Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 gennaio 2016 2 19 /01 /gennaio /2016 18:22
Roma Nibiru Planet X 2016
Roma Nibiru Planet X 2016

Roma, 15 gennaio 2016, venerdì

 

Al Ministro alla Salute

Beatrice Lorenzin

 

Al Ministro all’Ambiente, Tutela del Territorio e del Mare

Gian Luca Galletti

 

Al Ministro all’Istruzione, Università e Ricerca

Stefania Giannini

 

Al Ministro alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Maurizio Martina

 

Al Ministro alla Giustizia

Andrea Orlando

 

Al Ministro alla Difesa

Roberta Pinotti

 

Al Ministro all’Interno

Angelino Alfano

 

Al Presidente del Consiglio dei Ministri

Matteo Renzi

 

Al Questore di Roma

Nicolò Marcello D’Angelo

 

Al Direttore Generale del Dipartimento delle Informazioni per la sicurezza (DIS), Roma

Giampiero Massolo

 

A Sua Santità Papa Francesco Jorge Mario Bergoglio

 

Al Direttore della Specola Vaticana Padre Guy Consolmagno

 

A Sua Eminenza Gran Priore del Sovrano Militare Ordine di Malta, Priorato di Roma

Venerabile Balì fra’ Giacomo Dalla Torre

 

Al Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia Venerabile Stefano Bisi

 

A Sua Eminenza Reverendissima Gran Maestro

del Gran Magistero dell’Ordine dei Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme

Cardinale Edwin Federick O’ Brien

 

Agli abitanti delle vie Conciliazione e Borgo Santo Spirito in Roma ed in free diffusion

 

Lettera divulgativa di trasmissione dei cambiamenti climatici, producenti sul pianeta Terra l’aumento di terremoti ed eruzioni vulcaniche, alluvioni e siccità, tempeste, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, frane e cadute meteoriche, in riferimento all’azione gravitazionale del cosiddetto pianeta Nibiru.

 

Gentili Ministri e Autorità, me medesimo Gennaro Gelmini, abitante in Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946, e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito web: http://gennaro-gelmini.over-blog.it , aderendo a social network e canali video, che la corretta partecipazione alla società ci ha insegnato ad usare, scrivo la corrente spinto dal dovere di continuare la mai interrotta divulgazione per ciò che occorre sapere, è evidente che occorre guardare attraverso le vicissitudini della Terra, notando che la direzione dei movimenti d’aria è mutata, cambiando da est verso ovest del trascorso inverno, a da ovest verso est di questo inverno 2015 – 2016, un movente che con troppa facilità è stata reputata al Niňo (pronuncia Nigno), senza calcolare che, per simili reputazioni, l’effetto del Niňo è pressoché momentaneo ed avviene in un ambito locale e mai globale, senza l’effetto persistente e globale che sta avvenendo, siccome i Sistemi Stellari hanno una formazione di tipo binario, ossia una stella primaria, coi pianeti che gli girano attorno ed una secondaria, con un’orbita ampia attorno alla primaria stella e in tal modo pure il Sistema Solare è in realtà un Sistema Stellare binario, ciò che sta accadendo, dai cambiamenti climatici all’aumento sismico e vulcanico, è doverosamente reputabile all’azione gravitazionale del cosiddetto pianeta Nibiru, denominato pure Sedna, Eris, Xena, Marduk, Hercolubus, denominanti un unico corpo celeste avente originariamente sigla 2003 UB 313 e in tal modo conosciuto, in realtà stella secondaria della primaria Sole, agente sul Sistema Solare e sulla Terra provocando gli sconvolgimenti che stiamo vivendo, un aumento di eventi di considerevole portata, che siccome avvengono a tratti, diluiti nel tempo, sono negati nella mancanza d’interesse di chi vede nelle pause sempre più brevi tra gli eventi, un valido esempio di normalità, mentre si è fatto un grave errore nel giudicare con estrema leggerezza l’avvento di Nibiru, qualcosa di insignificante, perché adesso una cascata di eventi è pronta ad abbattersi sul Pianeta Terra, è necessario quindi evitare di mantenere un’illusoria quotidianità nelle pratiche della vita, visto che la mancata evidenza dei fatti serve solo a rallentare la consapevolezza che il Mondo sta cambiando, mutando, con lo sviluppo di un clima estremamente più mite, che per davvero già nel mese di luglio 2015, da rilevazioni satellitari si era osservato un buco nel pieno centro della calotta polare Artica, il Mondo non è più quello di prima, occorre pensarci, nell’attesa quindi del drastico cambiamento, occorre avvisare la popolazione, perché ciò sta avvenendo alquanto senza indugiare e lo scrivo proporzionalmente ai fatti, in quanto si è potuto appurare l’effetto di qualcosa oltre all’umano sfruttamento, con l’influsso del pianeta Nibiru sul pianeta Terra.

Diversamente dai trascorsi, quando l’anidride carbonica prodotta dall’attività umana ha trovato sempre compensazione in un sviluppo potenziato della flora, piante e alberi accrescono la fotosintesi clorofilliana, validi esempi dell’era industriale vedevano a Venezia la decisione di spostare sull’Isola di Murano le vetrerie per disperdere i fumi prodotti e all’estero a Londra nel Regno Unito, mantenere una cinta di boschi attorno alla città, adesso però codesto genere di compensazione climatica non può più dirsi attuabile, il cambiamento climatico è talmente repentino che è evidente l’influsso gravitazionale che il pianeta Nibiru apporta sul Mondo intero.

Avendo modo di poterlo divulgare, da parecchi anni ho identificato col nome di “effetto frigo” l’azione di abbassamento delle temperature meteo dai circoli polari, difatti tramite il disciogliersi delle calotte polari si aveva la sensazione della stabilità climatica delle stagioni, il vento che sferzava dalle zone polari alle zone temperate in inverno raffreddava il clima a tal punto che tempestava la neve in una normalità apparente, poiché conseguita grazie ai ghiacci che si disciolgono dal di sotto, dalla parte immersa nelle acque, allo stesso modo degli iceberg come cubetti di ghiaccio che salgono verso la superficie dei liquidi, essendo più leggeri dell’acqua ed adesso, in pieno inverno, il Polo Nord è addirittura attraversato da correnti d’aria calda provenienti dalle zone temperate, tolte del refrigerio.

Gentili Ministri e Autorità titolari della corrente, poiché la mia credibilità è nettamente proporzionata a rivelazioni che occorrano alle indagini, utile pure notare che il moto delle correnti d'aria completamente mutato per il periodo, in gennaio avviene da ovest verso est, invece che da est verso ovest per come siamo abituati in Italia d'inverno, oltreché all'aumento delle temperature, già questi fattori sono determinanti a determinarmi a continuare, consapevole a fare divenire la Terra un pianeta felice, dove camminare mano nella mano con le sue creature senza estraniarsi da nessuno e senza competizioni sfrenate, assieme alle Creature extraterrestri, nostri fratelli e amici, molto presto.

Occorreva già prima della stagione invernale, a Settembre 2015 prepararsi all’avvento del pianeta Nibiru, giacché in inverno si preparano i magazzini delle provviste, ciò che purtroppo si è evitato di fare, l’evento Nibiru, da piccola presenza, è divenuto in breve cospetto ingombrante, rendendosi necessario si compia una necessaria ufficializzazione riguardo l’esistenza e pericolosità per il Sistema Solare e il pianeta Terra, dal canto mio farò molto nella divulgazione fino ad aprile 2016, suddividendo i tempi d’azione in trimestri, perché nella sua orbita estremamente ellittica, interamente compiuta ogni 3600 anni, questo è il momento nel quale Nibiru gravita nel Sistema Solare Interno, con gravosi effetti del copioso aumento dei terremoti ed eruzioni vulcaniche, alluvioni e siccità, tempeste, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, frane e cadute meteoriche ed è utile rendersi conto che la nostra nazione, l’Italia, è alquanto sismica, un mio studio sull’interazione tra eclissi e misurati nel tempo successivi forti terremoti, conferma il trend nell’origine e sviluppo degli eventi sopradetti e confido in chi voglia portare avanti progetti ben argomentati.

Distinti Saluti da Gennaro Gelmini.

 

Roma, 15 gennaio 2016, venerdì

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gennaro Gelmini, Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332232143, mobile 3407077946

e-mail: gennaro.gelmini@email.it – sito web: http://gennaro-gelmini.over-blog.it 

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Mk 01/22/2016 23:47

L'ufologia, é una cosa seria, gente come te fa si che venga ridicolizzata, annunaki, alieni, pianeta x... Sono argomenti delicati ed importanti, il cui metodo di analisi deve fondarsi su basi scientifiche però, tu contribuisci all'arretramento della razza umana, allontani la ricerca fomentando diffidenza e ludibrio, che tu lo faccia di proposito o per stupidità non saprei, ma leggendo le tue risposte sembrano volutamente insensate, in mala fede, non sei il primo e non sarai l'ultimo ma prima o poi la gente imparerà a discernere.

Gennaro Gelmini 01/23/2016 22:54

(Risposta a Federico 23 gennaio 2016 08:26) Con assoluta facilità declini l'invito alla verità che ti si pone davanti, oltreché di quante dovrei riferire, però solo tutte assieme sarebbero credibili, la verità comunque vince sempre.

Gennaro Gelmini 01/23/2016 22:45

(Risposta a Federico 23 gennaio 2016 08:11) Ciò che ci può dividere, tra me e gli ufologi, è il fatto che vengano istruiti sovente da dei terrestri, mentre si potrebbe lasciare più libertà di studio misterico.

Gennaro Gelmini 01/23/2016 22:19

(Risposta a Mike 22 gennaio 2016 23:47) La parola mala fede e il qualunquismo non sei il primo e non sarai l'ultimo le Creature extraterrestri lo riferiscono al gergo dei "Controllers 3" con rispetto parlando; io conosco la mia via, non esiste il caso, conosco già il servizio al quale sono destinato e non c'è niente di più forte del destino Divino.

Federico 01/23/2016 08:26

A proposito, questa famosa intervista dove è stata rilasciata? La notizia è pubblicata da Segnidalcielo.it, un nome una garanzia. Non c'è traccia della fonte, a chi ll'ha rilasciata?
Le solite balle che ogni tanto si tirano fuori, come quella della nasa che ha avvertito i dipendenti ed i familiari che devono subito costruirsi un rifugio e poi dopo mesi ed anni viene riproposta. Allora, dove sta, mostracelo....hanno detto che c'è, ma dove sta, se c'è l'hanno visto.

Federico 01/23/2016 08:11

Conosco tanti ufologi seri e per decine di volte ho detto a Gelmini che queste persone lo odiano professionalmente, per la sua assoluta incapacità a gestire qualsiasi argomento. In quanto ha come base una profonda anticultura che trapela a tutti.
Lui ha sempre risposto che questi amici miei in realtà sono del Cicap, contento lui. Gennaro conitnui pure la sua divulgazione, attenzione ma prima o poi qualcuno s'incazzerà di brutto e dovrai cercarti un avvocato.

businesscenter 01/22/2016 22:51

http://www.segnidalcielo.it/il-direttore-delle-scienze-planetarie-alla-nasa-jim-green-dichiara-abbiamo-trovato-planet-x/

Gennaro Gelmini 01/23/2016 22:33

(Risposta a Businesscenter 22 gennaio 2016 22:51) Grazie del link, ovviamente io già sapevo, questa dichiarazione è avvenuta proprio al mio ritorno da Roma, molto bene, a breve eventi inimmaginabili troveranno riscontro.

curioso 01/22/2016 22:16

volevo sapere cosa ti ha risposto Sua Eminenza Reverendissima Gran Maestro del Gran Magistero dell’Ordine dei Cavalieri del Santo Sepolcro di Gerusalemme Cardinale Edwin Federick O’ Brien

Federico 01/20/2016 14:04

Hai veramente seri problemi, non ho mai letto un'accozzaglia di tremende cazzate scritte tutte insieme. DEVI PROVARE vergogna, per quello che dici, non hai alcun sostegno, di nessuno. Sei solo un troglodita ignorante.
Non ti sbattono in galera solo perchè ti considerano una persona molto ammalata.
Ovest - Est, frigo, iceberg, ma cosa scrivi analfabeta!

Gennaro Gelmini 01/23/2016 22:00

(Risposta ad Andrea 20 gennaio 2016 22:24) Riesco a capire che ho molte cose da scrivere e per quelle già scritte qualcuno tornerà a leggerle, qualcosa verrà certamente fuori.

Federico 01/21/2016 15:51

L'ultima volta li avevi minacciati dicendo che, mi pare a settembre, stava arrivando Nibiru. Li hai minacciati di denunza. Non hanno ottemperato alla divulgazione, come mai non li ha denunciati? Forse perche è passato settembre, ottobre, novembre.... E allora perchè non ti autodenunci? Perchè non chiedi scusa?
Caro mio, per capire il clima ci vogliono persone che abbiamo studiato un'intera vita, corsi, specializzazioni, pubblicazioni scientifiche (non scritture sul web). Se no si hanno le basi non si possono emettere postulati e sentenze, ci arrivi a ciò?
Non c'è assolutamente nulla che ti possa dare un briciolo di ragione, sei zero nella vita (per la tua arroganza, per la tua presunzione, per il tuo ignorare gli altri, per il tuo modo di fare di non scusarsi mai), ma anche zero nel resto perchè sei profondamente ignorante, non hai titoli (non parlo accademici) di studio importanti (tranne che consideri importante una terza media con l'insegnante di sostegno), non hai padronanza e conoscenza delle lingue a partire dall'italiano, vedi elfi, gnomi, extraterrestri, annunaki ecc.ecc.
Ma insomma, credi ancora che non ti conosciamo e comunque come dice Andrea, non servirebbe comunque.

Andrea 01/20/2016 22:24

Gennaro, ma perchè continui a ripetere che non ti "conosciamo" ... eccetera.
Noi ti giudichiamo per quello che scrivi. Punto e basta, fattene una ragione.

In parole semplici: se scrivi una cazzata, scrivi una cazzata e basta, quindi sei un pirla!
Se scrivi che la Luna non gira, scrivi una cazzata e basta, quindi sei un "troglodita ignorante", come dice Federico.

Non serve "conoscerti" oppure "non conoscerti".
Se scrivi cazzate sei un pirla e basta! Non serve conoscerti!
Riesci a capire questo semplice concetto?

Gennaro Gelmini 01/20/2016 21:24

(Risposta a Federico 20 gennaio 2016 14:04) "Devi provare" una volta si diceva per l'auto nuova, mi conosci Federico, però per apparenze, ovvero, ciò che ero ad esempio prima della divulgazione su clima e Nibiru, puoi conoscerlo solo per sentito dire e questo pregiudica l'intero pensiero su me medesimo Gennaro Gelmini, essendo tali dati fuorviati e fuorvianti, ogni tanto immagina anche così, che è veramente così.

Andrea 01/19/2016 22:02

Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna!
Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna! Vergogna

pmax 01/19/2016 20:15

Ciao Gennaro, ho letto l'articolo, quindi questo effetto frigo, è dovuto alla forza gravitazionale di Nibiru? Si può calcolare la distanza attuale di questo pianeta dal pianeta terra?

Gennaro Gelmini 01/20/2016 21:58

(Risposta a Pmax 19 gennaio 2016 20:15) L'effetto frigo riguarda il riscaldamento globale, i ghiacci delle calotte polari hanno contrastato questo riscaldamento, finché però adesso si sono in gran parte disciolti; per conoscere l'esatta distanza di Nibiru occorre sapere numerosi dati che non abbiamo nella loro completezza, la certezza incrollabile comunque ci guida verso ciò che verrà, grazie per la lettura Pmax, è un grande valore informarsi tramite pagine scritte, piuttosto che tralasciarle.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito