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Gerardo Sacco 02/16/2016 13:54

Scusa Gennaro, non mi dirai che sei tu quello che va in giro a fare la pipi' nelle macchine parcheggiate in viale valganna? no perche' se ti becco ti faccio vedere io, mi hai distrutto la macchina!

Gennaro Gelmini 02/18/2016 13:23

(Risposta a Gerardo 16 febbraio 2016 13:54) Iniziano con scusa e poi si concedono ogni forma di lessico, prima di scrivere commenti così, occorrerebbe pensarci.

Federico 02/14/2016 08:57

La Luna gira o non gira su se stessa?
Pardon è parola dialettale?

Gennaro Gelmini 02/18/2016 13:15

(Risposta ad Andrea 15 febbraio 2016 09:39) "Un si o un no".

Gennaro Gelmini 02/18/2016 13:13

(Risposta a Federico 14 febbraio 2016 22:52) Non ci vorrebbe granché a studiarlo all'occorrenza, quindi commento inutile.

Andrea 02/15/2016 09:39

Gennaro, non serve scrivere articoli.
Basta rispondere con un "sì" o con un "no".
Serve "averne il tempo" per scrivere UNA SOLA PAROLA!?

Federico 02/14/2016 22:52

Ho l'impressione che tu non sappia se gira o non gira su se stessa e tergiversi

Gennaro Gelmini 02/14/2016 22:27

(Risposta a Federico 14 febbraio 2016 08:57) Se ne dovrebbero scrivere parecchi di articoli, pure sulla Luna, occorre averne il tempo.

Andrea 02/14/2016 08:30

Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito