Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 gennaio 2015 4 08 /01 /gennaio /2015 12:05
Ioduro d'argento per mitigare il clima

Le ninne parlano, le realtà tacciono: la continua negazione ha dato agio a sospetti, che la continua mancanza di risposte hanno assai fomentato.

Come sapete io ho le mie affermazioni che si dilettano, lungo le nuvole, che a vedere da casa mia, Varese, Italia, la foto che sopra vi pubblico, scattata da me medesimo Gennaro Gelmini nel mese di dicembre 2014 è eloquente, una nuvola a solchi dietro una nuvola classica.

Una nuova tipologia di nuvole, quindi ufficialmente sono normali perché sono elencate, eppure già questo mette perplessità, le nuvole, da sempre osservate in cielo, solamente di recente, cioè in questo secolo 21°, hanno appunto ricevuto nuove aggiunte di tipologie, come se le nuvole fossero pesci misteriosi della Fossa delle Marianne, animali della Foresta Amazzonica al momento da elencare, perché permangono a vivere in luoghi nascosti, nei quali è pure possibile incrociarsi tra le specie senza che nessuno li infastidisca, le nuvole invece non si nascondono, pure a nascere di notte, con quegli strani rumori come di volteggi, molto sottili, impalpabili, si osservano di giorno.

Ricordo che già nel 1990 i professori del Tecnico Agrario ci insegnavano che una pratica agricola, molto dispendiosa e per questo utilizzata con metodi estensivi, si poteva lanciare lo ioduro d’argento, si, leggete bene, ricercate queste parole su internet e scoprirete molte cose, ringrazio chi non è tra noi per il sostegno a questo articolo, mi fa ricordare ciò che potrei aver dimenticato, dicevamo quindi, la tecnologia già c’era, già c’è, viene praticata con successo, la differenza oggidì è il notevole migliorio attuato.

Veniamo quindi a dare una lampante spiegazione al fenomeno, addentrandoci a parlare di ciò che sta succedendo in questi giorni del mese di dicembre 2014, come fosse anche agli inizi del 2015, che cadrà pure la neve, il rendiconto non cambia, certamente in pieno giorno le temperature meteo superano i 10° Centigradi pure qui a Varese, ai piedi della catena montuosa delle Alpi, le cosiddette Prealpi, ufficialmente dagli 8 ai 13°C col cielo sereno, appunto, diciamo col cielo sereno e immagino, come si sa che sia, temperature settembrine, ovvero di almeno 3 mesi di sfasamento rispetto a quanto dovrebbe, ciò che potrebbe costringermi a spogliare meccanicamente gli alberelli di melo che posseggo, tagliandogli le foglie, che altrimenti il mancato riposo invernale li farebbe indebolire, una cosa mai accaduta, per lo meno a Varese.

Riceviamo che pure i ghiacci della Calotta Polare Antartica subiscono in questo periodo un disciogliersi in pratica senza eguali e in Artide non c’è sufficiente copertura e insufficiente riformazione di ghiaccio, niente venti freddi da nord, una dimostrazione estera è data non a caso dall’Ucraina, le cui forniture di gas dalla Russia scarseggiano spesso a causa dei debiti ucraini sulle forniture, ebbene, news confortanti escludono ogni grave incertezza per questa penuria, il gas sembra sufficiente, che per il riscaldamento l’utilizzo è moderato, che, come detto, in mancanza di una mole vasta di ghiacci ai poli, vi è la mancanza di una mole vasta di freddo invernale.

Mitigare il clima si può, cambiare il clima si può, da una parte lo si fa, dall’altra lo si nega, giusto è farci sapere le reali condizioni della Terra, del suo surriscaldamento climatico, che innegabilmente è in atto e i motivi per il quale è in atto, nulla ci dicono perché? Perché vi sono concause oltre a quella umana, sapendo che una risposta genererebbe nuove domande e frattanto che già sappiamo, una enorme ragnatela a quadrati di transiti di aerei in direzione sud-nord ed est-ovest sminuisce le funzionalità delle rotte calcolate sulla mappa, lo ioduro d’argento che l’esperienza dei nostri professori insegnava, mitiga il clima e fa piovere dove non piove, una chimica che naturalmente comporta che tali sostanze vadano infine disperse al suolo, con l’immancabile inquinamento che ne comporta.

Condividi post

Repost 0
Published by Gennaro Gelmini
scrivi un commento

commenti

Giuliano Centematto 01/12/2015 06:40

Volevo prima di tutto fare i complimenti a Gelmini per la sua preziosa opera di divulgazione, poi avrei una domanda. Quando Nibiru sarà vicino, è possibile ipotizzare la costruzione di un ponte, ovviamente coperto e pressurizzato che colleghi il pianeta Terra con Nibiru in modo fisso?

Gennaro Gelmini 01/25/2015 06:18

Abbiamo avuto modo di verificare che sono più persone con nomi d'arte un po' eccentrici.

Andrea 01/15/2015 15:30

Gennaro, ma possibile che non capisci.
I vari CAGASOTTO, BEVISPERMA, MENTECATTO, TESTA DI MINCHIA ... eccetera ...
sono *UNA* *PERSONA* *SOLA*!!!!!!!!!
che ti piglia per il culo DA MESI!!!!!!!
Ma sei scemo o cosa?????

Gennaro Gelmini 01/15/2015 12:34

Più semplicemente tengo possibilmente le maglie larghe per garantire l'espressione di ciascuno, trattiamoci bene, con autocontrollo, mi raccomando.

Andrea 01/13/2015 21:30

Gennaro, guarda che non sono certo che ti prende in giro o che usa parolacce.
Sei tu che dai fiducia a gente che si firma CAGASOTTO oppure BEVISPERMA oppure MENTECATTO. Sono tutti insulti che gli *ALTRI* (non io!) rivolge a te!
Vergognati di dare spazio a questa gente.

Gennaro Gelmini 01/13/2015 18:51

Non avevo pensato al ponte poiché le connessioni con Nibiru sono talmente tante e talmente varie, verrà un momento delizioso, che durerà per sempre, tra noi e le Creature extraterrestri, per il resto le parolacce piuttosto non servono, inutile sbuffare ogni giorno, più pacatezza e si va avanti.

Andrea 01/12/2015 18:42

Io non storpio proprio un bel niente, e tu lo sai benissimo.
Sono tutti gli altri che stanno spargendo merda nel blog di Gennaro, e tu lo sai benissimo.
Spero che Gennaro se ne renda conto.
Da più parti gli è stato detto che questo blog ormai è una barzelletta, ma lui non vuole porvi rimedio.

Antonio Zaccone 01/12/2015 15:16

Caro andrea, davvero non capisco perche' tu debba storpiare i cognomi dei commentatori, insultandoli. Mi sembra poco carino approfittare cosi' dell'ospitalita' del buon gennaro.

Andrea 01/12/2015 13:24

Ma certo che faranno un ponte, caro il mio Giuliano MENTECATTO.

Roberto Giacobbo 01/10/2015 18:14

Gennaro, tu non sai niente delle presunte teste d'alieno cornute rinvenute 3 mesi fa in Cile?
Pare risalgano a circa 5000 anni fa, e dalle foto che mi hanno mandato, l'ossatura presenta delle strane protuberanze, come delle corna. Ti risulta che tra le razze aliene ve ne sia anche qualcuna cornuta?
Dovremmo farci un servizio, ma avrei bisogno di ulteriori conferme.
Grazie per il supporto.

Gennaro Gelmini 01/13/2015 18:44

Come sappiamo, grazie per il sostegno, per il resto discorsi già letti.

Andrea 01/12/2015 13:24

Gennaro ha detto tutto di sbagliato, caro il mio Gerry CAGASOTTO.

Rinaldo Cuocodibullo 01/12/2015 05:24

Gennaro, tu sostieni che oramai Nibiru è vicinissimo.
Cosa aspettano quindi gli alieni a manifestarsi pubblicamente?
Già tu li hai incontrati diverse volte, anche quando Nibiru era lontano, quindi la vicinanza di Nibiru che differenze implica per loro che tanto possono venire quando vogliono?

Matteo Pevisberma 01/12/2015 05:18

Ma è vero che la cometa Ison si sta riavvicinando alla Terra con Nibiru a ruota?

Gerry Sagacotto 01/12/2015 02:36

Ma Gennaro non ha detto cose sbagliate di cui scusarsi, semplicemente il tempo terrestre è diverso dal tempo alieno, come il giorno della Terra non dura come il giorno su Marte e l'anno terrestre non dura come l'anno di Plutone. Il concetto di tempo è qualcosa di relativo, quindi l'unica certezza che Gennaro ha è che i tempi sono vicini, ma non è dato di sapere esattamente quando Nibiru arriverà. Giusto Gennaro?

Andrea 01/11/2015 21:36

Sono MIGLIAIA di volte che ho chiesto a Gennaro UNA cosa sola.
Lui non ha MAI risposto.
Ho il pieno diritto di insultare chi dimostra solo di essere un disonesto!
Guarda che ora, per la precisione, non gli sto chiedendo di chiedere scusa; gli sto chiedendo *perchè* non la chiede.

Osvaldo Ottomano 01/11/2015 21:19

Andrea chiedi scusa per gli insulti che tiri a Gennaro.

Andrea 01/11/2015 15:24

Gennaro, *perchè* non chiedi scusa dei tuoi numerosi errori di tutti questi anni?

Gennaro Gelmini 01/11/2015 12:12

Si caro Roberto, esistono Creature extraterrestri aventi le corna e ciò non è così sconvolgente, come i tori e le capre hanno le corna, così talune Creature extraterrestri, la disclosure americana fa parte di un tanto atteso piano dimostrativo della realtà dei fatti volto a dissipare ogni dubbio, nell'attesa del loro ritorno.

Carlo Babbage 01/08/2015 16:18

Ciao Gennaro,
leggo il tuo blog da tanto tempo e ti ringrazio per le notevoli informazioni, la disclosure si avvicina!
Volevo chiederti, visto che i tuoi professori te lo hanno insegnato, come funziona lo ioduro d'argento.
Ho cercato sull'internet ma non ci ho capito molto.

Un abbraccio,
Carlo.

Gennaro Gelmini 01/11/2015 12:03

Cari amici e commentatori, questo nuovo modi di rispondere in gruppo, seguendo lo schema di commentare all'articolo o ai commenti alla maniera dei social, mi risparmia quel tempo prezioso che sto occupando a scrivere nuovi articoli: i liquami delle toilette degli aerei è molto meglio evitare di scaricarli all'esterno, che altrimenti accadrebbe come in mare, dove negli oceani si sono potuti scorgere dei veri e propri cumuli di immondizia della vastità di piccole isole; dove consentito, già nel secolo scorso gli agricoltori sparavano ioduro d'argento anche con degli appositi cannoni, simili a quelli che oggi disperdono l'acqua sopra i campi per irrigazione, ma con lanci mirati al cielo, a nuvole di passaggio che altrimenti non si disfacerebbero al suolo; io ho lavorato in un industria che lavorava metalli nel secolo scorso, ricordo che i composti come argento e alluminio in polvere, involontariamente inalati, vengono recepiti dello stesso profumo del cioccolato, è però solamente l'inganno dell'olfatto che di certo non può essere abituato ad inalare in grandi quantità polveri metalliche; l'argento veniva utilizzato dai Romani più di 2000 anni fa per igienizzare, attualmente non si hanno risultati medici certi, i nostri nonni usavano le pentole di rame per l'impotenza, mentre sulle presenze d'argento in Valle Olona, le motivazioni possono essere enormemente variegate, sulle ipotesi e conferme ci si diletterebbe.

Prof Mariano Tibaldi 01/10/2015 18:25

Buonasera,
Sono un docente della Facoltà di Chimica dell'Università Statale di Pesaro e Urbino.
Da analisi che abbiamo effettuato a campione in diverse zone d'Italia alla ricerca di concentrazioni anomale di Ioduro d'Argento, abbiamo potuto constatare dei picchi in Salento, nell'area di Genova, Imperia e Sanremo, nonchè in Provincia di Varese, lungo il corso del Fiume Olona. Visto che lei è della zona ed inoltre competente sull'argomento, volevo chiederle se le risulta che vi siano attività industriali che scarichino la sostanza nel corso d'acqua, o se crede che la cosa possa avere altre cause. Le risulta che la zona della Valle Olona negli ultimi anni sia stata frequentemente oggetto del fenomeno in gergo detto delle "scie chimiche"? Grazie

Mario Babbala 01/10/2015 18:10

Mia zia lo ioduro d'argento lo prendeva sciolto nelle tisane.. Pare che abbia effetti diuretici, ti risulta?

Ippolito Germe 01/09/2015 17:54

Ma è vero che lo ioduro d'argento puo' essere usato anche come eccipiente per la cura dell'impotenza?

Umberto P 01/09/2015 14:11

Che odore ha lo ioduro d'argento? Come faccio a riconoscere se la pioggia è naturale o iodurata?

Giovanni Grasso 01/09/2015 13:42

Buongiorno sig Gelmini,
Ho un'azienda che produce armi, per scopi militari e ludici (tiro al piattello etc).
Ho in catalogo anche un cannone che mi permetterebbe di sparare colpi fino a 10000 metri di altezza.. Se sparassi in cielo sulle nuvole lo ioduro con il mio cannone potrei risolvere i problemi di siccità localmente? O l'unico modo per spargere lo ioduro è solo con gli aerei?

Pietro Virdis 01/09/2015 13:19

Cosa succederebbe alle nuvole se gli aerei scaricassero in volo i liquami delle toilette di bordo?
Potrebbero generarsi precipitazioni?
Grazie

Carlo Babbage 01/09/2015 13:03

Ok, e poi una volta sparso che succede?

grazie,
Carlo.

Gennaro Gelmini 01/08/2015 23:20

Il metodo è semplice, spargerlo, in qualsiasi maniera.

Presentazione

  • : Blog di Gennaro Gelmini
  • Blog  di Gennaro Gelmini
  • : Nibiru, cambiamenti climatici, UFO, esperienze dirette, oroscopo, Fede, informatica: un sito particolarmente originale! Per poesie e ricette http://anna-rinaldi.over-blog.it
  • Contatti

Testo libero

Cerca Nel Sito