Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 gennaio 2015 2 13 /01 /gennaio /2015 21:07
Reinventarsi nel lavoro e nella vita

Un locale dove sono andato con i cari amici, una birreria ristorante dove lavorano almeno un 15 persone, come in una piccola ditta, la storia è infatti questa, è nata dal fallimento di una fabbrica nel 2009, gli operai, vistisi disoccupati proprio all'inizio della crisi economica, hanno avuto questa splendida idea, hanno ricoperto il soffitto con un telo azzurro come il cielo, hanno allestito le pareti con del cartongesso, con grandi immagini alla maniera medioevale, riproducenti pareti artistiche e al posto dei camici da operai hanno messo il completo da camerieri/e all'antica, riccamente colorato.

Perché ha funzionato il locale?

I clienti sono facilmente procacciati dalle ditte nelle vicinanze, senza mensa, si è inoltre sparsa la voce e la cosa funziona anche alla sera, basta evitare di pensare che si è in piena zona industriale e a pochi passi da una discarica, autorizzata intendiamoci, di rifiuti.

Notare i modi di fare, la salsina segreta del ristorante sembra essere un'insalata capricciosa e formaggino della pausa pranzo operaia e i modi di servire non sono propriamente da ristorante, ovvero servire col commensale alla sinistra, lì invece sembra di stare alla mensa operaia e che bello, siamo come a casa, gli operai non cambiano mai, operai si diventa, operai si resta, un grande orgoglio essere operaio, almeno quando il lavoro c’era.

Nei paraggi un'altra ditta fallita si è trasformata in un grande magazzino dell'arredamento fai da te e i clienti anche lì non mancano.

Così succede col lavoro, come vedete può andare bene in un solo giorno, il futuro che ci creiamo, oltreché la speranza, è importante per mettere un motore verso degli intenti.

L’immagine sopra è una mia foto, come sempre libera al download, che ottiene bene a supporto dell’articolo, che per tutela della privacy differisce comunque dal luogo dell’articolo.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Giacomo Oliverio 01/14/2015 13:44

Ciao Gennaro, ti seguo da tanto tempo e volevo farti tanti tanti complimenti a te e tua madre per la tante magnifiche ricette.
Sai, sono un cuoco dilettante e mi piace provare tante ricette diverse e sono rimasto incuriosito dalla salsina segreta di questo ristorante: salsina segreta di insalata capricciosa e formaggino della pausa pranzo operaia.
Per caso hai la ricetta? Dove posso procurarmi il formaggino della pausa pranzo operaia? purtroppo qui a Londra gli ingredienti sono difficili da trovare.

Grazie e continua cosi', e' bello che la classe operaia abbia da mangiare accanto ad un posto cosi' tipico come una discarica con tutti i permessi!

Sempre tuo,
Giacomo 'Jamie' Oliverio

Gennaro Gelmini 01/18/2015 18:01

Non vedo molti collegamenti con ciò che ho fatto, in realtà sto preparando nuovi documenti, non altro.

Antonio Veccalagine 01/17/2015 12:41

Chissà che numeri hanno fatto il Genny e la Patty mentre la mamma non c'era :)

Federico 01/16/2015 07:26

Andrea, gliel'ho detto io... ma mi ha risposto: tanto che male fa Gennaro e che male gli fanno?
Una risposta che chiarisce tutto. Tel quel

Marco Pertugio 01/16/2015 03:36

Hey Gennaro, come va?
Ma quindi la mamma era via un po' di giorni..
Ne hai approfittato per invitare a casa tua la Patrizia?

Andrea 01/15/2015 13:35

Gennaro, a proposito della mamma ... tua mamma sa che c'è gente sul blog che ti considerato un "mentecatto", un "koglione", eccetera eccetera?
Glielo hai detto?

Gennaro Gelmini 01/15/2015 12:15

Grazie Giacomo, mamma sarà contenta, in questo momento è di ritorno da Napoli, dove si è recata per qualche giorno dai parenti; la salsina segreta, avendola mangiata e avendo sentito chi ne descriveva le qualità, sembra sia un'unione di Salsa Cocktail con formaggino fuso, a presto.

Federico 01/14/2015 09:14

Dai Gelmini, raccontaci della cometa visibile in questi giorni anche con un binocolo scadente! dai forza, dove andrà a sbattere, sulla Terra, su Nibiru... dai fai qualche previsione, finora le hai azzeccate tutte, Ison, Elenin ecc.ecc. La coda del drago.... a proposito, dove possiamo ammirare Nibiru? Non doveva già essere visibile ad occhio nudo da tre anni?

Gennaro Gelmini 01/15/2015 12:05

Grazie per l'interessamento, l'articolo è in preparazione, mi mancava una foto che non ero ancora riuscito a scaricare sul computer e che adesso, coi nuovi accorgimenti tecnici, il problema in parte è risolto, mi porto avanti, devo finire di scrivere alcuni particolari molto importanti e l'articolo è pronto, ho notato cose rilevanti, nessuno scontro comunque.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito