Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 aprile 2015 5 17 /04 /aprile /2015 21:56
Nibiru Torino 2015
Nibiru Torino 2015

Torino, 2 aprile 2015, giovedì

 

 

Al Procuratore della Repubblica di Torino

 

 

Al Prefetto di Torino Paola Basilone

 

 

Al Presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino

 

 

Al Sindaco del Comune di Torino Piero Fassino

 

 

Al Direttore dell’Istituto di Fisica Nucleare (INFN), sezione di Torino

Amedeo Staiano

 

 

Al Direttore dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale del Piemonte,

Angelo Robotto, c/o ARPA, Torino

 

 

Al Direttore dell’Istituto Interregionale di Ricerca delle Nazioni Unite sul Crimine e la Giustizia,

Jonathan Lucas c/o UNICRI, Roma

 

 

Al Direttore dell’Agenzia Informazioni e Sicurezza Esterna

Alberto Manenti c/o AISE, Roma

 

 

Al Sindaco Del Comune di Lozza (VA)

Giuseppe Licata

 

 

Agli abitanti di Lozza (VA)

e in free diffusion

 

 

Aggiornamento all’Esposto richiedente divulgazione informativa riguardo un considerevole e continuo aumento dei terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, rapidi sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandine, impatti meteorici e anomalie elettromagnetiche, frane e siccità, originate dall’influsso gravitazionale esercitato dal pianeta denominato coi molteplici nomi di Nibiru, Sedna, Eris, Xena, Marduk e siglato 2003 UB 313, con l’obbiettivo di porre la popolazione mondiale nella condizione di potersi salvaguardare.

 

Signoria Vostra Procuratore della Repubblica di Torino e pregevoli assegnatari della corrente, me medesimo Gennaro Gelmini, nato a Milano il 24 novembre 1974, residente a Varese in Viale Valganna 216, con per principali contatti numero di telefono fisso 0332232143 e mobile 3407077946, e-mail gennaro.gelmini@email.it e sito web http://gennaro-gelmini.over-blog.it , con codesto aggiornamento, espongo quanto riportato:

 

poiché nello spazio è consuetudine vi siano Sistemi Stellari Binari, aventi cioè una stella principale e una secondaria e in ugual maniera me medesimo Gennaro Gelmini ho modo di proporre che pure il Sistema Solare è un Sistema Binario, avente il Sole per stella principale e il cosiddetto Nibiru per secondaria.

Il celeberrimo Nibiru, noto come pianeta Nibiru, fondando le sue radici nell’antichità, di recente ha conseguito un cospicuo aumento di immagini, inquadrate pure da fotografi amatoriali, scattate dopo che correva voce che il pianeta Nibiru era al perielio, cioè nel punto più vicino al Sole, mostrano ciò che risulta essere Nibiru, non in basso a sinistra del Sole come nei trascorsi astronomici, ma nei pressi del disco solare in alto a destra, un’osservazione che diventa maggiormente lampante nel decorrere di ciò che si approssima essere di rilievo, che apporta ulteriore indizio, una cometa che ha oltrepassato il cosiddetto vento solare, della quale in questi giorni è mancata ogni ulteriore nozione, tal quale come si verificava per Eris, per Sedna e per Xena, annoverati come pianeti simili a Plutone e divenuti planetoidi al declassamento di Plutone stesso, dei quali più nessuna nuova osservazione è pervenuta e ciò mi ha dato l’opportunità a classificarlo come lo stesso pianeta avente nomi che nell’intanto hanno avuto noto consenso.

Il fulcro di questo Esposto vede un pianeta Nibiru avente un’enorme attrazione gravitazionale che si ripercuote pure sul pianeta Terra con un considerevole e continuo aumento dei terremoti, eruzioni vulcaniche, alluvioni, tornado, uragani e tifoni, maremoti ed onde anomale, rapidi sbalzi di temperatura e pressione atmosferica, grandine, impatti meteorici e anomalie elettromagnetiche, frane e siccità.

Signoria Vostra Procuratore della Repubblica di Torino, me medesimo Gennaro Gelmini, avente telefono fisso 0332232143 e mobile 3407077946, e-mail gennaro.gelmini@email.it , gennaro.gelmini@katamail.com , gennaro.gelmini@bigmir.net e gennarovarese@gmail.com , siti web http://gennaro-gelmini.over-blog.it e http://gennarogelmini.maxiblog.it , 4 canali web video e account sui principali social network, faccio ampia divulgazione da 16 anni, cioè pure in precedenza alla rete, con scritti cartacei.

In un susseguirsi di contatti eterogenei, mai dimentico delle possibilità offertemi, ho mantenuto una stretta comunicazione, fatta di esperienza e sapere per quanto occorre è il responso sull’Eclissi del 20 marzo 2015.

La visione è autentica, il responso unanime, stando infatti a come i popoli antichi mescevano le circostanze, una Eclissi totale di Sole durante l’equinozio di primavera indica la nascita della primavera nel momento del mostrarsi dell’oscurità, la nascita è luce, luce e buio quindi, mentre l’eclissi di Luna del 4 aprile 2015 avviene proprio quando la Fede celebra il Sabato Santo della morte in Croce di Gesù, nel momento nel quale avvenne un’eclissi di Sole.

Obbiettivamente chi scrive di un Sistema Stellare Binario, con la Stella Sole e un corpo celeste convenzionalmente chiamato Pianeta Nibiru e di Creature extraterrestri che dimorano nelle sue cavità, rischiarate e riscaldate da fonti di magma, nelle quali esiste quindi acqua in forma liquida, che torneranno a mostrarsi qui sulla Terra, palesando la loro esistenza, sussiste in una situazione scomoda, eppure è proprio questa consapevolezza che non potrà mai distoglierlo dalla sua certezza nell’agire, uguale cosa vale per me medesimo Gennaro Gelmini, che un siffatto rapporto indica una nuova svolta nella vita, un qualcosa di importante che debba avvenire, bene per chi è cosciente di questo, operando appunto in vista del cambiamento.

Riguardo Nibiru nulla di ufficiale è trapelato per la convenienza di una stabilità perpetua che non può essere tale, perché quando ci si apre al nuovo, il processo è, con tanta dolcezza, irrefrenabile.

Nel periodo delle eclissi che stiamo osservando, si verifica a tratti una momentanea diminuzione della sismicità terrestre, con segnali eloquenti per un progredire della situazione sismico vulcanica nel breve termine, verso un continuo nuovo montare di terremoti ed eruzioni vulcaniche di rilievo, questi eventi trovano ulteriore incremento in seguito all’azione gravitazionale del pianeta Nibiru, io per questo evito di ridurmi, continuando ad agire in merito al fatto che si dichiari esistenza e pericolosità del pianeta Nibiru, in ottemperanza all’articolo 450 del Codice Penale, per il quale si ipotizza il reato di omissione colposa, in riferimento al persistere della mancata palese notizia circa gli eventi imputabili all’influsso gravitazionale apportato dal pianeta Nibiru.

Di cover – up ne è stata fatta parecchia, però adesso mi sento di continuare in questa opera di disclosure su Nibiru, sapendo che una nuova realtà ci attende, che poco a poco la rivelazione ufologica procede coi suoi effetti, eppure troppo lenta per quanto occorre, le cose dette per metà valgono quanto schivarle di dirle, una rivelazione minimale pone sempre dubbi, che per quanti di dubbi non ne possono avere, fa percepire che la preparazione al cambiamento manca della sufficienza, che in un cambiamento molto veloce, discernere tra ciò che si vuole rivelare e ciò che si vuole declinare è un concetto sbagliato, occorre rivelare ogni cosa, che ormai siamo già nella stagione primaverile, il 2015 è un anno promettente.

Allego al corrente aggiornamento, per ognuno degli assegnatari, fuorché gli abitanti di Lozza (VA) unicamente per risparmiare sulle spese di stampa e comunque consultabili nella rete web, i precedenti Esposti del 8 settembre 2012, del 19 maggio 2010, del 14 aprile 2010 e del 8 marzo 2010, consegnati a Signoria Vostra Procuratore della Repubblica di Torino e ad ulteriori pregevoli assegnatari.

 

Torino, 2 aprile 2015, giovedì

 

 

IN FEDE

GENNARO GELMINI

 

 

Gennaro Gelmini, Viale Valganna 216, 21100 Varese, telefono fisso 0332/232143, mobile 3407077946

e-mail gennaro.gelmini@email.it – sito web http://gennaro-gelmini.over-blog.it

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Della Morta 04/21/2015 17:13

Grande Gennaro! Ora voglio vedere se avranno ancora il coraggio di ignorarti!

Federico 04/23/2015 18:47

Veramente le tenti tu, ma non riesci nemmeno lontanamente. A proposito, ma sei talmente inetto che non capisci che anche questo nome è uno sfottò? No, fammi capire, ma li stai leggendo TUTTI i nick? Merdasecca, Leccavagine.... sono tutti un caso? Continuo?
Chiudi il blog e vai a fare il volontario

Gennaro Gelmini 04/23/2015 12:00

(Risposta a Della Morta 21 aprile 2015 17:13) Le tentano tutte, ma sempre allo stesso modo, non cambiano mai, neppure loro, con la differenza che l'esperienza insegna come andare avanti, grazie del commento e delle buone parole.

Antonio Veccalagine 04/19/2015 13:41

Ignoranza e disinformazione senza confini....................

Gianni Serdamecca 04/18/2015 09:32

Al Direttore dell’Istituto di Fisica Nucleare (INFN), sezione di Torino

Amedeo Staiano


Mi piacerebbe sentire la sua opinione.....

diego 04/18/2015 09:17

Ma poi perchè da varese porti gli esposti a torino?

Federico 04/19/2015 04:00

A Varese lo conoscono bene e gli farebbero fare la fine dello stadio che ha avuto sabato

diego 04/18/2015 23:27

ho capito, ma perche' a torino e non a varese? quando li porti a varese?

Gennaro Gelmini 04/18/2015 22:11

(Risposta a Gianni 18 aprile 2015 09:32) La divulgazione va effettuata ovunque, il posto in assoluto più lontano dove sono andato a divulgare è tra le isbe prospicienti il Lago Ladoga in Russia.

Federico 04/18/2015 07:12

Caro te medesimo Sig. Gelmini, visto che continui con le tue boiate, ti faccio io un po' di divulgazione:
Sedna? beh, leggiti questa pagina http://www.castfvg.it/sistsola/eko/sedna_001.htm, ci sta scritto tutto quello che vuoi sapere; non ci sono molte foto in giro perchè si trova a 90 U.A. (quasi 15 miliardi di km) e un oggetto dal diametro di circa 300 km in qualunque foto appare come un puntino insignificante, anche nelle riprese del telescopio spaziale.
Eris invece è più grande, circa 2000 km di diametro, in giro ci sono diverse riprese, ma fatte solo congrandi strumenti perchè è pur sempre un pianeta transnettuniano, quindi molto distante: http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/c/ca/2007-24-c-print.jpg/270px-2007-24-c-print.jpg oppure: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Animation_showing_movement_of_2003_UB313-2-.gif, dove ci sta una gif animata.
Insomma, lo capisci che devi andare a studiare? non puoi raccontare balle spaziali. Nibiru invece non è mai stato osservato!
Ancora una cosa, veramente si potrebbe scriver un libro per le fantasie che scrivi: ma di quando in qua ORA asserisci che durante le eclissi non ci sono terremoti? A me pare che le credenze popolare dicevano il contrario! Ancora una cosa: me lo porti un esempio di sbalzo pressorio? che significa, quando è avvenuto: dimostrazione! Caro te medesimo, teoria e dimostrazione, capisci come funzionano scienze e scoperte?

Gennaro Gelmini 04/23/2015 11:55

(Risposta a Diego 21 aprile 2015 17:57) Mia madre è stufa, non certo di me, vorrebbe commenti per lei, visualizzazioni per vedere la sua arte, adesso sta scrivendo un nuovo articolo per il suo blog.

diego 04/21/2015 17:57

scusa gennaro, ma se non pubblichi il commento sul sito di tua madre e poi lo pubblichi sul tuo, non e' peggio?

Gennaro Gelmini 04/21/2015 11:06

(Risposta ad Antonio 19 aprile 2015 12:35) Mia madre l'ha già cancellato, c'era chi faceva lo stesso, dobbiamo controllare quanto scrive, bisogna consultare i parenti, le stesse condizioni imposte dall'Inquisizione nel medioevo, solo che allora era il Parroco della parrocchia che prima consultava, poi spediva una lettera al Vescovo, che mandava 2 persone, un inquisitore ed un esorcista, che di lì a poco chiamavano il boia. Il Vescovo pagava tutte le spese processuali, la paga al boia non gli andava direttamente, ma tramite il Parroco, essendo quello un lavoro sporco, tenendo una percentuale per la "parrocchia", un guadagno assicurato. Io gli Esposti li scrivo sul computer di casa, mia madre mi vede mentre li scrivo, non sono un fantasma, conosce quello di cui scrivo. Mia madre Anna Rinaldi ha anche ricevuto un precedente messaggio, che riporta: "Buongiorno signora, so che questo messaggio non verrà da lei pubblicato, ma in realtà non voglio che sia pubblicato. L'importante è che lei sappia le cose e possibilmente agisca di conseguenza. Suo figlio Gennaro ha probabilmente problemi di una qualche natura psicologica; scrive cose senza senso sul suo blog, non riesce a distinguere la realtà dalle sue fantasie, è completamente "estraneo" al mondo reale. Molti si stanno approfittando di lui, lo prendono in giro pesantemente. Credo che al momento questo sia limitato al blog, ma se suo figlio si comporta così anche nella vita reale, allora arriverà il momento che qualcuno se ne accorgerà e si approfitterà di suo figlio anche nella vita vera, sfruttando la sua ingenuità, portandogli via soldi o altro. Insomma, signora, si faccia carico di questa cosa e parli con suo figlio; la situazione non è semplice e posso capire le sue "remore" di mamma, ma se suo figlio continua con i comportamenti che sta tenendo c'è il forte rischio che la situazione degeneri in qualcosa di grave. Non so, lo faccia ragionare, gli tolga internet, faccia qualcosa ... ma non stia inerte e non ignori quello che le dico. Suo figlio ignora completamente i consigli di alcuni che sul blog hanno capito la sua situazione, sembra proprio che sia completamente "sfasato" dalla realtà. In questo momento il suo comportamento è da fanatico religioso, praticamente un "talebano". Inoltre ha pubblicato un articolo vergognoso sulla recente tragedia aerea successa in Francia. In questo momento Gennaro sembra una vera e propria "barzelletta" di Internet e sta sempre più scivolando verso la paranoia. Il suo blog è diventato una delle più brutte discariche per rifiuti presente su Internet. Lui non se ne rende conto, ci vuole qualcuno che gli faccia capire la situazione. E questo qualcuno non può che essere lei. Suo figlio non conosce nulla, proprio nulla, di astronomia e di altri argomenti di cui parla: è totalmente ignorante su certi argomenti, eppure si atteggia a una specie di "semi-Dio" su tali argomenti. Mi scusi se glielo dico, ma suo figlio sta solo facendo la figura dello "scemo del villaggio". Nessuno meglio di lei lo conosce: lei è suo madre e spero che la salute (fisica e mentale) di suo figlio le stia a cuore. Non si nasconda dietro un generico "mio figlio non fa male a nessuno", perchè non è vero. Suo figlio fa disinformazione e fa perdere tempo e soldi a tutti, istituzioni comprese. Suo figlio può essere già da ora denunciato per "procurato allarme" e prima o poi qualcuno lo farà, perchè il comportamento di suo figlio attualmente è vergognoso e molto pericoloso, nonchè dannoso per l'interesse pubblico (per quel reato c'è l'arresto fino a sei mesi). Il reato di "procurato allarme" si ravvisa chiaramente dai suoi esposti alle Prefetture della Repubblica. Suo figlio non può e non deve comportarsi così: la vita reale non è come un film dove tutto è finzione. Metta da parte il suo "orgoglio" di mamma, non si offenda se qualcuno le fa notare quanto Gennaro "sta male": affronti la realtà della situazione di suo figlio e lo aiuti. Lo faccia smettere. Ascolti chi cerca solo di aiutarlo. Lo fermi prima che sia troppo tardi. Con stima, M..." . Cancellato da mia madre, che non conoscete, che se conosceste evitereste questo genere di messaggi, a parte che gli accenti delle E di perché e nonché sono sbagliati, rispondo io Gennaro Gelmini così, che "prima scrivono di tempo perso e soldi spesi, dopo cercano il pollo che a sue spese pure giudiziarie mi venga contro, parlano di psicologia, mentre la loro bassezza di intenti li spinge proprio a voler agire sulla psicologia di mia madre, senza capire che ciò che si dice a lei di me, una madre lo recepisce come detto a se stessa", comunque sappiate che mia madre ha da ieri il blog in aggiornamento, così non le scriverete per un po'.

Antonio 04/19/2015 12:35

Gennaro, ho mandato un invito a tua madre che mi piacerebbe coinvolgere in questa discussione, sperando che con lei, se è una persona intelligente, si possa intavolare una discussione razionale, civile, costruttiva, basata su argomenti, non su frasi di poche parole che ignorano totalmente gli argomenti posti in discussione come fai tu.

Mi piacerebbe leggere la sua opinione..

Aspetto fiducioso

Questo quanto gli ho scritto

"Ma lei le legge le cose che suo figlio scrive nei suoi esposti?
Ma lei ha mai provato ad indagare su quel che suo figlio scrive?
Le sembrano sensate e scientificamente fondate le cose che suo figlio scrive?
Va bene la libertà di dire quel che si vuole..
Ma se si scrive pubblicamente, se ci si rivolge pure ad autorità, forse sarebbe meglio controllare quel che si scrive, per correttezza quantomeno, non crede?
Lei sembra che appoggi incondizionatamente tutto quel che suo figlio scrive e che si arrabbi pure con chi osa contestare.
Agisce anche lei soltanto per fede, per cui tutto quel che lui pensa e scrive debba essere vero e incontestabile, pur senza alcun fondamento scientifico?
Oppure possiamo costruttivamente provare a mettere in discussione le basi su cui quest'opera di divulgazione si poggia, visto che tanto solide non sembrano?
Sarebbe bello poter intavolare una discussione anche con lei nel blog di suo figlio, visto che lei è la persona che di fatto gli è più vicina."

Federico 04/19/2015 03:58

All'inizio? da 16 anni sono all'inizio? Insomma se stenti, lo hai scritto tu, evita di rompere le scatole alle Autorità. Comunque potrei continuare a contestarti tutti i punti dell'esposto, ma sarebbe tempo perso.

Filippo Pottifapere 04/19/2015 03:12

Gennaro faresti perdere la pazienza anche ad un monaco buddista!
Federico ha fatto delle osservazioni pertinenti..
Di fronte a queste tu ti tappi occhi e orecchie, rispondendo ottusamente, non con argomenti a smontare quel che Federico dire, ma ribadendo le tue convinzioni, che sono tutte da dimostrare..
Pensi che quello che ha scritto Federico sia sbagliato?
Bene, se hai un cervello razionale e funzionante, contesta punto per punto, con argomenti quel che Federico ha riportato..

Gennaro Gelmini 04/18/2015 22:07

(Risposta a Federico 18 aprile 2015 07:52) All'inizio si stenta sempre a crescere, poi si viene fuori.

Amilcare 04/18/2015 00:12

Vergogna!Vergogna!Vergogna!

Andrea 04/17/2015 23:29

Vergogna!!

Federico 04/17/2015 22:43

Scrivi cose da folli e ringrazia che i manicomi non esistono più: meriteresti di essere rinchiuso e le chiavi gettate per sempre. Sei una vergogna ambulante! Continui con la storia del vento solare attraversato: LO VUIO CAPIRE SUPERIGNORANTE CHE IL VENTO SOLARE NON E' UN'AUTOSTRADA, MA SI PROPAGA A 360 GRADI!!!!
Lo vuoi capire che chi legge lo scritto sghignazza? Se fossi io il procuratore di manderei un bell'avviso di garanzia, visto che pure minacci.
Gelmini? In galera, vergognati!!!!

Gennaro Gelmini 04/18/2015 21:50

Neanche fossi un esponente delle Brigate Rosse mi tratterebbero così. https://www.youtube.com/watch?v=5g1-V9E98Hs

Gianni Serdamecca 04/17/2015 22:36

"evito di ridurmi, continuando ad agire in merito al fatto che si dichiari esistenza e pericolosità del pianeta Nibiru, in ottemperanza all’articolo 450 del Codice Penale, per il quale si ipotizza il reato di omissione colposa"

Spiegati meglio.. Dici che Nibiru è pericoloso e genera terremoti.. Quindi se avviene un terremoto che genera danni bisogna accusare le autorità che non hanno avvertito che il terremoto sarebbe avvenuto a causa di Nibiru (e su quali basi la colpa sarebbe di Nibiru e non cause naturali)
Li mandiamo in galera?
O piuttosto... non è che sei tu che rischi accuse per procurato allarme?

Gennaro Gelmini 04/18/2015 10:16

(Risposta a Gianni 17 aprile 2015 22:36) Questo tuo commento arriva a pochi minuti dalla pubblicazione dell'Esposto sul blog, eppure non prende più, sono trascorsi in cui parti terze, leggendo commenti simili, accorrevano a chiedere normalità, finché ci si avvedeva che quella normalità era strutturata ovunque, che anche loro incappavano in quelle situazioni sul "come va? Va bene", che ogni cosa sarebbe dovuta andare bene, salvo poi strutturarsi diversamente, ovvero tante persone si sono accorte dell'intenzione a voler mantenere quella normalità in ogni campo, compreso quello lavorativo, dove si racconta di improbabili rimonte economiche, però quando non si lavora e quindi non si porta i soldi a casa, con tante aziende fallite, la tanta normalità non serve a nulla, stessa cosa per i vari misteri, fantasmi, scie chimiche, cerchi nel grano e dischi volanti, la scienza li nega, eppure quando ci si incappa, non si possono scordare, non ci si può scordare che tanta normalità è forzata.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito