Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 maggio 2015 7 17 /05 /maggio /2015 20:41
Alle origini della disclosure: 19 settembre 2006

Tratterò adesso di 5 città, una per ogni articolo, a parte Torino, che per quella ho il video nuovo, 5 città per quanto è successo, per avere nuovi spunti per far comprendere per quanto possibile, come ho fatto ad arrivare fino a qui.

La particolarità dei file proposti ha fatto si li proponga soltanto adesso, poiché occorre da una parte ricapitolare quanto ho fatto la divulgazione con serietà e dall’altra tutelare la privacy delle persone e società indicate in questi documenti, in particolare in Tribunale alla Procura consegnai il contenuto di una telefonata, l’unica che ho registrato in vita mia, per testimoniare quanto ci sia chi, pur conoscendo la verità, nega il sostegno alla nobile missione divulgatrice.

In poche parole, per quanto la privacy possa permettere, tocchiamo adesso la prima città, seguiranno Pisa, Firenze, Trieste e Cremona.

 

Busto Arsizio (VA), 19 settembre 2009

 

Al Procuratore della Repubblica della sezione di Busto Arsizio (VA)

 

e per conoscenza:

 

Al Prefetto di Varese

 

Al Questore di Varese

 

Al coordinatore regionale per la Lombardia del *****

 

Al Presidente della sezione di *****

 

Oggetto: Esposto riguardante azione defilatoria su importanti pericoli gravanti sul pianeta Terra *****

 

Io sottoscritto Gelmini Gennaro, nato a Milano il 24/11/1974 e residente a Varese in Viale Valganna 216, espongo quanto segue:

 

telefonando io sottoscritto Gelmini Gennaro, nell’anno 2003, al signor *****, per poter discorrere dei pericoli che hanno provocato e provocheranno sul nostro pianeta Terra delle creature aliene, codesto signore mi rispose con la bugia che di UFO e di alieni non si interessava più, così io sottoscritto feci passare alcuni mesi fino al 23/03/2003, data in cui gli ritelefonai e registrai la telefonata: facendo credere a ***** che non avevo ben capito la bugia che mesi addietro mi aveva detto, riuscii con questo stratagemma a farmela ridire, acquisendo la prova delle sue bugie; gentilissimo Procuratore della Repubblica della sezione di Busto Arsizio e gentili altri intestatari di codesta lettera, vi allego a codesto scritto la prova sopradescritta di questa telefonata tra me, Gelmini Gennaro, e *****, contenuta in un’audiocassetta, eseguita dopo un piccolo prologo di sistemazione del microfono vicino al telefono, eccovi ora il testo di questa telefonata:

***** (lui) = Pronto?

Gennaro Gelmini = Ah, si, cercavo il signor *****.

***** (lui) = Sono io.

Gennaro Gelmini = Ah, si.

***** (lui) = Chi parla?

Gennaro Gelmini = Io sono Gennaro Gelmini, quello che si interessava di Ufo … e di Angeli, non so se si ricorda, non sa …

***** (lui) = Si, forse qualcosa mi ricordo, si, io sono uscito dal ***** comunque, eh.

Gennaro Gelmini = E’ uscito, ma … ah, dal ***** ?

***** (lui) = Si, esatto.

Gennaro Gelmini = Ma perché, non partecipa più?

***** (lui) = No, non partecipo più.

Gennaro Gelmini = Ah, non fa più niente, eh, ma allora a chi dovrei rivolgermi?

***** (lui) = Non lo so, provi a chiamare direttamente alla sede di *****.

Gennaro Gelmini = E dov’è, il numero?

***** (lui) = E il numero io non c’è l’ho.

Gennaro Gelmini = Ah, non c’è l’ha adesso?

***** (lui) = Lo trova sul sito internet.

Gennaro Gelmini = Ah, ho capito; ah, ma adesso internet è un po’ un problema, va bè, dovrò vedere.

***** (lui) = Mi dispiace.

Gennaro Gelmini = E come devo fare però, perché io devo parlarle di cose importanti.

***** (lui) = … prenda i numeri.

Gennaro Gelmini = Va bè, … va bè, vedrò un po’, eh, che devo fare, va bè, arrivederci, grazie.

***** (lui) = Ciao, ciao, ciao.

Ciò che non poteva immaginare ***** è che, io sottoscritto Gelmini Gennaro, in passato ho fatto anche il cantautore, per cui sono riuscito in una registrazione ottimale; ti dispiace, ***** ? Va bè, dovrò vedere!

Or dunque sappiate tutti che ***** è reo di non avermi più voluto ascoltare, con la scusa della sua bugia, comunicandomi di non far parte del ***** , mentre invece ne è membro attivo a tutti gli effetti, nonché Presidente della sezione di ***** , successivamente all’aver conseguito, fino all’inizio del 2003, dei miei scritti delucidanti quello che con questo Esposto posso continuare a comunicare a tutti, e cioè che l’aumento dei terremoti, delle eruzioni vulcaniche, dei tornado e tifoni, delle alluvioni e delle frane e le altre devastazioni della natura sul pianeta Terra solo all’1% sono dovute all’effetto serra, al buco dell’ozono, all’inquinamento e ad altre cause imputabili alle attività umane, mentre sono dovute per il 99% all’influsso gravitazionale di quello che la NASA (National Aeronautics and Space Administration, USA) e i terrestri chiamano con la sigla 2003 UB 313, sigla che corrisponde ai due nomi che la NASA ha dato allo stesso pianeta, e cioè Sedna, datogli a metà del mese di novembre del 2003, quando lo fecero credere appena scoperto ad opera di un tale Michael Brown, loro astronomo, mentre l’avevano scoperto ed osservato già fin dal 1983 celandone l’esistenza, e Xena (pron. Scila), nuovo nome dato per l’appunto a questo stesso pianeta a luglio del 2005, poiché, avendo un’orbita molto ellittica, a distanze sempre ragguardevolmente diverse dal Sole, osservandolo dalla Terra sempre più da vicino, in quanto codesto è sempre più prossimo al suo perielio tra i pianeti Marte e Giove, per sminuirne la sua vera natura e grandezza, che dal 2003 al 2005 era passata da una dimensione visibilmente più piccola ad una visibilmente più grande del pianeta Plutone, l’hanno fatto credere un altro pianeta, ma hanno commesso il duplice errore di mantenere la stessa sigla 2003 UB 313 per ambedue i pianeti, quando questo non avrebbero potuto farlo se fossero stati due corpi celesti diversi, inoltre, comunicandoci di aver scoperto Xena nel 2005, all’inizio della sua sigla non poteva apparire 2003, cifra indicante l’anno di scoperta, ma 2005, ma alla NASA, pur di celarne la vera identità, invece di indicare codesto pianeta con la sua vera identità di Nana Bianca, cioè un corpo celeste avente l’incrocio di proprietà tra un pianeta, una cometa ed una stella, in quanto è più grande di quanto affermano, ha una coda cometale denominata “del Drago” ed ha una massa enormemente compatta, ma alla NASA, pur di celarne la vera identità, non solo non hanno designato Xena / Sedna per lo meno neanche come pianeta, ma siccome esso è, nelle osservazioni con i telescopi dalla Terra, oramai visibile più grande di Plutone, pur di non dover a questo punto indicare per forza 2003 UB 313 come pianeta, dato che anche plutone, più piccolo, era considerato un pianeta, hanno declassificato Plutone da pianeta che era a planetoide, onde mantenere basso l’interesse per Xena / Sedna, non dovendone neanche aggiornare le sue coordinate, per ritardare quanto più possibile la scoperta della verità strutturale di quest’ultimo.

Seguono 4 righe.

Il ***** gestisce il problema extraterrestri con troppa faciloneria, accondiscendendo per voce del suo ***** , a determinare come un falso il filmato dell’autopsia all’Alieno di Roswell, mentre, durante questa, io sottoscritto Gennaro Gelmini mi sono accorto che quest’ ultimo ha un’istantanea chiusura e apertura delle palpebre (se così si possono nominare) come in un individuo parzialmente incosciente ma ancora in vita, in fase di shock per via di ciò che stava subendo, cosa di difficile realizzazione con degli effetti speciali in quegli anni in dotazione, oltre a non saperne spiegare il motivo di questo sur plus se fosse stato un falso, ma questa è una prova che quella autopsia fosse vera, eppure al ***** appaiono remissivi, difatti non mi risulta neanche mai essere stato presentato al pubblico il video di alcune navicelle spaziali volanti sopra i cieli di Cuasso al Monte, paese della provincia di Varese, eppure ***** ha più volte testimoniato l’esistenza di tale filmato, senza contare dei diversi incontri avvenuti tra il sottoscritto Gelmini Gennaro e creature aliene di cui ***** si è totalmente disinteressato pur avendolo io stesso messo a conoscenza.

Le sopramenzionate creature extraterrestri abitano all’interno del pianeta sovradescritto Xena / Sedna, da loro e anche da alcuni terrestri chiamato Nibiru, e più esattamente in una cavità interna di questo pianeta, dove è presente dell’acqua e molte diverse altre creature e dove la luce necessaria alla vita viene data da tre fonti di magma ben luminose, …

Seguono 4 righe.

Le leggi violate dal signor ***** sono le seguenti: artt. 450 e 494 c.p.

Allego al presente Esposto l’audiocassetta della telefonata avvenuta tra il sottoscritto Gelmini Gennaro e ***** il 23 marzo del 2003, comprovante i reati sopradescritti.

Gentilissimo Dottor Procuratore della Repubblica della sezione di Busto Arsizio, le chiedo di intervenire prontamente al risolvi mento di codesta annosa situazione, ***** non sono un’inutile provocazione, ma fanno parte della scioccante verità sul pericolo planetario rappresentato dal pianeta Xena / Sedna, o dir si voglia Nibiru o con la sigla 2003 UB 313, e dai suoi interni abitanti, sul pianeta Terra.

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

 

Gelmini Gennaro, Viale Valganna 216, 21100 Varese – tel. 0332/232143.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

***** 05/20/2015 16:43

Signor Gellini, come si è permesso di pubblicare una conversazione riservata? La porterò in pretura così ci penserà il pretone a rimetterla in riga.

Gennaro Gelmini 05/21/2015 11:28

Il Prete al confessionale.

Filippo Gincorlionito 05/20/2015 01:30

Chiedi scusa!

gianfranzo 05/18/2015 16:31

che poi la persona registrata volendo potrebbe anche denunciarti.

Gennaro Gelmini 05/21/2015 11:36

In risposta agli svariati elefanti e farfalle, dico che sono discorsi che sento da quando ero bambino, adesso sto cercando un'immagine di Trieste per l'articolo nuovo.

Andrea 05/20/2015 15:09

Propongo il rutto di un unicorno rosa!

Federico 05/20/2015 07:29

Caro Tommaso, peggio! Perchè gli elefenti esistono veramente, mentre Nobiru nisba! Semmai dovresti dire che lo scoreggio di un pterodattillo provoca un terremoto.

Tommaso Domita 05/19/2015 20:06

Conosci i tuoi diritti?
Secondo te quindi se io sono convinto che i terremoti sono provocati dalle scoregge degli elefanti (senza un briciolo di prove tangibili) allora ho il diritto di bombardare di esposti le autorità e stressare l'anima al mondo per mettere tutti in allarme..
E non dire che non è la stessa cosa perchè il procedimento sarebbe lo stesso..
Io dico.. Le scoregge degli elefanti generano i terremoti.. Poi avviene un terremoto.. E posso dire.. Ecco.. Ve lo avevo detto.. Sicuramente un elefante ha scoreggiato e questo è il risultato.. Ed è da denunciare penalmente chi ha sottovalutato il pericolo...
Basta che si verifichi l'effetto (terremoto) per avere certezza che la causa sia vera (scoregge)?

Tu fai così... Sostieni a priori che c'è Nibiru che sta arrivando e sta esercitando la sua attrazione gravitazionale sulla terra.. Si verifica un terremoto od un'alluvione (effetto) ed allora sostieni che la causa è vera..
Peccato che negli ultimi 16 anni di tua divulgazione non si abbia mai avuto nessuna evidenza dell'esistenza effettiva di Nibiru, che secondo le tue stime a quest'ora doveva già essere arrivato ed essere già in allontanamento da anni.. Nessuna prova e nessuna correlazione provata tra la tua causa supposta e l'effetto..
Insisti che l'effetto sia la prova dell'esistenza di Nibiru, peccato che a giustificare l'effetto nei vari casi vi siano invece numerose altre cause, decisamente più plausibili e provate,ma che tu ignori...

Gennaro Gelmini 05/18/2015 23:12

Successivamente ho avuto modo di incontrarla almeno 3 volte, conosco la Legge, si superano alcuni limiti, ma c'è da dire che la Legge tutela anche i miei diritti.

Andrea 05/18/2015 14:49

Interrogativi
============================================================================
Gennaro, Hai lasciato un po' di interrogativi in sospeso, cui dovresti per favore rispondere:
Se gli Annunaki sono buoni, perchè Nibiru è pericolosissimo?
La Terra gira intorno al Sole?
La Luna gira su se stessa?
Perchè 18/19 giorni dopo un'eclisse ci deve essere un forte terremoto?
Essendo la Gran Bretagna un'isola, galleggia?
Perchè non ci fai leggere i tuoi studi?
*ESATTAMENTE*, quando arriva Nibiru?
Ci mostri le prove che la Ison è stata distrutta da un missile?
Sai darci una spiegazione del cielo rosso?
Perchè non rispondi mai alle domande?
Perchè non ammetti mai i tuoi errori?
----------------------------------------------------------------------------

Andrea 05/18/2015 14:48

Vergogna!
Vergogna!
Vergogna!

Emanuele Rottolano 05/18/2015 11:00

Caro Gennaro,

Conosci l'effetto farfalla?
Una singola azione può determinare imprevedibilmente il futuro: un semplice movimento di molecole d'aria generato dal battito d'ali dell'insetto può causare una catena di movimenti di altre molecole fino a scatenare un uragano.
Edward Lorenz fu il primo ad analizzare l'effetto farfalla in uno scritto del 1963 preparato per la New York Academy of Sciences. Un battito delle ali di una farfalla sarebbe sufficiente ad alterare il corso del clima per sempre.

Alla luce di questo, se ragionassimo come te direi che bisognerebbe cominciare a scrivere esposti per avvertire del pericolo del battito d'ali delle farfalle, ed in caso di uragani, che magari provochino vittime, fare denunce penali per non aver preso in considerazione tali avvertimenti..

Che ne dici?

Rino Pollarrosto 05/18/2015 10:43

Adesso che hai precisato con questo articolo tutta la tua attività acquisisce un senso?

Gennaro Gelmini 05/18/2015 23:24

Non ho mica finito, questo è l'inizio degli articoli a tema.

Pino Cammino 05/18/2015 09:26

Ciò che non poteva immaginare ***** è che, io sottoscritto Gelmini Gennaro, in passato ho fatto anche il cantautore, per cui sono riuscito in una registrazione ottimale; ti dispiace, ***** ? Va bè, dovrò vedere!

Eh beh.. Se uno è stato cantautore sono certo che registra in maniera eccelsa..
Perchè non ci fai sentire qualche tua opera?
L'avrai pur registrata su qualche musicassetta..

Gennaro Gelmini 05/18/2015 23:15

Ho badato a pubblicare molte cose nuove, troveremo il tempo per pubblicare l'archivio per intero.

Emilio 05/17/2015 22:46

In maniera onesta, rispondi, altrimenti sei disonesto:

1. La Luna gira su se stessa?
2. La Terra gira intorno al Sole?
3. La Gran Bretagna, essendo un isola, galleggia?

Federico 05/19/2015 07:29

Troppo facili? Beh, se sono troppo facili di che discredito hai paura? Sono tue teorie ed hai paura a divulgarle?

Gennaro Gelmini 05/18/2015 23:21

Per domande troppo facili, comunque si risponda, si entra in un circolo di successive domande indirizzate al discredito, che già si è tentato.

Federico 05/17/2015 21:37

per poter discorrere dei pericoli che hanno provocato e provocheranno sul nostro pianeta Terra delle creature aliene

Bene scrivevi queste cose 10 anni fa ed hai il coraggio di dire che non sono un pericolo? che saremo tutti fratelli? Sei molto coerente.
Vergognati buffone e vai a studiare.... ah dimenticavo sei un contattato e non hai bisogno di studiare, infatti si vede

Emanuele Rottolano 05/18/2015 11:02

Alieni sono di molti fatti e poche parole..
Tu invece sei solo parole parole parole..

Federico 05/18/2015 07:43

A me mancherà un tassello, tu invece non ne hai proprio!
A proposito, ma perchè non rispondi alle domande che ti fa Maurizio Gufetto e a quelle che ti formula Emilio? Se non sai rispondere, dillo pure non c'è niente di male.

Gennaro Gelmini 05/17/2015 23:18

Ti manca un tassello delle mie esperienze Federico, nel senso che le Creature extraterrestri sono di molti fatti e poche parole, ciò che mi ha portato a fidarmi di loro, a stare con loro, sono i contatti con i trapassati, contatti seri, con Alea, il mio attuale Angelo custode, che era un mio compagno di classe, morto di leucemia, con Ofelia Donnini, una bambina con un ferreo carattere che può tutto e che adesso è tornata per darmi una forza immane e altre anime che mi stanno accanto, adesso si inizierà a comprendere la differenza tra come scrivevo in maniera distaccata e come sono portato a credere da anni alle Creature extraterrestri come nostri amici, fratelli, è stata una cosa graduale, questi articoli forniscono appunto logicità alle azioni.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito